Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Memoriale dei reduci della Guerra di Corea?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Memoriale dei reduci della Guerra di Corea

info
salva
Salvato

11 opinioni su Memoriale dei reduci della Guerra di Corea

Korea war memorial

Bellissimo posto.
Javin Manzano Duque
10
Guarda le foto di Roberto Gonzalez
10 foto

La guerra dimenticata.

La maggioranza degli americani tendono a pensare che il dolore più grande che è stato inflitto alla Patria americano era a sanguinare la guerra in Vietnam. Ma solo in sottofondo ricorda la guerra di Corea e per molti, soprattutto per i suoi veterani rimane dimenticati. Pertanto, hanno deciso di raccogliere fondi e costruire un monumento per riconoscere i suoi eroi, i suoi martiri ei loro santi. Il Veterans Memorial Korean War Memorial è vicino a Lincoln, in modo che di solito visitare prima o dopo l. Inaugurato nel 1995, mantiene viva la memoria del popolo americano e di tutti Forneo che visita il sacrificio dei 5,8 milioni di americani che hanno servito nell'esercito durante i tre anni che durò la guerra di Corea. Di questi, circa 55.000 sono morti o sono stati segnalati mancante. Per la vostra memoria scomparire come il tuo corpo, a entrare nei locali che riceviamo sculture in acciaio inox 19 che rappresentano i tre corpi dell'esercito americano e dei gruppi etnici che compongono il popolo americano. Il batalln sembra muoversi da risaie coreane con poncho svolazzanti .. Accanto a lei, una parete di granito luccicante, composta da 41 pannelli, alla base e supporta 2.400 fotografie dopo aver attraversato informticos accordi sono stati rafforzati dai computer di ultima generazione per dare un effetto di luce uniforme e le dimensioni desiderate. Il murale, dipinto come nel caso delle sculture, i corpi di tre armata. Di fronte al muro e in vari angoli del sito, un sacco di fiori e oggetti personali ricordano coloro che hanno lottato per la libertà. Come una scritta recita: "La libertà non è libero".

La guerra olvidada.

La mayoría de los americanos suele pensar que el mayor dolor que se le infligió a la Madre Patria Americana fue desangrarla con la guerra de Vietnam. Pero sólo en un segundo plano se recuerda a la guerra de Corea y para muchos, sobre todo para sus veteranos permanece olvidada.
Por eso, decidieron recaudar fondos y levantar un monumento que reconociera a sus héroes, a sus mártires y a sus santos.
El Memorial de Veteranos de la Guerra de Corea está muy cerca del monumento a Lincoln, por lo que se suele visitar antes o después de él. Inaugurado en 1995, mantiene vivo en la memoria del pueblo americano y de todo foráneo que lo visita el sacrificio de los 5,8 millones de americanos que sirvieron en el ejército durante los tres años que duró la guerra de Corea. De ellos, cerca de 55.000 murieron o fueron declarados desaparecidos.
Para que su memoria no desapareciera como su cuerpo, al entrar al recinto nos reciben 19 esculturas de acero inoxidable que representan a los tres cuerpos del ejército estadounidense y las etnias que conforman el pueblo americano. El batallón parece avanzar por los campos de arroz de Corea con los ponchos ondeando al viento..
A su lado, una gran pared de brillante granito, formada por 41 paneles, sirve de base y soporte para las 2.400 fotografías que tras pasar por arreglos informáticos fueron realzadas por computadoras de última generación para dar un efecto de iluminación uniforme y el tamaño deseado. El mural, representa como en el caso de las esculturas, los tres cuerpos del ejército.
Delante de la pared y en varios rincones del sitio, multitud de flores y objetos personales recuerdan aquellos que lucharon por la libertad.
Como reza una inscripción: " La Libertad no es gratuita".
Roberto Gonzalez
Traduci
Vedi l'originale
10
Guarda le foto di Coline
10 foto

Situato nel cuore del national mall d...

Situato nel cuore del National Mall di Washington federale di capitale, e simmetrica alla guerra di Corea Veterans Memorial, i veterani della Guerra di Corea Memorial è un mmoriaux leader "storico" del centro commerciale, e uno dei più notevoli. Questo è in realtà tre diversi mmoriaux, una parete immaginato da tudiante e raccogliendo i nomi di 54.000 soldati americani tombe durante questa guerra, una statua di tre soldati e un altro monumento a grandezza naturale, un po 'di spesa, onorando le donne coinvolte in questo conflitto. Un tour culturale e storico sia, da non perdere. Situato a breve distanza dalla famosissima Lincoln Memorial sulla parte occidentale del National Mall, la guerra di Corea Veterans Memorial è uno dei mmoriaux principale della città, da non perdere. Ha reso omaggio anzi, attraverso statue a grandezza naturale che rappresentano gli uomini del piombo engags nella guerra di Corea tra il 1950 e il 1953 (più di 58.000 americani lo stesso) e le braccia avanant contro il nemico, tutti i soldati coraggiosi americani. Una notevole parentesi storica.

Situé en plein cœur du National Mall dans la capitale fédérale de Washington, et symétrique au Korean War Veterans Memorial, le Korean War veterans Memorial est l'un des principaux mémoriaux "historiques" du Mall, et l'un des plus remarquables. Il s'agit en réalité de trois mémoriaux différents, un mur imaginé par une étudiante et regroupant les noms des 54000 soldats américains tombés pendant cette guerre, une statue de 3 soldats grandeur nature ainsi qu'un autre monument, un peu à l'écart, rendant hommage aux femmes impliquées dans ce conflit. Une visite culturelle et historique à la fois, à ne pas manquer.

Situé à quelques encablures seulement du très célèbre Lincoln Memorial, sur la partie Ouest du National Mall, le Korean War Veterans Memorial est l'un des principaux mémoriaux de la ville, à ne pas manquer. Il rend en effet hommage, par le biais de statues de plomb grandeur nature représentant les hommes engagés dans la guerre de Corée entre 1950 et 1953 (plus de 58 000 Américains tout de même) armés et avançant contre l'ennemi, à tous les courageux soldats américains. Une parenthèse historique remarquable.
Coline
Traduci
Vedi l'originale
5
Guarda le foto di Shannon
5 foto

Faces of guerra di corea

Con tutti i monumenti sparsi per la capitale, è difficile mantenere ogni guerra o presidente corretto. Ci sono così tante date e nomi e luoghi. Ma, quando basta prendere nel memoriale reale e l'architettura alle spalle e vedere la bellezza, è possibile ottenere più fuori di esso. Il memoriale di guerra di Corea, è un buon esempio di questo tipo di memoriale. È facile perdersi in essa, a causa delle facce reali disegnati sulla parete di granito e sullo statuto grandezza naturale. Ci sono 19 soldati in pieno statuto uniforme di combattimento a piedi attraverso una superficie coltivata e si rimuove da essere a Washington e vi porta indietro a quello che doveva apparire come in guerra. Ogni soldato è da un diverso ramo del militare che ha combattuto nella guerra di Corea. Guardando i volti delle statue è un po 'eery ma è molto toccante. Che circonda le statue militari è una parete piena di volti di veri soldati della guerra, così come uno stagno tranquillo. Questo memoriale è uno dei monumenti più giovani DC, ed è molto evidente con le facce incise nella pietra, come pure il disegno dietro. E 'davvero bello vedere la crescita artistica dei monumenti sono venuti nel corso degli anni, e come ognuno si raggiunge in modo diverso.

Faces of korean war

With all the memorials scattered around the Capital, it is hard to keep each war or president correct. There are so many dates and names and places. But, when you just take in the actual memorial and the architecture behind it and see the beauty, you can get more out of it.

The Korean War Memorial, it a good example of this type of memorial. It is easy to get lost in it, because of the actual faces designed on the granite wall and on the life size statutes. There are 19 soldiers in full combat uniform statutes walking through a planted area and it removes you from being in DC and takes you back to what it must have looked like in the war. Each soldier is from a different branch of the military that fought in the Korean War. Looking into the faces of the statues is a bit eery but it is very touching. Surrounding the military statues is a wall full of faces of real soldiers from the war, as well as a tranquil pond.

This memorial is one of the youngest memorials in DC, and it is very apparent with the faces etched in the stone as well as the design behind it all. It is really neat to see the growth artistically of the memorials have come over the years, and how each one reaches you differently.
Shannon
Traduci
Vedi l'originale
Leggi altre 7
Pubblica
7
Guarda le foto di Marta HojeConhecemos
7 foto

Un memoriale per i perduti

uno dei tanti monumenti all'aria aperta che vediamo a Washington e uno dei più gradito. Dedicato agli uomini e alle donne che hanno combattuto nella guerra di Corea che è durato tre anni tra il 1950 e il 1953 ha la forma di un triangolo coronata con un lago circolare. Questo stesso triangolo rappresenta un campo e ha diciannove statue rappresentano truppe avanzanti sul terreno. Nel lato est della parte più interessante di questo memoriale, un muro di granito con diverse immagini registrate. Quindi, più di duemila foto scattate dai soldati dell'esercito nazionale i file, Marine, Off Area e la Guardia Costiera.

Um memorial a não perder

É um dos muitos memoriais ao ar livre que podemos ver em Washington e um dos que mais gostei. Dedicado aos homens e mulheres que combateram na Guerra da Coreia que durou três anos entre 1950 e 1953 tem a forma de um triângulo coroado com um lago circular. Esse mesmo triângulo representa um campo e tem dezanove estátuas em aço representando soldados avançando no terreno. Numa das laterais está uma das parte mais interessantes de este memorial, uma parede de granito com várias imagens gravadas. São mais de duas mil fotos retiradas dos arquivos nacionais de soldados do Exército, da Marinha, da Força Aérea e Guarda Costeira.
Marta HojeConhecemos
Traduci
Vedi l'originale
2
Guarda le foto di GERARD DECQ
2 foto

Ossario

Gli americani fanno un sacco di guerre ha dato qualche possibilità per gli artisti di esprimersi! Così, sud-est del Lincoln Memorial nel capitale della nazione, due monumenti, uno della guerra del Vietnam e, nelle vicinanze, si incontra la "Guerra di Corea Veterans Memorial". Molto realistico, un gruppo di statue progredire campo di guerra, mentre migliaia di facce infestano un muro commemorativo. Il monumento rende omaggio ai soldati americani che hanno combattuto nella guerra di Corea (1950-1953). E 'stato inaugurato nel 1995 dal presidente Bill Clinton e Kim Young Sam, presidente della Corea del Sud

Monument aux morts

Les Américains font beaucoup de guerres : certaines ont donné l'occasion à des artistes de s'exprimer !!
Ainsi, au sud-est du Lincoln Memorial, dans la capitale fédérale, on rencontre deux monuments aux morts, celui de la Guerre du Vietnam et, non loin, le "Korean War Veterans Memorial" .
Très réaliste, un regroupement de statues progresse en champ de guerre, tandis que des milliers de visages hantent un mur funèbre.
Ce mémorial rend hommage aux soldats des États-Unis qui ont combattu pendant la Guerre de Corée (1950-1953). Il fut inauguré en 1995 par le président Bill Clinton et Kim Young Sam, président de la Corée du Sud
GERARD DECQ
Traduci
Vedi l'originale
4
Guarda le foto di Victor Raul Tironi
4 foto

Il realismo puro

Questa era la mia prima volta a Washington e non realmente smesso di stupire, era stato in Arlington, onorando i caduti e Kennedy, naturalmente, ma quando siamo arrivati ​​al parco e vedere quei venti figure spettrali, encapotadas e pieno di paura è stato quello di vedere e sentire ciò che di aver subito quei ragazzi nella Corea del freddo. faccia non sprecato del terrore ultimo soldato !!

Realismo puro

Esta era mi primera vez en Washington y realmente no dejaba de sorprenderme, habíamos estado en Arlington, honrando a los caidos y a Kennedy por supuesto, pero cuando llegamos al parque y ver aquellas veinte figuras espectrales, encapotadas y llenas de miedo fue ver y sentir lo que habían sufrido aquellos muchachos en la fría Corea. No tiene desperdicio la cara de terror del último soldado!!
Victor Raul Tironi
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di apg
1 foto
apg
1
Guarda le foto di Larita Rincon
1 foto
Larita Rincon
1
Guarda le foto di Brd Hou
1 foto
Brd Hou
2
Guarda le foto di Toni Serrano
2 foto
Toni Serrano
Pubblica
Leggi altre 7

Informazioni Memoriale dei reduci della Guerra di Corea

Numero di telefono Memoriale dei reduci della Guerra di Corea
+12024266841
+12024266841
Indirizzo Memoriale dei reduci della Guerra di Corea
900 Ohio Drive Southwest
900 Ohio Drive Southwest
Sito web Memoriale dei reduci della Guerra di Corea
http://www.nps.gov/kowa/index.htm
carica altro