Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Puente la Reina?
Dillo a tutto il mondo!
Condividere esperienza
Accedi con Google Plus

Ponte Romanico

+51
948340845
948340845
Telefono
Salva posto
Salvato

20 opinioni su Ponte Romanico

Marco Guizzardi

Crocevia del Cammino di Santiago

In questa località della bassa Navarra, il Cammino di Santiago attraversa ancora oggi il rio Arga sul ponte fatto costruire nell'XI secolo da una regina di Navarra, sulla cui identità ancora si discute. Prima che la Spagna venisse unificata sotto un'unica corona sarebbero trascorsi altri cinque secoli. Qui convergono il Cammino Francese, proveniente da Roncisvalle, e quello Aragonese, che attraversa il passo di Somport. A 345 metri slm, Puente la Reina è una delle località più basse di tutta la Navarra, e la più bassa in assoluto di tutto il Cammino prima di entrare in Galizia. E' anche una delle più calde, dove nei pomeriggi d'estate le temperature superano facilmente i 40 gradi.

Leggi tutto
+2
Cristina Favento

Il monumentale ponte dei due Cammini

Eccellente

Lo splendido e monumentale ponte romanico che permette di attraversare il fiume Arga è quello che dà il nome all'intera cittadina navarra. Fu fatto costruire nel 1200 proprio per consentire il passaggio dei numerosi pellegrini diretti a Santiago de Compostela che a Puente de la Reina confluivano sia dal Cammino Francese, ovvero dai Pirenei e da Roncisvalle, sia da quello Aragonese, che passa per Somport. Il ponte a sei arcate si attraversa in uscita dalla cittadina, dopo aver percorso interamente la Calle Mayor.

+2
llse

Incanto e spiritualità

Puente la Reina è una città forse come tante di quelle che si trovano sul cammino di Santiago; certo è che il ponte romanico regala uno scorcio molto affascinante.
Appoggiarsi al parapetto del ponte meno nobile (quello stradale) e perdersi a guardarlo, e pensare che è lì da secoli, e l'acqua che scorre sotto da secoli, e quante storie, quante persone, quanta bellezza. Suscita rispetto, perché senti che ha una storia - tante storie - da raccontare.
Che poi lungo la via si incrocino molti pellegrini, che solcano sentieri nell'ocra dei campi, non fa che amplificare la suggestione. Val bene

Leggi tutto
SerViajera

Vedi l'originale
Alfonso Navarro Táppero

Vedi l'originale
Lonifasiko

Eccellente
+14
Vedi l'originale
Anushka

+3
Vedi l'originale
Turiscapadas

+5
Vedi l'originale
travelphotobox

Vedi l'originale
Mikel Salvador Beguiristain

Vedi l'originale
N3PtUnO

Vedi l'originale
José Luis Zubiri Munárriz

Vedi l'originale
JAVICHACO

Vedi l'originale
Fernando Fuentes

Vedi l'originale
SGC

Eccellente
Vedi l'originale
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto