Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Cambrils?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Cambrils

29 Collaboratori

13 cose da fare a Cambrils

Di interesse turistico di Cambrils
(1)
Statue di Cambrils
(1)
Di interesse turistico di Cambrils
Villa Romana di La Llosa
(1)
La città di Cambrils è una delle principali mete turistiche della Catalogna, nonché capitale gastronomica della Costa Dorata. La passeggiata che costeggia il mare è magnifica, e seguiamo i cartelli che ci portano alle rovine della Villa romana della Llosa. Si tratta di un un sito archeologico romano con reperti risalenti tra il I secolo a.C. e al VI secolo d.C., visitabile a piedi. La scoperta del sito è avvenuta nel 1980 ed oggi risulta essere uno degli scavi archeoligici più importanti della provincia. Dagli scavi sono emersi resti di quello che doveva essere una grande casa, con bagni enormi, così pure i forni, e una piccola necropoli. Le inumazioni venivano poste in fosse scavate a lato di quella che doveva essere la casa principale. Tuttavia il cadavere era accompagnato da oggetti che avevano avuto grande importanza durante la sua vita. In una delle sepolture sono stati trovati oggetti di bellezza, la maggior parte in bronzo, come tre braccialetti, un anello, alcuni orecchini, una fibbia e i resti di un oggetto che potevano essere una piccola scatola porta gioielli. Tutti gli oggetti possono essere datati del V secolo a.C. Sono ritrovamenti importanti che permettono di conoscere ancor meglio lo stile di vita che conducevano i romani. Nel 1992 è stata scoperta una collezione straordinaria di bronzi. Tutti i ritrovamenti fanno pensare che questa casa potesse appartenere ad una famiglia di alto livello sociale, che poteva permettersi il lusso di vivere in riva al mare, acquistando bronzi di produzione italiana probabilmente già dal I secolo d.C.
Parchi di Divertimento di Cambrils
Parco del Pescatore
(2)
Siamo a Cambrils, sulla meravigliosa e soleggiata Costa Dorata. Di fronte al porto e alla spiaggia troviamo il Parco del Pescatore, costruito per onorare tutti i pescatori di questa città. Nel parco troviamo una vegetazione di tipo mediterranea e tropicale, e vi sarà facile vedere piccoli pappagallini che volano liberi da una palma all’altra. Una parte del parco è interamente ombreggiata da splendidi eucalipti e naturalmente ci sono ben tre spazi dedicati ai giochi per i più piccoli. All’interno della passeggiata notiamo una barca, una barca da pesca “Marinera” costruita nel 1934 nel porto di Cambrils. Vogliamo conoscere la storia di questa barca: Il proprietario Josep Morell fece costruire una barca per la pesca a traino chiamandola “Angelo”. Una delle priorità che tutti i proprietari di imbarcazioni avevano un tempo era di installare un motore che affrontavano i mari impetuosi ; fu così che anche alla barca “Angelo” venne posto un motore, ma insufficiente per tutte le manovre che doveva affrontare, quindi successivamente venne collocato boma e vela che servivano per il lavoro di traino del pesce. Dopo la Guerra Civile Spagnola la barca continuò ad essere utilizzata con sette uomini di equipaggio che uscivano tutti i giorni in mare, dalle sei del mattino alle sei di sera. Nel 1962 la barca venne venduta a Emili Gil, che migliorò la sua struttura dotandola di un motore più potente, ma inevitabilmente colò a picco nel fondo del mare quando venne impiegata nella flotta di protezione per l’Unione Europea. Grazie all’interesse del Museo della Storia di Cambrils venne recuperata e donata nel 1998 alla comunità come simbolo importante per il parco dei Pescatori.
Di interesse culturale di Cambrils
Di interesse culturale di Cambrils
Di interesse culturale di Cambrils
Di interesse culturale di Cambrils
Di interesse culturale di Cambrils
(1)
Feste di Cambrils
Campi da Golf di Cambrils
Di interesse turistico di Cambrils
(1)
Di interesse turistico di Cambrils