Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Galla?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Galla

157 Collaboratori
  • Monumenti
    23 posti
  • Spiagge
    6 posti
  • Shopping
    8 posti
Il più visitato a Galla
Monumenti Storici di Galla
Spiagge di Galla
Mirissa
(4)
Spiagge di Galla
Unawatuna Beach
(3)
Monumenti Storici di Galla
Bastion of Utrecht
(1)
Chiese di Galla
Methodist Church
Di interesse culturale di Galla
Kosgoda Sea Turtle Hatchery
(1)
Monumenti Storici di Galla
Colonial administrative buildings
Monumenti Storici di Galla
Triton bastion
Informazione Turistica di Galla
Tourist information centre
Monumenti Storici di Galla
Arabic College
Monumenti Storici di Galla
Di interesse culturale di Galla
Tuk Tuk in Sri Lanka
Negozi di Galla
Monumenti Storici di Galla
Monumenti Storici di Galla
Laghi di Koggala
(2)
Di interesse culturale di Galla
Monumenti Storici di Galla
Monumenti Storici di Galla
Bastion of Utrecht
(1)
Monumenti Storici di Galla
Colonial administrative buildings
Monumenti Storici di Galla
Triton bastion
Monumenti Storici di Galla
Arabic College
Monumenti Storici di Galla
Monumenti Storici di Galla
Monumenti Storici di Galla
Monumenti Storici di Galla
Monumenti Storici di Galla
Spiagge di Galla
Mirissa
(4)
Spiagge di Galla
Unawatuna Beach
(3)
Spiagge di Galla
Spiagge di Galla
Spiagge di Unawatuna
Spiagge di Galla
Mercati di Galla
(3)
Mercati di Galla
Mercati di Ambalangoda
Mercati di Galla
Mercati di Galla

63 cose da fare a Galla

Templi di Galla
Yatagala Raja Maha Viharaya
Il tempio di Yatagala rajamaha viharaya si trova a 10km da Galle e prendemmo un tuk tuk per andare, che attende mentre fate le visite e vi riporta al ritorno. Il tempio è vecchio di 2300 anni, è un tempio buddista realizzato quando Anuradhapura era la capitale del regno. L'ingresso è gratuito, ma ci portò un bambino, che parlava inglese giusto per chiedere una donazione alla fine, per preservare il tempio. Si devono togliere le scarpe dopo aver fatto la grande scalinata che conduce al monastero, e coprire le spalle e le ginocchia. Il monastero è giù, ci sono molti bambini monaci, e un centro educativo. Il posto si trova in un bell'ambiente naturale, e fu dichiarato area sacra, un titolo che dà maggiore sostegno per il suo rinnovo. Non c'erano quasi visitatori. Vi è anche un albero sacro, portato da Anuradhapura, che è motivo di pellegrinaggio.
Monumenti Storici di Galla
Spiagge di Galla
Mirissa
(4)
Mirissa è un villaggio di pescatori sulla costa sud dello Sri Lanka. Mentre il mare, sulla costa occidentale dell'isola è più marrone che azzurro a causa della stagione, Mirissa si puö considerare un paradiso,quasi senza gente. posto molto tranquillo rispetto al rumore della capitale e con molte cose da esplorare. I piccoli alberghi sulla spiaggia sono stati in gran parte distrutti dallo tsunami, ma ne hanno costruiti di nuovi piü resistenti. in alcuni si vede il segno delle onde, e ognuno ha storie da raccontare. La vita è molto economica, si può dormire per meno di 5 euro a notte, con ventilatore e zanzariera e le cene si trovano anche per 3-5 euro. Mirissa si trova a un'ora di bus da Galle e è un posto migliore per fare il bagno. La città più vicina è Matara, che ha collegamenti con l'entroterra.
Spiagge di Galla
Unawatuna Beach
(3)
La spiaggia di Unawatuna è situata nella costa meridionale dello Sri Lanka. C'è un treno che percorre la costa da Colombo a Matara, e ti può lasciare a Galle, dove si può prendere un autobus per Unawatuna. La spiaggia è stata completamente distrutta dallo tsunami nel 2004, ma grazie alle donazioni di turisti che avevano trascorso le vacanze lì, è stato ricostruito in breve tempo. il periodo migliore per viaggiare è l'inverno europeo, ma nel mese di agosto, che è la cosidetta stagione delle piogge , i prezzi sono molto economici e c'è meno gente e normalmente non piove più di un ora al giorno. La spiaggia è bellissima con palme da cocco e sabbia fine,ma in estate le onde sono più forti e quindi bisogna prestare attenzione in acqua,L'ambiente è rilassante un po hippy,dove alloggiarsi nelle capanne sulla spiaggia costa sui 5-10euro la notte,lo stesso dicasi per il mangiare,tutto è molto a buon mercato e la maggior parte delle pensioni offre anche da mangiare
Monumenti Storici di Galla
Bastion of Utrecht
(1)
Il bastione di Utrecht porta ancora il suo nome olandese, ricordando il periodo coloniale in cui gli olandesi governarono la città di Galle. La fortezza, che è come un luogo fortificato tra le mura di protezione della città, è stato chiamato inizialmente la mezzaluna. Lo vigilava l'esercito di Galle, insieme al bastione della Luna, il Sole e le stelle. Nel 1760, si aveva un totale di 30 comandanti e 220 soldati con 15 fucili puntati verso il mare in caso di attacco. Un paio di secoli piú tardi fu costruita sul bastione il faro di Galle, che serve anche a proteggere le navi nazionali e avamposto contro le navi dei pirati che si avvicinavano. Come il forte è stato riconosciuto come parte del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO 20 anni fa, insieme al bastione, alle mura cittadine, potendo ottenere cosí un ampio programma di ristrutturazione e conservazione.
Chiese di Galla
Methodist Church
La Chiesa metodista venne nello Sri Lanka e a Galle attraverso la colonizzazione inglese del XVIII secolo. I coloni cominciarono a costruire questa chiesa parallelamente ad una scuola, che tuttavia è' ancora aperta oggi. Era durante le normali vacanze della scuola, quando i bambini, piuttosto numerosi, mentre realizzavano le attività, e giocavano all'aperto, andavano a messa, in uniforme scolastica, probabilmente l'unico abbigliamento decente di loro proprietà. Si tratta di un luogo piuttosto vitale nel centro coloniale, che oltre a questo è un po 'addormentata molte volte. Insegnano l'inglese ai bambini e si avvicinano a vederti molto curiosi per chiederti il ​​tuo nome e da dove vieni, ma non sanno dove si trova il vostro paese in una cartina, e sembra che non capiscano molto le risposte che si danno alle loro domande.....
Di interesse culturale di Galla
Kosgoda Sea Turtle Hatchery
(1)
Abbiamo lasciato l'incubatoio di tartarughe vicino a Galle più perché il conducente di tuk tuk insisteva più di qualsiasi altra cosa. I mezzi e le presunte "ONG" sono abbastanza corrotte e non mi andava l'idea, però va bene, sono andato a dare un'occhiata. Per prima cosa l'entrata mi sembrò cara, 2 euro a persona, che è lo stipendio medio giornaliero nel paese, ma si dice che i fondi sono per proteggere le tartarughe. Ci sono molte tartarughe in piscine diverse, alcune sono vecchie e in realtà non so bene perché non le lasciano libere, ma la parte interessante del progetto è la conservazione delle uova di tartaruga. Le tartarughe arrivano alle spiagge del sud a lasciare circa 100 uova alla volta, ma la gente le vuole mangiare. Allora l'organizzazione compra le uova ad un prezzo superiore al prezzo di mercato, per poter proteggere poi le uova. Se si paga di più, è possibile liberare una tartaruga marina, sapendo che di queste 100, solamente ne sopravvivono un paio in età adulta.
Monumenti Storici di Galla
Colonial administrative buildings
che sia l' ospedale, il tribunale o l'edificio della polizia, tutti gli edifici amministratividi Galle sono nella parte del forte, e hanno una bella architettura coloniale. La maggior parte sono stati costruiti dagli olandesi alla fine del XVIII secolo. Galle era all'epoca un porto di scalo e del commercio sulla strada per la Thailandia, la Malesia e Singapore. Mi piacciono questi vecchi edifici, bassi con tetti di tegole, e un'architettura che ricorda un villaggio in Sud America o in Africa Occidentale. Mentre il modo di colonizzazione e il grado di indipendenza era molto diverso a seconda del paese che colonizzava, l'architettura era abbastanza simile,e fortunatamente la si è potuta preservare. Gli edifici fanno parte del patrimonio dell'UNESCO.
Monumenti Storici di Galla
Triton bastion
Il Bastione Triton, costruito durante il regno del governatore olandese Vuyst, agli inizi del XVIII secolo, fu costruito per rafforzare la struttura della diga esistente nella città meridionale e coloniale di Galle. Aveva otto cannoni per la difesa. Oggi forma parte del patrimonio storico-coloniale mondiale dell'Unesco, e per questo ha potuto beneficiarsi di un importante programma di rinnovamento, e ora sembra quasi come in epoca coloniale. Per resistere allo tsunami del 2004. Il bastione di tritone aveva un mulino che riceveva l'acqua dal mare, e poi fu utilizzato per ridurre la polvere delle strade della città. É uno dei posti migliori per andare a vedere il tramonto, ma in giro ci sono anche numerosi bar e ristoranti che permettono di disfruttare della vista dai loro balconi mentre si beve qualcosa.
Informazione Turistica di Galla
Tourist information centre
Il centro di informazione turistica è al Forte di Galle nel vecchio centro coloniale, attraverso la via dall'ospedale. É un posto con abbastanza informazioni, si può prendere una mappa della città, e per con il fine di facilitare la guida hanno realizzato un modello che rappresenta la zona coloniale. C'era un ragazzo che parlava un buon inglese, e vi è internet in quattro postazioni collegate ad Internet. Il ragazzo sapeva un pó della storia del luogo, soprattutto dava consigli pratici, di non raccomandare questo o quel luogo senza perdere la loro obiettività. Vendono buone foto in diverse dimensioni, anche libri sulla storia di Galle, ma alla fine la documentazione è un pó limitata soprattutto riguardo alle attività al di fuori della città, e ce ne sono varie di vari tipi. Per esempio, in termini di spiagge, la fauna e la flora, si ci sapevano dare buoni consigli.
Monumenti Storici di Galla
Arabic College
il Collegio arabo Galle si trova nel centro coloniale della città, e è considerato dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Ricorda la forte influenza della comunità musulmana in Sri Lanka. gli arabi arrivarono secoli fa per fare affari e avere una strada verso l' India. Si può vedere nella parte meridionale della città e nella fortezza che vi è ancora una grande comunità musulmana. La scuola è responsabile per l'educazione dei bambini fino ai 17 anni e ora non è piü solo una scuola religiosa, puö andarvi qualsiasi studente. L'edificio è tipico dell'architettura coloniale di Galle.
Monumenti Storici di Galla
Di interesse culturale di Galla
Tuk Tuk in Sri Lanka
I tuk tuk sono moto a tre ruote con un piccolo tetto per ripararsi dal sole o non bagnarsi quando piove . Fanno grossomodo i 20 km all'ora con il loro piccolo motore importato dall'India, una alternativa al bus,ma affitandolo non hai problemi di fermate intermedie fino alla tua meta.È il miglior mezzo di trasporto per brevi itinerari, come templi o musei nei dintorni. Noi abbiamo noleggiato un tuk tuk per un intero pomeriggio ed in varie occasioni. I prezzi oscillano tra le 250 e le 500 rupie,cioè meno di 3 euro!!Attento,se il ragazzo di da un prezzo molto molto economico è perchè ti porterà di negozio in negozio sperando spillarti una commissione ogni volta.Quindi è meglio pagare un po di più e ti lasciano tranquillo. Il tuk tuk non può percorrere più di 30 Km,da questa distanza in poi devi noleggiare un taxi
Negozi di Galla
Monumenti Storici di Galla
Monumenti Storici di Galla
Laghi di Koggala
(2)
Di interesse culturale di Galla