Nazca
Esperienze degli utenti a Museo Archeologico Antonini

Museo Archeologico Antonini

Come arrivare
Telefono
Salva Aggiungi la tua esperienza
Barbara Oggero

I reperti della civiltà preincaica

Il Museo Antonini è una tappa obbligatoria per avvicinarsi alla cultura Nazca, al di là delle celebri linee. Amministrato dal Centro Italiano Studi e Ricerche Archeologiche Precolombiane, ospita i più recenti ritrovamenti dell’archeologo italiano Giuseppe Orefici provenienti dall’antico centro cerimoniale di Cahuachi. nel deserto che circonda la cittadina peruviana. Costumi, tessuti, gioielli, cocci, maschere, nonché le famose teste dei nemici perforate da spesse corde che venivano usate come trofei di guerra. Le dimensioni non sono grosse, ma è molto ben organizzato e illuminato. È situato a una ragguardevole distanza dalla piazza principale di Nazca ed è perciò necessario prendere un taxi per raggiungerlo.
Attiva il traduttore ubriaco

Traduci all'italiano le esperienze in altre lingue

ON
OFF
Chloé Balaresque
ITA
FRA
Condividi la tua esperienza
5,00 su 5 (1 voti)
ECCEZIONALE