Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Pernambuco?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Pernambuco

722 Collaboratori

278 cose da fare a Pernambuco

Isole di Fernando de Noronha
Fernando de Noronha
(17)
E' stata un'esperienza indimenticabile. Ho potuto vedere con i miei occhi animali che vedevo solo in TV, come tartarughe marine e pesci dai colori sgargianti, ma quello che mi è piaciuto di più, è stato conoscere la gente dell'isola ed, in particolare, i bambini, i loro giochi, i sorrisi e la loro energia.
Spiagge di Ipojuca
Porto de Galinhas
(32)
Porto de Galinhas è una piacevole e folcloristica località situata a circa 60 chilometri a sud di Recife, splendidamente posizionata su un lungo arenile sabbioso, bagnato da un mare multicolore. Grazie alla presenza del reef roccioso al largo, con la bassa marea l'acqua diventa calmissima e di una limpidezza straordinaria, rarità per il mare solitamente aperto che bagna il Brasile. La parte centrale della spiaggia è molto frequentata, da turismo per lo più brasiliano, mentre le due estremità sono solitamente deserte. La spiaggia è attrezzata con le folcloristiche baracas: Sono piccoli lidi, a gestione familiare, che dispongono di una fila di ombrelloni e di un baracchino che offre cibi e bevande. Solitamente i gestori non chiedono nulla per l'utilizzo di lettini ed ombrelloni, ma in cambio il cliente si deve impegnare a consumare bebita e petiscos (bibite e spuntini). I prezzi sono davvero irrisori. Alle spalle della spiaggia, circondata dalle palme, si trovano un'infinità di locali, negozi e ristoranti.
Monumenti Storici di Recife
Centro Storico di Recife
(10)
Recife è la capitale di Pernambuco, ed è una città di contrasti, con grattacieli e grandi viali che contrastano con magnifici edifici coloniali. La chiamano la "Venezia del Brasile", perché ha vari canali e ponti sui fiumi Beberibe e Capiberibe. Si dice anche che sia simile a Amsterdam, in quanto nel XVII secolo la città era controllata dagli olandesi. La parte che più mi è piaciuta è quella vicino al porto e ai fiumi, con file di edifici coloniali portoghesi sulle rive. Non mi è parsa una città molto sicura, l'ho visitata una domenica mattina e la parte coloniale era praticamente deserta, con decine di senzatetto che dormono per le strade e auto fatiscenti che sfrecciano per le strade con personaggi poco raccomandabili all'interno. Consiglio di visitare la parte coloniale in un giorno della settimana, quando l'attività quotidiana permette che turisti e visitatori passino più inosservati.
Spiagge di Tamandaré
(11)
Musei di Recife
(11)
Spiagge di Recife
Spiagge del sud del Pernambuco
(16)
Pernambuco? Sì, Pernambuco esiste e ha alcune splendide spiagge. Pernambuco, che in linguaggio Tupi indiano significa "dove il mare sbatte" è una regione del Brasile situato nel nord-est del paese, in particolare a nord di Bahia e il sud di Natal, popolare meta turistica per gli spagnoli. La costa meridionale di Pernambuco è un susseguirsi di belle spiagge e in molte di loro non troverai nessuno. A 55 km a sud della capitale della regione, Recife, si ubica la spiaggia di "Porto de Galinhas" principale localita' turistica della zona. Dalla città di Porto verso il sud e' un succedersi di una serie incredibile di belle spiagge tra cui le piu' caratteristiche sono Maracaipe, Serrambi, Toquinho, Guadalupe e soprattutto la spiaggia di "Carneiros" che e' la più impressionante di tutte. Venite a conoscerle. Pernambuco merita una visita.
Città di Olinda
Centro storico della città di Olinda
(6)
Olinda dista soli 6 km. da Recife, ma quest'ultima localita' è cresciuta così tanto negli ultimi tempi che arriva fino alle porte di Olinda, e spero che non le oltrepassi, perché non esistono due citta' piu' diverse, Recife è grande e vivace, e Olinda è piccola e introspettiva. La leggenda vuole che il nome le fu dato dai portoghesi quando navigarono in queste acque, ed esclamarono: "Oh, linda vista,"( o bella vista) e così è rimasto. Condivido pienamente questa leggenda, Olinda sembra un "Linda Citta'" quando sono arrivato all' ostello della gioventù mi hanno accolto molto cordialmente. Olinda è una delle meglio conservate localita' coloniali del Brasile ed è un patrimonio dell'umanità dall' Unesco dal 1985, con bellissimi edifici coloniali e le sue belle chiese barocche. Ho camminato per tutta la citta' ed e' una meraviglia. In questa citta' si respira l' aria di altri tempi, grazie alle sue strade acciotolate, con le sue pendenze, e molti istituti tradizionali come negozi e merciai, che danno il passo a caffetterie, ristoranti e gallerie d'arte per i turistiche che la visitano. Le chiese che mi sono piaciute maggiormente sono state la Igreja do Carmo, la più antica dell'ordine carmelitano in Brasile, del 1580, e la Igreja da Sé, nel 1537, costruzione cattedralizia dell' Arcidiocesi di Olinda. Aneddoticamente dicono che dalle colline circostanti di Olinda, come il faro della città o in cui si trova la Igreja da Sé, la città è molto verde e rica di natura lussureggiante, ma quando si va per le strade non c'e' nemmeno un albero striminzito ne' un po' d' ombra dove proteggersi, e la ragione è che le case sono molto grandi con cortili enormi che sono autentici parchi dove piantare alberi e fiori.
Spiagge di Recife
(16)
Di interesse culturale di Recife
(16)
Riserve Naturali di Fernando de Noronha
Riserve dell'arcipelago di Fernando de Noronha e dell'atollo di Rocas
(5)
Questo arcipelago si trova nello stato di Pernambuco, a circa 354 chilometri dalla costa brasiliana. Le cime della catena sottomarina dell'Atalantico meridionale formano l'arcipelago di Fernando de Noronha e l'atollo di Rocas. Queste isole costituiscono una gran parte della superficie delle isole di questa zona e fra le altre cose devono la loro importanza al fatto che qui esistono specie come il tonno, lo squalo, la tartaruga e vari mammiferi marini; inoltre qui si trova la maggiore concentrazione di uccelli marini tropicali dell'Atlantico occidentale. La principale attrattiva dell'arcipelago sono la flora e la fauna, che la rendono la migliore località per le immersioni del Brasile; nelle sue tiepide acque si trova perfino un antico vascello da guerra brasiliano. L'arcipelago si divide in due parti: la prima, quella di fronte all'Atlantico è composta da dieci spiagge e due baie, in cui il mare è molto calmo per la maggior parte dell'anno. La seconda, "interna", ha quattro spiagge, un ruscello, due aree per l'osservazione della natura e diversi acquari. Visitare Fernando de Noronha è senza dubbio un viaggio indimenticabile, sia per le bellezze naturali che per il patrimonio storico.
Vie di Olinda
Olinda Street
(5)
Stavamo camminando per le strade di Olinda in Brasile, una città vicino a Recife e, anche il periodo del carnevale brasiliano era ancora lontano, abbiamo visto questa sfilata delle bambole che sembrano andare dietro al ragazzo.
Spiagge di Fernando de Noronha
(4)
Spiagge di Ipojuca
Piscinas Naturais de Porto de Galinhas
(8)
La località di Porto de Galinhas offre la rara opportunità di scoprire un'affascinante attrazione: Con l'effetto delle maree infatti, a poca distanza dalla spiaggia, il reef roccioso, solitamente sommerso durante l'alta marea, affiora in superficie, formando delle stupende piscine naturali piene di pesci tropicali, dai riflessi e dalla limpidezza straordianaria. Si possono raggiungere le piscine naturali tramite le jancade, le tipiche imbarcazioni dal fondo piatti capaci di navigare in acque bassissime. Giunti in prossimità delle piscine, è possibile passeggiare sul reef roccioso ed immergersi in queste acque straordinarie, facendo snorkeling. Davvero particolare un piscina naturale che sembra assumere la forma del Brasile. Le maree in questa zona cambiano ogni 6 ore, per cui sempre, al mattino o al pomeriggio, c'è la possibilità di raggiungere le piscine naturali. Il passaggio in barca costa circa 8 real.
Spiagge di Fernando de Noronha
(5)
Di interesse turistico di Fernando de Noronha
(4)
Monumenti Storici di Recife
Museo della Stazione Centrale di Recife
(3)
La Stazione Centrale di Recife fu aperta nel 1888, e fino al 1972 ha trasportato i viaggiatori a Limoeiro. Da allora accoglie il Museo del Treno di Recife, locomotive molto vecchie e materiale espositivo relazionato ai treni. Ho passato un buon tempo a guardare foto antiche, uniformi di macchinisti, sistemi di illuminazione e di comunicazione, di manutenzione e attrezzature, locomotive diesel, elettriche e a vapore. Come in Principe Pio a Madrid, parte della stazione è stata autorizzata ad utilizzare il Metro di Recife.
Spiagge di Ipojuca
Spiaggia di Muro Alto
(10)
Nei dintorni di Porto de Galinhas ci sono spiagge infinite, completamente deserte e ornate da palme. Il modo più caratteristico per raggiungerle è di noleggiare un buggy e partire per la scoperta del luogo. L'affitto per mezza giornata costa circa 60 real. Andando verso sud, si supera dapprima l'incontaminata Praia do Coupe, assolutamente vergine e selvaggia, ma non protetta da reef. Proseguendo si raggiunge la splendida Muro Alto, una caratteristica spiaggia chiusa da un reef roccioso, che con la bassa marea emerge dall'acqua formando un'immensa laguna con acqua calmissima, lunga oltre due chilometri. Solo il primo tratto è parzialmente attrezzato con lettini ed ombrelloni, il resto della spiaggia è una lunga distesa di sabbia incontaminata, bagnata dal mare azzurro. Nella parte attrezzata, transitano diversi venditori di bibite e spuntini, dal formaggio fuso, alle freschissime ostriche.
Spiagge di Tamandaré
Playa de Tamandaré
(2)
Personalmente, penso che e' una delle più belle spiagge di Pernambuco. A me piace più di Porto de Galinhas e questo la dice lunga. Tranquilla, estesa , bella. Forse, l' único aspetto negativo (o positivo), e' la difficoltà per accedervi: Se si proviene da Recife, da nord, ci vogliono diverse ore di traffico con una strada un po' scomoda a causa dell' area industriale in fase di sviluppo intorno al porto di Suape.