Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Parco Naturale di Cazorla?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Parco Naturale di Cazorla

info
salva
Salvato

77 opinioni su Parco Naturale di Cazorla

7
Guarda le foto di Raquel Rey
7 foto

Dall'hotel parador de cazorla al passo del tejo

Dall'Hotel Parador de Cazorla si diramano diversi sentieri che non sono ben segnalati, ma che rappresentano una valida alternativa per quelli come noi che, una volta arrivati in hotel, non hanno molta voglia di prendere di nuovo la macchina dopo tante curve per raggiungere altri punti di interesse. Questi sentieri vi faranno entrare subito in contatto con la Sierra de Cazorla.

I gentilissimi addetti alla reception ci hanno dato tutte le informazioni necessarie sui vari percorsi. Nonostante dopo pranzo la voglia di un pisolino fosse tanta, siamo riusciti a mettere da parte la pigrizia e abbiamo deciso di prendere il sentiero che porta a Passo del Tejo. Secondo quanto ci avevano detto, il livello di difficoltà doveva essere medio-alto con un tempo di percorrenza previsto di circa due ore. Noi ce ne abbiamo messe quasi tre, visto che abbiamo camminato a ritmo lento per goderci i meravigliosi paesaggi e i numerosi animali che incontravamo, tra cui dei cervi con i loro cuccioli.

Il percorso inizia subito dopo aver attraversato il ponte tramite cui si accede all'hotel. Da lì si gira a sinistra e si prende il sentiero vicino al rifugio Sacejo. Dopo aver oltrepassato una bella pineta naturalmente adornata con ginepri, lavanda e rosmarino abbiamo cominciato a salire notevolmente. La prima parte del percorso è caratterizzata da un dislivello abbastanza accentuato, dunque vi consiglio di non partire in quarta. La tratta finale che porta al passo, invece, è più tranquilla, quasi pianeggiante. Il dislivello è di circa 300 metri e per tornare si prende lo stesso sentiero.

Questo percorso che passa attraverso la straordinaria natura della Sierra de Cazorla vi farà venire un gran appetito che potrete soddisfare con una fantastica cena all'Hotel Parador de Cazorla.
Raquel Rey
11
Guarda le foto di Antonio Bolorinos
11 foto

Sempre alla scoperta di angoli nuovi

È da 15 anni che vengo in vacanza alla Sierra de Cazorla. Ci vengo due o tre volte all'anno e ogni volta me ne innamoro sempre di più. Riesco sempre a scovare qualche angolo nuovo e domani ci tornerò per l’ennesima volta, salirò lassù, fin dove cresce il fiume Mundo, un'altra meraviglia della natura.

Questa volta sceglierò un percorso veloce visto che vengono anche due amiche. Visiteremo i punti più conosciuti dai visitatori: il museo Torre del Vinagre, il burrone Cerrada del Utrero, la foce del fiume Guadalquivir, il parco cinegetico, il percorso del burrone Cerrada de Elías e la foce del fiume Borosa, passando per le lagune di Valdeozores.

Rispettiamo la natura meravigliosa che il nostro pianeta ci ha donato e anche i nostri discendenti potranno godere di ciò che abbiamo goduto noi.
Antonio Bolorinos
10
Guarda le foto di David Esteban
10 foto

Durante il mio soggiorno alla sierra ...

Durante il mio soggiorno alla Sierra de Cazorla, una mattina abbiamo deciso di dedicarci ad attività avventurose come scalate ed arrampicate. Essendo divise in vari livelli di difficoltà, io ho deciso di non rischiare e di fare i percorsi più facili. E soprattutto il contesto naturale in cui ero immerso, era davvero indimenticabile...
David Esteban
9
Guarda le foto di Sori
9 foto

Quanto più mi addentro nel bosco, più...

Quanto più mi addentro nel bosco, più penetra Cazorla nel mio cuore tanto che a volte mi sembra di perdere la sensazione del reale e comincio a divagare sul suo paesaggio. Arrivare alla "Sierra" è quasi come mettersi ad ascoltare una orchestra. Dio che ha creato il mondo ci ha regalato l'affascinante paesaggio di Cazorla...
Sori
Leggi altre 10
Pubblica
1
Guarda le foto di Christian Grunau
1 foto

Vale la pena percorrere 22 km di stra...

Vale la pena percorrere 22 km di strada per vedere gli incredibili paesaggi d'acqua. Al principio la strada non sembra indicare che si vada incontro a particolari bellezze, però a partire dal sesto km (cioè quando incomincia la passarella)si possono vedere cascate, si attraversano tunnel scavati nella roccia per giungere infine alla diga e alle sorgenti del fiume. Il percorso dura circa 7 ore a passo normale.
Christian Grunau
68
Guarda le foto di Juan Pons
68 foto

Una grande foresta tra le montagne da sogno

Il Parco Naturale della Sierra de Cazorla, Segura e Las Villas si trova tra le comunità di Andalusia, Castilla La Mancha e Murcia, tutto quello che è un mondo misterioso della propria ed è la più grande area protetta della penisola. Ho viaggiato un mese di novembre e dai loro picchi quando era visibile in lontananza bianco venato Sierra Nevada e la Sierra de Cazorla indossava la sua migliore gamma di colori autunnali. Il mio viaggio partendo dalla città di Cazorla in terra Jaén era qualcosa di speciale per cinque giorni per queste seghe così pieni di vita e di biodiversità, cervi, mufloni e capre di montagna fuori in silenzio a guardare il nostro passo come vicini di casa, piuttosto che estranei nella loro domini della foresta, che sono stati scelti come Montes de La Marina in tempo per la sua abbondante ricchezza forestale, oggi anche come sentito qui da una delle nostre guide, stava cercando di specie latifoglie autoctone come querce, Gall Rebollos, aceri e persino Elm Mountain, a nord della penisola proprio albero qui e ha poche copie sono state recuperando i loro domini forestali ex, benefici, oltre a migliorare l'ecosistema per il cibo è vario fauna che per esempio ghiande forniscono un grande supplemento cibo. Tutti erano foreste, fiumi, cime, piccole case coloniche e borghi più belli all'interno di esso quasi dire Oasis mare di alberi forestali con un primitivo esemplari di Pino Laricio superiori a 600 anni per un giorno non molto lontano copriva la maggior parte della Spagna della Nazione La biodiversità ha tutto il continente europeo. Pubblichiamo qui una pagina web completa del Parco Naturale che sicuramente vi farà una migliore comprensione di questi misteriosi Sierras.' http://www.sierrasdecazorlaseguraylasvillas.es'

Un gran bosque de ensueño entre montañas

El Parque Natural de Las Sierras de Cazorla, Segura y Las Villas esta situado entre las comunidades de Andalucia, Castilla La Mancha y Murcia, todo él es un misterioso mundo en sí y es el mayor espacio protegido de la geografía peninsular. Lo recorrí un mes de Noviembre cuando ya desde sus cumbres se divisaba a lo lejos Sierra Nevada teñida de blanco y la Sierra de Cazorla vestía su mejor gama de colores Otoñales. Mi recorrido partiendo de la población de Cazorla en tierras Jienenses fue durante cinco días algo especial por éstas Sierras tan llenas de vida y biodiversidad, los ciervos, gamos, muflones y cabras monteses salían tranquilamente a nuestro paso observándonos como vecinos más que como extraños en sus dominios forestales, que fueron elegidos como Montes de La Marina en su tiempo por su abundante riqueza forestal, hoy además según oí decir allí por uno de nuestros guías,se estaba tratando de que especies autóctonas frondosas como Encinas, Quejigos, Rebollos, Arces e incluso el Olmo de Montaña,árbol propio del norte peninsular y que aquí cuenta con escasos ejemplares,fueran recuperando sus antiguos dominios forestales,en beneficio además de mejorar su Ecosistema para alimento de la variada fauna a la que por ejemplo las bellotas le proporcionan un gran suplemento alimenticio. Todo eran bosques, ríos, picos, pequeños cortijos y bellos pueblos dentro de éste Oasis casi diría Mar de Arboles de un Bosque Primitivo con ejemplares de Pino Laricio que superan los seiscientos años que un día no tan lejano cubría la mayoría de España la Nación que posee más Biodiversidad de todo el Continente Europeo. Os publico aquí una Pagina web muy completa del Parque Natural que seguro os hará conocer mucho mejor éstas misteriosas Sierras.' http://www.sierrasdecazorlaseguraylasvillas.es'
Juan Pons
Traduci
Vedi l'originale
10
Guarda le foto di Francisco Javier Ramos Rosellón
10 foto

In auto da interno della nascita sierra de cazorla del fiume guadalquivir

Godersi il Parco Naturale della Sierra de Cazorla, Segura e Las Villas è possibile solo con una macchina passa attraverso le grandi passeggiate all'interno del parco ed essere in grado di vedere alcuni degli animali tipici del parco qui girato la famosa scena di Felix Rodriguez de la Fuente del choto capra catturato da un'aquila. Troviamo piste forestali in uno stato di conservazione abbastanza ottimale. E anche quando il tempo è breve rilasceremo diverse parti del parco. Dovrebbe tuttavia di tanto in tanto fermandosi in alcuni punti per prendere un po 'a piedi e godere dei suoni degli animali e della natura in generale. Questo itinerario di eseguire da Pozo Alcon sul bordo meridionale del parco, prendendo una pista forestale che è appena prima di raggiungere il Santuario Tíscar, legato Cazorla attraversando all'interno del parco, attraversando il Puerto Llano con il Pico Cabañas (uno dei la più alta del parco), Pino Tre Croci, la Fonte della grande cascata fiume Guadalquivir o Escareruela. Vi lascio un link al mio blog se vogliono consultare la mappa e scaricare i punti GPS lungo il percorso: ' http://abriendomundo.blogspot.com.es/2014/01/ruta-parcheggio-sierra-cazorla-jaen.html'

En coche por el interior de la sierra de cazorla, el nacimiento del río guadalquivir

Para disfrutar del Parque Natural de la Sierra de Cazorla, Segura y las Villas es posible tán solo con un coche pasar por los estupendos caminos que recorren el interior de este parque y tener la posibilidad de ver algunos de los animales característicos del Parque, aquí se rodó la famosa escena de Felix Rodríguez de la Fuente del choto de cabra cogido por un águila. Nos encontraremos con pistas forestales en un estado de conservación bastante óptimo. Y asimismo cuando el tiempo escasea nos dará a conocer diferentes puntos del parque. Es conveniente no obstante parar de vez en cuando en algunos puntos para dar un pequeño paseo y disfrutar del sonido de los animales y la naturaleza en general.

La presente ruta la realizamos desde Pozo Alcón en el límite sur del parque, cogiendo una pista forestal que esta justo antes de llegar al Santuario de Tíscar, con destino Cazorla cruzando el interior del parque, cruzando el Puerto Llano con su Pico Cabañas (uno de los más altos del parque), Pino de las Tres Cruces, el Nacimiento del Río Guadalquivir o la estupenda Cascada de la Escareruela.

Os dejo un enlace a mi blog por si quieren consultar el mapa GPS y descargar los puntos del recorrido:

' http://abriendomundo.blogspot.com.es/2014/01/ruta-coche-parque-sierra-cazorla-jaén.html'
Francisco Javier Ramos Rosellón
Traduci
Vedi l'originale
45
Guarda le foto di Pedro Jareño
45 foto

La sierra de cazorla è solo una delle...

La Sierra de Cazorla è solo una delle tre parti del massiccio della Sierra de Cazorla, Segura e Las Villas. E 'probabilmente il più famoso è però generalmente questo è un luogo unico. E 'in provincia di Jaén, circondato dai famosi uliveti. E, naturalmente, è dotato di natura. Si tratta di uno dei più grandi estensioni naturali della Spagna ed è sede di centinaia di diverse specie di flora e fauna. In Spagna è diventato famoso grazie al documentario Félix Rodríguez de la Fuente, e oggi, hanno creato enormi resort sulla sua periferia, ma è riuscito a mantenere l'essenza del luogo.

La Sierra de Cazorla es sólo una de la tres partes de la enorme Sierra de Cazorla, Segura y las Villas. Seguramente sea la que más fama tiene aunque, en general, se trata de un paraje único.

Está en la provincia de Jaén, rodeada de los famosos campos de olivos. Y, cómo no, tiene como protagonista a la naturaleza. Es una de las extensiones naturales más grandes de España y es morada de cientos de especies variadas de flora y fauna.

En España se hizo muy famosa gracias a los documentales de Félix Rodríguez de la Fuente y, a día de hoy, se han creado enormes complejos turísticos en sus alrededores, si bien se ha conseguido mantener la esencia del lugar.
Pedro Jareño
Traduci
Vedi l'originale
24
Guarda le foto di Raul Fernandez
24 foto

Se vi piace rilassante, escursioni e buona cucina .... questo è il posto !!

In realtà mi sono concentrato più a Sierra del Segura, ma anche fatto la mia dilettarsi nella Sierra de Cazorla, Segura la naciemiento ecc ..... Grande contrasto tra le zone coltivate ad ulivi e la zona della Sierra ... ..paisajes totalmente opposta, ma hanno il loro fascino li accanto all'altro, che provoca aumentare ulteriormente la biodiversità .... È possibile perdersi nelle sue molteplici percorsi, sentieri, città, montagne, paludi, ruscelli .... lasciate che annoiato non vi annoierete se vi piace il trekking ...... tengo un bel ricordo di quella zona che naturalmente sto andando indietro .....

Si te gusta el relax, el senderismo y el buen comer....este es tu sitio!!

Realmente to me centré más en la Sierra del Segura, aunque también hice mis escarceos por la sierra de Cazorla, el naciemiento del Segura etc.....

Gran contraste entre las zonas de cultivos de olivos y la zona de la Sierra.....paisajes totalmente opuestos, pero que tienen su encanto verlos unos junto a otros, además que hace que la biodiversidad aumente....

Puedes perderte por sus innumerables rutas, senderos, pueblos, sierras, pantanos, arroyos....vamos que aburrirte no te vas a aburrir si te gusta salir de excursión......

Guardo un bonito recuerdo de aquella zona a la que por supuesto pienso volver.....
Raul Fernandez
Traduci
Vedi l'originale
31
Guarda le foto di martaR
31 foto

Cazorla conosce un anno fa, e per 3, ...

Cazorla conosce un anno fa, e per 3, amici che ci vivono costantemente mi invitò con loro di godere dei loro angoli di questa montagna, il fiume, la sua gente, i costumi e buona atmosfera. Infine ho deciso di visitare questo luogo, e questa volta motivato dal mio partner si è rivelato essere lì, sapendo che questo era il momento destino lugar.Cada che visito credo che la prossima riunione. Un posto incredibile dove posso ricevere solo naturale.

Conozco Cazorla hace un año, y durante 3, amigas que viven allí me invitaban constantemente para disfrutar junto a ellas de sus rincones ,de esta sierra, del río, de su pueblo, costumbres y buen ambiente. Por fin me decidí a visitar este lugar, y esta vez motivada por mi pareja que resultó ser de allí, era el destino conocer este lugar.Cada vez que lo visito pienso en la próximo reencuentro. Un lugar increíble donde solo puedo recibir lo natural.
martaR
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di JOTABE
3 foto

Il parco naturale della sierra de caz...

il parco naturale della Sierra de Cazorla, Segura e Las Villas (Jaen). riserva della biosfera. È il più grande della Spagna in estensione. natura, fauna flora. acque. nata nel fiume Guadalquivir e fissare il fiume

el parque natural de las sierras de cazorla, segura y las villas (Jaén). reserva de la biosfera. es el mas grande en extension de españa. naturaleza, flora fauna. aguas cristalinas. en el nace el río guadalquivir y el río segura
JOTABE
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Belen Serrano
1 foto

Semplicemente spettacolare

Assolutamente consigliato per visitare questa bellissima città situato ai piedi della Sierra de Cazorla, lo so per più di 30 anni fa, perché la famiglia di mio marito è da lì, e dalla prima volta che ho avuto anche la possibilità di andare lasciarmi affascinato . Il villaggio in sé è molto bello con le sue strade strette e affascinanti edifici imbiancati a calce, simile l'occupazione musulmana con strade labirintiche susu. Dovrebbe essere un must see castello cinque angoli, il santuario della Madonna della testa, le rovine della chiesa di Santa Maria del XVI secolo, la Piazza della Città Vecchia, la fonte delle catene e, naturalmente, le montagne, con s la nascita del fiume Guadalquivir e le piscine vicino alle antiche pisifactoria e numerosi sentieri escursionistici, piste ciclabili ecc Non dimenticare il fascino di canne fuori dei numerosi bar della città, vi consiglio La Monteria per fare un buon prosciutto accompagnato da un buon vino per stuzzicare l'appetito e continuare con buona comida.Seguro non deluderà.

Sencillamente espectacular

Absolutamente recomendable la visita a este precioso pueblo ubicado en las faldas de la sierra de Cazorla,lo conozco desde hace mas de 30 años porque la familia de mi marido es de allí,y desde la primera vez que tuve la opotunidad de ir me dejo cautivada. El pueblo en sí es de una belleza extrema,con sus callejuelas y sus preciosas casas encaladas,que recuerdan la ocupación musulmana con susu calles laberínticas .
Debe ser de obligada visita el castillo de las cinco esquinas,la ermita de la virgen de la cabeza,las ruinas de la iglesia de Santa María del siglo XVI ,la plaza vieja,la fuente de las cadenas y por supuesto la sierra,con el nacimeinto del río Guadalquivir y las pozas cerca de la antigua pisifactoria y multitud de rutas para hacer senderismo ,rutas en bicicleta etc
No olvidemos el atractivo de salir de cañas por los numerosos bares del pueblo,recomiendo La Monteria para tomar un buen jamón acompañado de un buen vino para abrir apetito y continuar con una buena comida.Seguro que no defrauda.
Belen Serrano
Traduci
Vedi l'originale
19
Guarda le foto di abralomo
19 foto

Più vado in sierra, cazorla penetra p...

Più vado in Sierra, Cazorla penetra più nel mio cuore e io a volte accade, si perde il senso della realtà e mi arriva a divagare sul paesaggio. Raggiungere la Sierra è quasi come un'orchestra pronta ad ascoltare. Dio, che ha fatto il mondo, creato come regalo di queste affascinanti paesaggi Cazorla ...

Cuanto más me adentro en la Sierra, más penetra Cazorla en mi corazón y me sucede a veces, que pierdo la sensación de lo real y me pongo a divagar sobre su paisaje. Llegar a la Sierra es casi como disponerse a oír una orquesta. Dios, que hizo el Mundo, creó como regalo estos fascinantes paisajes de Cazorla…
abralomo
Traduci
Vedi l'originale
9
Guarda le foto di Juan Gre
9 foto

Un'esperienza altamente raccomandato

Ho viaggiato percorso escursionistico ad una delle vette della Sierra de Cazorla. Si tratta di un'esperienza altamente raccomandato. Un'oasi di natura e la quantità di acqua che è caduta quest'anno con molti corsi d'acqua, muri d'acqua e cascate. Un sovradosaggio di ossigeno e uno splendido scenario che molte persone vogliono godere. Aveva a lungo collaborato in Minube no, ho perso da un paio d'ore di Fitur, ma io sono ancora un vagabondo, ma più propriamente un trotaespaña

Una experiencia muy recomendable

He viajado en ruta de senderismo hasta una de las cumbres de la Sierra de Cazorla. Es una experiencia muy recomendable. Un oasis de naturaleza y con la cantidad de agua que ha caído este año con muchos torrentes, cortinas de agua y cascadas. Una sobredosis de oxígeno y de paisajes bonito que deseo mucha gente disfrute. Ya hacía tiempo que no colaboraba en minube, me perdí lo de Fitur por unas horas, pero sigo siendo un trotamundos, aunque más propiamente un trotaespaña
Juan Gre
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Ángel Hernández Núñez
1 foto

Scoprire

Un paradiso da scoprire, dalle terre selvagge della Sierra del Pozo chiusura del parco a sud e ai suoi luoghi sconosciuti, attraverso la varietà e la bellezza del centro di Cazorla, alle foreste umide della Sierra del Segura nel suo lato nord, tutto è un'esperienza per i sensi. Foreste e piante endemiche, variegata fauna, paesaggio roccioso scolpito da fiumi e torrenti sorprendente, è ragionevole conversione in Parco Nazionale. Una foresta mediterranea che sarebbe auspicabile avere una figura più in linea con la protezione della natura. In breve, vi invita a godere la natura nella sua forma più pura.

Para descubrir

Un paraíso para descubrir: desde las agrestes tierras de la Sierra del Pozo que cierran el Parque por el sur y sus parajes desconocidos, pasando por la variedad y belleza de la zona central de Cazorla, hasta los húmedos bosques de la Sierra del Segura en su vertiente norte, todo es una experiencia para los sentidos. Bosques y plantas endémicas, fauna variada, paisaje fragoso labrado entre ríos y arroyos sorprendentes, es razonable su conversión en Parque Nacional. Todo un bosque mediterráneo que sería deseable que tuviera una figura de protección más acorde con su naturaleza. En definitiva, toda una invitación a disfrutar de la naturaleza en su estado puro.
Ángel Hernández Núñez
Traduci
Vedi l'originale
Pubblica
Leggi altre 10

Informazioni Parco Naturale di Cazorla

Numero di telefono Parco Naturale di Cazorla
+34 953 72 13 51
+34 953 72 13 51
Indirizzo Parco Naturale di Cazorla
Cazorla
Cazorla
Sito web Parco Naturale di Cazorla
www.sierrasdecazorlaseguraylasvillas.es/
carica altro