MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Morales

14 Collaboratori

6 cose da fare a Morales

Castelli di Morales
Castello San Felipe a Morales
(2)
Una delle fermate che si possono fare mentre si raggiunge la città caraibica di Livingston, durante il viaggio in barca sul Rio Dulce, è quella del Castello di San Felipe. Costituisce una delle maggiori attrazioni del dipartimento di Izabal e dispone di un piccolo molo per attraccare. Il castello è circondato da giardini e da una zona per fare merenda, con tavoli in legno e barbecue. Per gli abitanti del posto è questa un'area ricreativa molto frequentata. Il castello fu costruito nel XVI secolo per difendere la parte più ampia del fiume dagli attacchi dei pirati, essendo questo un punto di passaggio obbligato tra le città costiere di Puerto Barrios e Livingston, fu così che il castello venne attaccato in più di un'occasione e successivamente ricostruito e rafforzato. La torre più antica è la Torre Bustamante, del 1604. Il castello è visitabile all'interno, sebbene gli ambienti siano vuoti.
Laghi di Morales
Lake Izabal
(2)
Il lago di Izabal è uno dei bellissimi laghi del Guatemala, alla foce del Rio Dulce. Si tratta di una zona selvaggia, poco popolata e la popolazione locale si sposta da una zona all'altra utilizzando lance o barche a remi. L'area ospita due biotipi, il lamantino e il Quetzal, che è ormai in via di estinzione. Dal villaggio di Morales (che erroneamente viene chiamato Rio Dulce per via del ponte che attraversa il fiume),è possibile prendere una barca per spostarsi in direzione di Livingston. Durante il percorso potrete vedere numerose varietà di uccelli ed anche il Rio Tatin, uno degli affluenti del lago. Lì c'è anche un hotel, la Finca Tatin, un luogo perfetto per riposare vicino al fiume, facendo il bagno e kayak.
Fiumi di Morales
El Golfete in Guatemala
(1)
Il Golfete è una parte del fiume Dulce, vicino a Morales in Guatemala, che si scopre navigando in barca a vela, da Morales fino al paese di Livingston. E' una zona naturale molto selvaggia dove poter osservare uccelli, e altri mammiferi del bacino del fiume, così come le comunità maya che vivono nelle vicinanze del fiume. Il turismo ecologico si sta sviluppando in Guatemala, in modo molto positivo, preservando non solo il medio ambiente, ma anche lo stile di vita delle comunità tradizionali. Quando esci da Morales, dapprima vedi la bellezza naturale del Golfete, i gigli sul fiume, ti addentri nelle insenature di mangrovie che si gettano nel fiume principale e successivamente ti portano a una comunità dove puoi vedere sia le case che lo stile di vita. La gente è q'eqchi e abita il fiume da circa cento anni. Le case sono elevate per evitare le innondazioni. Un progetto molto interessante è quello di Ak Temanit, vicino all'eco hotel della Finca Tatin, amministrato dalla comunità, i cui fondi sono tutti per quest'ultima. Vendono artigianato, suovenir, fabbricati con legno e le risorse naturali della selva. C'è inoltre una barca-ospedale di volontari che naviga sul fiume per curare i bambini che non riescono a muoversi così facilmente
Riserve Naturali di Morales
Jacanas and Water Lilies in Sweet River
(2)
Il Rio Dulce si trova nel dipartimento di Izabal, tra il Lago di Izabal e Amatique Bay (Baia-di-Amatique) e ed é lungo circa 43 km. Si tratta di una delle prime aree protette del Guatemala dal 1955. In questo fiume si possono vedere molti Jacana, è un trampoliere, con le gambe lunghe che hanno la particolaritá di poter camminare sulla vegetazione che c'è nell'acqua, è conosciuta come galletto d'acqua o galletto messicano in questa zona è molto normale vedere questi uccelli che camminano tra abbondanti ninfee.
Riserve Naturali di Morales
Riserva naturale Chocón Machacas a Morales
(7)
Il biotopo del Chocón Machacas è una riserva naturale protetta, all'est del Guatemala. Si trova nel municipio di Livingston, in provincia di Izabal. Lo dichiararono zona protetta negli anni '90, con l'obiettivo di preservare i manantini nel su ambiente naturale. E' tutta la zona della conca del fiume Chocón, e parte della quale si trova dentro del parco nazionale di Río Dulce. Siamo vicino al mare, ma in una zona dove vari fiumi confluiscono, e siamo ancora in acque dolci. Il clima è caldo, e potrai trovare centinaia di specie di uccelli, più di 30 mammiferi differenti, ancor più rettili e quasi 100 specie di pesci. Per arrivare, bisogna prendere un motoscafo dalla città di Morales. Dalla città di Guatemala partono giornalmente pullman per río Dulce. Dopodiché affitti un motoscafo con la sua guida, in modo che ti porti al biotopo dei manantini. Ne rimangono molto pochi, sono in pericolo di estinzione, ed è poco probabile che ne veda uno, ma è una zona naturale molto gradevole da scoprire: i paesaggi sono incredibili, ti trovi in mezzo alla selva, tutto è molto verde, e di uccelli e pesci si che ne vedrai tanti. Un motoscafo costa 10 euro a persona e in generale a Morales si forma un gruppo di una dozzina di persone che aspetta la barca.
Riserve Naturali di Morales
De Morales a Livingston
Uno dei percorsi più belli del Guatemala è quello in motoscafo sul Rio Dulce, che conduce dal Lago Izabal sino a Livingston, sulla costa caraibica. Livingston, città dove si parla un mix tra lo spagnolo e il garifuna, è raggiungile solo via mare o via fiume, pertanto da Morales si è obbligati a prendere una barca se si vuole arrivare a Livingston. Era il primo porto del paese sino a che le multinazionali del settore bananiero non trovarono più conveniente crearsi il proprio porto commerciale; fu così che Puerto Barrios divenne il primo porto del paese ed il punto di uscita della frutta guatemalteca in direzione Nord. Il prezzo del biglietto della barca Morales-Livingston oscilla tra i 70 e i 110 quetzales, ed il viaggio è bellissimo. Si possono vedere mangrovie e molti animali e uccelli acquatici, si fanno soste nei paesini e si vede come vive la gente locale. Le case lungo il fiume sono quasi tutte in paglia. Poi si arriva ad un punto di gigantesche gole e, dopo 90 minuti di viaggio, si scorge Livingston, che accoglie il turista con il suo clima tropicale ed il sottofondo di musica reggae.