Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Condividi
Ti piace Diga del Vajont?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Diga del Vajont

info
salva
Salvato

1 opinioni su Diga del Vajont

7
Guarda le foto di Chiara Signorini
7 foto

La diga del disastro

La Diga del Vajont è stata costruita tra il 1957 e il 1960, a chiusura della valle creata dal torrente Vajont.
E' una diga a doppio arco che, all'epoca della sua costruzione, era la più alta del mondo, capace di contenere un volume di 360.000 m³ d'acqua e con uno sbarramento di 261,60 metri.
L'errore più grosso che fu commesso, fu quello di costruire una diga a ridosso di un monte instabile, chiamato Monte Toc proprio perché soggetto a frequenti frane e smottamenti.
La notte del 9 ottobre 1963, una porzione del Monte Toc si staccò e franò all'interno della Diga, provocando un'onda che scavalcò la diga e precipitò sull'abitato di Longarone, spazzando via l'intero paese.
Oggi il coronamento superiore della diga è visitabile solo mediante visite guidate, mentre le strutture interne alla montagna non sono visitabili per il rischio di cedimenti strutturali.
Il bacino della diga è ora svuotato, resta solo un piccolo lago al di là della frana; oggi è possibile percorrere alcuni sentieri sicuri sopra la frana; uno porta addirittura alla base della diga.
E' importante sottolineare che, durante la frana, la diga del Vajont incredibilmente ha resistito all'urto ed è attualmente intatta.
Chiara Signorini
Pubblica

Informazioni Diga del Vajont