Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Ilha de Mozambique?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Ilha de Mozambique

info
salva
Salvato

7 opinioni su Ilha de Mozambique

1
Guarda le foto di Tommaso Galli
1 foto

In giro per ilha in cerca di amici :)

Chi c'è stato sa che Ilha è un posto magico in ogni suo angolo.

L'isola (3km x 500mt) conta circa 15k abitanti e mediamente ci passano in un anno circa 5000 turisti.. facendo un po' di conti ogni giorno sull'isola in media ci sono meno di una quindicina di ospiti.

Questo rende noi visitatori la vera attrazione e il contatto con la gente del luogo particolarmente facile soprattutto con i bambini.

Se volete farvi un po' di amici cercate di visitare la zona della Fortaleza (a nord dell'isola) con l'alta marea in una bella giornata.

I ragazzi più grandi si tuffano dalla strada direttamente in acqua mentre i più piccolini cercano di attirare la vostra attenzione dipingendosi il volto di sabbia con la speranza di strapparvi una fotografia.

Garantito che andrete via di li con una decina di bodyguard :)
Tommaso Galli
13
Guarda le foto di Vincenzo Tessarin
13 foto
Vincenzo Tessarin
43
Guarda le foto di E.Sonia Requejo Salces
43 foto

Straripante bellezza, decadenza ....

Si tratta di un'isola di circa tre chilometri di origine corallina, collegati da uno stretto ponte alla terraferma e la sua ricca incluidada architettonico dal 1991 nel Patrimonio Mondiale. A poco a poco resurje di abbandono, i suoi edifici diventano alberghi estn, per il quale abbiamo guardato questo Indus puro. Questa città coloniale divisa in due "Stone City" e "Città macuti, foglia di palma significa" sia complemento formando una bella, molto decadente e abbandonata città coloniale, ma abbiamo sicuramente preso il loro patrimonio culturale, che prevede Prende atto oggi è ancora in città. Le prime case coloniali in stile, case - case, palazzi, chiese e monumenti. La vostra incrocio di razze, che palpas cadenza africani in sua gente, odori, sapori che modo di vivere i momenti contemplativi e fare le cose, in modo che sia tramquilidad invidia. Mi chiedo come sarebbe stato nel 1498, quando arrivo a loro spese !! Vasco de Gama nello splendore coloniale certamente ama la sua posizione, edifici come "fortezza di Sao Sebastiao" che proteggeva l'isola dagli invasori stranieri, che volevano un posto per l'indiano. La Fortaleza, con la sua cappella o il Palazzo del Governatore, ora tre musei che vengono visitati. Ma ho deciso di perdere le sue strade polverose, quartieri Makuti da semplici capanne di fango e canna mescolati, alcuni edifici già riabilitati, ma ce ne sono molti di più che mostra il suo declino; anche l'ospedale anche come !! Essi attestano un passato di eleganza in tonalità pastello che doveva essere bella. Momenti passeggiare lungo la baia tra le persone e aspettando il momento marisqueando magico tramonto, una bellissima terrazza dalla quale ci sono alcune verità preziose anche sui tetti dei caffè. Per continuare a scoprirla nella penombra del crepuscolo, dopo aver visto la danza "Tofo" un contadino ballo, tipico delle donne che ricevono questo nome, strumenti a percussione che acompaan, nel proprio quartiere, tra la sua gente un piacere. "Ilha de Mozambique", considerato una delle perle della costa africana del Bel Paese indiano .A di ottimi posti per riscoprire e persone entraable. !! Forse che le trappole più nostalgico, i viaggiatori di tutti i tempi

Una belleza que desborda , decadencia ....

Es una isla de unos tres Km de origen coralino , unida por un estrecho puente a tierra firme y por su riqueza arquitectonica incluidada desde 1.991 en el Patrimonio de la Humanidad .

Que poco a poco resurje de su abandono , sus edificios se están convirtiendo en hoteles , para los que nos asomamos a este Indo , en estado puro .

Dividida esta ciudad colonial en dos " Ciudad de Piedra " y " Ciudad Macuti , significa hoja de palma " ambas se complementan formando una preciosa ciudad colonial , muy decadente y abandonada , pero que sin duda nos atrapa con su herencia cultural , que a día de hoy se nota aun en la ciudad.

La primera de estilo colonial alberga , casas - casonas , palacios , iglesias y monumentos .

Su mestizaje , esa cadencia africana que palpas en sus gentes , los olores , sabores en esa forma de vivir los momentos contemplativos y de hacer las cosas , con tanta tramquilidad que es de envidiar .

Me pregunto como seria en 1.498 , cuando llego a su costa !! Vasco de Gama ¡¡ en pleno esplendor colonial , sin duda su enclave enamora , los edificios como " Fortaleza de Sao Sebastiao " que protegio a la isla de los invasores extranjeros , que querían un lugar por el Indico .

La Fortaleza , con su propia capilla o el Palacio del Gobernador , hoy con tres museos que se visitan .

Pero decido perderme por sus callejuelas polvorientas , por los barrios Makuti con sencillas chozas de barro y caña entremezclados , edificios algunos ya rehabilitados , pero son muchos mas los que muestran su decadencia ; incluso el hospital aun así !! dan fe de un pasado de elegancia en tonos pasteles que tuvo que ser precioso .

Momentos de pasear por la bahía entre gente marisqueando y esperando el momento mágico de la puesta de sol , desde alguna bonita terraza , que la verdad hay algunas preciosas incluso en las azoteas de los cafes .

Para seguir descubriendola en la penumbra del atardecer, después de haber visto la danza del " Tofo " una danza campesina , propia de mujeres que recibe este nombre , de los instrumentos de percusion que la acompañan , en su propio barrio , entre su gente , un placer .

" Ilha de Mozambique " considerada una de las perlas de la costa del Indico Africano .Un hermoso país de lugares magnificos para redescubrir y de gente entrañable .

!! Tal vez , la que mas atrapa a los nostalgicos , a los viajeros de todos los tiempos ¡¡
E.Sonia Requejo Salces
Traduci
Vedi l'originale
14
Guarda le foto di Charly Sinewan
14 foto

Dove il tempo si fermò

Un ponte a due miglia e una corsia è stato costruito negli anni sessanta, la comunicazione con la terra Ilha de Mozambique, che fu la capitale in epoca portoghese. Il ponte però sembra un tunnel, uno di quelli che vi trasporterà indietro nel tempo. Tempo di Ilha de Mozambique sembra essersi fermato. I portoghesi costruirono centinaia di edifici, alcuni magnifici, che sono ancora in piedi e richiamano periodo di massimo splendore, ma rosicchiate dai incuria e la mancanza di mezzi a loro sostegno. E 'il picco del declino. L'ospedale, teatro, o molti dei palazzi, combinata con poco traffico e la parsimonia africana, vi trasporterà in un'altra epoca. L'isola è piccola e si può camminare in una giornata intera. Ad una estremità è la Fortezza di San Sebastian, il S. XVI. Ci sono pochissime auto e si può accedere senza una visita guidata. Che ti permette di passeggiare dentro come si desidera e prende il tempo che vuoi per questo. Sarebbe impensabile in Europa. A parte il lato architettonico dell'isola, il luogo ha più incentivi. Mentre viveva a Middle Island edifici coloniali, o rovine che restano di loro, l'altra metà lo fa in fragili case di architettura locale. Passeggiando per questa parte dell'isola è un altro viaggio. Ci sono diverse opzioni di soggiorno, prezzo differente. La mia raccomandazione è di Casa Gabriele, senza dubbio.

Donde el tiempo se detuvo

Un puente de tres kilómetros y un solo carril, construido en los años sesenta, comunica tierra firme con Ilha de Mozambique, la que fuese capital del país en época portuguesa. El puente sin embargo bien parece un túnel, uno de esos que te transportan en el tiempo.

En Ilha de Mozambique el tiempo parece haberse detenido. Los portugueses construyeron cientos de edificios, algunos magníficos, que se mantienen en pie y recuerdan tiempos de esplendor, pero roídos por la dejadez y la falta de medios para mantenerlos. Es el máximo esplendor de la decadencia. El hospital, el teatro, o muchos de los palacetes, unido al poco tráfico y la parsimonia africana, te transportan a otra época.

La isla es pequeña y se puede caminar entera en un solo día. En uno de sus extremos se encuentra la Fortaleza de San Sebastian, del S. XVI. Apenas hay turismo y se puede acceder sin visita guiada. Eso te permite pasear por su interior a tu antojo y tomarte el tiempo que desees para ello. Eso que en Europa sería inconcebible.

Al margen de la parte arquitectónica de la isla, el lugar tiene más alicientes. Si bien media isla vive en edificios coloniales, o en las ruinas que quedan de ellos, la otra mitad lo hace en endebles casas de arquitectura local. Pasear por esta parte de la isla es otro viaje.

Existen varias opciones para alojarse, de diferentes precios. Mi recomendación es Casa Gabriel, sin duda.
Charly Sinewan
Traduci
Vedi l'originale
Leggi altre 3
Pubblica

Raggiungere l'isola di mozambico, una...

Raggiungere l'isola di Mozambico, una città magica isola sulle coste dell'Oceano Indiano, si è rivelato agli occhi increduli del viaggiatore una scoperta incredibile, inaspettata, emozionante. E 'come un sogno protagonista: Passeggiando nella penombra di queste strade mentre i bambini giocano accanto imbiancato chiese barocche più bianco, e mentre l'odore intenso del mare perseguire le loro ombre per le strade di sabbia a cui soman, timida , case coloniali e toni sbiaditi, le pareti spesso rovina intravedere una volta gli interni sontuosi, ora invaso da alberi secolari che si confondono con le pareti e le foglie lucide che riflettono i raggi del sole sui pezzi di muro ancora in piedi come illuminante quelle stanze magiche, vale a dire, soggiornerei al Marquis, pirati, ambasciatori, mercanti, pescatori ...

Llegar a la isla de Mozambique, una mágica ciudad insular en las costas del índico, resulta revelarse a los ojos incrédulos del viajero un descubrimiento increíble, inesperado, entusiasmante.
Es como protagonizar un sueño: Pasearse en la luz crepuscular por esas callejuelas mientras los niños juegan al lado de iglesias barrocas pintadas con cal blanquísima, y mientras el intenso olor a mar persigue sus sombras por las calles de arena a las que se soman, tímidas, casas coloniales en tonos ya desteñidos, cuyas paredes a menudo en ruina dejan entrever interiores antaño fastuosos, ahora invadidos por árboles seculares que se confunden con las paredes y cuyas hojas brillantes reflejan los rayos del sol en los trozos de muro aún en pié iluminando como una magia aquellas habitaciones que, a saber, alojarían a marqueses, piratas, embajadores, comerciantes, pescadores...
davide barbot
Traduci
Vedi l'originale

Viaggio magico

Ho trascorso un mese in questa splendida isola. Incredibile paesaggio. Senza contare che ho avuto l'opportunità di visitare i musei e le immersioni e vedere una nave coloniale affondata.

Magical trip

Passei um mês nessa incrível ilha. Paisagem incrível. Sem falar que tive a oportunidade de conhecer os museus e mergulhar e ver um navio colonial submerso.
Roberto Kwengwe
Traduci
Vedi l'originale

Mozambique island un'isola magica. un...

Mozambique Island un'isola magica. uno di quei posti che ruba il cuore. Dal momento in cui si prende il ponte per arrivare, ci si rende conto di cosa sto parlando e non sarà indifferente. Mi ha colpito così tanto che ho deciso di andare a vivere lì. C'è una pagina su Facebook dove si possono vedere le foto e ulteriori informazioni sull'isola: Chiamano Mozambique Island. Spero di vedervi qui un giorno. Non dimenticare l'esperienza, come io non ho dimenticato e sono venuto a vivere c.

Ilha de Moçambique é uma ilha mágica. É um daqueles lugares que rouba o seu coração. A partir do momento em que você apanhar a ponte para chegar, você percebe do que eu estou a falar e não vai ficar indiferente. Impressionou-me tanto que decidi ir morar para lá. Há uma página no Facebook onde você pode ver fotos e mais informações sobre a ilha: Eles chamam Ilha de Moçambique. Espero ver-te aqui algum dia. Não vai esquecer a experiência, como eu nâo esqueci e vim para cà morar.
maria jose MONTALS
Traduci
Vedi l'originale
Vincenzo Tessarin
Pubblica
Leggi altre 3

Informazioni Ilha de Mozambique