Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Parco Naturale di Torres del Paine?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Parco Naturale di Torres del Paine

info
salva
Salvato

82 opinioni su Parco Naturale di Torres del Paine

18
Guarda le foto di giuseppe civica
18 foto

Indimenticabile

Torres del Paine.
All'interno dell'omonimo "Parco", la zona più conosciuta della Patagonia cilena, ricca di laghi, torrenti, boschi ed altri aspetti di una natura vergine con paesaggi indimenticabili.
Escursione bellissima, con diverse possibilità di sosta per gestire ed impostare al meglio il percorso da seguire.
Una volta raggiunto il "Rifugio el Chileno", al termine di un sentiero spettacolare, è bene fare una sosta adeguata prima di affrontare l'ultimo tratto molto ripido e di un certo impegno. Lo sforzo e la fatica saranno ampiamente ripagati una volta raggiunta la meta: la laguna glaciale ai piedi delle "Torri" e le torri stesse sono uno spettacolo semplicemente straordinario!!!
giuseppe civica
1
Guarda le foto di dania40
1 foto

Torres del paine è un vero símbolo de...

Torres del Paine è un vero símbolo della Patagonia cilena, è natura allo stato puro. Il posto è immenso, copre una estensione di 181.000 ettari.
L’abbiamo percorso in trekking, in un furgoncino, ammirando i ghiacciai, le lagune e le torri che sovrastano nella regione .
La cordigliera del Paine è un conglomerato impressionante di montagne decorate da alte torri di granito, dai Cuernos e il Paine Grande. Il massiccio montuoso è coronato di ghiacciai e circondato da laghi con colori d’acquamarina, smeraldo e turchese. Dentro il parco c’è un microclima che consente di mantenere una fauna e una flora variegata... Abbiamo visto nandù, guanaco, volpi, aquile e condor che volavano sopra i maestosi corni, cigni dal collo nero, fenicotteri sospesi su una zampa.. Ci sono anche puma.
dania40
3
Guarda le foto di Alberto Maggian
3 foto

Quando la natura ti sovrasta con la sua bellezza

Queste foto sono state scattare durante la mia permanenza, breve ma intensa, in sud America e precisamente in Cile. Durante i miei sei mesi laggiù ho avuto l'immensa fortuna di poter viaggiare e vedere posti incredibili, come i paesaggi del Parco Naturale di Torres del Paine nella Patagonia cilena. Queste poche foto non riassumono di certo l'esperienza incredibile che è stata, il trekking pesantissimo le sveglie all'alba e la sinergia fra le persone, ma possono dare un'idea di come (da qui il titolo) la bellezza di quei luoghi in qualche modo potesse sovrastarti, rendendoti appagato e leggero, tanto da fartici perdere in quella bellezza
Alberto Maggian
8
Guarda le foto di Patricio Suarez
8 foto

Trekking torres del paine

Siamo atterrati all'aeroporto di Punta Arenas, ci siamo trasferiti a Puerto Natales, in autobus Inter-rurali (autobus Fernandez), pagano 3 dollari passeggeri diretta per la città di Puerto Natales a una distanza di 2 ore e mezzo, non ci siamo stati il ​​viaggio del primo giorno sulla seconda giornata al parco nazionale. Il lodge possono trovare da 5000 a a riba, ci sono molti e tutti molto buono e pulito, due giorni iniziata alle 7 del mattino per il nostro hotel, per un valore 20.000 siamo andati in un tour del giorno , che include passare attraverso la Cueva del Milodon e raggiunge il lago grigio in cui è possibile fare trekking per circa un'ora. raggiungendo i detriti ghiacciaio trovato in acqua. La vista è spettacolare, indimenticabile, prima di arrivare siamo passati attraverso una serie di laghi e stagni, che non mancherà di stupire la sua bellezza. Hopping anche trascorso grande, alcune spettacolari cascate, dove si possono fare le torri e le corna per il più panoramico. Nel nostro tour ci siamo fermati sulla porta del Parco, La laguna Bitter e la testa al settore alberghiero e il campeggio Las distante a 2 ore di cammino Torres, abbiamo impostato il campo che vale la pena 5000 per persona, senza acqua calda, è molto pulito e si può accendere il vostro fuoco con la cautela che deve essere preso. Il terzo giorno siamo andati al Mirador Torres ci ha portato più del solito per essere con la neve il sentiero è stato un viaggio di quattro ore in Cile e elTorres campo. Quando torneremo a Punta Arenas dove abbiamo apprezzato la buona cucina, e le tipiche acquisti calafate acide nella zona franca. Devo sottolineare che in tutti i percorsi si incontrano molti animali e uccelli lungo la strada che fanno di questa regione un vero contatto con la natura.

Trekking torres del paine

Aterrizamos en el aeropuerto de Punta Arenas, Nos trasladamos a Puerto Natales, en un bus Inter-rural ( buses Fernandez) que nos cobro $3 el pasaje, que se dirigía a la ciudad de Puerto Natales a una distancia de 2 horas y media, ahí nos quedamos la primera jornada del viaje para salir al segundo día hacia el parque nacional. Los hospedajes los pueden encontrar desde 5 mil hacia hacia riba, hay muchos y todos muy buenos y limpios, la segunda jornada la iniciamos a las 7 de la mañana a nuestro hospedaje, por un valor de 20 mil nos fuimos en un tour por el día, que incluye pasar por la cueva del milodon y llega hasta el lago Grey donde puedes hacer un trekking de una hora aprox. llegando hasta los restos del glaciar que se encuentran en el agua. La vista es espectacular, inolvidable, antes de llegar pasamos por una serie de lagos y lagunas que no dejan de impresionar su belleza. También pasamos por Salto grandes, unas caídas de agua espectacular donde puedes divisar las Torres y los cuernos en su mayor panorámica. De regreso en nuestro tour nos dejaron a la portería del Parque, La laguna Amarga para dirigirnos al sector del hotel y camping Las Torres distante a 2 hora de camino, ahí armamos campamento por un valor de 5 mil por persona, hay agua caliente, es muy limpio y puedes encender tu fogata con la precaución que se debe tener. La tercera jornada nos dirigimos al Mirador Torres nos demoramos mas de lo habitual por estar con nieve el sendero, fue un recorrido de 4 horas pasando por el campamento chileno y elTorres.
Al regreso pasamos a Punta Arenas donde nos deleitamos con rica comida, calafate sour y las típicas compras en la zona franca. Tengo que destacar que en todos los trayectos te encuentras con muchos animales y aves en el camino que hacen de esta región un verdadero contacto con la naturaleza.
Patricio Suarez
Traduci
Vedi l'originale
Leggi altre 10
Pubblica
9
Guarda le foto di Alvaro Soto Landeros
9 foto

Un'esperienza straordinaria

Fare W percorso, un'esperienza straordinaria, i percorsi e distanze adatte a tutti. 1 ° giorno Partenza da Punta Arenas - mtales Puerto, alle ore 10:00 in autobus Fernndez de Puerto Natales a Torres del Paine in autobus JC, siamo scesi a Laguna Amarga, dove abbiamo pagato l'ammissione e riservato 5.000.- Campeggio cileno e Camping el italiano. Ah preso un altro autobus per l'hotel Las Torres, dove abbiamo iniziato la nostra traversa. Siamo arrivati ​​alle 17:00 per le torri albergo circa, che hanno deciso di salire lo stesso giorno di Refugio El Chileno Refugio El Chileno Day 2 - punto di vista Torres - Refugio Los Cuernos Un giorno di trekking dura, ci siamo alzati all'alba nei pressi di 04:00 per rendere la salita al punto di vista delle torri, dalle 2:00 e si mise sulle orme di montaosas che Hacan la sua ascesa per vedere il sorgere del sole sulla veranda. Salita al belvedere con zaino ragazza con una durata di circa 2 ore restituiti, rompiamo campo e diretti verso le corna rifugio, trankilo strada al confine con Lago e Nacho decrescente mento. Ci sono voluti circa 5 ore 3 ° giorno Un'altra dà lunga passeggiata, Refugio Los Cuernos - Franchi Valley, riparo il Mirador italiana del britannico - rifugio Peine Grande Da 4 Refugio Peine Grande - Lago Grey - riparo e Mirador del Gaciar Grigio Giorno 5 Peine rifugio Grande - Pudeto ultimo giorno nelle torri, ha preso il precoce Catamara di Pudeto 15.000 x persona, la durata di 1 ora, dal lago Pehoe, dove la connessione al bus per riportarci a Pudeto Pierto Natales - Puerto Natales

Una extraordinaria experiencia

Haciendo la Ruta W, Una extraordinaria experiencia, los senderos y distancias aptos para toda persona.

Itinerario
Día 1
Saliendo de Punta Arenas - Puerto mátales, a las 10:00 en buses Fernández
De Puerto Natales a Torres de Paine en buses JC, nos bajamos en Laguna Amarga, donde pagamos el ingreso 5.000.- y reservamos Camping Chileno y Camping el Italiano.
De ahí tomamos otro bus hacia el hotel Las Torres, donde comenzamos nuestra travesía.
Llegamos a las 17:00 aprox a hotel las torres, donde decidimos subir ese mismo día al Refugio El Chileno,

Día 2
Refugio El Chileno - mirador las Torres - Refugio Los Cuernos
Un día duro de trekking, nos levantamos en la madrugada cerca de las 4:00 para realizar el ascenso hacia el mirador de las torres, desde las 2:00 ya sentíamos los pasos de los montañosas que hacían su ascenso para ver el amanecer en el mirador.
Subimos al mirador con mochila chica, con una duración de 2 Hrs aprox
Regresamos, desarmamos campamento y nos dirigimos al refugio Los cuernos, camino trankilo bordeando el Lago y nacho mentí descendiendo. Nos demoramos alrededor de 5 Hrs

Dia 3
Otro día de larga caminata, Refugio Los Cuernos - valle del Francés , refugio el Italiano, Mirador del Británico - refugio Peine Grande

Día 4
Refugio Peine Grande - Lago Grey - refugio y Mirador del Gaciar Grey

Día 5
Refugio Peine Grande - Pudeto
Último día en las torres, temprano tomamos el Catamara hacia Pudeto 15.000 x persona, duración de 1 hr, por el Lago Pehoe, donde hay conexión con el bus que nos llevará de regreso a Pierto Natales

Pudeto - puerto Natales
Alvaro Soto Landeros
Traduci
Vedi l'originale
12
Guarda le foto di Roland Flutet
12 foto

Perché fare un lungo circuito di nove...

Perché fare un lungo circuito di nove giorni, piuttosto che il circuito di "W", che copre gli ultimi quattro giorni e che viaggiano più famosi punti del parco? La risposta si trova in due punti: premirement, il 95% degli escursionisti sono la "W", lasciando la parte posteriore del parco quasi vuoto in confronto! In secondo luogo, il passaggio del contatore 1200 col è un momento difficile (a causa delle tempeste di neve fustigazione la faccia!) Ma magiche perché scopre il Glacier Grey nella sua entiret, dimostrano che è impossibile ottenere dal piccolo corso . Si sente solo quando finiamo questa escursione, e lo consiglio a tutti gli appassionati di trekking. Il circuito di "W" è il più praticato di itinerari Torres del Paine: in 4 giorni, permette di vedere i più famosi vista sul parco dal ghiacciaio Grey e lago glaciale, splendida Valle Francesca e picchi ricoperte di ghiacciai e, infine, le famose Tre Torri "del Paine" su cui si vede sorgere il sole in una giornata limpida spettacolo straordinario e unico ... a volte la natura è ben fatto! I campeggi sono pagati lungo l'itinerario, che viene caricato con persone in alta stagione.

Pourquoi faire un long circuit de 9 jours, plutôt que le circuit "W" qui en couvre les 4 derniers jours et qui parcourent les points les plus fameux du parc ? La réponse tient en deux points : premièrement, 95% des randonneurs font le "W", ce qui laisse l'arrière du parc presque vide en comparaison ! Deuxièmement, le passage du col à 1200 mètre est un moment difficile (à cause des tempêtes de neige qui fouette le visage !) mais magique car on y découvre le glacier Grey dans son entièreté, spectacle qu'il est impossible d'avoir depuis le petit parcours. On se sent unique quand on finit cette randonnée, et je la recommande à tous les passionnés de trekking.

Le circuit "W" est le plus pratiqué des itinéraires du parc Torres Del Paine : en 4 jours, il vous permet de voir les vues les plus célèbres du parc, depuis le glacier Grey et son lac glaciaire, la magnifique Valle Francesca et ses sommets couverts de glaciers, et enfin les fameuses trois tours "del Paine" sur lesquelles on voit le soleil se lever par temps clair, extraordinaire et unique spectacle... la nature est parfois bien faite ! Les campings sont payants le long de l'itinéraire, qui est chargé de monde en haute saison.
Roland Flutet
Traduci
Vedi l'originale
14
Guarda le foto di Vitor
14 foto

E 'stato il viaggio estivo per me nel...

E 'stato il viaggio estivo per me nel 2008, dove con 7 amici, ma ha deciso di viaggiare per il parco nazionale Torres del Paine per avere un'esperienza diversa dalle altre ed è stato indimenticabile è un luogo dove si possono vedere molti ecosistemi insieme, sia come giorno giungla e montagne rocciose piane assolate di passare attraverso periodi di pioggia anche nevicare. I paesaggi sono un pane di Dio ciascuno posti questo è un privilegio di osservare il livello di bellezze naturali. È possibile visualizzare sia la flora e la fauna presenti condor, volpi, gufi, e se si prende la fortuna è trovare un puma in giro. D'altra parte è il ghiacciaio Grey nel parco che è il campo ghiacciaio, un posto meraviglioso per chilometri, ma purtroppo il ghiaccio prodotto ai cambiamenti climatici è stato di fusione. E 'un posto dove vivere e una natura mai visti prima come fatto altrove.

Fue el viaje del verano para mí el año 2008 en donde con 7 amigos mas decidimos viajar al parque nacional Torres del Paine para tener una vivencia diferente a cualquier otra y fue algo inolvidable es un lugar en donde uno puede ver muchos ecosistemas juntos, tanto como selva como llanuras montañas rocosas pasar por días soleados a lluvias prolongadas hasta también nevar. Los paisajes son un pan de dios cada uno de los lugares en que uno esta es un privilegio poder observar ese nivel de belleza natural. Se puede observar tanto de la flora como de la fauna encontrando cóndores, zorros, lechuzas y si llevas la suerte contigo encontraras un puma merodeando por los alrededores. Por otro lado se encuentra el glaciar Grey en el parque lo que es el campo glaciar, un lugar maravilloso kilómetros y kilómetros de hielo aunque lamentablemente producto a los cambios climáticos se ha ido derritiendo. Es un lugar para vivir algún nunca antes hecho y observar naturaleza como en ningún otro lugar.
Vitor
Traduci
Vedi l'originale
13
Guarda le foto di Daniel Seiji Nakaya
13 foto

Il parco nazionale torres del paine, ...

Il Parco Nazionale Torres del Paine, certamente uno dei luoghi più belli del mondo. Ogni curva della strada, appare un nuovo paesaggio e ci sono più di 100 nuove immagini sulla scheda di memoria della fotocamera. Lagune blu, cime innevate, piuttosto fauna e la flora varia (ci sono momenti in cui sembra un deserto e altro che si presenta come un bosco), cascate, quindi le cose che V qui. E tutto con una tale bellezza che lascia pochi altri posti dove già speso, estremamente senza la grazia. Per voi un sacco di tempo per visitare il parco, che enorme, consiglia vivamente lozione di una macchina. Come la sera si avvicina, alcuni animali cominciano a diventare più attivi, in particolare i conigli, che attraversano la strada in ogni momento. Nel corse su tutti, ma capisco perché ci sono così tanti cadaveri sulle strade.

O Parque Nacional Torres del Paine é, certamente, um dos lugares mais belos do mundo. A cada curva da estrada, uma nova paisagem aparece e surgem mais 100 imagens novas no cartão de memória da câmera.

Lagoas azuis, picos com neve, fauna e flora bastante variada (tem horas que parece um deserto e outras que parece uma floresta), cachoeiras, são coisas que se vê por aqui. E tudo com tamanha beleza que deixa alguns outros lugares por onde já passei, extremamente sem graça.

Se não tiver muito tempo para conhecer o parque, que é enorme, recomendo fortemente a locação de um carro. Conforme a noite vai chegando, alguns animais passam a ficar mais ativos, principalmente os coelhos, que cruzam a estrada a toda hora. Não atropelei nenhum, mas entendi porque existem tantas carcaças nas estradas.
Daniel Seiji Nakaya
Traduci
Vedi l'originale
4
Guarda le foto di antartida
4 foto

Beh, torres del paine, patagonia cile...

Beh, Torres del Paine, Patagonia cilena è, è da ricordare la natura allo stato puro. Siamo stati solo tre giorni, ma credo che in un anno o giù di lì a finire. Ha una superficie di 181.000 ettari. Ho guidato in trekking, furgone, barca, guardando i ghiacciai, lagune, di torri i loro corni presiedere a tutti. La Cordigliera del Paine è una serie impressionante di montagne disciplinate da torri di granito ripide per le corna e Paine Grande. La montagna è coronata da ghiacciai e laghi circondati da acquamarina, smeraldo e turchese. All'interno del parco vi è un microclima che mantiene la fauna e la flora delle più diverse. E oggi voglio hablaro della fauna selvatica .... Abbiamo visto nandù, guanachi, volpi, aquile e condor che volano sopra le corna maestose, cigni dal collo nero, fenicotteri in posa su una gamba le lacune, ci sono puma, ma non lo facciamo vedere qualsiasi. Potrei riempire un angolo 100 paine solo, ma questo è un altro giorno.

Bueno, decir Torres del Paine, es decir Patagonia chilena, es recordar la naturaleza en estado puro. Nosotros estuvimos sólo 3 días, pero creo que ni en un año lo terminarías. Tiene una extensión de 181.000 hectáreas.
Lo recorrimos en trekking, en furgoneta, en lancha, viendo los glaciares, las lagunas, las torres que con sus cuernos lo presiden todo.
La cordillera del Paine es un conjunto impresionante de montañas gobernadas por empinadas torres de granito, por los Cuernos y el Paine Grande. El macizo montañoso está coronado de glaciares y rodeado de lagos con colores de aguamarina, esmeralda y turquesa. Dentro del parque hay un microclima que hace que se mantenga una fauna y una flora de lo más diverso. Y hoy quiero hablaro de la fauna....Vimos ñandús, guanacos, zorros, águilas y cóndores que sobrevuelan majestuosos los cuernos, cisnes con el cuello negro, flamencos que posan sobre una pata en las lagunas,también hay pumas, pero nosotros no vimos ninguno.
Podría llenar cien rincones sólo del paine, pero eso será otro día.
antartida
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Carlos Gabriel Rodríguez Mota
1 foto

Il posto più incredibile che ho visitato finora

Quando si viaggia sei mesi backpacking Sud America è logico accumulare molte esperienze, incontrare persone e luoghi incredibili. Il mio posto preferito è chiamato Torres del Paine. Amo la natura, escursioni a piedi attraverso le montagne e paesaggi pieni di sentieri. Questo posto è un "all in one". Ho fatto trekking di quattro giorni in un circuito noto come "W". Il modo in cui l'ho fatto è stato backpacking, ho avuto il mio cibo e la mia campagna casa. Quello che mi è piaciuto di più è stata la diversità dei paesaggi e climi in un unico luogo. Freddo, caldo, sole, pioggia, montagne rocciose, montagne innevate, lagune turchesi, spiaggia con le onde (che sono in realtà spazi vuoti), sentieri verdi, terraceras, albe e tramonti con vista superba. Questo posto è per coloro che non lo fanno stanca di ripetere me stesso, è così grande e ci sono tanti modi per visitare che sarà sempre una nuova esperienza. Si può viaggiare con lo zaino come ho fatto io, si può fare in auto, in campeggio, quedndote nei rifugi con tutti i comfort, mangiare il cibo che si prende o godersi la comodità dei loro ristoranti. E 'per tutte le persone e gusti. Non mi stanco mai di vedere le immagini di questo bellissimo posto in instagram.

El lugar más increíble que he visitado hasta el momento

Al viajar de mochilazo seis meses por Sudamérica es lógico acumular muchas experiencias, conocer mucha gente y lugares increíbles. Mi lugar favorito se llama Torres del Paine.

Me encanta la naturaleza, hacer caminatas por montañas y senderos llenos de paisajes preciosos. Este lugar es un "todo en uno". Yo hice un trekking de cuatro días en un circuito conocido como la "W".
La forma en que lo hice fue de mochilazo, yo llevaba mi comida y mi casa de campaña. Lo que más me gustó fue la diversidad de paisajes y climas en un solo lugar. Frío, calor, sol, lluvia, montañas rocosas, montañas nevadas, lagunas color turquesa, playa con oleaje (que realmente son lagunas), senderos verdes, caminos de terracerías, amaneceres y atardeceres con vistas inigualables.

Este lugar es de esos que no me cansaría de repetir, pues es tan grande y hay tantas formas de visitarlo que siempre sería como una nueva experiencia.

Se puede recorrer con mochila al hombro como yo lo hice, lo puedes hacer en coche, acampando, quedándote en los refugios con toda la comodidad, comiendo la comida que tu lleves o disfrutando la comodidad de sus restaurantes.
Es para todo tipo de personas y gustos. No me canso de ver fotos de este hermoso lugar en instagram.
Carlos Gabriel Rodríguez Mota
Traduci
Vedi l'originale
6
Guarda le foto di Isabelle
6 foto

Il grande

Torres del Paine è un grande parco in Cile, circa 2:30 in Puerto Natales. Ci sono due canali principali: - W, così chiamati perché forma .. una W. Il massimo carico (e più piccola) - la O: si prende in considerazione la W sulla parte settentrionale del Parco E 'quest'ultimo che abbiamo sperimentato. e abbiamo scelto di farlo in senso orario, per motivi pratici: per mantenere la parte più "turistica" ultimo nel caso in cui non riusciamo a e cibo per pesci. Il percorso consigliato: - Laguna Amarga => Campo Dickson - Dickson Campo => Campo los Perros - Los Perros Campo => Campeggio Lago Grey - Lago Grey Campo => Campo Britanico (àpréférer camp Italiano) - Campo Britanico => Los Cuernos campo - Corni Campo => Torres campo nei paesaggi parco variano da un luogo all'altro, le lagune, ai piedi del Cerro, ghiacciai (Ghiacciaio Grey), spiagge di ghiaia.

The big

Le Torres del Paine est un grand parc situé au Chili, à environ 2h30 de Puerto Natales. Il existe 2 principaux circuits :
- le W, ainsi appelé car il forme.. un W. Le plus fréquenté (et aussi le plus petit)
- le O : il prend en compte le W plus la partie nord du Parc
C'est ce dernier que nous avons expérimenté. et nous avons choisi de le faire dans le sens horaire, pour des raisons pratiques : garder la partie plus "touristique" en dernier au cas où on manquerait de nourritue.
Le trajet préconisé :
- Laguna Amarga => Camp Dickson
- Camp Dickson => camp los Perros
- Camp Los Perros => camp Lago Grey
- Camp Lago Grey => camp Britanico ( àpréférer au camp Italiano)
- Camp Britanico => camp Los Cuernos
- Camp Los Cuernos => camp Torres
Dans le parc les paysages varient d'un endroit à l'autre : des lagunes au pied des cerro, des glaciers (le glacier Grey), des plages de galets.
Isabelle
Traduci
Vedi l'originale
15
Guarda le foto di LAURENT PERUGIA
15 foto

Appuntamento di punta tutti appassion...

Appuntamento di punta tutti appassionati escursionisti Patagonia, questo parco famoso mondo ha tutte le caratteristiche di un pezzo di mondo cilena dove regna la natura. Un foglio di viaggio W in tour ghiacciai, valli, laghi, rivères, rifugi e soprattutto l'emblema del parco Torres, montagne a forma di torre. E 'una vera delizia per trovare un paio di giorni senza vedere alcuna costruzione umana, solo acqua, ghiaccio, terra, foresta, l'unico rumore che si sente è il vento.

Rendez-vous phare de tous les randonneurs passionnés de Patagonie, ce parc mondialement connu possède toute les caractéristiques d'un bout du monde chilien où la nature est reine.
Un parcours à forme de W fait le tour de glaciers, vallées, lacs, rivères, refuges et surtout l'emblème du parc les Torres, des montagnes à forme de tour.
C'est un véritable régal de se retrouver quelques jours sans voir la moindre construction humaine, seulement eau, glace, terre, forêt, le seul bruit que l'on entend est celui du vent.
LAURENT PERUGIA
Traduci
Vedi l'originale
4
Guarda le foto di Clarissa Donda Nazareth
4 foto

Prendete nota: questo parco è un "mus...

Prendete nota: questo parco è un "must-go" della Patagonia cilena - che pur essendo una destinazione popolare per escursionisti di tutto il mondo, grazie alla sua Loop W, è disponibile anche per coloro che non hanno molto tempo ed energia in modo possono (o vogliono) essere programmato per conoscere le bellezze di lì in un giorno. Day-tour in partenza da El Calafate, Argentina, conducono dalle ore 5 alle 20 di notte, ma tutto il modo in cui viene eliminato in prima vista. Stagni, con diverse tonalità di blu (la spiegazione sta in acqua glaciale o fluviale), picchi taglienti e mozzafiato, una bella cascata e scintillanti blu lago Pehoe sono alcune delle tappe del tour, fatto in executive coach e il diritto di camminare a ritmo sostenuto massimo di 30 minuti. Il tour è chiuso il ricevimenti di ostelli e alberghi nella zona (ci sono diversi operatori che organizzano). Vale la pena di svegliarsi cedíssimo!

Anote aí: este é um parque "must-go" da Patagônia Chilena - só que, mesmo sendo um famoso destino de trekkers do mundo todo, graças ao seu Circuito W, também é acessível para quem não dispõe de tanto tempo e energia assim que só pode (ou quer) se programar para conhecer as belezas de lá em um dia.
Day-tours saindo de El Calafate, na Argentina, levam das 5 da manhã às 20 da noite, mas todo o caminho é compensado já nas primeiras vistas. Lagoas com diferentes tons de azul (a explicação está na origem glacial ou fluvial da água), cumes pontiagudos e impressionantes, uma bela cachoeira e o azul resplandecente do lago Pehoe são algumas das paradas do passeio, feito em ônibus executivo e com direito a caminhadas rápidas de 30 minutos no máximo.

O passeio é fechado nas recepções dos albergues e hotéis da região (são várias as operadoras que organizam). Vale o esforço de acordar cedíssimo!
Clarissa Donda Nazareth
Traduci
Vedi l'originale
5
Guarda le foto di Marie & Matt
5 foto

Il parco nazionale torres del paine

Il motivo per cui abbiamo viaggiato più di 30h bus: il famoso parco Torres del Paine. E 'stato purtroppo parzialmente bruciato alla fine dell'anno scorso a causa della perdita di coscienza di camper. Questi sono ancora molto per molti a fare il trekking W, effettuate tra 3 e 5 giorni dopo la cadenza, sia in alta stagione fino a fine aprile o inizio inverno.

Le parc national de torres del paine

LA raison pour laquelle nous avons parcouru plus de 30h de bus : le fameux parc Torres del Paine. Il a malheureusement en partie brûlé en fin d'année dernière à cause de l'inconscience de campeurs. Ceux-ci sont pour autant encore très nombreux pour réaliser le trek W, réalisé entre 3 et 5 jours suivant la cadence, aussi bien en saison haute que jusqu'à fin avril, début de l'hiver.

Elle entoure tout le côté sud du parc Torres del Paine. On peut l'emprunter en louant une voiture pour approcher les plus beaux points de vue du parc ou via un bus en full day tour. Très bien balisée, il faudra toutefois faire attention aux virages et au gravier bien glissant surtout à l'approche de l'hiver.
Marie & Matt
Traduci
Vedi l'originale
2
Guarda le foto di Álvaro Torres
2 foto

Gattini casa fantasma

Siamo arrivati ​​all'ingresso del parco quasi per caso, senza sapere dove eravamo e dove siamo stati che hanno fatto migliaia di chilometri attraverso una strada sterrata. Come il tramonto avevamo appena trovato una grande casa aperta e deserta, a centinaia di chilometri da qualsiasi altra costruzione umana, e lì, in mezzo al nulla, senza alcuna presenza umana, la luce non più le stelle, ha deciso di passare la notte di recuperare e soddisfare la bella escursione all'alba che ci avrebbe portato alla base stessa dei 3 corna Paine.No assicurarsi che gli esseri umani dovrebbero essere autorizzati a visitare questi luoghi meravigliosi come questo.

Gatitos de la casa fantasma

Llegamos a la entrada del Parque casi por casualidad, sin saber dónde estábamos ni a dónde íbamos después de haber hecho miles de kms a través de un camino de ripio. Según se nos acababa el atardecer encontramos una casa enorme, abierta y abandonada, a cientos de kms de cualquier otra edificación humana, y allí, en mitad de la nada, sin presencia humana alguna, ni más luz que las estrellas, decidimos pasar la noche para recobrar fuerzas y afrontar al amanecer la maravillosa caminata que nos llevaría hasta la mismísima base de los 3 cuernos del Paine.No estoy seguro de que a los seres humanos se les debiera permitir visitar lugares tan maravillosos como este.
Álvaro Torres
Traduci
Vedi l'originale
Pubblica
Leggi altre 10

Informazioni Parco Naturale di Torres del Paine

Numero di telefono Parco Naturale di Torres del Paine
56061232296
56061232296
Indirizzo Parco Naturale di Torres del Paine
Parque nacional torres del paine
Parque nacional torres del paine
carica altro