Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Hong Kong?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Hong Kong

464 Collaboratori

211 cose da fare a Hong Kong

Di interesse culturale di Hong Kong
Tsim Sha Tsui
(4)
A volte chiamato Tsum Sha Tsui e solitamente abbreviato TST, Tsum Sha Tsui è una delle zone urbane più vivaci di Hong Kong. Fa parte del distretto di Yau Tsim Mong e si trova a sud di Kowloon. Ci si arriva facilmente dall'omonima stazione della metro. È una zona che durante la Colonia fu abitata da molti britannici di origine indiana, che attualmente possiedono quasi tutte le attività commerciali della zona (quasi sempre si tratta di negozi di elettronica, sartoria, orologeria e imitazioni). Negli ultimi anni molti africani e arabi hanno stabilito attività in questo quartiere, pieno di contrasti. In questa zona ci sono numerosi hotel, per tutti i gusti e per tutte le tasche, centri commerciale e posti molto popolari come la Strada delle Stelle.
Di interesse culturale di Hong Kong
Star Ferry
(4)
Una delle cose assolutamente da fare durante la visita all'ex colonia britannica di Hong Kong è prendere uno dei tanti traghetti che collegano l'isola con la Penisola di Kowloon. I panorami che si apprezzano durante il viaggio sono incredibili, sia di giorno che di notte, e i prezzi sono accessibili.
Mercati di Hong Kong
Mercato degli uccelli di Yuen Po Street
(3)
Al lato del mercato dei fiori si trova il mercato degli uccelli. In realtà è una specie di giardino gratuito con molte gabbie e accessori per uccelli. C'è una quantità enorme di uccelli di ogni tipo dai canarini ai pappagalli e a molti altri che non conosco. Bisogna fare attenzione quando si fanno foto dato che ti riprenderanno per dirti di non disturbarli. In definitiva, è un mercato che si può combinare con quello dei fiori e quello delle "donne", Ladies Market che si trova li vicino.
Giardini di Hong Kong
Victoria Park
(2)
Accanto alla baia Causeway, è il posto dove la gente locale passano la loro domenica. Campi di Calcio, tennis, pallamano, piscine, concerti ... E molto spazio verde dove scaricarsi dalla città. Inoltre, è sorprendente vedere come le domeniche si riempono di filippine (lì sono solite essere le governanti di casa dei locali) che fanno un pic-nic. Un posto interessante e ben collegato.
Statue di Hong Kong
Monumento Please di Hong Kong
(1)
Il "Monumento Please" si trova nel distretto di Kowloon, sulla Nathan Road. Rappresenta due gigantesche mani con una che copre il pugno dell'altra. Si trova vicino alla galleria commerciale Park Lane e le sue dimensioni non lo fanno passare inosservato. La scultura è opera di Van Lau, con la collaborazione di Radio Televisione di Hong Kong e del Rotary Club Kowloon West. Le fermate della metropolitana più vicine sono Tsim Sha Tsui e Jordan.
Zone di Shopping di Hong Kong
Causeway Bay a Hong Kong
(3)
Si tratta di una delle zone commerciali più importanti di Hong Kong e che si trova nella parte residenziale dell'isola e quindi sempre piuttosto affollata..qui gli abitanti locali si recano per acquistare prodotti per le necessità quotidiane, ma vi sono anche grandi centri commerciali con marche di qualunque tipo..se decidete di andare, ricordatevi che nei fine settimana essendoci molte persone, risulta piuttosto "opprimente" come posto!!
Parchi Acquatici di Hong Kong
Ocean Park Hong Kong
A Aberdeen, una delle molteplici zone di Hong Kong, si trova l'Ocean Park, un mix di attrazioni con fumi e montagne russe e un parco acquatico con un'incredibile fauna marina: foche, cernie, squali, barracuda, murene, pesci pagliaccio e moltealtre specie, ma la cosa più attraente è che si trovano quasi tutte in un atollo in diversi piani, ogni specie al suo livello corrisponente. Si possono vedere anche due orsi panda e salire su giganti mongolfiere.
Pub di Hong Kong
Baby Buddha a Hong Kong
Questo bar è uno degli angoli della zona di Lan Kwai Fong, che scopri quando già sei stato in quella zona in varie occasioni. E' un bar piccolo, con musica d'atmosfera che da fuori non sembra gran cosa, ma da dentro ti sorprende, anche se è piccolo, l'arredamento è molto curato e i cocktails, dei quali hanno una gran varietà, sono squisiti. Apre tutti i giorni dalle 6 della sera alle 2 del mattino. I fine settimana e le vigilie festive di solito resta aperto di più (più o meno fino alle 4 o alle 5). Non è un posto in cui passare tutta una notte di festa, ma lo è per degustare dei buoni cocktail e godere di una piacevole conversazione.
Stazioni Ferroviarie di Hong Kong
Stazione di Hong Kong
(1)
La stazione di Hong Kong è l'ultima fermata dell'Airport Express, nel distretto centrale di Hong Kong, ed è opposta all'altro estremo della linea, la stazione Asia World Expo. Il terminale è collegato anche alla Stazione Centrale di Hong Kong e si trova molto vicino al cuore finanziario dell'isola. Da questa stazione si possono raggiungere, senza uscire, le zone di Soho e IFC Mail.
Vie di Hong Kong
Penisola di Kowloon a Hong Kong
Hong Kong, in realtà, non è, come molti pensano, un'isola. Si può dividere in tre zone: - l'isola di Lantau, la più occidentale, dove si trovano l'aeroporto e alcune industrie, ma che è scarsamente abitata; - la penisola di Kowlon, dove si concentra la maggioranza della popolazione e le cui strade possono ricordare una qualsiasi metropoli della Cina continentale; - l'isola di Hong Kong propriamente detta, dove è accentrato il potere politico e finanziario. Vorrei parlare soprattutto della penisola di Kowlon, che è la parte di Hong Kong a maggiore densità di abitanti (una delle più alte del mondo) e che è il posto dove di solito vado quando sono in viaggio da quelle parti. Mi piace, perché conserva quella vita e quel viavai delle città cinesi senza arrivare a quelle punte di sporcizia e disordine del resto della Cina continentale. Però d'altro canto non è così "seria" come il centro di Hong Kong, e questo per me fa sì che sia la via di mezzo perfetta dove scappare per staccare qualche giorno. Inoltre, lì si trovano i mercati dei falsi, di prodotti di elettronica e hotel e ristoranti per tutti i gusti e le tasche.
Negozi di Hong Kong
Louis Vuitton - 5 Canton Road
(2)
Il negozio Louis Vuitton al numero 5 della Canton Road di Hong Kong presenta la particolarità di essere il più grande in Asia, il secondo al mondo di questa catena. Canton Road, nella zona di Kowloon, è tappezzata di negozi di grandi marche e, questo, è uno dei più impressionanti. È affollatissimo nonostante i prezzi esorbitanti degli articoli in vendita; molte ragazze dal Sud della Cina vengono qui apposta per fare shopping di lusso.
Centri Commerciali di Hong Kong
IFC Mall di Hong Kong
IFC è l'acronimo di International Finance Centre, un edificio finanziario che originariamente si sviluppò come progetto congiunto di diverse imprese asiatiche che, dopo il tracollo finanziario del 1998, volevano creare un clima di maggior coesione tra di loro onde evitare o arginare future crisi del sistema finanziario. IFC Mall è il centro commerciale che occupa i primi piani dell'edificio e che dispone di negozi delle migliori marche internazionali. Sotto al centro si trova la stazione del treno Airport Express di Hong Kong.
Quartieri di Hong Kong
Wan Chai a Hong Kong
(7)
Uno dei quartieri più centrici di Hong Kong, la seconda città al mondo con più grattacieli dopo New York. Wan Chai si trova nella zona di Admilarty ed è un posto insolito per il turista, dal momento che durante il giorno combina le sue alte torri finanziarie con alcune zone residenziali, ristoranti e negozi, mentre di notte si trasforma in zona dei vizi.
Pub di Hong Kong
Smuggler Inn a Hong Kong
Smuggler Inn è un pub della zona di Stanley, vicino ad Aberdeen, a Hong kong. Costruito nel tipico stile britannico, il proprietario è australiano ed il personale proviene da Malaysia e Filippine. Il divertimento, per via della simpatia del personale, è assicurato, in un'atmosfera che ricorda i film psicodelici.
Mercati di Hong Kong
Mercato dei fiori
A Hong Khong ci sono mercati di ogni genere, vestiti, imitazioni, cose tipiche cinesi, cibo... e ci sono anche piante e fiori. Si estende lungo la strada Flower Market anche se prosegue lungo la strada parallela Prince Edward. Li ci si possono trovare tutti i tipi di fiori e di piante (incluso carnivore). La fermata della metro più vicina è quella di Prince Edward, uscita b1. Si può combinare la visita con il mercato degli uccelli di cui parlerò in un'altra occasione e con il Ladies Market, altro mercato di vestiti e altro (anche se credo maggiormente per donne).
Stazioni Ferroviarie di Hong Kong
(1)
Villaggi di Tai O
Tai O
(3)
Tai O è una di quelle piacevoli sorprese che fanno sì che un viaggio "salga di posizione" nella tua classifica personale. Un luogo inaspettato, davvero autentico, per cui vale la pena fare tanti chilometri e trascorrere molti giorni lontano da casa. Per lo meno a noi piacciono questo tipo di luoghi che non hanno nulla a che vedere con quello che ti aspetti di trovare. In realtà, Tai O non è altro che un piccolo villaggio di pescatori, umile, semplice, di gente laboriosa che ama il mare e tutto ciò che offre loro. Davvero non mi aspettavo di trovare un posto così nel nostro viaggio ad Hong Kong, è l'antitesi della giungla di asfalto e della moltitudine di grattacieli. Il suo profumo di pesce e di mare ci è sembrata l'Asia allo stato puro. Questo paesino delizioso borgo si trova nell'isola di a Lantau, famosa per il suo enorme Buddha gigante, il Disneyland di Hong Kong e per essere sede del nuovo ed all'avanguardia Aeroporto internazionale di Hong Kong. In tutto questo, un piccolo villaggio tradizionale cerca di affacciare la testolina e resistere al passare del tempo e dei nuovi, e talvolta insaziabili, modi per guadagnarsi da vivere. Llegar hasta allí no es del todo sencillo, aunque tampoco una odisea. Nosotros tomamos el MTR desde Tsim Sha Tsui hasta Tung Chung. Este trayecto dura unos 40 minutos y es necesario hacer un trasbordo de trenes en la parada de Lai Kin. Arrivare fino a lì non è così facile, anche se non è nemmeno un'odissea. Abbiamo preso il MTR da Tsim Sha Tsui a Tung Chung. Il tragitto dura circa 40 minuti ed è necessario fare un cambio di treno alla fermata di Lai Kin. Una volta arrivati a Tung Chung abbiamo preso la famosa funivia, che ti porta fino a Ngong Ping, dove c'è il Buddha ed il Monastero di Po Lin, e da lì il bus 21 a Tai O. Se volete andarci direttamente da Tung Chung, dovete prendere l'autobus numero 11. Quello che ci è piaciuto di questo paesino era il suo ambiente marino e la gente cordiale, i tanka. Questi si guadagnano da vivere con quello che ottengono dal mare, sia il pesce che il sale, che poi cercano di vendere alla Cina. Prima erano conosciuti per la loro attività di contrabbando di dispositivi elettronici, ma vedendo i volti degli abitanti del villaggio di Tai O, sembra una fantasia. Anche se ci sono alcuni edifici in cemento armato, la bellezza di Tai O è quella di vedere le palafitte costruite sul mare ed i suoi splendidi canali. Gli edifici in legno hanno un aspetto abbastanza fragile e sembrano cadere da un momento all'altro. Tuttavia, è un'immagine molto pittoresca ed inaspettata che precede Hong Kong per la fama. Nel villaggio, il viaggiatore ha molte poche cose da fare. Non è un posto attrezzato ad accogliere milioni di turisti, ma per qualcuno che aspira a trovare un luogo autentico ed una minoranza che sembra prigioniero del tempo. Forse la cosa più tipica è il suo mercato del pesce, le piccole bancarelle ed un paio di templi confuciani. Il meglio, l'immagine dei canali ornati da palafitte traballanti, le case galleggianti e gli giunchi su cui vengono effettuate le transazioni. Se avete tempo e volete disintossicarvi, una mattina, dal trambusto mondano e dalla frenesia di Hong Kong, Tai O può essere il posto ideale. Contrattate al mercato del pesce oppure con i barcaioli, per farvi portare a vedere il villaggio in Kaido, dalle sue acque.
Di interesse culturale di Hong Kong
(2)