Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Oslo?
Dillo a tutto il mondo!
Condividere esperienza
Accedi con Google Plus

Parco Vigeland

+312
--
Orario
Lunedì
Chiuso
Martedì
12:00 - 16:00
Mercoledì
12:00 - 16:00
Giovedì
12:00 - 16:00
Venerdì
12:00 - 16:00
Sabato
12:00 - 16:00
Domenica
12:00 - 16:00
23 49 37 00
23 49 37 00
Telefono
Salva posto
Salvato

25 opinioni su Parco Vigeland

Marco Casazza

Corpi di granito che raccontano storie

Eccellente

A meno di 2 Km. dal Palazzo Reale, alle porte della città, è imperdibile, se visitate Oslo, il parco che lo scultore Gustav Vigeland ha popolato di un'infinità di creature in granito e bronzo. Sembra che debbano prendere vita da un momento all'altro. Dopo aver attraversato ponti, cancelli e sentieri disseminati di statue, si arriva allo spiazzo più spettacolare del parco. Una enorme fontana di marmo nero è sostenuta con sforzo titanico da quattro colossi di bronzo e circondata da "alberi" su cui giocano e si rincorrono altri personaggi. Alle spalle della fontana, al centro di tutto, un gigantesco obelisco di corpi ricavato da un pezzo unico di pietra alto 17 metri. Per scolpirlo, ci sono voluti 14 anni. Tutto intorno all’obelisco, su una scalinata concentrica, trentasei gruppi marmorei di un'intensità stupefacente. Figure umane a misura naturale di tutte le età, in ogni combinazione e atteggiamento immaginabile. Coppie giovani e vecchie, genitori che giocano coi figli o che li sgridano, lottatori i cui corpi in tensione si avvinghiano nello sforzo, gruppi di bambini pensosi o irriverenti, intere famiglie nelle posizioni più inaspettate.

Leggi tutto
+18
Luca Agostini

Emozionante! Un freddo pungente...

Emozionante!
Un freddo pungente entrava da sopra il bavero del giaccone, il fiato si trasformava in piccole nuvole di vapore, il mio sguardo era come quello di un bambino: correva da un punto all'altro del parco.
Mi sentivo affascinato ed impaurito da queste statue così evocative nelle loro forme.
Forme di corpi umani, movimento ed emozioni traspaiono dalle posture e dai visi delle statue.
Al centro del parco un obelisco in granito.
Su di esso sono scolpiti corpi umani aggrovigliati.
Lo trovo inquietante. L'ammasso di corpi evoca in me il ricordo dell'olocausto ebreo. Eppure,

Leggi tutto
+4
elcontadordearena

Questo bellissimo parco prende il suo...

Questo bellissimo parco prende il suo nome da Gustav Vigeland, scultore, il quale vi lavorò dal 1907 al 1942.
Al giorno d'oggi il parco, con i suoi 320 ettari di estensione, è un luogo che vale la pena visitare.

Carlos Olmo

+42
Vedi l'originale
Cristina Serrano

+10
Vedi l'originale
Raquel Rey

+7
Vedi l'originale
Eduardo Plaza Rubio

+31
Vedi l'originale
GERARD DECQ

Eccellente
+2
Vedi l'originale
Reyes Martínez Duque

+4
Vedi l'originale
olance

+4
Vedi l'originale
María

+2
Vedi l'originale
Nicolas

Vedi l'originale
Maria Peiró

+42
Vedi l'originale
Iñaki Letamendia

+3
Vedi l'originale
Ricardo Futoransky

+6
Vedi l'originale
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto