Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Il Selciato del gigante?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Il Selciato del gigante

info
salva
Salvato

46 opinioni su Il Selciato del gigante

15
Guarda le foto di Marta Torelló
15 foto

Beh, in realtà questo piccola zona no...

Beh, in realtà questo piccola zona non è molto segreta, infatti suole salire come una delle principali attrazioni turistiche che vi sono in Irlanda del Nord, peró non per questo risulta meno spettacolare. Vi assicuro che merita una visita, e se si può scegliere, si consiglia di andare in estate perché in inverno non è così facile riuscire a trovare una buona giornata in Irlanda del Nord, e nella zona del Selciato del Gigante di solito tira un vento molto freddo che non vi permetterà di godere della bellezza del luogo come si dovrebbe. Ci sono stato un paio di volte nel mese di febbraio, ed é inutile dire che mi piacerebbe tornare. Anche se siete abbastanza fortunati da visitarlo con il bel tempo, ci sono sentieri che possono essere esplorati a piedi, con una vista spettacolare quasi da perdere i sensi. Si trova ad un paio di ore da Belfast o giù di lì, da dove si possono facilmente trovare viaggi in autobus, ma è meglio andare da soli, perché generalmente questi tour non ti lasciano molto tempo libero da poter disfruttare con tranquillitá della zona. Da Belfast si può anche arrivare qui in treno (Belfast - Coleraine) ed a Colraine prendere un autobus per raggiungere la strada. Non vi sono informazioni preziose da darvi: se si va in treno e autobus da Belfast (si può prendere il treno alla stazione di Botanic, una piccola stazione), dovete sapere che la domenica i treni e gli autobus sono molto più economici, vendeno dei biglietti che si chiamano "Rail tracker" che includeva treno e autobus, e il viaggio di ritorno da Belfast a Selciato del Gigante costa solo £ 6! (Cosa sarebbe venuto per essere circa 7 euro per un viaggio di un paio d'ore. (Che, a partire da marzo 2013).
Marta Torelló
12
Guarda le foto di 100days
12 foto

Le magie della natura!

Le formazioni rocciose del Giant's Causeway sono decisamente uniche nel suo genere. Le perfette simmetrie di queste colonne non smettono di stupire e di alimentare la fantasia. La notizia di questo strano fenomeno naturale si diffuse solo nel 1693 grazie all'ex vescovo di Derry. Inizialmente ci si chiedeva seriamente se poteva essere stato un gigante a costruire questo percorso o meno e solo nel 1771 si annunciò che il Giant's Causeway fosse un fenomeno di origine vulcanica, a seguito di una intensa attività avvenuta sei milioni di anni prima. La forma esagonale di queste colonne di basalto sorprendono così tanto, che pur informandosi dettagliatamente a riguardo si continua a fantasticare sul gigante che potrebbe aver costruito questa strada. Il posto è davvero stupendo e nelle giornate di mal tempo le rocce laviche, nere rendono la costa ancora più drammatica, in modo stupendo. E' certamente uno dei motivi per cui vale la pena di arrivare fino alla punta nord della penisola irlandese!
100days
2
Guarda le foto di Juan Carlos Román Álvarez
2 foto

Il selciato del gigante (giants cause...

Il Selciato del Gigante (Giants Causeway) è un'imponente formazione di basalto dell'Irlanda del Nord, che va dalla terraferma al mare.
E' così chiamata perché la mitologia celtica descrive questa formazione rocciosa come una strada che i giganti utilizzavano per raggiungere il mare.
E' un luogo da visitare assolutamente.
Juan Carlos Román Álvarez
1
Guarda le foto di Martina Sgorlon
1 foto

Un sogno diventato realtà

Percorrere in auto la Giant's Causeway Coastal Route (o almeno un pezzo) era uno dei miei sogni di viaggio. Riuscire a realizzarlo ha regalato emozioni incredibili. Questi sono i tre luoghi che più mi sono piaciuti: The Dark Hedges (uno dei viali alberati più famosi del mondo), il porticciolo di Ballintoy e la Giant's Causeway.
Martina Sgorlon
Leggi altre 10
Pubblica

Vacanze uk 2011

Semplicemente la forza della natura !
65 milioni di anni fa l'edizione vulcanica creò questo meraviglioso spettacolo che vi consiglio di non perdere !
Da Port Rush fatevi la strada che costeggia la costa !
Luca Focardi
14
Guarda le foto di Belén Carmona
14 foto

Tramonto a causeway del gigante

Meraviglioso indimenticabile godersi il tramonto al Selciato del Gigante: Una zona con circa 40.000 colonne di basalto di circa 60 milioni di anni. Dichiarato Patrimonio dell'Umanità e Riserva Naturale Nazionale. La leggenda irlandese di sua creazione: La storia racconta che c'erano due giganti, uno di Irlanda (Finn) e altre Staffa (Bennandoner), che aveva molto male e continuamente lanciato pietre. Dal momento di gettare rocce formano un campo di pietre sul mare. Il gigante Scotsman ha deciso di fare la fine di rocce e sconfiggere il suo avversario, come ste era più forte rispetto agli altri. Irlands donna gigante (Oonagh) visto come la vena di scotch gigante, ho deciso di vestirsi come il suo bambino marito. Con lo scotch e vedere che il bambino era così grande, pensava che suo padre sarà tre volte più grande di quella fuggiti stomping le rocce, che affondarono in mare in modo che l'altro gigante non poteva arrivare a Staffa.

Atardecer en la calzada del gigante

Maravilloso + inolvidable disfrutar del atardecer en la Calzada del Gigante: un área con unas 40.000 columnas de basalto de unos 60 millones de años. Declarada Patrimonio de la Humanidad y Reserva Natural Nacional.

La leyenda irlandesa de su creación:

Cuenta la historia que había dos gigantes, uno de Irlanda (Finn) y otro de Staffa (Bennandoner), que se llevaban muy mal y continuamente se tiraban rocas. De tanto tirar rocas se formó un campo de piedras sobre el mar. El gigante escocés decidió pasar el camino de rocas y derrotar a su adversario, pues éste era más fuerte que el otro. La mujer del gigante irlandés (Oonagh) vio cómo venía el gigante escocés, así que decidió vestir a su marido de bebé. Al llegar el escocés y ver que el bebé era tan grande, pensó que su padre sería el triple de grande, así que huyó pisando muy fuerte las rocas, que se hundieron en el mar para que el otro gigante no pudiera llegar a Staffa.
Belén Carmona
Traduci
Vedi l'originale
54
Guarda le foto di Héctor www.mibauldeblogs.com
54 foto

Colonne baslticas

Contiene più di 37.000 colonne di basalto dal raffreddamento relativamente veloce di lava o cratere vulcanico in caldaia Ocurri fa circa 60 milioni di anni. I condens di lava formando refrigerati e le loro caratteristiche crepe esagonali e grandi colonne verticali di basalto. E 'incredibile, solo paragonabile con qualsiasi cosa che ho visto a Mammoth Lakes, in California, nei pressi di Yosemite, il Monumento Nazionale Devils Postpile si trova sulla costa nord-orientale dell'Irlanda, a circa 3 km a nord di Bushmills. È circondato da tutti i tipi di leggende, la più famosa è quella del gigante Finn MacCool realiz la strada come un modo per travs il mare per unirsi battaglia con il gigante scozzese Benandonner. Arrivando dalla strada dal centro visitatori (o venite a piedi o andare in autobus a £ 1 il modo), l'utente accetta di passerella che si affaccia sul mare, diventa sinistra sulla stradina e proprio sulla grande vialetto. L'alto contenuto di ferro nel paesaggio intorno alle scogliere spiega le forti rocce color ocra.

Columnas basálticas

Contiene más de 37.000 columnas de basalto provenientes del enfriamiento relativamente rápido de la lava en un cráter o caldera volcánica que ocurrió hace unos 60 millones de años.
La lava se enfrió y condensó formando sus características grietas hexagonales y las grandes columnas verticales de basalto.

Es increíble, sólo comparable con algo que yo haya visto en Mammoth lakes, California, cerca de Yosemite, la Devils postpile national monument
Se encuentra en la costa nororiental de Irlanda, unos 3 km al norte de Bushmills.
Está rodeada por todo tipo de leyendas, la más famosa es la de que el gigante Finn MacCool realizó la calzada como camino a través del mar para entablar batalla con el gigante escocés Benandonner.

Llegando por la carretera desde el centro de visitantes (o vienes andando o vas en bus a 1 libra el trayecto), accedes a la calzada que, mirando al mar, se convierte a tu izquierda en la calzada pequeña y en la derecha en la gran calzada.
El alto contenido de hierro en el paisaje de los acantilados del alrededor explica el fuerte color ocre de las rocas.
Héctor www.mibauldeblogs.com
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di juan manuel pérez gómez
3 foto

La leggenda prende vita

Il modo per raggiungere alcuni luoghi molto distanti, iniziano sempre per caso. Questo è molto evidente in questa escursione. In una classe di lingua elementare leggere la leggenda di due giganti bulli, separati dal mare, che sta gettando pietre dalle loro case, così hanno creato un ponte di pietre, la Giants Causeway. Se non coraggioso come il più piccolo, l'approccio al suo avversario, terrorizzato aiuto ricercato dalla moglie intelligente, vero eroe della storia, che ha fatto a nascondersi in una cesta e lo coprì come un bambino. Quando l'uomo grande è venuto a casa sua, il geniale Gigantona offerto il tè e gli ha chiesto di aspettare il marito che non era in casa. Mentre aspettava, guardò il cestino e visto che asta cresciuto, è venuto fuori come l'anima dal diavolo immaginando come sarebbe il padre del bambino e non rompere la strada da seguire. Questa distruzione è la causa sospetta di Irlanda e Scozia non sono collegati. In ogni caso, in questa leggenda era una foto della strada che mi ha fatto pensare che salta dalle sue rocce esagonali, detto e fatto.

La leyenda cobra vida

La manera de llegar a ciertos lugares tan distantes, siempre empieza por una casualidad. Esto es muy evidente en esta excursión.
En una clase de lengua de Primaria leímos la leyenda de dos gigantes bravucones, separados por el océano, que se lanzaban piedras desde sus moradas, tantas que crearon un puente de piedras, la calzada de los gigantes. Resultaron no ser tan valientes porque el más pequeño al ver acercarse a su oponente, despavorido pidió ayuda a su inteligente esposa, verdadera héroe del cuento, quien le hizo esconderse en un cesto y lo tapó como si fuera un bebé. Cuando llegó el grandullón a su casa, la ingeniosa gigantona le ofreció té y le pidió que esperara a su marido que no se encontraba en el hogar. Mientras esperaba, se asomó al cesto y al ver al tan crecido vástago, salió como alma que lleva el diablo imaginándose como sería el padre de la criatura y rompiendo la calzada para no ser seguido. Dicho destrozo es la supuesta causa de que Irlanda y Escocia no estén unidas.
En fin, en dicha leyenda había una foto de la calzada que me hizo imaginarme dando saltos por sus rocas exagonales, dicho y hecho.
juan manuel pérez gómez
Traduci
Vedi l'originale
6
Guarda le foto di Raphinadas - Raphaella Perlingeiro
6 foto

Sulle spalle dei giganti

Per sentirsi a spalle dei giganti sa quel luogo dove si sente l'insignificanza della sua esistenza umana magro? Il Giants Causeway o "Giants Causeway" è uno di quei luoghi. Le foto non mostrano quello che succede lì. Fa parte del patrimonio UNESCO. Si tratta di un complesso di colonne prismatiche di basalto che sono più di 60 milioni di anni! Soprattutto è un posto bellissimo. Circondato da leggende di giganti che attraversano mari in Scozia a cadere, ci si avrà probabilmente i migliori pensieri della sua vita. Salite sui marciapiedi o sulle spalle di giganti irlandesi, se avete fantasia, e farlo diventare. Ps:. Se non in auto, vale la pena di noleggiare una delle escursioni che partono da Belfast tour. Essi danno un'altra dimensione da visitare.

Em ombros de gigantes

Para se sentir em Ombros de Gigantes Sabe aquele lugar em que você sente a insignificância da sua parca existência humana? O Giants Causeway ou a "calçada dos gigantes" é um desses lugares. As fotos não mostram o que acontece lá. Ele faz parte do patrimônio Unesco. É um complexo de colunas prismáticas de basalto que existem há mais de 60 milhões de anos! Acima de tudo é um lugar lindo. Cercado de lendas de gigantes que atravessam mares até a Escócia para se apaixonar, lá você terá provavelmente os melhores pensamentos da sua vida. Suba nas calçadas ou nos ombros dos gigantes irlandeses, se tiver imaginação, e deixe-se transformar.

Ps.: se não estiver de carro, vale contratar um dos passeios que saem de Belfast com guia. Eles dão outra dimensão a visita.
Raphinadas - Raphaella Perlingeiro
Traduci
Vedi l'originale
17
Guarda le foto di Roberto Gonzalez
17 foto

Fantasy made in pietra

Selciato del Gigante è avvolta nel mito e nella leggenda. Si dice che sia stata scavata nella roccia dal potente gigante Finn McCool come un percorso formato da quarantamila colonne di basalto di passare dall'Irlanda alla Scozia, senza bagnarsi i piedi. A quanto pare i Irlands Tena un rivale in quella terra chiamata Benandonner che non avevo mai conosciuto. Per dimostrare a tutti che lui era il più forte, Finn li sfidò a scotch per andare a Ulster a duello, come l'altro gigante respinto cruazar a nuotare la distanza tra le due terre, i Irlands construy la strada in uno notte. Come la croce gigante e mettere i suoi grandi piedi in terra irlandese. Visualizzazione Finn, che era molto più grande di l corse a casa sua e seguendo il consiglio del suo bambino moglie costume. Quando Benandonner ha visto la dimensione del "figlio" di Finn la spaventava Credo che solo con quello che sarà la dimensione del padre, e fuggì in esecuzione in Scozia rompere la strada per Finn non poteva seguire. Bella leggenda, giusto? Ma la realtà è più scientifico, come affascinanti blocchi esagonali sono il risultato di una intensa attività vulcanica, altsimas pressioni e temperature che hanno caratterizzato questa zona per oltre 60 milioni di anni di raffreddamento e intaglio grandi blocchi di lava eruzioni successive sono stati depositati dal mare. Farò un avvertimento: l'accesso al luogo in cui la strada è situato è completamente gratuito e non devono pagare nulla. Non cadere l'errore che abbiamo fatto noi come un equivoco pagato l'accesso al Visitor Center, dove la formazione geologica è spiegato e ci danno un audioguide che spiegano vari punti di interesse. Non male, non ci pentiamo, ma la verità è che non è a buon mercato, ed è perfettamente evitabile. Per questo vi consiglio di parcheggiare al di fuori dei giardini del centro visitatori e inserire direttamente il tunnel che si trova sulla destra. Abbiamo passato un armadietto in cui prelevamento e rientro l'audio guida e prendere il sentiero che scende parallelo alla strada. Quindi, solo devi tenere il mare e il nostro diritto è la strada. Dobbiamo contare sulla strada ci sono circa 1.200 metri e intorno la pendenza è notevole. Per questo hanno un servizio di bus continuo esercizio di un'attività in 5 minuti con un prezzo medico. Tuttavia Raccomando a piedi e godersi il paesaggio e l'unione di terra e di mare FORJ leggenda gigante Finn per la gioia di tutti coloro che vengono ad ascoltare.

Fantasía hecha piedra

La Calzada del Gigante está envuelta en el mito y la leyenda. Se dice que fue excavada en la roca por el poderoso gigante Finn McCool como un camino formado por cuarenta mil columnas de basalto para pasar de Irlanda a Escocia sin mojarse los pies.

Al parecer el irlandés tenía un rival en esa tierra llamado Benandonner al que nunca había conocido. Para demostrar a todo el mundo que él era el más fuerte, Finn desafió al escocés a que fuera al Ulster a batirse en duelo, como el otro gigante rechazara cruazar a nado la distancia entre las dos tierras, el irlandés construyó la calzada en una sola noche.

Así que el el gigante cruzó y puso sus enormes pies en tierra irlandesa. Viendo Finn, que era mucho más grande que él corrió a su casa y siguiendo consejo de su mujer se disfrazó de bebé. Cuando Benandonner vio el tamaño del "hijo" de Finn se asustó con sólo pensar cual sería el tamaño de su progenitor, y huyó corriendo a Escocia rompiendo la calzada para que Finn no pudiera seguirle.

Bonita la leyenda, ¿verdad? Pero la realidad es más cientifica, ya que los fascinantes bloques hexagonales son el fruto de una actividad volcánica muy intensa, de altísimas presiones y temperaturas que dieron forma a esta zona durante más de 60 millones de años, enfriando y esculpiendo grandes bloques de lava que las sucesivas erupciones fueron depositando junto al mar.
Voy a hacerles una advertencia: el acceso al paraje donde se encuentra la Calzada es totalmente gratuito, no hay que pagar nada.

No caigan en el error que cometimos nosotros, ya que por un malentendido pagamos el acceso al Centro de Visitantes, donde se explica la formación geológica y nos dan unas audioguías que nos explican los diversos puntos de interés. No está mal, no nos arrepentimos, pero lo cierto es que no es barato, y es perfectamente evitable.

Para ello recomiendo aparcar fuera del recinto del centro de visitantes y entrar directamente por el túnel que se encuentra a su derecha. Pasamos por una taquillas donde recoger y dejar la audioguía y tomamos el camino que baja paralelo a la carretera. Tan sólo hay que seguir hasta el mar y a nuestra derecha aparece la Calzada.

Hay que contar con que el camino de ida son aproximadamente unos 1.200 metros y que a la vuelta la pendiente es considerable. Para ello han puesto un servicio continuo de autobuses que hacen el trayecto en 5 minutos por un módico precio.

Sin embargo yo recomiendo caminar y disfrutar del paisaje y de la unión de la tierra y el mar que forjó la leyenda del gigante Finn para disfrute de todo el que venga a escucharla.
Roberto Gonzalez
Traduci
Vedi l'originale
8
Guarda le foto di Carlos Jimenez Garcia
8 foto

Il giants causeway

Necessario se si vive un po 'in Irlanda. Molto facile e divertente con i bambini mentre salgono le montagne dei giganti, camminando sulla strada e fare un passo pozzanghere li intrattiene. Nel centro ci sono anche molte attività e audioguida inglese che ti aiuta con la visita. Guarda il tuo tempo, perché se piove molto si può affondare e l'acqua colpisce forte vento. Si può essere tranquillamente vindolo più di due ore. Uno dei miei posti preferiti in Irlanda.

La calzada de los gigantes

Visita obligada si vives un tiempo en Irlanda. Muy fácil y divertido con niños ya que subir a las montañas de los gigantes, pasearse por la calzada y pisar los charcos les entretiene.
En el centro también hay muchas actividades y audio guía en español que te ayuda con la visita.
Cuidado con el tiempo ya que si llueve mucho te puedes calar y el agua golpea fuerte por el viento. Puedes estar tranquilamente más de dos horas viéndolo. Uno de mis sitios favoritos de Irlanda.
Carlos Jimenez Garcia
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di Louise Théodon
3 foto

I guanti chausse è certamente uno dei...

I guanti Chausse è certamente uno dei luoghi più turistiche in Irlanda del Nord, ma ne vale la pena di essere visto. Per tranquilit, tenta di venire a inizio serata (tra le 17h e 18h), la folla verso il basso e si può godere la vista in tutta tranquillità. Per accder il sito, c'è la possibilità di prendere un minibus. Se non si dispone di un problema a camminare e salire (di nuovo) un po ', non vale la pena di prenderlo. Tanto più che si può prendere in prestito per restituire i nervosismi corsia nelle scogliere che offrono una magnifica vista sul l'intero sito.

La Chaussée des Géants est certes un des lieux les plus touristiques d'Irlande du Nord, mais cela vaut le coup d'être vu.
Pour plus de tranquilité, essayez de venir en début de soirée (entre 17h et 18h), l'affluence baisse et vous pouvez profiter du panorama dans le calme.

Pour accéder au site, il y a la possibilité de prendre un minibus. Si vous n'avez pas de problème pour marcher et grimper (retour) un peu, ce n'est pas la peine de le prendre. D'autant plus que vous pourrez emprunter pour le retour le petit chemin tracé dans les falaises qui offre une vue magnifique sur l'ensemble du site.
Louise Théodon
Traduci
Vedi l'originale
2
Guarda le foto di LAURENT PERUGIA
2 foto

Guanti chausse

Luogo essenziale della situ dell'Irlanda del Nord, nel nord, caractris suoi 40.000 colonne di basalto verticali giustapposte. La Chausse di rsulte guanti erosione da un antico mare flussi di lava basaltica espelle liquido re data terziario circa 40 milioni di anni. Il sito è iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale classe UNESCOs dal 1986 e riserva naturale nazionale nel 1987 dal dpartement Northern Ireland Environment.

Chaussée des géants

Site incontournable de l'Irlande du nord situé dans le nord, caractérisé par ses 40 000 orgues basaltiques verticales juxtaposées.
La Chaussée des Géants résulte de l'érosion par la mer d'une ancienne coulée de lave fluide basaltique expulsée à l'ère tertiaire datée d'environ 40 millions d'années.
Le site est inscrit sur la liste du patrimoine mondial de l’UNESCO depuis 1986 et classé réserve naturelle nationale en 1987 par le Département de l'Environnement d'Irlande du Nord.
LAURENT PERUGIA
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Ana Asuero Arroyo
1 foto

Paesaggi mozzafiato di basalto

Stai camminando a quello che in un primo momento sembra essere una spiaggia senza voi tanta bellezza. Fino a quando si comincia a vedere la formazione rocciosa in background. E 'una zona che contiene circa 40.000 colonne di basalto dal raffreddamento della lava in un cratere o caldera che si è verificato circa 60 milioni di anni. Questa è la vera spiegazione, anche se la leggenda di una strada fatta da gigante mola più ;-) Se si guida, si paga se si cammina in parcheggio più vicino. Se si vuole risparmiare, andare a quello a pochi metri al di sopra.

Impresionante paisaje de basalto

Llegas caminando a lo que en principio te parece ser una playa sin demasiada belleza. Hasta que comienzas a ver la formación rocosa al fondo. Es un área que contiene unas 40.000 columnas de basalto provenientes del enfriamiento de la lava en un cráter o caldera volcánica que ocurrió hace unos 60 millones de años. Esa es la explicación de verdad, aunque la leyenda de una calzada hecha por gigantes mola más ;-)

Si vas en coche, tendrás que pagar si entras en el parking más cercano. Si quieres ahorrártelo, vete al que está unos metros más arriba.
Ana Asuero Arroyo
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Oscar Elguezabal
1 foto

Ho compiuto le mie aspettative

Ero affascinato con l'assemblea che ha per il turismo in questo luogo, tutta questa attenzione al dettaglio e preparato per i turisti lasciano con un'esperienza fantstica. La custodia è più grande di quanto mi aspettassi, in modo da poter decidere quanto si vuole camminare. In ogni caso, ci sono autobus che corrono tra l'edificio principale e il punto più simbolico del recinto, e camminare può essere fatto senza problemi. La guida audio è un successo. Questa volontà inclusa nel prezzo e si può scegliere che si desidera spiegare. Inoltre è divertente perché il gigante proprio Fynn racconta con un tono umoristico molto simptico

Cumplió con mis expectativas

Me quede fascinado con el montaje que tienen de cara al turismo en este lugar, todo esta cuidado al detalle y preparado para que el turista salga con una experiencia fantástica. El recinto es más grande de lo que esperaba, por lo que tu puedes decidir cuanto quieres caminar. En cualquier caso, hay autobuses que hacen el recorrido entre el edificio principal y el punto más simbólico del recinto, y andando se puede hacer sin problemas.

La audioguía es todo un acierto. Esta incluida en le precio y puedes elegir que quieres que te expliquen. Además es divertida ya que la narra el propio gigante Fynn en un tono de humor muy simpático
Oscar Elguezabal
Traduci
Vedi l'originale
Pubblica
Leggi altre 10

Informazioni Il Selciato del gigante

Numero di telefono Il Selciato del gigante
+44(28)20731582
+44(28)20731582
Indirizzo Il Selciato del gigante
44 Causeway Rd, Bushmills, Moyle BT57, UK
44 Causeway Rd, Bushmills, Moyle BT57, UK
Sito web Il Selciato del gigante
http://www.nationaltrust.org.uk/giantscauseway/
carica altro