MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Lituania?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Lituania

464 Collaboratori
  • Monumenti
    69 posti
  • Paseggiate
    17 posti
  • All'aperto
    15 posti
  • Musei
    8 posti
Attività a Lituania
GetYourGuide
(22)
12
GetYourGuide
49,69
Il più visitato a Lituania
Castelli di Trakai
(18)
Monumenti Storici di Šiauliai
La collina delle croci a Šiauliai
(9)
Vie di Vilnius
Užupis
(6)
Monumenti Storici di Vilnius
Piazza della Cattedrale di Vilnius
(4)
Castelli di Vilnius
Torre di Gediminas
(6)
Porti di Klaipeda
Klaipeda
(3)
Vie di Vilnius
Via della Letteratura
(5)
Vie di Kaunas
Kaunas, Lituania
(3)
Monumenti Storici di Vilnius
Monumento a Gediminas
(4)
Chiese di Vilnius
Chiesa di San Nicola
(2)
Monumenti Storici di Nida
La meridiana in granito di Klaipeda
(2)
Vie di Vilnius
Ghetto di Vilnius
Cattedrali di Vilnius
Cattedrale Ortodossa
(2)
Di interesse culturale di Vilnius
Museo del Genocidio
(2)
Città di Vilnius
Città vecchia di Vilnius
(2)
Castelli di Trakai
(6)
Monumenti Storici di Šiauliai
La collina delle croci a Šiauliai
(9)
Monumenti Storici di Vilnius
Piazza della Cattedrale di Vilnius
(4)
Monumenti Storici di Vilnius
Monumento a Gediminas
(4)
Monumenti Storici di Nida
La meridiana in granito di Klaipeda
(2)
Monumenti Storici di Vilnius
Porta dell'Aurora (Ausros Vartai)
(3)
Monumenti Storici di Vilnius
Campo di concentramento in Lituania
Monumenti Storici di Vilnius
(3)
Monumenti Storici di Vilnius
Monumenti Storici di Vilnius
(2)
Monumenti Storici di Vilnius
(1)
Monumenti Storici di Vilnius
(1)
Monumenti Storici di Vilnius
Monumenti Storici di Biržai
Vie di Vilnius
Užupis
(6)
Vie di Vilnius
Via della Letteratura
(5)
Vie di Kaunas
Kaunas, Lituania
(3)
Vie di Vilnius
Ghetto di Vilnius
Vie di Vilnius
Gedimino Prospektas
Vie di Vilnius
(1)
Vie di Vilnius
Vie di Vilnius
Vie di Vilnius
Vie di Vilnius
Vie di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiesa di San Nicola
(2)
Chiese di Vilnius
(6)
Chiese di Vilnius
chiesa dello Spirito Santa
(2)
Chiese di Vilnius
Chiesa di Santa Teresa
(1)
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
(2)
Chiese di Vilnius
(1)
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Chiese di Vilnius
Castelli di Trakai
(18)
Castelli di Vilnius
Torre di Gediminas
(6)
Castelli di Trakai
(6)
Castelli di Kaunas
(5)
Castelli di Kaunas
(1)

172 cose da fare a Lituania

Castelli di Trakai
(18)
Monumenti Storici di Šiauliai
La collina delle croci a Šiauliai
(9)
Si tratta di una collina in cui i lituani hanno iniziato a porre croci durante la Seconda Guerra Mondiale. I nazisti le toglievano, ma gli abitanti del villaggio tornavano ogni notte a metterne di più. Molti sono morti cercando di mettere la sua croce come simbolo di speranza e di ribellione contro gli invasori tedeschi. Oggi le croci sono più di un milione. La più grande è quella messa da papa Giovanni Paolo II nel 1993. Si tratta di un importante luogo di pellegrinaggio. Un grande silenzio incombe sempre sull'ambiente.
Vie di Vilnius
Užupis
(6)
Si trova dall'altra parte del fiume. Si tratta di un quartiere ricco di storia e si raccomanda di visitarlo di notte. Si tratta di una zona in cui un tempo risiedevano scrittori e artisti e veniva considerata come un paese a sé stante con il proprio statuto e per entrare e uscire dalla zona era perfino richiesto il passaporto.
Monumenti Storici di Vilnius
Piazza della Cattedrale di Vilnius
(4)
La Piazza della Cattedrale si trova nel centro storico di Vilnius. Qui, alla confluenza dei fiumi Neris e Vilnia, nacque la città. E' questa la piazza in cui le autorità politiche, militari ed amministrative della Lituania si concentrarono durante secoli. Al centro della piazza troviamo la Basilica di Vilnius. Si costuirono inoltre tre castelli per difendere il territorio: il Castello Alto, il Castello Basso e il Castello Curvo. Nella piazza si trova anche la statua del fondatore della città.
Castelli di Vilnius
Torre di Gediminas
(6)
La Torre di Gediminas è ciò che resta del Castello di Vilnius. Adesso è un simbolo della città e del paese. La torre è rappresentata sulle monete locali, i litas, ed è menzionata in poesie e canzoni patriottiche. Si può raggiungere a piedi (il percorso è abbastanza ripido) o con la funicolare. La vista della città dalla cima è mozzafiato! La torre è visitabile all'interno (a pagamento) e ospita un museo archeologico con i resti del castello. Dalla parte alta potrete vedere tutta la città. La torre è coronata dalla bandiera lituana. È il posto migliore della città per godersi la vista di Vilnius!
Porti di Klaipeda
Klaipeda
(3)
È una piccola e semplice città portuale con edifici del XVIII secolo e la Piazza del Teatro, cui elementi principali sono la fontana e la scultura "Taravos Aniké". Vi si trovano molti artigiani che vendono oggetti fatti d'ambra, una delle "ricchezze nazionali". Nei dintorni si possono ammirare infinite stradine in cui vivevano i vari artigiani. Nella stessa città si può prendere un traghetto per attraversare la laguna di Kursiu, e raggiungere l'istmo di Curonian, che è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall'UNESCO nel 2000 per la sua natura unica, non vi troverete altro che carrozze pronte a regalarvi una passeggiata tra le dune e le pinete con il mare a pochi passi da voi.
Vie di Vilnius
Via della Letteratura
(5)
Si tratta di una piccola strada pedonale dove c'è una mostra all'aperto dedicata agli scrittori, ottimi artisti che commemorano i diversi scrittori del paese.Mi è piaciuta moltissimo! E' un piccolo angolo di Vilnius da non perdere.
Vie di Kaunas
Kaunas, Lituania
(3)
Kaunas non ha nulla a che fare con Vilnius, la capitale funge da centro turistico del paese, ma Kaunas, la seconda città, rappresenta una piacevole sosta, se si sta visitando il paese. Meno bella di Vilnius, ma non meno attraente, ha un aria di città di provincia che la rende incantevole, e dove è più facile vedere la vita reale del paese, l'architettura di influenza ortodossa e i giovani, influenzati da un sacco di studenti universitari. Sia passeggiare per la città vecchia ed entrare nelle sue chiese e cattedrali, così come perdersi sulle rive del fiume, regala una senzazione particolare e piacevole al visitatore. Si possono riconoscere ancora alcuni aspetti del suo passato sovietico e comunista, che si possono scoprire grazie soprattutto a qualche amico locale.
Monumenti Storici di Vilnius
Monumento a Gediminas
(4)
Gediminas, vissuto tra il 1275 e il 1341, governò il Gran Ducato di Lituania per 25 anni. E' il fondatore di Vilnius, la capitale. Noto per riuscire a mantenere buone relazioni diplomatiche con l'Europa, conseguì espandersi oltre i confini verso sud e verso est. Il monumento fu creato dall'americano-lituano Vytautas Kasuba.
Chiese di Vilnius
Chiesa di San Nicola
(2)
La Chiesa di San Nicola, in lingua lituana sv. Baznycia Mikalojaus, è la più antica chiesa della Lituania ed è stato costruita nel centro storico di Vilnius. E' stata costruita nel 14 ° secolo ed è menzionata dai documenti per la prima volta nel 1387. Gli archeologi credono che l'edificio che si conserva oggi sia quello originale. L'esterno è in stile gotico in mattoni, mentre l'interno è stato ristrutturato più volte. Il campanile è stato costruito nel 17 ° secolo in stile barocco.
Deserti di Nida
Dunes of Neringa, Lithuania
(2)
Se siete in viaggio in Lituania, non perdete l'opportunità di visitare il parco naturale di Neringa, è sensazionale! Dune, spiagge, deserto... questa zona del Baltico è stata dichiarata patrimonio dell'Umanità UNESCO nel 2000. La migliore città in cui alloggiare è Nida, per arrivarci bisogna prendere il traghetto da Klaipeda e poi prendere un autobus locale che vi porterà fino a Nida. Le dune si trovano nella parte destra della città: è un posto sensazionale in cui perdersi.
Monumenti Storici di Nida
La meridiana in granito di Klaipeda
(2)
In cima alla duna Parnidis, ci sono due cose: un imponente vista di tutta l'istmo della Curlandia, compresa la parte Russia e le rovine delle antica meridiana di granito alta 12 metri che giaceva qui. Ora è completamente distrutta dopo che nel 1999 fu devastata da un uragano. La calma che si respira intorno a lei è contagiosa.
Vie di Vilnius
Ghetto di Vilnius
Come tutte le città più importanti dell'Europa dell'Est prima della seconda guerra mondiale, anche Vilnius ha avuto il suo proprio ghetto: era una città in cui vivevano tantissimi ebrei. Quando i nazisti espansero il loro potere sull'Europa, gli Ebrei furono relegati a vivere in un quartiere in cui oggi troverete delle targhe commemorative.
Musei di Klaipeda
Museo del Castello di Klaipeda
(2)
Nella parte occidentale della città si possono notare i resti del vecchio castello, anticamente protetto da un fossato. Il museo si trova all'interno dell'unica torre che si è conservata e che racconta la storia del luogo tra il secolo XIII e XVII. E' difficile raggiungere questo luogo data la sua posizione strategica. Nell'esposizione è possibile ammirare una moltitudine di oggetti di tutte le epoche. Piccoli reperti che hanno lasciato nel tempo gli abitanti del castello a partire dal 1252. Nei secoli il castello ha subito incendi, saccheggi, bombardamenti ma anche varie ristrutturazioni e ricostruzioni che lo hanno ridotto in uno stato ormai rovinoso.
Cattedrali di Vilnius
Cattedrale Ortodossa
(2)
La cattedrale di Theotokos o anche della Vergine è una delle chiese piu' antiche di Vilnius, ed è stata costruita nel XIV secolo, prima della cristianizzazione della Lituania, quando il Granducato di Lituania era ancora uno degli stati dei pagani d'Europa. Divenne un centro spirituale molto importante per la popolazione cristiana, in costante aumento, nel Paese. Dopo la conversione della Lituania allla religione cattolica, la cattedrale ortodossa fu sotto la protezione da principi Konstanty Ostrogski e Konstanty Wasyl Ostrogski, che la restaurarono dopo la caduta della cupola della cattedrale, avvenuta nel 1506. Dopo la morte dei principi, la cattedrale nel 1609 venne presa dalla chiesa greca e fu restaurata seguendo lo stile tipico della regione. Nel 1748 a seguito di un grande incendio la cattedrale venne abbandonata e l'edificio fu utilizzato per altri scopi. La cattedrale venne nuovamente distrutta dall'esercito russo. L'edificio fu gravemente danneggiato durante la seconda guerra mondiale, e nel 1948 iniziarono i lavori di restauro, anche se i lavori non sono furono completati prima del 1957. Oggi la cattedrale appartiene alla Chiesa ortodossa russa ed è stata nuovamente restaurata nel 1998. I loro servizi sono per lo più frequentato dai russi e dai bielorussi residenti a Vilnius.
Di interesse culturale di Vilnius
Museo del Genocidio
(2)
Gli ex palazzi del Kgb ospitano ai giorni nostri sulla Gedemino prospekt tra le altre cose un suggestivo e interessante museo del genocidio del popolo lituano prima da parte nazista poi da parte sovietica, foto reperti , didascalie anche in inglese ricordano le sofferenze del popolo lituano e le resistenze partigiane agli invasori, al piano terra le prigioni del Kgb, la sala degli interrogatori e delle esecuzioni, la ricostruzione delle centraline di intercettazioni telefoniche sono inquietanti testimonianze del triste passato.
Città di Vilnius
Città vecchia di Vilnius
(2)
Vi presento la mia città natale, la città di Vilnius, che ho riscoperto dopo aver passato un anno accademico all'estero, nel Regno Unito. Vilnius è una città colorata, semplice nelle forme e con uno spirito barocco, con colori tenui e piacevoli...
Castelli di Trakai
(6)