Dove vuoi andare?
Condividere
Ti piace Sigiriya?
Dillo a tutto il mondo!
Esperienza
Accedi con Google Plus
+50
(0)662 231 821
(0)662 231 821
Telefono
Sigiriya Indirizzo

13 opinioni su Sigiriya

Finalmente, dopo un'ora di salita,...

Finalmente, dopo un'ora di salita, abbiamo raggiunto le rovine di Sigiriya. Sono costruite in cima alla roccia gigante che domina tutto il paesaggio. La salita non è così terribile come sembra, perché c'è molto ventoso e quindi non si sente così caldo come in pianura. A metà della strada, si effettua una pausa nelle splendide grotte con le pitture rupestri, e dopo mezz'ora sarai in alto. L'antica capitale dello Sri Lanka, è stato costruito come una serie di terrazze, scavando il rilievo della roccia nella sua parte alta. E 'un lavoro enorme, e fino ad ora non si sa molto bene come mai avessero tanta conoscenza dell'architettura e dell'ingegneria. È possibile vedere i resti delle case e degli edifici amministrativi della città, oltre ad una serie di serbatoi che servivano per conservare l'acqua piovana per l'intera città. Se si scende dai vari terrazzi, bisognerà poi risalire a prendere la stessa via per la quale si è saliti. Al piano inferiore del museo, è interessante vedere il modello della roccia e l'organizzazione della città.

Leggi tutto
+10

spettacolare

Immaginate una vastissima giungla pianeggiante, verde e lussureggiante, e in mezzo ad essa un enorme monolito rossastro che si erge imponente e quasi minaccioso. Questa è Sigiriya, uno dei siti archeologici più affascinanti ed interessanti dello Sri Lanka ma anche dell'intero Subcontinente Indiano. E' un luogo magico di straordinaria bellezza, che oggi affascina i turisti ma da sempre esercita un'attrazione particolare sugli uomini. Fu infatti scelta nel V secolo d.C. dal Re pazzo Kashyapa come sede del suo palazzo e centro del suo regno. Ci sono diverse leggende a proposito ma comunque pare certo che Kashyapa uccise il padre murandolo vivo e usurpò il trono al fratello. Sulla storia della costruzione del palazzo sulla rocca non c'è invece nulla di certo, per alcuni era semplicemente una fortezza mentre per altri era una specie di harem dove il Re si divertiva con le sue concubine. Come la maggior parte dei siti dello Sri Lanka, Sigiriya venne inghiottita dalla giungla e fu riscoperta solo agli inizi del 1900 dall'esploratore britannico John Still. Il complesso era vastissimo e comprendeva piscine, colonnati, fossati e molti edifici di vario genere.

Leggi tutto
+4

In cima alla roccia ci sono i testi del palazzo reale.

Ottimo

Da lì si può ammirare la giungla che si alterna a vaste macchie di terra rossa.

Vedi l'originale

Vedi l'originale

+5
Vedi l'originale

Vedi l'originale

Eccellente
Vedi l'originale

Ottimo
Vedi l'originale

Eccellente
Vedi l'originale

Vedi l'originale

Eccellente
Vedi l'originale

+10
Vedi l'originale
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto