MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Malaga?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Monumenti Storici a Malaga

15 monumenti storici a Malaga

Monumenti Storici di Malaga
Alcazaba de Málaga
(113)
Posto meraviglioso, all'interno è possibile girare con la guida gratuita.
Monumenti Storici di Malaga
Piazza dei Tori La Malagueta
(18)
Situta sul mare, la Plaza de Toros La Malagueta è un imponente struttura architettonica. Simile a un arena ospita le famose corride spagnole. E' un emozione visitare uno dei simboli di rappresentanza della Spagna, un clima surreale di silenzio all'interno di questa che si ravviva al momento della sua massima pienezza nella corrida.
Monumenti Storici di Malaga
Monumento al Marchese di Larios a Malaga
(2)
Il monumento al Marchese di Larios è una scultura del XIX secolo realizzata dal celebre scultore Mariano Benlliure. La scultura è in bronzo e la base è costituita da un piedistallo di marmo sul quale compaiono diversi rilievi. La statua rappresenta il Marchese di Larios in piedi, su di un grande piedistallo fiancheggiato dalla figura di un uomo che sostiene un piccone, simbolizzando il lavoro, e da quella di una donna seminuda che offre un bambino al marchese. La cronaca riporta un evento curioso successo il 14 aprile del 1931, quando i repubblicani salirono sul monumento, presero la statua, la portarono per la città e la gettarono nel mare. La statua fu ristrutturata da un gruppo di scultori.
Monumenti Storici di Malaga
La fonte delle tre grazie a Malaga
(5)
Di fronte all'ospedale Noble e nella piazza che unisce il Parco di Malaga con il quartiere della Malagueta, si trova questa fontana, una forse delle più conosciute e belle della città. La fontana è di ferro battuto ed è opera dell'ingeniere Jose Maria Sanchez, rappresenta una classica scena mitologica. E' formata da tre corpi di maggior e minor e separati da due pentole: il primo corpo forma un piedistallo triangolare con bambini seduti sopra dei cigni, nel centro si trovano le figure delle tre grazie vestite con tuniche e portando ghirlande, falce e un rmo e nella parte superiore si trova una brocca. Sullo sfondo si trova l'Alcazaba, cosa che rende questa piazza piena di fascino.
Monumenti Storici di Malaga
Santuario de Nuestra Señora de la Victoria, Malaga
(4)
Si tratta di una basilica minore da quando nel mese di aprile il Vaticano le assegnò questo rango, e nel quale si rende omaggio alla Santa Patrona di Malaga, la Vergine della Vittoria; ed è forse una delle più belle di Malaga. Anche se con vestigi anteriori, fu alla fine del sec. XVII, quando demolirono l' antico edificio e venne costruito un nuovo stabilimento. La costruzione di questo tempio iniziò nell' anno 1700. Si trova nel luogo dove il re Fernando il Cattolico aveva il suo accampamento durante l' assedio e la conquista della città nel 1487, fino a quel momento porto chiave del regno Nazarí di Granada. È stato costruito per ospitare l' immagine della Santa Maria della Vittoria. Inoltre, è una chiesa con un grande fede dovuto al fatto che è stata sede di diverse confraternite della Settimana Santa di Malaga. Questa chiesa è un pò lontana dal centro di Malaga.
1 attività
Monumenti Storici di Malaga
I giardini di Pedro Luís Alonso a Malaga
Si estendono per una superficie di 6.500 metri quadrati, di fronte al Municipio di Malaga. La sua decorazione si basa su motivi regionali. In centro risalta il laghetto circolare. La vegetazione è costituita principalmente da aranci, mandarini e varie specie di fiori colorati che invogliano a camminare attraverso questo piacevole posto nel bel mezzo della città.
Monumenti Storici di Malaga
Giardini del Castello di Gibralfaro a Malaga
(4)
Il castello di Gibralfaro si trova su un monte in una foresta di pini di 24 ettari. La costruzione della fortezza data l'epoca Nazarì. E' composto da due recinti di mura merlate con torri. Al suo interno si trova un giardino tranquillo composto da varie specie tra cui il cipresso, alloro, pino canario, fico, eucalipto, olivo, falso pepe, edera, manioca, palma da datteri e albero dell'amore.
Monumenti Storici di Malaga
Antico ospedale Noble a Malaga
Uno degli edifici più conosciuti di Malaga di ieri e di oggi è l'Ospedale Noble. Ha una storia curiosa, venne costruito nel XIX secolo grazie alla donazione della famiglia del medico inglese Joseph Noble che esercitò la sua professione a Malaga fino al 1861 dove morì vittima del colera. Sua figlia e sua moglie donarono l'eredità ricevuta per costruire un ospedale dove potevano essere assistiti sia gli abitanti che i marinai di altre nazionalità. Dopo un pò di anni l'edificio formò parte della Commissione municipale di beneficenza e oggi ospita gli uffici comunali. L'edificio assomigli a una grande casona con una navata longitudinale, un corridoio centrale che da accesso alle diverse dipendenze. Il corpo centrale è collegato all'ospedale da un grande arco nel quale si legge l'iscrizione Ospedale Noble su una lapide di pietra. Le ali laterali sono esattmente uguali. Nei giardini si trova inoltre una bella fonte con diverse specie di alberi centenari.
Monumenti Storici di Malaga
Istituto Vicente Espinel di Malaga
(3)
Si trova all'interno di una delle case-palazzo che il conte di Buenavista donò ai monaci filippini. All'epoca serviva come centro studi per i monaci, ma nel 1846 fu trasformato nell'attuale Instituto Vicente Espinel. In queste aule sono passati importanti personaggi del mondo della cultura e delle scienze, quali Severo Ochoa, Picasso, Vicente Aleixandre, Ortega y Gasset, Gálvez Ginachero e altre personalità illustri di Malaga.
Monumenti Storici di Malaga
Casa del Jardinero di Malaga
(2)
Questa bella casa circondata da una vegetazione esuberante fatta di alberi centenari fu residenza del capo dei giardinieri di Malaga. La casa fu costruita nel 1908 e utilizzata, appunto, come residenza del giardiniere. Si trova vicino al Palazzo delle Dogane e all'Antica Posta, oggi Rettorato dell'Università, nel Parco di Malaga. Oggi è utilizzata come sede del dipartimento di informazione turistica e ufficio municipale di informazioni. Apre (da aprile ad ottobre) da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 19:00, sabato, domenica e festivi dalle 10:00 alle 19:00; da novembre a marzo, lunedì-venerdì dalle 9:00 alle 18:00, sabato, domenica e festivi dalle 10:00 alle 18:00.
Monumenti Storici di Malaga
Mura medievali di Malaga
La Via Carretería conserva sezioni delle mura, restaurate nel 1990. L'opera di restauro ha inciso sulla sezione delle mura e della torre. Eliminando tutti gli elementi aggiunti (resti di materiale in ceramica, piastrelle, intonachi, dipinti, etc.) degli edifici costruiti negli anni sulle mura. Si è proceduto alla sistemazione delle crepe e delle fessure, al riempimento dei buchi e delle perdite di volume del corpo. Si sono utilizzati gli stessi metodi e materiali usati per la costruzione, rispettando tutte le aperture degli aghi delato le casseforme e sistemando tutti i buchi che durante i secoli hanno provocato il deterioramento delle mura. I lavori sono stati fatti dall'impresa Quibla Restaura, in maniera tale da recuperare l'aspetto primordiale di questa parte delle mura costruite dagli arabi nel XI secolo. Il percorso è conosciuto oggi come centro storico, ovvero quella parte compresa tra la Alcazaba, la Piazza della Merced, la Via Álamos, il passaggio Santa Isabel, la zona di Ataranzas e la Piazza della Marina.
Monumenti Storici di Malaga
Zona Juderia di Malaga
(1)
Dopo una notte particolarmente piovosa, ci siamo trovati nella zona La Alcazaba di Malaga, caratterizzata da vie strette e molto suggestive..un angolo in cui sognare e che è capace di trasportare l'immaginazione verso epoche antiche e remote nel centro della Juderia di Malaga, dietro al Museo Picasso...
Monumenti Storici di Malaga
L'edificio dell'Autorità Portuale del porto di Malaga
Questo splendido edificio è stato costruito tra il 1932 e il 1935. La gestione del progetto è stata a carico dell'ingegnere Manuel Aceña González, che s'ispirò alla facciata del palazzo della Lonja di Barcellona, della fine del XVIII secolo. Con quattro lati uguali (orologio compreso), si tratta di un palazzetto d'aspetto nobile e tradizionale: la pianta è quadrata incorniciata da porticati. Questo edificio, che era ridotto ad uno stato fatiscente e fuori uso, è stato ristrutturato dall'Autorità Portuale durante il 1997 per farne la sede dell'Istituto degli Studi Portuali.
Monumenti Storici di Malaga
(2)
Monumenti Storici di Malaga