Dove vuoi andare?
Condividere
Ti piace Amalfi?
Dillo a tutto il mondo!
Esperienza
Accedi con Google Plus

Cripta di Sant'Andrea

+4

2 opinioni su Cripta di Sant'Andrea

Il tesoro nascosto di Amalfi

Il santo patrono della cittadina di Amalfi è Sant'Andrea, un apostolo che aveva evangelizzato la Grecia e la Russia e morì crocifisso a Patrasso. Le sue spoglie attraversarono il mondo fino a giungere ad Amalfi l'8 maggio 1208. All'interno della Cripta c'è un bellissimo affresco del pittore Aniello Falcone che ritrae l'evento.

Il sepolcro si trova sotto l'altare coperto da una pesante lastra di marmo, su questa lastra è posta un'ampolla che contiene la Manna, un liquido denso che compare da 750 anni sulla tomba del Santo. La cripta risale al 1600 ed è in stile prettamente barocco. Imponente la grande statua in bronzo di Sant'Andrea che pesa circa 8 quintali.

Leggi tutto
+5

Bellezza

Eccellente

All’interno del Duomo bensì inserisce in tale contesto di rara bellezza.

Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto