Dove vuoi andare?
Entra
Il mio profilo
Modifica profilo
Chiudi sessione
Condividere esperienza
Pubblicare

1 opinioni su Casarsa della Delizia

La città natale di Pier Pasolo Pasolini

Ottimo

A Casarsa ci si viene di solito per due motivi: per assaggiare il vino (è un importante centro agricolo) e per conoscere Pier Paolo Pasolini: qui si trova la casa materna (anche se lo scrittore nacque a Bologna nel 1922) ed qui fu sepolto (nel cimitero a sinistra dell'ingresso si trova la tomba progettata dall'architetto friulano Gino Valle e su cui ancora oggi qualcuno posa una rosa), dopo la tragica morte avvenuta nel 1975. Oltre al Centro Studi dedicato allo scrittore, Casarsa è una cittadina che merita una passeggiata, anche solo per ammirare alcuni splendidi edifici e cortili ristrutturati secondo l'edilizia tradizionale.

Leggi tutto
+9
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto