Dove vuoi andare?
Condividere
Ti piace Aracaju?
Dillo a tutto il mondo!
Esperienza
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Aracaju

68 Collaboratori
Scarica la tua guida gratis

34 cose da fare a Aracaju

Spiagge di Aracaju
Spiaggia di Atalaia
(8)
Città di Aracaju
Aracaju
(7)
Di interesse turistico di Aracaju
Acquario di Aracaju
(3)
Giardini di Aracaju
Parco di Sementeira
(2)
Spiagge di Aracaju
Spiaggia Saco
(4)
Surf di Aracaju
Surf ad Aracajú
(2)
Di interesse turistico di Aracaju
(9)
Musei di Aracaju
Museu da Gente Sergipana
(1)
Di interesse turistico di Aracaju
Ponte Construtor João Alves
Isole di Aracaju
Ilha da Sogra
(1)
Mercatini di Aracaju
(5)
Mercatini di Aracaju
(3)
Di interesse sportivo di Aracaju
(3)
Pub di Aracaju
Bar Da Prima
Giardini di Aracaju
Parco dei Cajueiros
(1)
Laghi di Aracaju
(2)
Di interesse turistico di Aracaju
(2)

Cose da visitare e da fare a Aracaju

Situata nello stato di Sergipe in Brasile, la città di Aracaju gode di un clima privilegiato con molte ore di sole tutto l'anno.

Essendo
situata sulle rive dell'Oceano Atlantico, le cose da fare a Aracaju sono legate alle sue splendide spiagge. Tra queste, da segnalare la spiaggia Pirambu, la spiaggia di Caueira, la spiaggia sabbiosa di Atalaya, e quelle del Nuovo e dell'Antico
Mulino.

Un'altra delle cose da fare a Aracaju è partecipare alla sua intensa vita notturna. Nella
zona di Orla de Atalaia si trova la Passarela do Caranguejo, un quartiere pieno di bar e ristoranti che deve il proprio nome alla grande quantità di centri gastronomici legati ai frutti di mare. Qui si possono trovare bar con musica dal vivo per tutti i gusti, dal reggae al rock. Sicuramente una delle cose da fare a Aracaju oggi.

Come in tutti gli stati di Sergipe, i festival legati alle tradizioni popolari sono protagonisti. Se viaggiate in giugno potrete assistere alla festa di San Juan, per le celebrazioni di San Antonio e San Pietro.

Queste feste sono una buona occasione per conoscere la cultura della gente del posto. Per
quanto riguarda il meteo, i mesi da scegliere sono quelli estivi, con temperature massime che superano sempre i 30 gradi, e quelle minime che raramente scendono sotto i 25.