Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Bhaktapur?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Bhaktapur

151 Collaboratori
Le destinazioni più popolari
Templi di Bhaktapur
Vatsala Durga Temple
(1)
Templi di Bhaktapur
Tempio di Kala Bhairava
(4)
Templi di Bhaktapur
Templi di Bhaktapur
Templi di Bhaktapur
Templi di Bhaktapur
Templi di Bhaktapur
Templi di Bhaktapur
Templi di Bhaktapur
Templi di Bhaktapur

63 cose da fare a Bhaktapur

Città di Bhaktapur
Bhaktapur
(7)
A pochi chilometri da Kathmandu, una serie di antichi ex-regni punteggiano la fertile Valle di Kathmandu. Uno è Bhaktapur, una città meravigliosa piena di templi e palazzi favolosi e proprietaria di un favoloso Durbar Square. Bhaktapur, come altre città della valle, sembra vivere fuori dal tempo, o meglio, in pieno Medioevo. Tranne che per i turisti che arrivano da Kathmandu al mattino e ripartono a mezzogiorno, la città ha un ritmo irreale che ti fa sentire come se fossi in un famoso film. Non c'è traccia di modernità. All'interno della città, non circolano automobili, e le persone, per lo più di etnia Newari, non è intossicata da forme di inquinamento esterno, come se il resto del mondo non esistesse. Tutti vivono come i loro antenati secoli fa; da tempi immemorabili non hanno cambiato il loro modo di vestire, o il modo di lavorare, o il loro sentimento nei confronti della vita. Famosa per i suoi ceramisti artigiani, da sempre chiamata "la città del riso", Bhaktapur vive in contatto permanente con la campagna. Nel mese di novembre, quando c'è la raccolta del riso, il raccolto viene portato in città. Per le strade acciottolate, le piazze, sui gradini dei templi, donne, uomini e bambini lavorano per l'essiccamento, rendendo Bhaktapur un fienile enorme e favoloso.
Piazze di Bhaktapur
Durbar Square
La Piazza di Durbar si trova in Nepal. Qui si possono incontrare le cose piú diverse, è pieno di gente, pieno di colori. È incredibile. Ci sono alcuni gioielli (ok, non molto buona qualità) sorprendente. I personaggi che compaiono in questa foto è dedicata a rappresentare e vivere delle elemosine che le persone danno loro. In questo momento, sembra che stanno assumendo un siestilla :)
Villaggi di Nagarkot
Nagarkot
Nagarkot si trova nella valle di Kathmandu, a circa un'ora in autobus. La distanza in chilometri è breve, ma si passa dal trambusto della città alla pace infinita delle montagne in pochi secondi. Il tragitto è piuttosto accidentato, come le strade sono per le capre e gli autobus nepalesi non spiccano per il loro sistema di trazione. In una delle curve ripide abbiamo deciso di scendere e fare l'ultima tappa del viaggio a piedi. Quasi si capovolge. Nonostante questo piccolo incidente, il percorso è spettacolare. Curva a curva in salita fino a raggiungere le montagne. La strada è bella. Verdi vallate piene di campi di riso. Sicuramente un sogno e grazie alle nuvole ci sentivamo molto vicini al cielo. Appena scesi dall'autobus si respira aria pura di montagna. Il luogo si trova a più di 2.500 metri sul livello del mare. La gente del posto ha detto che in realtà si è molto più in alto. C'è un belvedere per ammirare l'Himalaya. Peccato che le nubi monsoniche ci hanno privato di una vista fantastica. Detto questo, se si va in Nepal, non perdetevi questa zona. Scenograficamente ne vale la pena e vi permetterà di allontanarvi dalla routine quotidiana.
Di interesse culturale di Bhaktapur
Bhaktapur: Rice harvest
(1)
Una delle antiche "città-stato" meglio conservate della valle di Kathmandu consiglia la visita dei turista attenti, nei mesi di ottobre e novembre per osservare un rituale locale único (oltre alla sua architettonica e culturalita') per assistere al lavoro delle persone locali durante la raccolta del riso, che lo depositano nel centro del paese per la sua essicazione. Da non perdere
Templi di Bhaktapur
Vatsala Durga Temple
(1)
Strette e tortuose stradine acciottolate ci accolgono dopo aver varcato la soglia con pagamento di circa 700 rupie nepalesi, che ci permette l'accesso al centro storico di Bhaktapur. Sentieri di terra ocra ci conducono attraverso un paesaggio di altri tempi verso la Piazza Durbar, attorno alla quale, ci sono alcuni degli edifici più importanti di Bhaktapur: il Palazzo Reale, il tempio di Vatsala e quello di Nyatapola. Insieme alla statua d'oro di Bupathindra Malla, seduto su una colonna di pietra alta e guardando la Dhoka Sole o porta d'oro attraverso la quale si entra nel Chowk Taleju e Chowk Kumasi, sorge il tempio di Vatsala. E' un edificio costruito nel XVIIº secolo dal re Jagat Prakash Malla e spicca per il delicato lavoro della pietra stessa in stile shikhara in cui si riconosce. Alla base del tempio sorge un piccolo campanile che è popolarmente conosciuto come la " campana abbaiante ", eretta da Bupathindra Malla (quello della statua d'oro) ... si dice, che quando la campana suona tutti i cani abbaiano e gemono incessantemente ... ..
Di interesse culturale di Bhaktapur
Changu Narayan
(2)
L'imponente Changu Narayan si trova ubicato nella valle di Kathmandu, su una collina a 6 km dalla zona di Bhaktapur. Le origini della chiesa risalgono al IV secolo, ma l'edificio attuale è del 1702, dal momento che un incendio distrusse il tempio in una epoca precedente. Changu Narayan, che è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO, è un tempio principale dedicato a Vishnu e possiedere un favoloso soffitto intarsiato. Tutte le figure di pietra che lo decorano sono impressionanti (la maggior parte del V secolo) e che rappresentano a Garuda, a dei leoni, degli elefanti, delle divinitá, demoni e personaggi mitologici e fantastici. Changu Narayan, oltre alla sua bellezza, ha una energia molto speciale. Sarà il tempio, ma lungo il percorso di molti itinerari preziosi e viaggiare fuori Bhaktapur Kathmandu Valley, molto poco visitato. Se vai domani, il tempio è solo per te.
Monumenti Storici di Bhaktapur
Da Changu Narayan a Bakthapur
(1)
Il tempio di Changu Nayaran si trova a circa 8 km di distanza a nord di Bhaktapur, in Nepal. È del V secolo, ma è stato ricostruito nel 1702, ed è dedicato a Visnú. All'interno si trova la figura del dio, la cui vista è permessa solo ai devoti. La visita era una buona occasione per fare una gita per la collina fino a Bhaktapur, attraverso le risaie a terraza. Ci siamo recati lì di prima mattina ed eravamo gli unici turisti. Se salite in taxi o in autobus, potete fare a piedi la discesa.
Di interesse culturale di Bhaktapur
Bhaktapur: Potters Square
Nella piazza dei ceramisti di Bhaktapur si può vedere il lavoro straordinario fatto dagli artigiani. Lo spazio, costellata di negozi e laboratori molto rudimentali con tornii e ruote, è coperta di ceramica messa ad asciugare al sole, che sono appoggiati su materassi di paglia. Le ceramiche sono costantemente girate con l'obiettivo di farle asciugare uniformemente. Un'antica tradizione che continua ad esistere tra la gente di Bhaktapur è dopo la raccolta del riso, scambiare riso con oggetti in ceramica.
Templi di Bhaktapur
Tempio di Kala Bhairava
(4)
Il tempio di Kala Bhairava non è certo il più bello della città ma è uno dei più conosciuti ed apprezzati dai turisti, che rimangono sorpresi dall'espressione terrificante della Divinità e dai vivaci colori. Questo enorme idolo, scolpito nel XVII secolo, si trova nel centro della Durbar Square, rappresenta la manifestazione distruttrice di Shiva ed è tutt'ora molto venerato dai nepalesi. In passato qui si celebravano i processi, perché si credeva che chiunque dichiarasse il falso davanti alla statua sarebbe morto.
Di interesse culturale di Bhaktapur
'Bidding' in Bhairabnath Temple
Se vi capita di passare anche solo una notte in Bhaktapur (che consiglio vivamente), provate a soggiornare nel Sunny Guest House (e chiedere una camera con vista!). Non solo il piccolo hotel è una delizia, ma si trova giusto di fronte al Tempio di Bhairabnath, nella piazza di Taumadhi Tole. Le cerimonie che si svolgono in questo tempio religioso sono davvero molto suggestive. Due sono le più suggestive: il buio, quando gruppi di uomini si riuniscono intorno al tempio a cantare canzoni, mentre suonano piccole campane e delle percussioni fino all'alba. Poco prima dell'alba, centinaia di donne portano al tempio le 'offerte'. Queste consistono in una piccola offerta fatta con piccoli piatti dove sono depositate o delle candele accese, ma anche fiori, cereali ed alimenti. Tutta la cerimonia risulta fantastica e si può guardare attraverso la finestra della vostra camera. Anche le strade sono al buio, il silenzio è totale. Solo sentì i passi di donne, le loro figure illuminate da piccole candele.
Villaggi di Bhaktapur
Villages in Kathmandu Valley
La valle di Kathmandu offre un sacco di punti di vista magici e sorprendenti, ero in un taxi con un paio di passeggeri ed un nepalese con la intenzione di fare trekking durante questa giornata, i panorami sono spettacolari, si attraversando villaggi remoti e campi coltivati, terrazze in cui si possono fare delle piacevoli passeggiate essendo zone di facile accesso e alla portata di tutti, si può vedere come vivono in campagna, di ritorno a Kathmandu può essere perfettamente in autobus locali, anche se potrebbe essere necessario effettuare più trasferimenti, come è stato il nostro caso, che e andare sul tetto autobus, ma diventa una buona avventura
Di interesse culturale di Bhaktapur
Drying of wool of Bhaktapur
Ogni quartiere nell'affascinante città medievale di Bhaktapur ha al suo centro una grande piscina dove un tempo si raccoglieva l'acqua. Oggi, questi bellissimi stagni contengono ancora acqua, ma sporca e spesso tinta con i colori più strani. Questo è dovuto al fatto che gli antichi serbatoi sono oggi utilizzati per lavare la lana appena tinta. L'industria della lana è interamente artigianale, fatta a casa e nella comunità, per questo motivo intorno alle piscine con acqua colorata e pali di legno lunghi, sono appesi durante le giornate di sole, un numero impressionante di matasse lasciati ad asciugare.
Di interesse turistico di Nagarkot
Nagarkot-Pokhara
(2)
All'interno i miei piani per scoprire le meraviglie del Nepal, dove ho vissuto per più di quattro mesi, perché stavo facendo un servizio di volontariato in una ONG, ho deciso di recarsi a Nagarkot perché mi era stato detto che era uno dei posti migliori per poter vedere alcune delle montagne più alte del mondo, diciamolo, quelle che superano gli 8.000 metri. Raggiungere Nagarkot, che è un villaggio che si trova a poco più di 30 chilometri da Kathmandu, non è stato molto difficile, perché durante il periodo di alta stagione è molto facilmente accessibile. Il villaggio si trova più o meno a 2.200 metri sul livello del mare ed è considerato una delle principali attrazioni turistiche di questa parte del paese per il suo paesaggio. Anche se è un luogo turistico in realtà non era affollato come avrei pensato inizialmente, è un luogo tranquillo e c'è la possibilità di trovare molte sistemazioni, ero in un ostello molto confortevole con camere private dotate di ogni comfort possibile, dentro le mie aspettative di viaggiatore con zaino in spalla. Sono andato a fare un giro della villa, con vegetazione verde tutto intorno e le passeggiate molto belle, se volete scoprire un po' i dintorni, inoltre dovevo controllare dove mi sarei dovuto dirigere la mattina successiva per avere una visione di 360 ° del paesaggio. C'è una torre panoramica a sud del paese, dove si può andare o c'è anche un albergo che gode di una vista mozzafiato, facilmente ci si mette un'ora a piedi per arrivare a questo punto di vista. Dovuto all'affluenza di turisti molti ostelli offrono di sera non solo buoni posti per mangiare, ma anche proiettano film come cinema improvvisati e quella sera ho deciso di guardare un film degli Himalayi, impressionante dandoci la possibilità di incontrare viaggiatori provenienti da altri paesi , e se si viaggia da soli, come ho fatto io, è stato un'ottima occasione per incontrare altre persone per fare il viaggio all'alba. Penso che realmente valga la pena svegliarsi presto, i panorami sono spettacolari e i mesi migliori per ottenere un cielo limpido è dopo il monsone che c'è da ottobre a marzo più o meno, il mio viaggio l'ho fatto in novembre, quindi Mi è piace veramente. Da Nagarkot, dopo aver avuto un approccio visivo per le montagne più alte dal momento che in una giornata limpida si può vedere il Monte Everest (Sagarmatha), il Manaslu (8463 m), il Ganesh Himal (7111m) e il Langtang (7246 m). e fare buona colazione il modo migliore per vedere il paesaggio e avere un'avvicinamento alla cultura nepalese si può fare una passeggiata verso Changu Narayan. Il paesaggio durante la passeggiata è mozzafiato, vale la pena farla per poterne godere e tenerlo per sempre nella propria mente
Trekking di Nagarkot
Trekking di Bhaktapur
(1)
Di interesse culturale di Bhaktapur
Piazze di Bhaktapur
Monumenti Storici di Bhaktapur