Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Parco nazionale dei Lençóis Maranhenses?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Parco nazionale dei Lençóis Maranhenses

info
salva
Salvato

56 opinioni su Parco nazionale dei Lençóis Maranhenses

11
Guarda le foto di Carlos Olmo
11 foto

"Lençóis" in portoghese significa len...

"Lençóis" in portoghese significa lenzuolo ed è un nome davvero adeguato, considerando che ha l'aspetto di un deserto di lenzuola bianche stese nell'orizzonte. Si tratta della sabbia piú bianca e del cielo più blu che ho visto in vita mia. La cosa più incredibile è che tra le dune vi sono centinaia di lagune d'acqua piovana, dove vivono pesci e alghe, con una temperatura piuttosto fresca e una totale limpidezza. I Lençóis Maranhenses sono parchi nazionali dove non è possibile entrare con veicoli privati e che si possono raggiungere con camion autorizzati, normalmente Toyotas, che devono attraversare le lagune d'acqua. Per ovvi motivi consiglio, quindi, di fare attenzione a dove tenete le macchine fotografiche e fotocamere. Per raggiungere il cuore del parco bisogna attraversa una chiatta del fiume e per piú di un'ora le dune (con la possibilità di rimanere impigliati nella sabbia). Le fotografie che vi mostro potranno mostrarvi ciò che è possibile vedere in tale straordinario luogo.
Carlos Olmo
10
Guarda le foto di Lo Stampa
10 foto

Paradisiaco..

Un'area di migliaia di ettari solo dune di sabbia bianca finissima (raggiungerle anche in 4x4 è difficilissimo) e tra ogni duna una laguna di acqua dolce (piovana) anche se siamo davanti all'oceano atlantico. Molti amici che vanno spesso in Brasile non ne avevamo nemmeno mai sentito parlare mentre invece è un vero paradiso.
Lo Stampa
6
Guarda le foto di Andrea Pintabona
6 foto

Lençóis maranhenses

Ho fatto un viaggio in Brasile ad Ottobre 2014 e nello splendido parco di Lençóis Maranhenses mi sono imbattuto in questa spiaggia, luogo in cui finiscono tutte le conchiglie trascinate dalle onde. Ho incontrato anche molte persone del posto, sempre sorridenti e disponibili, oltre ad altri paesaggi mozzafiato come le splendide casette colorate nel deserto di sabbia bianca.
Andrea Pintabona
3
Guarda le foto di giulia collura
3 foto

Semplicemente spettacolare

Il Parque de Lençois Maranhenses si trova a Nord del Brasile, vicino la città di San Luis. Immense distese di sabbia e acqua che si estendono all'orizzonte. è possibile farsi il bagno nelle varie pozze d'acqua. Lo spettacolo è unico ed emozionante e il tramonto fantastico. Lo consiglio vivamente a chi visita il Brasile e di non fermarsi solo a Rio e Salvador.
giulia collura
Leggi altre 10
Pubblica
1
Guarda le foto di Valerio Vintage
1 foto

Lenzuoli

Un deserto magico senza ombre con laghi d'acqua dolce è il deserto che divora la foresta. È raggiungibile solo in jeep su percorso impervio. Scenario? Bellissimo. Imperdibile. Da vedere a tutti i costi. È il silenzio del suono. Voto 10.
Valerio Vintage

Vale un viaggio in brasile solo quest...

Vale un viaggio in Brasile solo questo parco. Se avete la fortuna di visitarlo quando le lagune sono tutte piene rimarrete folgorati dall'emozione.
Leonardo Cortese
19
Guarda le foto di Carmen Canto
19 foto

Lenis maranhenses

Barreirinhas, è la porta verso Lençois Maranhenses, uno dei posti più belli che ho visitato. Barreirinhas è un popolo il cui unico appello è quello di essere il punto di partenza per la visita Lençois Maranhenses, infinito deserto di sabbia bianca con laghi formati dalle acque piovane. Abbiamo lasciato in strada camion diretti in Lencois dove abbiamo apprezzato il paesaggio e il nuoto nei laghi fino al tramonto. Bisogna essere abbastanza in forma per salire le dune di sabbia altissime, ma dopo aver scalato la prima ho capito che ogni sforzo vale la pena .... Il giorno dopo ci stavamo dirigendo verso Caburé dopo la prima colazione, ma non si poteva andare senza vedere i Lençóis di nuovo, questa dall'aria così presto la mattina siamo andati al piccolo aeroporto per prendere il primo percorso giorni. Incredibile! Abbiamo iniziato in un piccolo motoscafo sul fiume Preguicas visita Coperte Piccolo, Morro do Boi, Espadarte Vassouras, Mandacarù, raggiungendo per un pranzo tardi Caburé

Lençóis maranhenses

Barreirinhas, es la puerta de entrada a los Lençóis Maranhenses, uno de los lugares mas increíbles que visité.

Barreirinhas es un pueblo cuyo único atractivo es ser el punto de partida para visitar Lençóis Maranhenses, un interminable desierto de arenas blancas con lagunas formadas por agua de lluvia.

Salimos en camiones todo terreno rumbo a lencois donde disfrutamos del paisaje y los baños en las lagunas hasta la puesta de sol.

Hay que estar bastante en forma para subir las altísimas dunas de arena pero luego de escalar la primera me di cuenta que todo esfuerzo vale la pena....

El día siguiente teníamos la partida hacia Caburé luego del desayuno pero no nos podíamos ir sin volver a ver los lencois una vez más, ésta desde el aire por lo que a primera hora de la mañana nos fuimos al pequeño aeródromo para tomar el primer recorrido del día. Increíble¡!

Partimos en una pequeña lancha a motor por el río Preguicas visitando los pequeños Lencois, Morro do Boi, Espadarte, Vassouras, Mandacarú, llegando a Caburé para un almuerzo tardío
Carmen Canto
Traduci
Vedi l'originale
12
Guarda le foto di Evelyn Araripe
12 foto

Harbour ingresso al parco nazionale di lenis maranhenses

Da un semplice villaggio di pescatori al porto d'ingresso di una delle principali carte di cartoline del Brasile, il Lenis Maranhenses. Così si può definire la città di Barreirinhas in Maranho, 260 km dalla capitale, in modo da Lus. Ogni mese migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo vengono qui per imparare l'immenso parco con dune senza fine e colori cristallini delle lagune il soprannome per la regione brasiliana del Sahara. Il di Lenis Maranhenses National Park ha 155 ettari, le stesse dimensioni della città di San Paulo. Le lagune di tutte le dimensioni, profondità e colori che si formano tra le dune giganti sono un vero miracolo della natura. Pochi sanno come spiegare, ad esempio, come i pesci vengono a queste acque che secca ogni anno e riaffiorano durante il periodo delle piogge. All'interno del Parco Nazionale solo poche case di pescatori forniscono il supporto per i turisti, quindi era Barreirinhas che ha vinto il famoso porto di ingresso di Lenis, anche se poche decine di chilometri di distanza dal parco. qui che sono la maggior parte Hotis, locande e ristoranti e il turismo e le agenzie ricettive che conducono le visite all'interno del Lenis. Per visitarli, accompagnati solo da guide autorizzate e l'accesso è possibile solo in veicoli con trazione a quattro ruote o in barca dalle Preguias fiume.

Portão de entrada para o parque nacional dos lençóis maranhenses

De um simples vilarejo de pescadores ao portão de entrada de um dos principais cartões postais do Brasil, os Lençóis Maranhenses. Assim se pode definir a cidade de Barreirinhas, no Maranhão, a 260 km da capital, São Luís. Todos os meses milhares de turistas de todos os cantos do planeta chegam aqui para conhecer o imenso parque com infinitas dunas e lagoas de cores cristalinas que dão o apelido para a região de “saara brasileiro”.

O Parque Nacional dos Lençóis Maranhenses tem 155 mil hectares, o mesmo tamanho da cidade de São Paulo. As lagoas de todos os tamanhos, profundidades e cores que se formam entre dunas gigantes são um verdadeiro milagre da natureza. Poucos sabem explicar, por exemplo, como peixes chegam a estas águas que secam todos os anos e ressurgem no período de chuvas.

Dentro do Parque Nacional apenas algumas casinhas de pescadores prestam suporte para os turistas, por isso Barreirinhas foi quem ganhou a fama de portão de entrada dos Lençóis, mesmo estando a algumas dezenas de quilômetros distante do parque. É aqui que está a maioria dos hotéis, pousadas e restaurantes e as agências de turismo e receptivo que levam aos passeios dentro dos Lençóis. Para visita-los, somente acompanhado de guias autorizados e o acesso só é possível em veículos com tração nas quatro rodas ou de barco pelo rio Preguiças.
Evelyn Araripe
Traduci
Vedi l'originale
10
Guarda le foto di Manoel Moraes
10 foto

Atins attraversano il santo amaro do maranho

Per conoscere il Parco Nazionale vera Lenis Maranhenses, il modo migliore per attraversare. Lasciando l'angolo di Atins e guidato da vento costante che modella le dune, siamo andati per la nostra destinazione in Santo Amaro do Maranho. Il nostro gruppo di nove persone, tutte le persone esperte, ha navigato attraverso l'interno del parco e le sue dune con l'ausilio di un GPS. Il nostro obiettivo era quello di attraversare il parco in quattro giorni, campeggio per 3 notti nel parco. Il nostro percorso ha attraversato due delle più grandi oasi del parco, grandi e Bruciato bassa di Britos. In queste oasi, ci sono famiglie di nativi che sopravvivono sulla pesca e la creazione di animali, oltre a ricevere il passaggio avventuroso parco con pasti abbondanti e una conversazione ottimale. Mentre si cammina tra le dune ei laghi potrebbe sperimentare una sensazione di isolamento totale. Il luogo surreale e meraviglioso, mi piacerebbe a 360 gradi dell'orizzonte, un paesaggio di dune scolpite dai venti e lagune colorate, che variava a seconda della luce di un blu turchese al verde smeraldo. Abbiamo camminato in media 22 km al giorno, sempre fermandosi a rinfrescarci negli stagni quando il caldo è diventato più intenso. Ci sono stati 4 giorni a piedi in un altro mondo, superando le difficoltà di camminare con zaini pesanti nella sabbia, in un ambiente dove le h ombre o riferimenti. Così il GPS era essenziale. Faremmo coordinate GPS per il oasi e la nostra destinazione finale e navigare tra i due e laghi come il terreno consentito. Consiglia ai brasiliani FAAM questo incrocio, se sai davvero il Lenis Maranhenses. Troviamo altri avventurieri nelle oasi che abbiamo passato, ma tutti erano europei, per lo più francesi. Così rari brasiliani anche che fanno la traversata. Coraggio! Siamo arrivati ​​a Santo Amaro do completamente trasformato Maranho, soddisfatta e felice. Un viaggio indimenticabile.

Travessia de atins a santo amaro do maranhão

Para conhecer o Parque Nacional dos Lençóis Maranhenses de verdade, a melhor maneira é fazer a travessia. Saindo do Canto do Atins e impulsionados pelo vento constante que molda as dunas, seguimos para nosso destino em Santo Amaro do Maranhão. Nosso grupo de nove pessoas, todos experientes trekkers, navegou pelo interior do parque e suas dunas com o auxílio de um GPS.

Nosso objetivo era atravessar o parque em 4 dias, acampando por 3 noites dentro do parque. Nosso caminho passou por dois dos maiores oásis do parque, Baixa grande e Queimada dos Britos. Nesses oásis, há famílias de nativos que sobrevivem da pesca e criação de animais, além de receber os aventureiros que atravessam o parque com refeições fartas e uma ótima conversa.

Ao andar pelas dunas e atravessar as lagoas pudemos experimentar uma sensação de isolamento total. O lugar é surreal e maravilhoso, tínhamos 360 graus de horizonte, uma paisagem de dunas esculpidas pelos ventos e lagoas coloridas, que conforme a luz variavam de um azul turquesa a verde esmeralda. Andamos em média 22 km por dia, sempre parando para nos refrescar nas lagoas quando o calor ficava mais intenso.

Foram 4 dias caminhando em um outro mundo, vencendo as dificuldades de se caminhar com mochilas pesadas na areia, em um ambiente onde não há sombras nem referenciais. Por isso o GPS foi essencial. Tínhamos as coordenadas GPS dos oásis e do nosso destino final e navegamos entre as duas e lagoas conforme o terreno permitiu.

Recomendo aos brasileiros que façam essa travessia, se quiserem realmente conhecer os Lençóis Maranhenses. Encontramos outros aventureiros nos oásis que passamos, mas todos eram europeus, principalmente franceses. Ainda são raros os brasileiros que fazem a travessia. Coragem! Chegamos em Santo Amaro do Maranhão completamente transformados, realizados e felizes. Uma viagem inesquecível.
Manoel Moraes
Traduci
Vedi l'originale
6
Guarda le foto di Renata Accioly
6 foto

La magia di lenis maranhenses.

Se ho potuto impostare questo viaggio in una parola, sarebbe magico. Ci sono molte cose da vedere e con esperienza in Lenis, tra i quali hanno scelto le foto che raffigurano la bellezza naturale e l'artigianato locale. La corsa magica inizia molto prima di arrivare al Parco Nazionale. Ero con un gruppo di fotografi per un workshop, Samos Barreirinhas un giardiniere (4x4), attraversare il traghetto e passare attraverso un sentiero che è durato circa 40 minuti (pura avventura!). Lungo la strada, la guida ci stava raccontando la vegetazione, i mezzi di sussistenza degli abitanti della regione e la cura che dobbiamo avere (per lo più perfezionare la crema solare e bere molta acqua). Lenis Raggiungere, bellezze naturali in parole. Ci sono voluti pochi minuti per rifiatare: quella immensità di sabbia bianca e le lagune cristalline, il silenzio totale, sembrava che saremmo arrivati ​​in paradiso. Abbiamo camminato per circa 2 ore, fare il bagno negli stagni e, naturalmente, abbiamo preso molte immagini. Alla fine, abbiamo guardato il pr sole e tornati il ​​giardiniere al centro di Barreirinha. E 'stato nella parte posteriore che ho avuto modo di conoscere l'artigianato locale. Come un piccolo "congestione" nella parte posteriore, e dobbiamo rimanere circa 20 minuti aspettando il nostro turno per prendere il traghetto, i residenti della regione hanno creato bancarelle che vendono spuntini (specialità locali, come la tapioca e marrone-e-par) e prodotti realizzati fatti a mano con fibre naturali. Sono appassionato di artigianato, e 20 minuti erano abbastanza per me scegliere tutto quello che volevamo fare. Risultato? Quasi perso il traghetto, ei miei colleghi hanno dovuto accorrere a chiamarmi. Bellezza e artigianato locale: sono questi i principali ricordi del mio viaggio a Lenis, e vale a dire che hanno vinto un valore speciale grazie alla simpatia e la generosità del Maranhão.

A magia dos lençóis maranhenses.

Se eu pudesse definir essa viagem em uma palavra, seria magia. Há muitas coisas para serem vista e vividas nos Lençóis, dentre elas escolhi as fotos que retratam a beleza natural e o artesanato local. O passeio mágico começa muito antes de se chegar ao Parque Nacional. Eu estava com uma equipe de fotógrafos para um workshop, saímos de Barreirinhas numa jardineira (4x4), atravessamos a balsa e percorremos uma trilha que durou uns 40 minutos (pura aventura!).

No caminho, o guia foi nos contando sobre a vegetação, os meios de subsistência dos moradores da região e os cuidados que deveríamos ter (principalmente caprichar no filtro solar e beber muita água). Chegando aos lençóis, a beleza natural nos emudeceu. Levei alguns minutos para recuperar o fôlego: aquela imensidão de areia branca e as lagoas cristalinas, o silêncio total, parecia que tínhamos chegado ao paraíso. Caminhamos durante umas 2 horas, tomamos banho nas lagoas e, claro, tiramos muitas fotos.

No final, assistimos ao pôr do sol e voltamos na jardineira para o centro de Barreirinha. Foi na volta que pude conhecer o artesanato local. Como ocorre um pequeno "congestionamento" na volta, e temos que ficar uns 20 minutos esperando nossa vez de pegar a balsa, os moradores da região montaram barraquinhas que vendem lanches (delícias locais, como tapioca e castanha-do-pará) e produtos feitos artesanalmente com fibras naturais. Sou apaixonada por artesanato, e os 20 minutos não foram suficientes para que eu escolhesse tudo que queria levar. Resultado? Quase perdi a balsa, e meus colegas tiveram que vir correndo me chamar.
Beleza natural e artesanato local: essas são as principais lembranças da minha ida aos Lençóis, e vale dizer que elas que ganharam um valor especial graças à simpatia e à generosidade dos maranhenses.
Renata Accioly
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di Virlene Camargo
3 foto

Lenis maranhenses, un'esperienza unica.

La mia esperienza è stata meravigliosa, perché l'unico posto. Il principale scegliere un agenzia di viaggi che è troppo bello per lasciare tutto come era previsto. Ho scelto l'avventura tropicale, in quanto hanno oltre 20 anni di esperienza nel mercato, sono i pionieri e certificato da INMETRO. Ho fatto una sceneggiatura di 2 notti. Ho fatto il giro del Parco Nazionale Maranhenses Lenis tutto il giorno, Samos 08:00, s ritorno a Barreirinhas dopo il tramonto. Almoamos casa di natale, cibo meraviglioso, prendere bagni stagni, sole e camminato molto. Il giorno dopo ho fatto il giro ATV andare Cabur stavo guidando a seguito di una guida, la gita di gruppo e unirsi con persone provenienti da varie parti del mondo, e di rimanere in molto faticoso ritorno dalla barca ha fatto il faro Mandacar, Scope . La sera sono andato a comprare nei negozi di artigianato, mangiare in uno dei ristoranti di Beira Rio, il bordo del Rio Preguias. Io giro anche di galleggiabilità Cardosa lungo il fiume Ant su bellissimi carri perché l'Clarinha acqua e flusso calmo. Il contatto con il nativo molto presente e davvero un'esperienza unica. In mancare di visitare questa meraviglia della natura che il Parco Nazionale Lenis Maranhenses !!! Molto ne vale la pena !!! se vogliono andare sotto il sito dell'agenzia -' http://www.tropicaladventure.com.br' Sono Yasmin Santana e fatto il viaggio con mia nonna Virlene.

Lençóis maranhenses, experiencia única.

Minha experiência foi maravilhosa, pois o lugar é único.
O principal é escolher uma agencia de turismo que seja muito boa, para sair tudo conforme se planejou. Eu escolhi a Tropical Adventure, pois eles tem mais de 20 anos de experiência no mercado, são os pioneiros e certificados pelo INMETRO. Fiz um roteiro de 2 noites. Fiz o passeio do Parque Nacional dos Lençóis Maranhenses do dia todo, saímos as 8 horas , e só retornamos a Barreirinhas depois do por do sol. Almoçamos em casa de nativos, comida maravilhosa , tomamos banhos de lagoas, de sol e caminhamos muito. No dia seguinte fiz o passeio de quadriciclo que vai para Caburé eu fui pilotando seguindo um guia, o passeio é em grupo e nos juntamos com pessoas de vários lugares do mundo, e para não ficar muito cansativo voltamos de lancha fizemos o Farol do Mandacarú, Vassouras. A noite fui comprar nas lojas de artesanato, comer em um dos restaurantes da Beira Rio, a beira do Rio Preguiças. Fiz também o passeio de flutuação de Cardosa descendo o Rio Formiga em boias é lindo pois a agua é clarinha e a correnteza é calma. O contato com o nativo é muito presente e realmente é uma experiência única. Não deixem de conhecer esta maravilha da natureza que é o Parque Nacional dos Lençóis Maranhenses !!! Vale muito a pena!!! caso queiram ir segue o site da agencia -' http://www.tropicaladventure.com.br' Eu sou Yasmin Santana e fiz a viagem com minha avó Virlene.
Virlene Camargo
Traduci
Vedi l'originale
2
Guarda le foto di Mini Whales
2 foto

Trekking tra le dune di sabbia bianca del deserto lenois maranhenses

Parte Itinerario di Sao Luis alla piccola città di Barreirinhas lentre Lenis Maranhenses Park. Il secondo giorno, con la mia guida si attraversa il fiume Rio Preguias ai dAtins villaggio di pescatori a 44. Dopo insabbiamento un'ora di macchina e ricca di eventi arriviamo Atins, dbuterons villaggio persi facciamo il nostro trekking attraverso le dune di sabbia bianca Lenis. Abbiamo dormito la prima notte nella capanna di un pescatore sulla spiaggia, quindi unire il secondo Loasis giornata di Baixa Grande. Il terzo giorno, torniamo a Barreirinhas attraverso la laguna con il pesce (Peixe Lagoa) e la laguna verde (Lagoa Azul). Centro Parco Nazionale Lenis Maranhenses Il Lenois, Maranho di fogli in portoghese, è costituito da file interminabili di dune di sabbia disseminate di lagune turchesi di acqua visibile solo dopo la stagione delle piogge (Giugno Agosto). Durante la mia visita (dicembre), le piscine naturali erano assches, solo pochi punti di acqua persistito nella periferia di oasi e locan. Questa insolita deserto di circa 100 km di lunghezza e 50 km di larghezza di confine dalla Atlantico a nord, è ancora frquent dai pescatori nomadi del nord-est. Potete vedere capanne di molti pescatori lungo la spiaggia. Dtailles informazioni completo sul mio corso di 4 giorni qui: ' http://mini-whales.com/blog/2013/12/17/trekking-dans-le-desert-de-sable-blanc-des-dunes-de-lancois-maranhese/'

Trekking dans le désert de sable blanc des dunes des lençois – maranhenses

Itinéraire

Partie de Sao Luis vers la petite ville de Barreirinhas à l’entrée du parc des Lençóis Maranhenses. Le deuxième jour, avec mon guide nous traversons le fleuve Rio Preguiças pour rejoindre le village de pêcheurs d’Atins en 4×4. Après une heure de route ensablée et mouvementée, nous arrivons à Atins, village perdu d’où nous débuterons notre trekking à travers les dunes de sable blanc des Lençóis. Nous dormons la première nuit dans une cabane de pêcheur sur la plage, puis rejoignons le deuxième jour l’oasis de Baixa Grande. Le troisième jour, nous repartons vers Barreirinhas en passant par le lagon aux poissons (Lagoa Peixe) et le lagon vert (Lagoa Azul).
Le parc national des Lençóis Maranhenses

Le parc des Lençois, « draps du Maranhão » en portugais, est constitué de rangées infinies de dunes de sable parsemées de lagunes d’eau turquoise visibles uniquement après la saison des pluies (Juin à Aout). Lors de ma visite (Décembre) les piscines naturelles étaient asséchées, seuls quelques points d’eau persistaient aux abords des oasis et de l’océan. Ce désert insolite d’environ 100 km de long sur 50 km de large, en bordure de l’Atlantique au nord, est encore fréquenté par les nomades-pêcheurs du Nordeste. On peut voir de nombreuses cabanes de pêcheurs de long de la plage.

Toutes les infos détaillées sur mon parcours de 4 jours ici: ' http://mini-whales.com/blog/2013/12/17/trekking-dans-le-desert-de-sable-blanc-des-dunes-de-lancois-maranhese/'
Mini Whales
Traduci
Vedi l'originale
28
Guarda le foto di Alexandre Braule P. B. Pereira
28 foto

Paradise, un vero e proprio deserto tra il mare e il fiume artificiale.

Il Parco Nazionale Lenis Maranhenses una zona di protezione della natura situata nella regione nord-orientale dello stato Maranho. Dune Constitudo e lagune che, al momento delle piogge riempiono e per il mese di luglio sono l'ideale per fare il bagno con le sue dolci acque trasparenti blu o verdi, vere e proprie piscine naturali. Un'avventura indimenticabile, all'interno del parco, strade e solo sentieri sabbiosi, con la necessità di un uso obbligatorio di veicoli 4x4 e guide contratao. Ha il fiume pigro e il faro pigrizia che forniscono momenti indimenticabili. Le immagini parlano più di mille parole.

Paraíso, um verdadeiro deserto entre o mar e o rio preguiça.

O parque nacional dos Lençóis Maranhenses é uma área de proteção à natureza localizada na região nordeste do estado do Maranhão. Constituído de dunas e lagoas que na época das chuvas enchem e a partir do mês de julho ficam excelente para se tomar banho com suas águas doces azuis ou verdes transparentes, verdadeiras piscinas naturais. Uma aventura inesquecível, dentro do parque, as estradas e as trilhas são de areia, havendo a necessidade de uso obrigatório de veículos 4x4 e a contratação de guias. Tem o rio preguiça e o farol preguiça que proporcionam momentos inesquecíveis. As imagens falam mais que mil palavras.
Alexandre Braule P. B. Pereira
Traduci
Vedi l'originale
4
Guarda le foto di Carla Nogueira
4 foto

Controllare poca di piogge prima di andare ...

Barreirinhas è un paese occupato quasi 300 km da Sao Luis do Maranhao. Sao Luis aeroporto per diversi furgoni e minibus che fanno questo percorso. Nonostante la sua fama in tutto il mondo, la città che è la porta d'ingresso Maranhenses è un po 'disorganizzata ed è ancora in fase di crescita delle infrastrutture per la ricezione turistica. Per i viaggiatori che amano i luoghi più rustici la posizione è ideale. Tutti i tour deve essere fatto con le schede, una volta che i fogli sono in un parco statale. Ci sono diverse agenzie in città che vendono vari tipi di tour: Fogli Grandi - Blue Lagoon, Pesce e Bonita, e lettino: Cabure, tra gli altri. Deve l'ATV salire Caburé. Deve il tramonto ... Controllare la stagione delle inondazioni prima di andare, come la maggior parte stagni nella stagione secca con scarse precipitazioni e stagni permanenti sono poco profonde. Nel mese di maggio 2012, è stato il periodo delle piene, gli stagni erano vuote. Eppure le dune visivi su vista con il sole doratura la sabbia gialla è meraviglioso!

Verifique a época das chuvas antes de ir...

Barreirinhas é um povoado agitado a quase 300km de São Luis do Maranhão. Do aeroporto de São Luis há várias vans e micro ônibus que fazem esse percurso.
Apesar de sua fama mundial, a cidade, que é a porta de entrada aos Lençóis Maranhenses, é um pouco desorganizada e ainda está em fase de crescimento da infra estrutura para receber o turismo. Para os viajantes que gostam de lugares mais rústicos o local é ideal.
Todos os passeios devem ser realizados com guias, uma vez que os Lençóis ficam dentro de um Parque Estadual. Há várias agências na cidade que vendem os vários tipos de passeios: Grandes Lençóis - Lagoa Azul, do Peixe e Bonita, e Pequenos Lençóis: Caburé, entre outros.
Imperdível o passeio de quadriciclo até Caburé. Imperdível o pôr do sol...
Verifique a época das cheias antes de ir, pois a maioria das lagoas secam na época de poucas chuvas e as lagoas permanentes ficam rasas. Em maio de 2012, mesmo já sendo temporada das cheias, as lagoas estavam vazias. Mesmo assim o visual das dunas a perder de vista com o sol amarelo dourando as areias é maravilhoso!
Carla Nogueira
Traduci
Vedi l'originale
5
Guarda le foto di AventuraMango
5 foto

Incredibile incrocio: deserto con laghetti

Molti conoscono il "contorno" di Maranhenses, dalle visite alle città vicino il confine, come Santo Amaro. Nel mese di settembre 2011, abbiamo deciso di fargli visita in un più pieno, eseguendo per 3 giorni, l'attraversamento delle sue immense dune intervallate da laghi. Abbiamo lasciato la città di Atins e siamo andati alla città di Betania, preferendo avere questo vento senso e favorire sempre la cresta giù per le dune. Le notti che si sono verificate in case di indigeni, estremamente semplici, il "oasi" di Baixa Grande e le Britos bruciate, tutti già abituati ad offrire questo tipo di servizio. La traversata è magica. Per troppo tempo ha la sensazione di essere isolati dal mondo, perché gli altri raramente. Bella blu lagune di aggiornamento in qualsiasi momento si desidera interrompere. Si consiglia di assumere una guida esperta per la guida su strada.

Travessia incrível: deserto com lagoas

Muitos conhecem as "bordas" dos Lençóis Maranhenses, a partir de visitas às cidades próximas ao seu contorno, como Santo Amaro. Em setembro de 2011, resolvemos visitá-lo de uma forma mais completa, realizando, durante 3 dias, a travessia de suas imensas dunas intercaladas por lagoas. Saímos da localidade de Atins e seguimos até a localidade de Betânia, preferindo este sentido para ter o vento a favor e sempre descer as dunas pela crista. Os pernoites que fizemos ocorrem em habitações de nativos, extremamente simples, nos "oásis" de Baixa Grande e na Queimada dos Britos, todos já acostumados a oferecer este tipo de serviço. A travessia é mágica. Por muito tempo se tem a sensação de estarmos isolados do mundo, pois raramente se avista outras pessoas. Lagoas de azul belíssimo refrescam a qualquer instante que se queira parar. É altamente recomendado contratar um guia experiente para a condução no percurso.
AventuraMango
Traduci
Vedi l'originale
Pubblica
Leggi altre 10

Informazioni Parco nazionale dei Lençóis Maranhenses

Numero di telefono Parco nazionale dei Lençóis Maranhenses
+55 98 3349-1267
+55 98 3349-1267
Indirizzo Parco nazionale dei Lençóis Maranhenses
Barreirinhas
Barreirinhas
Sito web Parco nazionale dei Lençóis Maranhenses
http://www.parquelencois.com.br/
carica altro