MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Riga?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Riga

184 Collaboratori
  • Monumenti
    36 posti
  • Paseggiate
    12 posti
  • Vita notturna
    5 posti
  • Musei
    4 posti
  • All'aperto
    10 posti
Attività a Riga
GetYourGuide
(5)
87
GetYourGuide
(79)
18,32
Il più visitato a Riga
Monumenti Storici di Riga
Casa delle teste nere
(13)
Di interesse culturale di Riga
Art Nouveau Riga
(8)
Mercati di Riga
Mercato Centrale di Riga
(6)
Città di Riga
Centro Storico
(10)
Piazze di Riga
Piazza del municipio
(7)
Di interesse culturale di Riga
Opera Nazionale Lettone
(6)
Monumenti Storici di Riga
Casa del gatto nero
(4)
Pub di Riga
Cafe Leningrad
(1)
Stazioni delle Corriere di Riga
Stazione degli Autobus
(4)
Cattedrali di Riga
Cattedrale di Riga
(4)
Sinagoghe di Riga
Sinagoga di Riga
(1)
Monumenti Storici di Riga
Monumento ai Fucilieri Lettoni
(2)
Monumenti Storici di Riga
Accademia della Scienza
(5)
Pub di Riga
Celsius Bar
(1)
Le destinazioni più popolari
Monumenti Storici di Riga
Casa delle teste nere
(13)
Monumenti Storici di Riga
Casa del gatto nero
(4)
Monumenti Storici di Riga
Monumento ai Fucilieri Lettoni
(2)
Monumenti Storici di Riga
Accademia della Scienza
(5)
Monumenti Storici di Riga
Monumento al primo albero di Natale
(3)
Monumenti Storici di Riga
Torre delle Polveri
(1)
Monumenti Storici di Riga
Mura di Riga
(1)
Monumenti Storici di Riga
(2)
Monumenti Storici di Salaspils
Monumenti Storici di Riga
Monumenti Storici di Riga
Pub di Riga
Cafe Leningrad
(1)
Pub di Riga
Celsius Bar
(1)
Pub di Riga
AmPir
(1)
Pub di Riga

84 cose da fare a Riga

Monumenti Storici di Riga
Casa delle teste nere
(13)
Si trova nella piazza del Municipio, una delle zone più antiche della città, dove hanno luogo gli eventi più significativi della città. Il nome Teste Nere è dovuta alla confraternita di mercanti di San Gregorio,fondata nel XIII secolo. Impegnati nella congrega, i suoi membri erano celibi e ricchi mercanti con i propri apprendisti, così da poter beneficiare di una vita spirituale e pubblica. La festa più importante della congrega si teneva durante il periodo di carnevale, durante il quale godevano di 14 giorni di vari eventi e pasti sontuosi, ed il giorno più importante era il Martedì Grasso, quando, oltre ai numerosi eventi, si tenevano dei tornei per il divertimento dei confratelli e del popolo. In questo modo si preparavano per il periodo di digiuno pasquale. Questa è la storia dei suoi abitanti Questa è la storia dei suoi abitanti. Dal punto di vista architettonico è un insieme davvero spettacolare con un insieme di decorazioni sulla facciata e, per apprezzare al meglio la centinaia di dettagli, è necessario dedicargli parecchio tempo. Da notare particolarmente i bassorilievi che si trovano lungo le facciate, dedicati in modo specifico alle diverse corporazioni che facevano parte della confraternita.
Di interesse culturale di Riga
Art Nouveau Riga
(8)
Che ti piaccia oppure no l'arte modernista questa è una zona da visitare. In essa si trovano la maggioranza delle ambasciate di Riga. Focalizzando l'attenzione sulle facciate, potrai osservare una moltitudine di volti, personaggi ... Mantenere questi edifici presuppone un grande sforzo economico per i proprietari e, molto raramente, ne troverai qualcuno in cattivo stato.
Mercati di Riga
Mercato Centrale di Riga
(6)
Per mangiare il miglior posto di Riga è senza dubbio il Mercato. Nel mercato si trovano mini caffetterie che serviranno piatti tipici moolto a basso costo. Mentre nella zona antica e turistica sarà difficile trovare qualche posto per meno di 13 euro al piatto. Il mercato si trova lungo il fiume bisogna soll seguire il percorso e lo troverete. Vi consiglio di chiedere una bevanda tipica di lì che è mosto di birra. E 'la birra prima della fermentazione molto buona e senza alcol.
Monumenti Storici di Riga
Monumento alla Libertà - Brivibas Piemineklis
(12)
Se c'è un monumento che rappresenta tutti i lettoni, è quello della libertà. Fu costruito come simbolo contrario a quello che avrebbe elevato lo zar Pietro I, all'epoca dell'occupazione russa. Simbolicamente il monumento esprime la liberazione del popolo lettone dalle potenze straniere. Fu inaugurato nel 1935, misura, in tutto, 42 metri di altezza, ma la sola immagine della Libertà è di 9 metri. Più in basso vediamo un gruppo di sculture, divise in quattro gruppi, tanti quanti volti, che devono simboleggiare la giustizia, la famiglia, i guardiani della patria e della cultura. Infine possiamo vedere anche quattro gruppi scolpiti in granito grigio, la persona che spezza le catene, il Vaidelots, il cacciatore di orsi e l'apoteosi della Lettonia. Ma, soprattutto questo, si erge la libertà con tre stelle sulle mani, che simboleggiano l'unità delle regioni della Lituania. Dopo aver conosciuto la storia di questo grande monumento e, soprattutto ciò che rappresenta, posso solo dire che essere lì di fronte ed ammirarlo, solo per quello che rappresenta, ti fa sentire ancora più speciale.
Città di Riga
Centro Storico
(10)
Abbiamo trascorso un pomeriggio in questa bellissima città. La raccomando vivamente. Riga (in Lettonia Riga) è la capitale della repubblica baltica della Lettonia. E 'la più grande città degli stati baltici e il maggiore centro culturale, educativo, politico, finanziario, commerciale e industriale della regione. Il centro storico di Riga è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO, visto che Riga possiede la più bella [citazione richiesta] collezione di edifici in stile Art Nouveau in tutta Europa.
Piazze di Riga
Piazza del municipio
(7)
Grande piazza circondata da edifici e musei interessanti. Da un lato troverete la cosiddetta Blackheads House, un bellissimo edificio decorato con figure dorate e uno splendido orologio; dall'altro lato potrete invece ammirare il Museo dell'Occupazione. Sullo sfondo la chiesa di San Pietro. In questa piazza viene montato un albero di Natale ogni anno a partire dal 1510.
Di interesse culturale di Riga
Opera Nazionale Lettone
(6)
Le origini della tradizione dell'opera in Lettonia risalgono al XVIII secolo, quando le prime produzioni musicali venivano messe in scena nel Ducato di Curlandia. Il teatro tedesco della città, che proponeva il teatro drammatico, opera e balletto, è stato inaugurato nel 1782. La storia ufficiale dell'opera lettone ha avuto inizio nel 1912, quando, a Riga, fu fondata l'opera Latviešu da Latviešu da Pāvuls Jurjāns. Ma nel 1918, la società tornò a Riga come l'Opera Latvju, diretta dal professor Jāzeps Vitols, fondatore e presidente di lunga data dell'Accademia di Musica lettone. Il 23 gennaio 1919, l'Opera Nazionale della Lettonia ha tenuto il suo debutto: l'opera di Wagner Der Fliegende Holl Richard Anderson. La casa dell'Opera di Riga è stato uno dei primi edifici che subì un completo rinnovamento della sua immagine, dopo la cacciata dei sovietici. Perché? Perché i lettoni considerano l'opera come una parte importante del loro enorme patrimonio culturale, e fu stabilito che la nuova opera sarebbe stata la punta di diamante della sua spinta verso la ricreazione della propria identità nazionale. In effetti, l'Opera Nazionale Lettone è riuscita ad attirare il riconoscimento mondiale non molto favorevole, in parte grazie anche ai giovani esperti della società ed alla loro voglia di rischiare.
Monumenti Storici di Riga
Casa del gatto nero
(4)
Il gatto nero è uno dei simboli della città di Riga. E questo perché in pieno centro si trova un edificio chiamato casa del gatto nero, sono diventata pazza per cercarlo! Nella mappa diceva che stava proprio li e non si vedeva nessun gatto nero o qualcosa che fosse simile da nessuna parte. Alla fine, la terza volta che chiesi, una donna mi ha detto che era "questa" costruzione ", era davanti da a un buon tempo e non lo sanno, ma il gatto nero è sul tetto. 'S perché non c'era per identificare! mi allontanai un po 'e poi ho visto che perché si chiamava cosi, vidi il gatto dall'alto della torre del tetto!
Pub di Riga
Cafe Leningrad
(1)
Un luogo speciale, un pub molto carino, sembra di stare nel salone di una casa privata dei tempi dell'Unione Sovietica, pieno di gadget elettronici, foto di famiglia e decorazioni comuniste. Nel locale ci sono anche foto di Jim Morrison, un pianoforte, divani, ecc. È sempre pieno di studenti universitari e l'atmosfera è un po' underground.
Pub di Riga
La Belle Epoque - The French Bar
(1)
Quando sono andato in Lettonia un amico mi ha consigliato un bar in cui mi ha detto che passavano musica internazionale e che mezza pinta di birra costava mezzo lat lettone (0.71€). Ho parlato un po' con gli altri viaggiatori che avevo incontrato nell'ostello e gli ho riferito la notizia, visto che di solito frequentavamo assieme un locale in cui la pinta di birra costava 2 lat (circa 3 euro). Non sono disposto a pagare 3 euro per una pinta, soprattutto se mi trovo nell'Est Europa. Siamo arrivati ​​al bar, abbiamo sceso le scale e il bar non era niente di speciale ... Sembrava una versione lettone del Paniagua, ma i dipinti appesi erano meno di cattivo gusto. Il locale era pieno di gente del posto e stranieri (come me). Ho ordinato la mia prima birra e effettivamente l'ho pagata 70 centesimi (incredibile, meno del supermercato!). Non mi è durata molto, quindi ne ho subito ordinato un'altra... non era per niente male! Quando stavo per ordinare la terza pinta, ho incontrato un tipo lettone con un boccale da un litro. Ho chiesto al cameriere quanto costasse e mi ha detto 1 lat (1, 42€ nel giugno del 2000). Potevo forse perdermi l'opportunità di ordinare un litro di birra al prezzo di ciò che costa un caffè?
Stazioni delle Corriere di Riga
Stazione degli Autobus
(4)
La stazione degli autobus si trova tra il quartiere russo e il centro storico. Da lì si può viaggiare a tutte le regioni del paese con le linee regionali e tragitti internazionali come Vilnius (Lituania) o Talinn (Estonia) pagando circa 10-15 euro al cambio e si tarda circa quattro ore. Le compagnie internazionali principali sono Ecolines e Eurolines. Le strade nei paesi baltici sono una castagna, se avete tempo e prenotate con anticipo potete volare nei Paesi Baltici per 20-40 euro a tratta.
Cattedrali di Riga
Cattedrale di Riga
(4)
La costruzione del Duomo, o Cattedrale di Riga, fu iniziata nel 1211, il Giorno di San Giacobbe, da Albert von Buxhoeveden, che divenne il suo primo vescovo. L'edificio è caratterizzato da un miscuglio di stili, romanico e gotico. Il museo interno presenta esposizioni che ritraggono Riga nel periodo tra le due guerre, nonché mappe e cartoline della parte vecchia della città. Uno dei punti forti della visita è il famoso organo, costruito tra il 1883 e il 1884 dalla società tedesca Waclker&Co, che presenta intagli di legno del XVII e XVIII secolo. Una curiosità: è l'edificio più fotografato della città.
Sinagoghe di Riga
Sinagoga di Riga
(1)
La sinagoga a Riga si trova nel cuore della città, in una strada molto stretta e nascosta. Anche se era segnalata sulla mappa, ci è costato un po' trovarla! Quando ci siamo stati noi era in fase di restauro e non ci hanno fatto entrare, ma abbiamo potuto visitare il cortile e fare un paio di fotografie. A me l'esterno è piaciuto molto. Come molte altre sinagoghe è decorata con colori naturali.
Concerti di Riga
Organo della Cattedrale di Riga
(1)
Assistere a un concerto d'organo è una delle esperienze che vi consiglio da fare in città. I biglietti finiscono rapidamente perché lo spettacolo è fantastico, la cattedrale è enorme e l'acustica è perfetta. Dicono che sia una delle migliori d'Europa. Il biglietto costa circa 35 €, dipende dal posto; magari può risultare pesante per chi non ama la musica.
Monumenti Storici di Riga
Monumento ai Fucilieri Lettoni
(2)
Statua nel centro di Riga realizzata nello stile tipico della fase iniziale della Rivoluzione russa. È dedicata ai fucilieri lettoni rossi, un'unità di lettoni comunisti che ha combattuto a fianco dei bolscevichi durante la guerra civile russa. È interessante notare che si trova proprio accanto al 'Museo dell'Occupazione', che ricorda le difficoltà dei lettoni durante l'era sovietica.
Monumenti Storici di Riga
Accademia della Scienza
(5)
L'edificio dell'Accademia delle Scienze fu costruito dopo la seconda guerra mondiale, tra il 1953 e il 1956, come regalo dei lavoratori e dei contadini dell'URSS alla Lettonia, ed è decorato con martelli e falci e altri motivi comunisti usati cosi come adorni popolari e motivi della Lettonia. Ha 108 metri (353 piedi) di altezza, e fu il primo grattacielo della Repubblica lettone. Edificio rappresentativo dell'architettura stalinista simili edifici si trovano in altre capitali amiche dell'URSS, come Varsavia. Si può godere di una magnifica vista di Riga dal balcone dell'appartamento numero 17 (65 metri), che è aperto al pubblico.
Pub di Riga
Celsius Bar
(1)
Proprio di fronte alla Belle Epoque c'è un locale che è sostanzialmente simile in termine di prezzi (economicissimo), ma questo è un po' più spazioso e dispone di due piani. Il piano di sotto è ideale se volete trascorrere una serata con gli amici, mentre la parte alta (a livello della strada) è più indicata se volete starvene tranquilli a bere. Ho fatto una foto ai prezzi (non ero nello stato di fare una buona foto) ... per farvi un'idea pensate che attualmente (5 Lug 2009) la moneta locale (1 lat) sta 1,44 €.
Musei di Riga
Museo dell'occupazione della Lettonia
(1)
Mostra informazioni sull'occupazione russa e tedesca che durò 51 anni (1940-1991) fino alla restaurazione del Paese. Oltre all'esposizione, il museo dispone di un archivio storico per i ricercatori e persone che vogliano documentarsi. Vale la pena guardarsi intorno e vedere le difficoltà che ha sofferto questa regione negli ultimi anni ed il coraggio della sua gente nello stabilirsi e diventare quello che sono oggi. L'ingresso non si paga, ma bisogna fare un'offerta.