Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Sri Lanka?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Sri Lanka

1.012 Collaboratori

405 cose da fare a Sri Lanka

Di interesse culturale di Sigiriya
Sigiriya
(5)
Finalmente, dopo un'ora di salita, abbiamo raggiunto le rovine di Sigiriya. Sono costruite in cima alla roccia gigante che domina tutto il paesaggio. La salita non è così terribile come sembra, perché c'è molto ventoso e quindi non si sente così caldo come in pianura. A metà della strada, si effettua una pausa nelle splendide grotte con le pitture rupestri, e dopo mezz'ora sarai in alto. L'antica capitale dello Sri Lanka, è stato costruito come una serie di terrazze, scavando il rilievo della roccia nella sua parte alta. E 'un lavoro enorme, e fino ad ora non si sa molto bene come mai avessero tanta conoscenza dell'architettura e dell'ingegneria. È possibile vedere i resti delle case e degli edifici amministrativi della città, oltre ad una serie di serbatoi che servivano per conservare l'acqua piovana per l'intera città. Se si scende dai vari terrazzi, bisognerà poi risalire a prendere la stessa via per la quale si è saliti. Al piano inferiore del museo, è interessante vedere il modello della roccia e l'organizzazione della città. Sigiriya sorge su una grande roccia, un po' come Ayers Rock in Australia, che sorge dal nulla a pochi chilometri a nord di Badulla. L'entrata costa 25 dollari, oppure è possibile acquistare il pass Triangolo Culturale che costa 50 dollari e che include altre rovine interessanti. È stato un po' difficle arrivarci con i mezzi pubblici da Badulla, perché il minibus era super affollato e si fermato ad ogni angolo per cercare di caricare più gente. Abbiamo lasciato gli zaini in biglietteria per tutto il tempo dell'escursione. Il sito è parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO, ed è meraviglioso. A 200 metri sul livello del mare, gli antichi re costruirono una vera e propria città, con un sistema di irrigazione e di difesa incredibile. Faceva caldo, ma il vento ha addolcito la salita. Non dimenticate l'acqua e la crema solare. A metà strada c'è una grotta con meravigliose pitture che ritraggono le splendide donne dell'harem del re.
Templi di Galla
Yatagala Raja Maha Viharaya
Il tempio di Yatagala rajamaha viharaya si trova a 10km da Galle e prendemmo un tuk tuk per andare, che attende mentre fate le visite e vi riporta al ritorno. Il tempio è vecchio di 2300 anni, è un tempio buddista realizzato quando Anuradhapura era la capitale del regno. L'ingresso è gratuito, ma ci portò un bambino, che parlava inglese giusto per chiedere una donazione alla fine, per preservare il tempio. Si devono togliere le scarpe dopo aver fatto la grande scalinata che conduce al monastero, e coprire le spalle e le ginocchia. Il monastero è giù, ci sono molti bambini monaci, e un centro educativo. Il posto si trova in un bell'ambiente naturale, e fu dichiarato area sacra, un titolo che dà maggiore sostegno per il suo rinnovo. Non c'erano quasi visitatori. Vi è anche un albero sacro, portato da Anuradhapura, che è motivo di pellegrinaggio.
Posti insoliti di Pinnawela
Pinnawela
(1)
Il mio viaggio nello Sri Lanka ha consistito principalmente in andare a trovare un orfanotrofio per elefanti, aperto per lo meno dal 1975 ed è stato progettato per quegli elefanti che hanno bisogno di cure perché magari sono stai feriti o cose di questo genere. Li abbiamo visti mentre facevano il bagno e giocavano nel fiume e la verità è che mi ha impressionato vedere tutti questi animali di grandi dimensioni in massa. E 'un luogo da non perdere.
Stazioni delle Corriere di Amparai
Ampara Station
La stazione degli autobus di Ampara si trova nel centro della città, è un luogo molto movimentato come la maggior parte delle stazioni del paese ma non è stato tanto difficile orientarci. Quando prendi un autobus generalmente ti danno un biglietto che devi conservare quando scendi e, a volte, c'è un controllo dato che gli autobus sono pubblici, per verificare che il controllore non si fosse tenuto i biglietti. Fu la prima volta che ci hanno controllato. La cosa buona di Ampara è che ci sono autobus climatizzati, si chiamano gli Intercity Bus, ce n'è uno per Kandy e uno per Colombo. Partono più o meno ogni ora e fanno meno soste che gli autobus grandi. Sono piccoli, comodi e in genere non c'è gente in piedi nel corridoio. Per andare a Kandy ci abbiamo messo cinque ore dato che ci siamo fermati a mangiare e ci è costato 350 Rs se ricordo bene. Inoltre ci sono autobus per Pottuvil e gli altri paesi della costa. Alcuni partono verso Matara e la costa sud per Wellawaya.
Di interesse culturale di Anuradhapuraya
Sri Maha Bodhi
(1)
Questo tempio si trova alla fine del Viale del albero sacro, e per entrare si deve passare un controllo di sicurezza. Con il metal detector e ti registrano manualmente, di fatto, mi sorprese il livello tanto elevato di sicurezza. Al suo interno, non si può andare con le scarpe e si devono coprire le ginocchia e la schiena. Il tempio è un luogo di pellegrinaggio per tutti i buddisti dello Sri Lanka visto che a lato troverai il famoso albero sacro. Portato dall'India, sarebbe un ramo dell'albero dove, 2000 anni fa, il Buddha raggiunse l'illuminazione. Il tempio è abbastanza semplice, ci sono varie cappelle con immagini del Buddha e la gente viene a lasciare fiori freschi li accanto. La gente, anche se molto povera, trova sempre una monetina da lasciare nei salvadanai del tempio . Troverai molte altre persone durante la mattina presto e il fine settimana. Un tuk tuk ti può portare , ma non fino alla porta, solo fino al controllo militare.
Monumenti Storici di Galla
Di interesse culturale di Sigiriya
Affreschi di Sigiriya
(4)
La grotta rupestre si trova lungo il cammino per iniziare a salire verso l'antica capitale di SIgiriya. La capitale era costruita in cima alla grande roccia, uscendo dalla nuvola, un p'o come Ayers Rock in Australia. Questa grotta è la principale opera d'arte che si può ancora osservare in Sigiriya. Era ricoperta di pitture rupestri, di cui oggi restano solo alcune. Il luogo era stato rifugio per i monaci eremiti nei primi anni. Con l'arrivo della corte reale e della costruzione della capitale, si iniziò a notare nella grotta i visi delle donne dell'harem. I dettagli sono molti fini. C'erano fino a 500 donne dipinte nella grotta. Venivano per quanto sembra da tutto il mondo.
Monumenti Storici di Dambulla
Tempio d\'Oro di Dambullah
(2)
Il monastero di Dambulla si trova all'ingresso del villaggio con lo stesso nome, ed è famoso per i bellissimi affreschi che hanno i fori. è patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il monastero si trova su una roccia alta 160 metri che si affaccia sul prato intorno e si vedono le 5 grotte piü spettacolari.ce ne sono più di 80 in tutto il monastero principale, con statue di Buddha e dipinti. In totale, più di 150 statue si trovano nelle 5 grotte. Piccoli templi indù anche per gli dei Vishnu e Ganesh sono stati costruiti. Più di 2500 anni fa vennero i cingalesi a pregare in queste grotte. Quello che si vede oggi risale al 1 secolo prima di Cristo. I dipinti sono ben conservati, e il tempio è ancora oggi utilizzato come luogo di culto. Le grotte di Dambulla fanno parte del patrimonio della Unesco. Sono in totale cinque grotte, scavate nella roccia dai monaci buddisti, affrescate al loro interno. L’ingresso costa dieci dollari e, sfortunatamente, non è incluso nel pass culturale dei siti archeologici dell’isola. Per arrivare alle grotte è necessario prendere un autobus da Kandy, direzione Polonnaruwa o Anuradhapura, costa meno di due euro. Ma è meglio prendere un autobus piccolo e climatizzato, sono più veloci. E’ possibile fare una visita di un giorno, ma è molto stancante. Noi siamo partiti da Kandy per visitare prima Nalanda, poi Dambulla e abbiamo dormito a Polonnaruwa. Abbiamo passato l’intera giornata sugli autobus. Nelle grotte è obbligatorio coprirsi spalle e ginocchia.
Monumenti Storici di Polonnaruwa
Gal Vihara
(1)
Conosciuto come Gal Vihara, questo posto era in realtà un luogo chiamato Uttararama, e costruito dal re Parakramabahu il Grande nel XII secolo. E 'uno dei motivi principali per venire a visitare le rovine di Polonnaruwa, antica capitale del regno di Sri Lanka e patrimonio mondiale della UNESCO. Le statue, scolpite nella roccia, sono molto raffinate. Continua ad essere un tempio e per questo ti chiedono di toglierti le scarpe prima di camminare sulla parte sacra, è obbligatorio avere le ginocchia e la schiena coperte. L'immagine del Buddha in piedi ha una apparentemente strana posizione delle mani non molto comune. Nel mezzo c'è una grotta di roccia, dove c'è un altro Buddha più piccolo.
Monumenti Storici di Dambulla
Grotta dei Grandi Re a Dambulla
(2)
Il Tempio di Dambulla è composto da cinque grotte trasformate in piccole cappelle per il culto di Buddha. La seconda grotta è la più grande ed è conosciuta come Grotta dei Grandi Re. Ci sono 16 statue, molto importanti, del Buddha fermo e 40 del Buddha seduto, oltre a una moltitudine di statue più piccole. I devoti lasciano le proprie offerte di fiori freschi e cibo e, a volte, piccole statue di Buddha o Visnu, ila divinità indù. I tetti della grotta sono ricoprti da dipinti che rappresentano la vita di Buddha e risalgono al XVIII secolo. La grotta è utilizzata dall'uomo da circa 2700 anni e fa parte del Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'UNESCO.
Spiagge di Galla
Mirissa
(4)
Mirissa è un villaggio di pescatori sulla costa sud dello Sri Lanka. Mentre il mare, sulla costa occidentale dell'isola è più marrone che azzurro a causa della stagione, Mirissa si puö considerare un paradiso,quasi senza gente. posto molto tranquillo rispetto al rumore della capitale e con molte cose da esplorare. I piccoli alberghi sulla spiaggia sono stati in gran parte distrutti dallo tsunami, ma ne hanno costruiti di nuovi piü resistenti. in alcuni si vede il segno delle onde, e ognuno ha storie da raccontare. La vita è molto economica, si può dormire per meno di 5 euro a notte, con ventilatore e zanzariera e le cene si trovano anche per 3-5 euro. Mirissa si trova a un'ora di bus da Galle e è un posto migliore per fare il bagno. La città più vicina è Matara, che ha collegamenti con l'entroterra.
Spiagge di Amparai
Arugam Bay
Arugam Bay è una delle spiagge più belle spiagge dello Sri Lanka. Ci siamo stati in agosto, durante l'alta stagione, soprattutto per il surf, che è la grande attrazione della città. I surfisti si fermano qui 2 o 3 mesi, generalmente tra aprile e settembre. Gli alloggi sono economici. 5 euro per notte in una capanna di legno sulla spiaggia, anche se, per la settimana è ancora più economico. L'unico problema è arrivarci. Si deve passare per Pottuvil arrivando o da Ampara o da Wellawaya. Le distanze sembrano corte ma le strade sono sconnesse. Una volta arrivati però dimentichi tutto e ti rilassi, con un mare azzurro e una spiaggia da paradiso. Se non ti da fastidio puoi anche andare in nave, immergerti o semplicemente fare un bagno nelle vearie spiagge. Questo luogo è stato colpito dallo Tsunami e alcuni hotel sono ancora distrutti.
Monumenti Storici di Sigiriya
Le zampe del leone
(4)
Il nome Sigiriya significa la roccia del leone. E a simboleggiarlo, quando si sale su questa roccia gigante, verso la cima, dove era stata costruita l'antica capitale dello Sri Lanka, c'è una porta chiamata Lion's Gate. Consiste in due splendide zampe di leone, che segnano l'inizio della salita per il vecchio cammino. Prima di questo punto, si sale per delle scale di metallo che sono state installate accanto alla roccia. Ora il cammino è il vero cammino reale, dal quale passavano tutti gli ufficiali. La roccia è appiattita di fronte all'ingresso e ci sono alcuni resti di edifici, probabilmente una sorta di guardiola di controllo. Quando si arriva a questo punto, ci sono ancora 20 minuti di salita.
Spiagge di Galla
Unawatuna Beach
(3)
La spiaggia di Unawatuna è situata nella costa meridionale dello Sri Lanka. C'è un treno che percorre la costa da Colombo a Matara, e ti può lasciare a Galle, dove si può prendere un autobus per Unawatuna. La spiaggia è stata completamente distrutta dallo tsunami nel 2004, ma grazie alle donazioni di turisti che avevano trascorso le vacanze lì, è stato ricostruito in breve tempo. il periodo migliore per viaggiare è l'inverno europeo, ma nel mese di agosto, che è la cosidetta stagione delle piogge , i prezzi sono molto economici e c'è meno gente e normalmente non piove più di un ora al giorno. La spiaggia è bellissima con palme da cocco e sabbia fine,ma in estate le onde sono più forti e quindi bisogna prestare attenzione in acqua,L'ambiente è rilassante un po hippy,dove alloggiarsi nelle capanne sulla spiaggia costa sui 5-10euro la notte,lo stesso dicasi per il mangiare,tutto è molto a buon mercato e la maggior parte delle pensioni offre anche da mangiare
Villaggi di Negombo
Negombo
Il villaggio di pescatori di Negombo si trova sulla costa occidentale dello Sri Lanka, ed è a soli 10 km dall'aeroporto internazionale, mentre la capitale si trova a 30km. Perciò molti turisti scelgono di trascorrere lì il loro primo e/o ultima notte nel paese. La città poi crebbe fino a diventare un grande centro commerciale di souvenir, noleggio auto, guide turistiche ed altri servizi, che ditruggono il suo fascino. Era bassa stagione e non c'erano molte persone, inoltre il mare era agitato ed aveva un brutto color marrone. Dicono che è meglio in inverno, ma era solo per la prima notte, allora non aveva molta importanza. Dall'aeroporto abbiamo speso 600Rs per arrivare a tuk tuk, senza molte trattative. Tutto è un pò più costoso rispetto alla zona interna del Paese, ma nemmeno eccessivamente. Gli hotel si trovano a nord, lungo la spiaggia, ed al sud c'è un centro "storico" risalente all'epoca coloniale olandese, ma non siamo rimasti molto entusiasti.
Monumenti Storici di Dambulla
Grande Nuovo Monastero (Maha Alut Vihara)
Il terzo monastero rupestre di Dambulla è meno impressionante rispetto al secondo, ma è molto piú bello ed interessante per i suoi dipinti. Dicono che il grande monastero é, rispetto al precedente, piú recente perché i suoi quadri sono più recenti, e fu sicuramente abitato in un epoca successiva all'utilizzo delle due grotte. I dipinti del soffitto e pareti sono tipici dell'arte di Kandy, e risalente alla metà del Settecento. Rappresentando scene classiche del buddismo, ma in un nuovo stile per l'epoca. Ci sono circa 50 statue di Buddha, e Sri Rajasinha re, che governò Kandy nel 1750. Le grotte sono parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO, la sua voce è un valore di $ 10 e non è incluso nel pass culturale $ 50.
Spiagge di Negombo
Spiaggia di Negombo
(1)
La spiaggia di Negombo, un paesino di pescatori situato a 30km a nord della capitale, Colombo, è una grande spiaggia con un numero incredibile di posti di villeggiatura. Sri Lanka è una destinazione molto popolare per gli inglesi, tedeschi e olandesi, e Negombo si trova a soli 10km dall' aeroporto, per cui molti iniziano il loro soggiorno lì. La spiaggia non è per niente la migliore che abbia visto nello Sri Lanka. Era stagione di pioggia e il mare aveva uno sgradevole colore marrone. Inoltre, quando fai il bagno, non è molto pulito, né la sabbia né l' acqua. Alcuni hotel, i più cari, puliscono la parte della spiaggia che sta di fronte, ma per questo devi andare più a nord del paese. A sud, tra il mercato del pesce e l' antica fortezza, non sta bene. Il mare era più calmo rispetto alla costa a sud, ma ci sono correnti forti a volte e bisogna fare attenzione.
Città di Polonnaruwa
Polonnaruwa
(2)
Polonnaruwa si trova nel nord est dello Sri Lanka e fu la seconda antica capitale dello Sri Lanka. Sostituì Anuradhaphura attorno al X secolo d.C. ma il suo periodo d'oro durò molto poco, anche se il Re Parakramabahu I fece costruire moltissime opere monumentali. Le rovine sono state dichiarate patrimonio mondiale dell'umanità e nel complesso sono conservate meglio di quelle di Anuradhapura. Tra le cose da segnalare c'è il grande lago Parakrama Samudra, il più grande bacino antico artificiale del mondo, i tre bellissimi Buddha di Gul Vihara e il famoso Vatadage. Il complesso è abbastanza esteso ed è visitabile sia con tour che per conto proprio ( in questo caso è meglio affittare una bici in città ). Polonnaruwa si trova praticamente in mezzo ad una giungla tropicale e c'è la possibilità di vedere molti animali, soprattutto splendidi esemplari di elefanti, nelle riserve naturali vicine di Minneriya, Wasgamuwa e Somawathie. Tutti gli hotel organizzano safari ed escursioni.