Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Amritsar?
Dillo a tutto il mondo!
Condividere esperienza
Accedi con Google Plus

Amritsar

+45
Amritsar Indirizzo
Salva posto
Salvato

8 opinioni su Amritsar

SerViajera

Man mano che andavo scendendo verso...

Man mano che andavo scendendo verso sud, dalla remota e desolata Ladakh, incontravo città più popolose. Se a Srinagar ci vogliono 5 minuti per attraversare una strada, a Amritsar ce ne vogliono 20. Nella capitale dello stato del Punjab vivono poco più di 1 milione di persone ed il caos nelle città indiane cresce proporzionalmente al numero dei suoi abitanti. Sporca, disordinata, terribilmente rumorosa, molto povera, la città, fondata dagli Sikhs, mette alla prova per i sensi e le emozioni anche del viaggiatore più esperto.

Tuttavia, nel caos della labirintica città vecchia, Amritsar ha il suo paradiso: Il Tempio d'Oro, meraviglioso tempio dove gli Sikh dimenticano l'inquinamento e il disordine della città per abbandonarsi alla serenità della preghiera.

Leggi tutto
+14
J.r. Equis

Dopo aver passato alcuni giorni sia a...

Eccellente

Dopo aver passato alcuni giorni sia a Delhi e nuova Delhi, ho cominciato un breve viaggio approfittando di alcuni giorni liberi prima di andare a lavorare come volontario in un’ONG nell’Himalaya occidentale. Studiando un po’ il percorso per non allontanarmi troppo, ho preso il primo treno verso AMRITSAR, la città magica e santa per la religione Sijk, che è una setta dell’induismo, però con alcune importanti differenze, appartengono a questa tutti gli indiani che usano il turbante. Mi dirigevo verso la frontiera tra India e Pakistan, proprio lì c’è questa città, centro religioso, e fremevo per vedere il tempio d’oro, famoso per la sua storia e le sue leggende. La gente del luogo è molto ospitale, se arrivi qua e vuoi veramente sentire l’ambiente o non hai soldi c’è un ostello organizzato in camerate per piccoli gruppi e anche se io non ci ho pernottato, sono sicuro che i turisti hanno delle stanze a parte affinché l’incontro culturale con gli indiani non sia traumatico, e le donne di questa religione dedicano tutto il loro tempo a cucinare per gli ospiti.

Leggi tutto
+14
Sophie & Yannick

+2
Vedi l'originale
Ana Rivas

+5
Vedi l'originale
Marie & Matt

Vedi l'originale
Francisco Moralejo Lorenzo

Vedi l'originale
Rizo

Vedi l'originale
Jon Ander

Vedi l'originale
Leggi altri 3
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto