Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Nepal?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Nepal

787 Collaboratori
Il più visitato a Nepal
Templi di Kathmandu
Stupa di Swayambunath
Di interesse culturale di Kathmandu
Stupa di Bodhanath
(7)
Monumenti Storici di Kathmandu
Piazza Durbar
(14)
Città di Bhaktapur
Bhaktapur
(7)
Città di Kathmandu
Quartiere Thamel
(7)
Riserve Naturali di Bharatpur
Parco nazionale di Chitwan
(2)
Di interesse culturale di Kathmandu
Pashupatinath
(5)
Di interesse culturale di Kathmandu
Casa della Kumari
(5)
Valli di Kathmandu
Valle di Kathmandu
(5)
Laghi di Pokhara
Phewa Tal (Fewa Lake)
(5)
Trekking di Pokhara
Trekking ad Annapurna
(2)
Villaggi di Pokhara
Pokhara
(4)
Posti insoliti di Lukla
Sorvolare l'Everest in Nepal
(5)
Belvedere di Pokhara
Sarangkot
(7)
Di interesse culturale di Kathmandu
Jagannath Temple
(3)
Di interesse culturale di Kathmandu
Kathesimbhu Stupa
(2)
Di interesse culturale di Pokhara
World Peace Pagoda
(4)
Cimiteri di Pashupatinath
Crematorio di Pashupatinath
(3)
Templi di Kathmandu
Stupa di Swayambunath
Templi di Kathmandu
Tempio di Manakamana
(1)
Templi di Bhaktapur
Vatsala Durga Temple
(1)
Templi di Bharatpur
Stupa di Bhratpur
Templi di Pokhara
Templi buddisti a Lumbini
(4)
Templi di Bhaktapur
Tempio di Kala Bhairava
(4)
Templi di Kathmandu
Khawalung Monastery
(1)
Templi di Lumbini
Tempio Mayadevi
(1)
Templi di Pharping
Tempio di Dakshinkali
(2)
Templi di Kathmandu
Templi di Lumbini
(1)
Templi di Lumbini
(1)
Templi di Kathmandu
Templi di Kathmandu
Templi di Lalitpur
(1)
Templi di Kathmandu
(2)
Templi di Lalitpur
Templi di Bhaktapur
Villaggi di Pokhara
Pokhara
(4)
Villaggi di Nagarkot
Nagarkot
Villaggi di Prithivinarayan
Bandhipur
Villaggi di Kathmandu
Chule e Katike
Villaggi di Prithivinarayan
Mugling
Villaggi di Bhaktapur
Villages in Kathmandu Valley
Villaggi di Prithivinarayan
Gorkha
Villaggi di Prithivinarayan
Treck Gorkha, Abu Khaireni
Villaggi di Pokhara
Villaggi di Sauraha
Sauraha
(1)
Villaggi di Jumla
Sos Himalaya
Villaggi di Kirtipur
Villaggi di Lalitpur
Villaggi di Kathmandu
Villaggi di Khokana
Villaggi di Pokhara
Villaggi di Langtang
Langtang
Villaggi di Bandipur
Villaggi di Tikapur
Villaggi di Tikapur
Monumenti Storici di Kathmandu
Piazza Durbar
(14)
Monumenti Storici di Bhaktapur
Da Changu Narayan a Bakthapur
(1)
Monumenti Storici di Kathmandu
Mahabuddha
(1)
Monumenti Storici di Bhaktapur
Monumenti Storici di Bhaktapur
Monumenti Storici di Bhaktapur
Monumenti Storici di Kathmandu
Monumenti Storici di Kathmandu
Monumenti Storici di Kathmandu
Monumenti Storici di Kathmandu
Monumenti Storici di Kathmandu
Monumenti Storici di Kathmandu
(1)
Monumenti Storici di Lalitpur
(1)
Monumenti Storici di Lalitpur
Monumenti Storici di Bhaktapur
Monumenti Storici di Bhaktapur
Monumenti Storici di Bhaktapur
Monumenti Storici di Bhaktapur
Monumenti Storici di Bhaktapur
Monumenti Storici di Bhaktapur
Trekking di Pokhara
Trekking ad Annapurna
(2)
Trekking di Prithivinarayan
Walk Mugling-Abu Khaireni
Trekking di Lukla
(1)
Trekking di Nagarkot
Trekking di Lukla
Trekking di Bhaktapur
(1)
Trekking di Pokhara
Trekking di Annapurna
Annapurna Circuit High Camp
(1)
Trekking di Mudi
Monte Dalaugiri
Trekking di Khumjung
Kala Patthar
Trekking di Khumjung
Gokyo Ri
Trekking di Khumjung
Lamarpha
Trekking di Namche Bazaar
Passo di Mong La
Trekking di Kathmandu
Trekking di Khumjung
Passo di Cho La
Trekking di Takasindu
Passo di Taksindu
Trekking di Kathmandu
(1)
Trekking di Gorkha
Trekking di Gorkha

375 cose da fare a Nepal

Templi di Kathmandu
Stupa di Swayambunath
Gli occhi del Buddha ci contemplano dall'alto della stupa di questo magnifico tempio, uno dei più popolari del Nepal e conosciuto anche come "Tempio delle scimmie", quindi...attenzione visto che si tratta di scimmie ladruncole!!Dal tempio potrete inoltre godere di una vista magnifica su tutta la valle di Kathmandu.
Di interesse culturale di Kathmandu
Stupa di Bodhanath
(7)
Bodnath è uno degli angoli più suggestivi e antichi di Kathmandu. Si tratta di un luogo sacro del mondo ed è l'epicentro del quartiere tibetano di Kathmandu. Bodnath è sovrastato da una gigantesca Stupa (Chorten in Tibetano) sferica. I fedeli buddisti la circondano muovendo con le mani i rulli delle preghiere. La Stupa di Bodhnath è coronata da una torre in cui sono disegnati gli occhi di Buddha rivolti verso i quattro punti cardinali.È senza dubbio una delle immagini più caratteristiche del Nepal. Nei paraggi della Stupa ci sono fino a 50 monasteri dove i novizi apprendono i mantra e i sutra. I colori sono bellissimi e l'ambiente molto suggestivo.
Monumenti Storici di Kathmandu
Piazza Durbar
(14)
Durbar Square è la piazza più importante di Kathmandu, l'epicentro di questa caotica ed affascinante città. La piazza è circondata da edifici che presentano un'architettuta tipicamente nepalese; tra questi si segnala il palazzo dedicato al Dio Hanuman. Sulla piazza sorgono anche il Tempio di Taleju, il Tempio di Jagannath, lo spaventoso Kal Bhairav, la statua del Re Pratap Malla, il Kasthamandap, il Nautale ed il Kumari Ghar. Su tutto, spicca l'atmosfera che si respira di mattina, quando sono molte le attività culturali, e di pomeriggio, quando la piazza si trasforma in un mercatino all'aperto. Patan è una delle città buddhiste più antiche al mondo. Conosciuta anche come Lalitpur, questa gemma della Valle di Kathmandu fu fondata nel III secolo a.C.; uno degli angoli più interessanti della città è la bellissima Piazza Durbar, o Piazza Reale. Fu dichiarata Patrimonio Mondiale dell'Umanità nel 1977 da parte dell'UNESCO, per via dei magnifici edifici Newari (Nepal Bhasa). Si segnalano il Krishna Mandir ed il Hiranya Varna Mahavir, meglio conosciuto come il tempio dorato di Patan. Oltre alla bellezza storico-architettonica, il posto, come tutto il Nepal, si segnala per la bontà della gente, i sorrisi, i colori.
Città di Bhaktapur
Bhaktapur
(7)
A pochi chilometri da Kathmandu, una serie di antichi ex-regni punteggiano la fertile Valle di Kathmandu. Uno è Bhaktapur, una città meravigliosa piena di templi e palazzi favolosi e proprietaria di un favoloso Durbar Square. Bhaktapur, come altre città della valle, sembra vivere fuori dal tempo, o meglio, in pieno Medioevo. Tranne che per i turisti che arrivano da Kathmandu al mattino e ripartono a mezzogiorno, la città ha un ritmo irreale che ti fa sentire come se fossi in un famoso film. Non c'è traccia di modernità. All'interno della città, non circolano automobili, e le persone, per lo più di etnia Newari, non è intossicata da forme di inquinamento esterno, come se il resto del mondo non esistesse. Tutti vivono come i loro antenati secoli fa; da tempi immemorabili non hanno cambiato il loro modo di vestire, o il modo di lavorare, o il loro sentimento nei confronti della vita. Famosa per i suoi ceramisti artigiani, da sempre chiamata "la città del riso", Bhaktapur vive in contatto permanente con la campagna. Nel mese di novembre, quando c'è la raccolta del riso, il raccolto viene portato in città. Per le strade acciottolate, le piazze, sui gradini dei templi, donne, uomini e bambini lavorano per l'essiccamento, rendendo Bhaktapur un fienile enorme e favoloso.
Città di Kathmandu
Quartiere Thamel
(7)
Thamel è il quartiere turistico di Kathmandu. Nella grande capitale nepalese questo è il principale punto di arrivo per i visitatori. Qui si trovano la maggior parte degli hotel e delle guesthouse economiche, oltre a ristoranti che preparano cucina occidentale. Da Thamel è possibile organizzare spedizioni e trekking con le numerose agenzie a disposizione ed è qui che è possibile acquistare tutta l'attrezzatura necessaria a partire per la montagna.
Riserve Naturali di Bharatpur
Parco nazionale di Chitwan
(2)
Diverse ore in strade sconnesse ti avvicinano alla selva, nel mezzo del Nepal, di Royal Chitwan. E' un luogo protetto dall'UNESCO per la quantità di specie di flora e fauna che possiede. Oltre a migliaia di uccelli che gli ornitologi passano ore osservandoli con il binocolo, c'è una grande varietà di piante. Ma ciò che più richiama l'attenzione è fare una passeggiata su un elefate per vedere i rinoceronti nello stagno. L'elefante grida con la sua proboscide e i rinoceronti gli cedono il passo. Con un pò di fortuna si possono vedere anche le tigri.
Di interesse culturale di Kathmandu
Pashupatinath
(5)
E' una delle città con più simbolismo religioso del Nepal. Qui hanno costruito centinaia di templi, compreso il tempio indù Pashupatinath, situato sulle rive del fiume Bagmati. Questo fiume incontra le stesse funzioni, come il fiume Gange in India, fonte di acqua benedetta e luogo per la cremazione. Le ceneri di corpi cremati sono infatti immesse nel fiume e il defunto può entrare così nel Nirvana.
Di interesse culturale di Kathmandu
Casa della Kumari
(5)
All'inizio di settembre si svolge in Nepal la festa di "Indra jarta", il signor Indra, dio della pioggia e re dei cieli. Migliaia di persone affollano la Piazza di Durbar a Kathmandù per vedere la Kumari, la dea vivente, una bambina scelta tra le bambine delle caste buddiste e che una volta all'anno viene portata in processione. La Kumari viene scelta grazie a un rituale tantrico tra tutte le bambine che hanno tra 4 e 7 anni e presentano 32 caratteristiche, a esempio hanno un determinato colore degli occhi, tono della voce, forma dei denti, ecc... Per valutare la sua forza di carattere vi è un'ultima terribile prova. La Kumari deve dormire in una stanza buia tra le teste di capre e 108 bufali sacrificati in onore della dea Kali, con uomini mascherati da demoni che cercano di spaventarla. Chi supera questa prova viene scelta come dea vivente, la Kumari, e - assieme alla propria famiglia - si trasferisce a vivere in Piazza Durbar, a Katmandù, fino a che non raggiunge la pubertà: quando la Kumari raggiunge una certa età, ne viene eletta una nuova.
Valli di Kathmandu
Valle di Kathmandu
(5)
La valle di Kathmandu è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, perché ospita vari regni, città millenarie e favolosi templi. Visitarla significa fare un salto nel Medioevo e addentrarsi nella cultura nepalese. La valle ospita varie città: oltre alla bellissima Kathmandù altre località che meritano una visita sono Patàn e Bodhnath. Uno dei regni che si trova nella valle e che non potete perdervi è quello di Bhaktapur, una spettacolare città medievale che può essere raggiunta a piedi o in autobus. Ma la valle non è popolata solamente da città: ha anche dei bellissimi paesaggi. Il panorama, incontaminato, è di una bellezza che lascia senza parole. I campi, seminati fino all'ultimo centimetro, sembrano arazzi colorati. Nei campi lavorano gruppi di donne vestite di rosso. La valle è attraversata da un unico sentiero, ma vi consiglio di andare all'avventura e provare a seguire percorsi diversi. Ovunque andrete, troverete sempre un umile villaggio con case dai colori vivaci, antichi templi circondati da risaie e persone sorridenti e deliziose.
Laghi di Pokhara
Phewa Tal (Fewa Lake)
(5)
Il Lago di Pokhara è il punto di partenza ideale per tutti i trekking nella piccola Repubblica del Nepal. La temperatura, in estate, è gradevole e suggerisce di fare una gita in barca sul lago, con vista alle montagne più alte del mondo. Si tratta di un mix naturale grandioso, nel cuore del Tibet. Davvero stupendo.
Trekking di Pokhara
Trekking ad Annapurna
(2)
Diversi picchi formano il massiccio conosciuto come Annapurna, tutti ad un'altura superiore ai 7.000 metri. Man mano che si sale si può vedere come la vegetazione cambia. Dal rigoglioso sottobosco delle foreste e la ricchezza delle colture nella parte bassa, alle zone aride verso l'alto, dove a malapena si intravedono cespugli e arbusti. Qui cresce il fiore nazionale del Nepal, il rododendro. L'aria è pulita e fresca, perché non si può venire anche con veicoli a motore, in quanto non ci sono strade. I villaggi di montagna sono sostanzialmente autonomi e sono forniti di vettori. Sei giorni di trekking sorprendente.
Villaggi di Pokhara
Pokhara
(4)
Pokhara è come un centro termale per il corpo, gli occhi, lo stomaco. Insomma, per la salute. Il paese, pulito e tranquillo, si trova sulle rive del lago Pokhara, dalle incredibili acque placide e blu, circondato da montagne boscose. La posizione di Pokhara è strategica: non è solo un luogo spettacolare per fare deltaplano ma è anche il punto di inizio della cordigliera di Annapurns, forse la più bella dell'Himalaya. È un paesino a vocazione turistica come nessun altro in Nepal. Lake Side, la via principale, è invasa da negozi che oltre a offrire l'artigianato tipico nepalese vendono tutto per il trekking e le scalate. Le marche più famose hanno qui prezzi ridicoli, anche se ho il dubbio che non fossero autentiche. In realtà questi articoli sono l'unica cosa economica a Pokhara, che ha un costo della vita molto più elevato del resto del paese. Oltre all'invasione dei turisti in alta stagione, Pokhara offre angoli tranquilli e autentici: si trovano tutti presso il lago, dove la gente del posto coltiva piccoli appezzamenti di riso, fa il bucato e raccoglie, a bordo di barche colorate, l'erba da foraggio che cresce sulle rive. La cosa migliore è affittare una barca e andare al largo. Se fa caldo, non perdetevi l'esperienza di un tuffo e una nuotata nelle acque chiare e fredde del lago.
Posti insoliti di Lukla
Sorvolare l'Everest in Nepal
(5)
Durante il nostro viaggio in India e Nepal, abbiamo avuto l’opportunità di sorvolare l’Everest. Per quelle persone che non sono abituate allo sport, questo è il migliore e più sicuro modo per vedere l’Everest da vicino. Ci sono molte agenzie di viaggio nepalesi che offrono la possibilità di sorvolare l’Himalaya per contemplare la grandezza di questa catena. Siamo partiti da Kathmandu con la compagnia Buddha Air e il volo, che dura circa mezz’ora, è costato 115 euro a persona. L’esperienza è stata doppiamente sconcertante, perché non eravamo mai saliti su un aereo ad eliche così piccolo e, naturalmente, non avevamo sognato di vedere l’Everest. L’avventura è iniziata all’aeroporto di Kathmandu, dove centinaia di persone sono in attesa di fare lo stesso, quindi è meglio che prenotiate la visita di un paio di giorni prima. La verità è che volare in questo tipo d’aeromobile è una meraviglia: non si sente la turbolenza e la vista è magnifica. abbiamo viaggiato in piena stagione dei monsoni, ma siamo stati fortunati ad avere una giornata limpida che ci ha permesso di vedere vari “ottomila metri d’altezza”, tra cui l’Everest. Se si va in Nepal, bisogna vedere l’Himalaya. Inoltre, queste compagnie restituiscono una percentuale molto alta di denaro se non si riesce a vedere la cima: l’aereo vola a 6.000 metri di altitudine e le nuvole sono a volte molto più alte.
Belvedere di Pokhara
Sarangkot
(7)
Guardando il commento di Beatriz mi faccio coraggio a scrivere su Pokhara. E 'vero che stare li ti cambia. Perché quando si arriva a trovare un posto bellissimo, pieno di luoghi da visitare, itinerari di trekking, le opzioni di pernottamento supere economiche, i ristoranti per trascorrere ore godersi la tranquillità, e soprattutto, un posto per iniziare una nuova vita. Sì, perché quando si fa una passeggiata intorno al lago con la tua barca a remi sotto la pioggia sai che sei arrivato all'inizio del mondo. Sarangkot è un buon posto per esplorare, per guardare indietro e avere voglia di tornare, perchè il cammino di andata e ritorno è un cammino vitale. Quello di rimanere in albergo dipenderà dalla tua voglia di fermarti e stare tranquillo. Se lo si fa con una guida, non è valsa la pena, ma se si va ed è l'unica scelta, è proprio / a del proprio destino. Buon divertimento.
Di interesse culturale di Kathmandu
Jagannath Temple
(3)
Vicino a Katmandu si trova Patan con i suoi numerosi templi. In particolare mi ha colpito il tempio di Krishna (l'ottava reincarnazione della divinità Vishnu), situato nella piazza centrale. All'entrata del tempio è presente una sorta di corda appesa al cardine della porta. Quando ho chiesto di cosa si trattasse mi è stato detto che era parte del'intestino del bue che si sacrifica all'interno del tempio. Infatti oltre a statue e rilievi, si possono visitare i luoghi in cui vengono svolti i sacrifici.
Di interesse culturale di Kathmandu
Kathesimbhu Stupa
(2)
A pochi metri da Tahiti Tole, girando sulla destra al primo incrocio, troverete questo monumento incredibile: lo Stupa di Kathesimbhu. Questo tempio buddhista, molto famoso a Kathmandù, è la meta di molti peregrini. E' stato costruito nel 1650 ed è veramente meraviglioso. E' custodito da due leoni in bronzo. Attorno al bellissimo Kathesimbhu ci sono varie chaityas (piccoli stupa) dipinte con colori vivi.
Di interesse culturale di Pokhara
World Peace Pagoda
(4)
Le pagode della pace vennero costruite in vari punti del mondo e secondo la dottrina buddista devono essere luoghi di unione tra le persone di tutte le fedi e razze. La principale si trova a Lumbini, nel complesso dei templi che circondano il luogo di nascita di Buddha. La Pagoda della Pace Mondiale è di un bianco intenso,ma abbastanza frugale,in contrasto con i fiori di loto multicolori che si trovano nei laghi del sentiero.
Cimiteri di Pashupatinath
Crematorio di Pashupatinath
(3)
A 6 km da Kathmandù, sulle rive del fiume Bagmati, si trova Pashupatinath, il più importante centro induista del Nepal e una delle sette città sante più importanti per gli induisti. A Pashupatinah sorge un vasto complesso dedicato al culto di Pashupati, Dio degli animali e forma benevola che adotta Shiva e Pavarti, signora delle montagne. Pashupatinah e il fiume Bagmati sono in Nepal mentre Varanasi e il fiume Gange sono in India, luoghi sacri in cui cremare i morti. I morti vengono cremati, lungo le rive del Bagmati, nella speranza che questo atto li liberi del circolo della reincarnazione, una volta consumato il suo corpo, i resti sono gettati nel fiume. Nel complesso sacro di Pashupatinah troviamo molti templi, sadhu teatrali (santi o uomini santi), ghats della cremazione (Arya Ghats) dove contempliamo pire funebri con corpi consumati e un sacco di scimmie. Non dimenticherò mai l'odore di carne bruciata ....