MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Brabante Fiammingo

137 Collaboratori
  • Monumenti
    14 posti
  • Paseggiate
    6 posti
  • All'aperto
    5 posti
Chiese di Leuven
Chiesa di San Pietro
(1)
Chiese di Leuven
St. Peter's Church
Chiese di Leuven
Chiese di Grimbergen
Chiese di Leuven
(1)
Chiese di Kortenberg

51 cose da fare a Brabante Fiammingo

Comuni di Leuven
Municipio di Leuven
(5)
Il Municipio di Lovanio rappresenta, come poche altri edifici, lo stile gotico-fiammingo. Questa città è nota per l'ambiente universitario e rilassato, e ovviamente per essere la capitale florida del Belgio. La facciata del Municipio è composta da quasi 300 nicchie, collocate nelle finestre dell'edificio e nelle tre torri. Queste nicchie sono occupate da figure storiche, soprattutto da rappresentazioni di personaggi biblici. Trattasi di arte con finalità didattiche, molto utile in società analfabete; pone in evidenza la differenza tra il bene e male il, la tematica del peccato e della punizione. È curioso il fatto che i personaggi della facciata sono vestiti da borgognoni, invece quelli delle nicchie vanno vestiti con gli indumenti tipici dell'epoca. Le due file del piano inferiore rappresentano artisti, saggi e gente conosciuta della storia della città. Quelle del primo piano, gli eroi locali. Nel secondo piano i conti di Lovanio ed i duchi di Brabante, mentre nelle torri i personaggi biblici. Nel 1944 esplose una bomba prprio davanti a questa facciata, ciò causò danni la cui riparazione terminò negli anni 80. È divertente sedersi in uno dei tavoli dei bar che ci sono lì di fronte e cercare di identificare qualche personaggio. Complimenti a chi indovina!
Piazze di Leuven
Louvain Louvain
(6)
La piazza più festaiola della città di Lovanio ed, oserei dire, sicuramente di tutto il Belgio. E' noto che questa città possiede una grande atmosfera con la sua prestigiosa università e, quindi, per il numero di giovani che vogliono divertirsi. Ebbene, tutte queste truppe, oltre a tutti i turisti, oltre a tutti coloro che vogliono divertirsi per un pò, in genere tutti i pomeriggi vanno alla Piazza del Mercato Vecchio. E senza peoccuparsi di quello che si farà. Decine di terrazze affollate di giovani che prendono qualche birra, spizzicano qualcosa o cenano, circondati da edifici classici che danno un tocco molto speciale a qualsiasi pomeriggio infrasettimanale. Sicuramente, uno dei luoghi preferiti dai visitatori di Lovanio. Vedrai.
Città di Leuven
Lovaina
(2)
A 27 km da Bruxelles, Lovanio è conosciuta anche per il suo Grote Markt o Piazza Grande, situata nel cuore della città, i cui più importanti edifici risalgono al XV secolo. Qui troverete l'imponente Chiesa di San Pietro ed il famoso Municipio, un capolavoro del gotico brabantino. Tutta la piazza e le zone circostanti sono chiuse al traffico, cosa che fa di Lovanio una delle città più adatte a passeggiare a piedi o in bicicletta. È la città universitaria per eccellenza delle Fiandre. La sua università, in cui ha insegnato Erasmo da Rotterdam, fu fondata nel 1425. Famosa per la sua atmosfera giovanile, nel mese di settembre, con l'arrivo degli studenti che iniziano l'anno scolastico, la popolazione di Lovanio passa da 88.000 a 116.000 persone, cosa che le conferisce un'atmosfera di particolare confusione ed animazione.
Monumenti Storici di Leuven
Het Groot Begijnhof (Beguinaje mayor)
(3)
Riconosciuta come Patrimonio dell'Umanità dall' UNESCO nel 1998, è senza dubbio uno dei luoghi più speciali della città di Lovaina. Passeggiare al suo interno è come salire sulla macchina del tempo, tornare al passato. E' un antico ritrovo per vedove che conserva oggi un'aurea speciale tra questi edifici in mattoni rossi. Ci si può immaginare di passeggiarvi su una bici con una valigia carica di libri. E' una sensazione molto strana ma affascinante. Si trova un pochino lontano dal centro, come 15 o 20 minuti a piedi ma stai sicuro che non te ne pentirai.
Giardini di Tervuren
Gardens of the Royal Museum of Central Africa
I giardini di questo antico museo reale furono l'antico dominio di caccia del conte di Brabante. I loro stagni sono sensazionali, con i prati curati e la tranquillità del luogo. Il palazzo che ospita il museo è stato costruito da Leopoldo II e si distingue per le sue grandi dimensioni, nella cittadina fiamminga di Tervuren. Il museo chiude presto, alle cinque o alle sei del pomeriggio, a seconda del giorno. Quindi, se siete come me, ed arrivate in ritardo, almeno potrete consolarvi godendo dei parchi e dei boschi che circondano l'edificio.
Aeroporti di Zaventem
Brussels Airport-Zaventem
(6)
L'Aeroporto internazionale di Bruxelles si trova nel vicino comune di Zaventem, a circa 10-15 chilometri dalla capitale belga, anche se è conosciuto con il nome di Aeroporto di Zaventem. Se si deve andare al centro di Bruxelles, o andare dal centro all'aeroporto, vi consiglio di prendere il bus numero 12 che sul frontale mostra "Airport Express". Il biglietto per l'aeroporto da una zona vicino agli edifici della Commissione Europa, costa 4 euro, mentre il costo del taxi è circa di 32 euro, è una rapina a mano armata. E 'anche possibile arrivare in treno, ma se si vede il passaggio del bus 12 o chiedete a qualcuno come raggiungere l'aeroporto in autobus, e ve lo diranno senza problemi, e credetemi ne vale la pena provare. Inoltre, si tratta di un aeroporto molto grande, è tra i più grandi in Europa, quindi l'uscita del terminale e l'accesso ai cancelli d'imbarco richiede tempo. Per fortuna tutto è ben segnalato, perché per andare là fuori dovete passare attraverso diverse scale mobili che ti fanno perdere qualche indicazione. Per raggiungere i cancelli, consiglio di guardando bene l'enorme ingresso a schermate che segnala le zona d'imbarco, dal momento che alcune zone sono più lontane da altre, come nel T4 di Barajas. Curiosamente, anche se la zona di imbarco viene indicata, il numero esatto di porta non viene mostrato sullo schermo fino a 45 minuti prima del volo. Per quanto riguarda la zona di imbarco, è una grande navata longitudinale, sullo stile del Barajas T4, con molte persone che passano sulla pedana scorrevole che corre in fretta. Inoltre, l'ho trovato un aeroporto pulitissimo, con molti bar e ristoranti in cui mangiare qualcosa o bere una buona birra belga. Ci sono anche negozi di souvenir dove si trovano gli ottimi e famosi cioccolatini belgi e le innumerevoli varietà di formaggi locali. Essendo un aeroporto molto grande, il via vai di persone è continuo, in modo che il passaggio attraverso i controlli di sicurezza è un inferno. Si dice che a causa delle le questioni della Commissione europea, il Lunedi e Martedì c'è molto più movimento di gente, ma di certo era questa settimana ci è voluta circa una mezz'ora per arrivare attraverso la sicurezza (dove certamente ti costringono a togliersi le scarpe), quindi non consiglio a nessuno di andare di fretta e correre in questo aeroporto. Di fatto, vi consiglio di andare abbastanza in anticipo, perché per trovare le indicazioni per la zona di imbarco assegnato, il controllo di sicurezza pesante ed eccessiva e bagagli a mano e la successiva ricerca del cancello specifico, si perde un sacco di tempo .
Piazze di Leuven
Piazza Ladeuzeplein
Questa grande piazza, fiancheggiata dalla facciata della Biblioteca dell'Università di Lovanio. L'Università è certamente una delle più antiche e prestigiose d'Europa. In essa ha insegnato Erasmus, naturalmente. Un'altra curiosità di questo posto è la scultura che si trova al centro della piazza: un coleottero grande intagliato in una sorta di ago gigante.
Chiese di Leuven
Chiesa di San Pietro
(1)
Costruita principalmente nel XV secolo in stile gotico brabantino, la pianta della chiesa ha una forma di croce latina con un basso campanile mai terminato. La prima chiesa del luogo, realizzata in legno e fondata forse nel 986, s'incendiò nel 1176 e venne sostituita con una chiesa romanica, fatta di pietra, con un estremo occidentale affiancato da due torri rotonde come nella basilica di Maastricht. Dell'edificio romanico resta solo una parte della cripta, sotto il cancello della chiesa attuale. La costruzione moderna, parecchio più grande della precedente, è cominciata nel 1425 ed è durata più di mezzo secolo, mantenendo uno stile uniforme. Nel 1497 l'edificio era praticamente concluso, anche se le modifiche sono continuate soprattutto sul lato occidentale.
Vie di Leuven
Streets of Louvain
Lovanio è una città bellissima. Molto piccola ma altrettanto accogliente. Ideale per fare una vacanza. E si nota anche andando per la strade. Non importa dove passi, si sente proprio il bisogno di restare in questo luogo per alcuni giorni in piú. Inoltre si trova un sacco di atmosfera. Si tratta di una città universitaria e, quindi, piena di giovani e di locali con terrazze sempre piene di gente ... D'altra parte, e questo è qualcosa di molto personale, mi piace questo tipo di città di ciottoli, case basse, strade tranquille, bicicletta ... Si potrebbe dire che si adatta il prototipo Leuven città della bella Paesi Bassi.
Piazze di Leuven
Grote Market
La tipica piazza grande delle città belga, molto affascinante. Si trova proprio al centro della città, ed, al suo interno, vi sono lo spettacolare Municipio e la Chiesa di San Pedro. Inoltre, nei dintorni ci sono un sacco di terrazze e ristoranti, vicnio ai negozi che compongono il centro della città. Si trova anche molto vicino alla Oude Markt, una grande piazza piena di giovani e di locali in cui bere qualcosa.
Chiese di Leuven
St. Peter's Church
Costruita anche lei in stile gotico, come il municipio, anche se così evidente, la Chiesa di San Pietro si trova sul mercato Grote, proprio di fronte a questa costruzione storica ed è , pertanto, una visita essenziale nella città, perché in ogni caso di passerete davanti. La chiesa fu gravemente danneggiata durante le due guerre mondiali, si dice, e non fu mai completata a causa dell'ambizione del progetto iniziale. Nonostante ciò ha un aspetto abbastanza interessante.
Castelli di Leuven
Arenberg Castle
Attualmente ci sono uffici e le aule dell'Università di Lovanio architettura, ma è sempre un posto tranquillo. Mentre passaggiavo in cortile ho sentito la melodia di un pianoforte, e io l'ho seguita fino ad arrivare a una stanza in cui c'era un ragazzo che suonava. In silenzio, mi sono seduto sul pavimento e mi sono goduto il momento.
Giardini di Leuven
Botanical Garden Kruidtuin
(1)
Visitare Grrot Begijnhof é sinceramente una delle cose importanti da fare se si viene a visitare la localitá di Leuven. Questo Giardino Botanico, inoltre, é un sito di passaggio, e la visita non dura piú di alcuni minuti. Lo consiglio perché ho abbastanza bene risolta e la verità è che un tuffo nei profumi rinfrescanti e colori vivaci dei fiori è sempre bene alla salute. Il locale è piuttosto piccolo, ma se avete tempo, è il luogo ideale per prendere un libro e trascorrere il pomeriggio in silenzio.
Di interesse turistico di Leuven
Villaggi di Tervuren
(1)
Musei di Tervuren
Vie di Leuven
Castelli di Groot-Bijgaarden
(1)