Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Campania?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Campania

1.819 Collaboratori
Attività a Campania
Civitatis
(49)
90
Civitatis
(34)
60
Civitatis
(27)
85
Civitatis
(27)
70
Migliore Attività
Civitatis
(22)
112,50
Civitatis
(21)
85
Civitatis
(8)
23
Civitatis
(1)
85
Civitatis
(1)
70
Civitatis
(8)
30
Civitatis
(1)
60
Il più visitato a Campania
Rovine di Pompei
Le Rovine di Pompei
Isole di Capri
Capri
(70)
Villaggi di Positano
Positano
(45)
1 attività
Villaggi di Anacapri
Anacapri
(11)
Riserve Naturali di Amalfi
Costiera Amalfitana
Monumenti Storici di Napoli
Galleria Umberto I
(45)
Piazze di Napoli
Piazza del Plebiscito
(63)
2 attività
Vulcani di Ottaviano
Monte Vesuvio
(22)
2 attività
Musei di Napoli
Museo Archeologico Nazionale di Napoli
(19)
1 attività
Mostre di Napoli
Golfo di Napoli
(39)
Villaggi di Sorrento
Sorrento
(18)
1 attività
Castelli di Napoli
Il Maschio Angioino
Castelli di Napoli
Castel dell'Ovo
(30)
Isole di Procida
Isola di Procida
(10)
Monumenti Storici di Ercolano
Ercolano
(4)
Belvedere di Capri
Belvedere Cannone
(13)
Monumenti Storici di Paestum
Area archeologica di Paestum
(6)
Chiese di Napoli
Chiesa del Gesù Nuovo
(22)
Villaggi di Positano
Positano
(45)
1 attività
Villaggi di Anacapri
Anacapri
(11)
Villaggi di Sorrento
Sorrento
(18)
1 attività
Villaggi di Amalfi
Amalfi
(9)
1 attività
Villaggi di Atrani
Atrani
(3)
Villaggi di Minori
Minori
(2)
Villaggi di Cetara
Cetara
(2)
Villaggi di Napoli
Campania
(11)
Villaggi di Procida
Marina di Corricella
(7)
Villaggi di Forio
Forio
(3)
Villaggi di Marina Di Camerota
Baia Infreschi Marina Di Camerota
(4)
Villaggi di Furore
Furore
Villaggi di Pietrelcina
Pietrelcina
(3)
Villaggi di Cava dè Tirreni
Borgo Scacciaventi
(2)
Villaggi di Napoli
Coroglio
(3)
Villaggi di Castellabate
Borgo di Castellabate
(2)
Villaggi di Scario
Scario
(6)
Villaggi di Ercolano
(1)
Villaggi di Felitto
Felitto
(1)
Villaggi di Piano di Sorrento
Piano di sorrento
(1)
Chiese di Napoli
Chiesa del Gesù Nuovo
(22)
Chiese di Napoli
Chiesa di San Francesco di Paola
(5)
2 attività
Chiese di Napoli
Monastero Santa Chiara
(6)
Chiese di Napoli
Santa Maria delle Anime
Chiese di Napoli
San Gennaro
(4)
Chiese di Sorrento
Duomo di Sorrento
(4)
Chiese di Sorrento
Chiesa di San Francesco
(3)
Chiese di Sorrento
Chiesa dell'Addolorata
(2)
Chiese di Sorrento
Sedile Dominova
Chiese di Sorrento
Basilica di Sant'Antonino
Chiese di Napoli
San Francesco di Paola
(3)
Chiese di Cava dè Tirreni
Duomo di Cava dè Tirreni
(1)
Chiese di Napoli
Duomo di Napoli
(2)
2 attività
Chiese di Minori
Chiesa di Santa Trofimena
(1)
Monumenti Storici di Napoli
Galleria Umberto I
(45)
Monumenti Storici di Ercolano
Ercolano
(4)
Monumenti Storici di Paestum
Area archeologica di Paestum
(6)
Monumenti Storici di Napoli
Chiostro di Santa Chiara
(4)
Monumenti Storici di Pompei
La basilica di Pompei
Monumenti Storici di Amalfi
Fontana di Sant'Andrea
(2)
1 attività
Monumenti Storici di Bacoli
Casina Vanvitelliana
(2)
Monumenti Storici di Napoli
Porta San Gennaro
(3)
Monumenti Storici di Capri
Certosa di San Giacomo
(1)
Monumenti Storici di Napoli
Porta Nolana
(1)
Monumenti Storici di Napoli
Guglia di San Gennaro
(1)
Monumenti Storici di Padula
La Certosa di Padula e le sue statue
(1)
Monumenti Storici di Padula
Certosa di Padula
(5)
Monumenti Storici di Napoli
San Domenico Maggiore
Monumenti Storici di Salerno
Monumento al Marinaio
Monumenti Storici di Napoli
Fontana del Gigante
Monumenti Storici di Napoli
Ospedale Incurabili
(1)
Monumenti Storici di Salerno
Forte La Carnale
(1)
Monumenti Storici di Napoli
Napoli sotterranea
Spiagge di Positano
Spiaggia di Marina Grande
(9)
1 attività
Spiagge di Capri
Marina Piccola
Spiagge di Capri
Spiaggia di Capri
(4)
Spiagge di Positano
Spiaggia di Arienzo
Spiagge di Positano
Spiaggia del Fornillo
Spiagge di Capri
Spiaggia La Fontelina
(2)
Spiagge di Sorrento
Spiaggia di Sorrento
Spiagge di Ischia
Spiaggia di Sant'Angelo
(2)
Spiagge di Capri
Marina Grande
(2)
1 attività
Spiagge di Sorrento
Marina Piccola
(5)
Spiagge di Procida
Spiaggia del Pozzo Vecchio
(2)
Spiagge di Marina Di Camerota
Calanca
(2)
Spiagge di Napoli
Marechiaro
(4)
Spiagge di Ischia
Spiaggia dei maronti
(1)
Spiagge di Vico Equense
Spiaggia “dello Sporting”
(1)
Spiagge di Capaccio
Dum Dum Republic
(1)
Spiagge di Atrani
Playa de Atrani
(1)
Spiagge di Palinuro
Spiaggia del porto, palinuro
(2)

674 cose da fare a Campania

Rovine di Pompei
Le Rovine di Pompei
Le storie sulla distruzione di Pompei dovuta all’eruzione del vulcano Vesuvio è davvero appassionante, ma, al giorno d’oggi grazie alla moderna tecnologia, si è potuto esattamente conoscere como accaddero gli eventi registrati nel 71 d.C. e molti dettagli su come vivessero i suoi 20.000 abitanti. Questa città fu fondata vari secoli prima dell’era cristiana dagli Oschi, però la sua epoca migliore fu durante le ultime decadi dell’epoca romana. Situata in un punto centrale e molto vicina alla foce del Sarno, era circondata da vaie fattorie e dalle case estive dei cittadini di Roma e Napoli. Quando venne distrutta, in città c’erano un mercato, una taverna, piccoli ristoranti, case per appuntamenti e anche un anfiteatro. Questo sito storico venne dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 1997 e tutto quello che racchiude viene conservato per definire usi e costumi dell’epoca. Un lavoro archeologico recente ha dimostrato che la zona di Pompei veniva regolarmente colpita da terremoto e molti edifici venivano rinforzati per evitare danni: in molti edifici si sono trovate delle targhe commemorative in onore di chi aveva pagato i lavori di restauro. Un altro dato importante è che le rovine rimasero nascoste per circa 1.500 anni e, anche una volta scoperte, sono dovuti passare altri 150 anni prima che il re di Napoli Carlo VII commissionasse le prime spedizioni in campo nel 1759. Da allora fino a pochi anni fa, questo sito non venne conservato né protetto accuratamente e, allo stesso tempo, non vi erano stati destinati fondi per la ricerca e il mantenimento. Finora si sono recuperati 2.000 corpi che vengono studiati con una tecnica che permette di vedere le espressioni dei volti, riempiendo gli spazi vuoti. Visitare queste rovine è davvero un’esperienza incredibile e una meta obbligata per tutti gli amanti di storia, cultura e archeologia.
Isole di Capri
Capri
(70)
Arrivando in crociera da Roma a Napoli sono ancora impresse nella mente le immagini della costa italiana. Capri è una delle massime espressioni del litorale tirreno italiano, con le sue bellissime vie piene di fiori e colori, che ricordano qualche scorcio di Sicilia. L'isola è formata dai centro abitati di Capri e Anacapri, il primo più vicino al mare, il secondo arrampicato sulla collina, da dove si apprezzano panorami fantastici. Quando la marea lo permette si può visitare, in barca, la famosa Grotta Azzurra, famosa in tutto il mondo.
Villaggi di Positano
Positano
(45)
Ho letto in un libro una frase che non posso dimenticare “Per gli amalfitani il giorno in cui andranno in Paradiso sarà un giorno come tutti gli altri: perché già vivono in Paradiso". Cosi è cominciato il desiderio di arrivare in questo posto. Ripide scalinate che dall’alto del paese portano alla spiaggia, una architettura attraente, i colori, la gioa di vivere, l’allegria ma anche la tranquillità del posto. Indimenticabili momenti vissuti in questa pittoresca cittadina.
1 attività
Villaggi di Anacapri
Anacapri
(11)
Anacapri è uno dei paesini che si trovano sull'isola di Capri. Ha all'incirca 50.000 abitanti e un estensione di 542 km quadrati. E' famoso per il suo paesaggio spettacolare. Ci si può arrivare in barca da Napoli e Ischia. Tanto Capri che Anacapri sono destinazioni preferite per tutti i turisti che possiedono una barca.
Riserve Naturali di Amalfi
Costiera Amalfitana
Nel periodo in cui vivevo in Italia decisi di scoprire questa bella costa dell'Italia. Visitai Amalfi, Sorrento, Salerno e Napoli. Da qui, impressionato dalla bellezza dei diversi angoli che visitavo, decisi di prendere un traghetto per Capri. Attraversai tutta l'isola, in lungo e in largo, che non smise un momento di sorprendermi per la sua bellezza, la natura, il mare e la sua purezza. Ricordo che mangiai in un ristorante un "risotto ai frutti di mare" come lo sanno fare solo gli italiani, così cremoso e al dente.
Monumenti Storici di Napoli
Galleria Umberto I
(45)
Stavo passeggiando senza meta per il centro di Napoli, quando d'improvviso mi si parò innanzi questa monumentale galleria.. Una vera opera d'arte da lasciare senza fiato! Le dimensioni dell'edificio sono mastodontiche e fanno veramente una grande impressione, specialmente se ci venite di sera quando è mezza deserta. Sembrava di stare in una cattedrale. La galleria venne inaugurata nel 1890 e da allora lascia tutti i visitatori con il naso all'insù.
Piazze di Napoli
Piazza del Plebiscito
(63)
Una delle maggiori piazze della città di Napoli, è quella del Plebiscito, situata nel cuore della città, a pochi passi dal famoso Café Gambrinus che visiteremo e tra gli edifici del Palazzo Reale e il Teatro San Carlo. La piazza ha una forma a ellisse e quando smise di essere utilizzata come parcheggio ha riacquistato il suo antico prestigio di spazio pubblico, in cui a volte si celebrano concerti, manifestazioni e anche a Natale si offrono spettacoli di opere all'aperto. Una delle più grandi piazze di Napoli, situata in pieno centro città, a pochi passi dal famoso Caffè Gambrinus, tra il Palazzo Reale ed il bellissimo Teatro San Carlo. La piazza ha forma ellittica e da quando non si può più parcheggiare è tornata ad essere un prestigioso spazio pubblico, dove si organizzano concerti e altre manifestazioni. Nel periodo natalizio si tengono diversi spettacoli all'aperto.
2 attività
Vulcani di Ottaviano
Monte Vesuvio
(22)
Vesuvio è un vulcano attivo, con forma di cono, che si trova nel golfo di Napoli. Ha un altezza massima di 1.278 m. Non siamo saliti sul cratere, ma un ragazzo ci ha detto che c'era stato la sera prima, al buio, per vedere meglio il fuoco. Noi lo vedemmo di cammino da Napoli a Pompei. È una specie di montagna con gobba, con vegetazione sui suoi pendii e con la cima coperta di ceneri, che al tramonto assumono un bel colore viola. Penso che ha avuto circa 36 eruzioni, la più famosa, quella che ha coperto Pompei. Quando si visita Pompei e si vedono le figure che si sono conservate sepolte sotto le ceneri, non si può evitare di immaginare il disastro. Ironia della sorte, proprio grazie a questa catastrofe, l'antica città di Pompei si è perfettamente conservata e può essere ammirata ancora oggi, attraverso le sue strade, le sue ville, il foro e i suoi templi. Una città romana, come è stata ai suoi tempi.
2 attività
Musei di Napoli
Museo Archeologico Nazionale di Napoli
(19)
Dicono che sia il museo più importante di archeologia classica, e dopo averlo visto questa affermazione non mi sembra per niente esagerata. La salita per via Toledo è eccitante, una strada strapiena di automobili, motociclette, e gente, molta gente, tutto in un disordine assoluto. Napoli è un caos di città, ma animata e divertente, arrivare a questo ristagno di pace e di cultura quasi alla fine di questa strada, è un autentico premio. Carlo di Borbone collocò in questo antico palazzo la più grande collezione d'arte in Italia, la collezione Farnese, ereditata da sua madre Isabella. Con gli anni, a questo patrimonio venne aggiunta la collezione archeologica più grande del momento, i resti delle città e delle cittadine seppellite dall'esplosione del Vesuvio nel 79 d.C. Gli oggetti più preziosi sono i mosaici, i quadri, i gioielli e gli oggetti recuperati delle case vesuviane.
1 attività
Mostre di Napoli
Golfo di Napoli
(39)
Se vi trovate a Napoli vi renderete subito conto che il panorama del Golfo con il Vesuvio sullo sfondo, varia a seconda del clima..se infatti c'è una bella giornata, l'acqua risulterà di un colore scuro ed il vulcano sarà caratterizzato da tinte ocri, mentre se c'è un giorno nuvoloso, il paesaggio vi sembrerà immerso in una nuvola grigia. Napoli si trova nella parte settentrionale del golfo ed il Vesuvio che completa questo magnifico quadro, appartiene alla catena degli Appennini e si tratta dell'unico vulcano ad aver avuto un'eruzione nel XX secolo..la bellezza di questa incredibile zona italiana rispecchia in pieno il detto "vedi Napoli e poi muori"!!
Villaggi di Sorrento
Sorrento
(18)
Sorrento è una località pazzesca! Ha parecchi posti da visitare e tanto da scoprire! Io ho la fortuna di vivere a mezz'ora d'auto da qui ma mi regala sempre nuovi posti da esplorare. Torno oggi da Sant'Agnello, piccolo comune attaccato a Sorrento e sono stato con la mia famiglia, davvero da favola. Da vedere le spiagge collegate a Sorrento, tra tutte i Bagni della Regina Giovanna. Noi ci siamo fermati alla più vicina dove c'è il Lido la Marinella, un'insenatura con spiaggia piccola ma ottima per chi vuole tranquillità e fare un buon bagno. Sorrento, ma tutta la costiera sorrentina, è da visitare! In una settimana ci si riesce senza fermarsi mai!!
1 attività
Castelli di Napoli
Il Maschio Angioino
Il Castel Nuovo di Napoli, detto anche Maschio Angioino, è così chiamata per distinguerlo dalle più antica residenze dei reali, il Castel dell'Ovo e Castel Capuano. L'imponente fortezza si affaccia sul porto della città, e si cominciò a costruire nel 1279 grazie a Carlo I d'Angiò. L'arco di trionfo mostra l'accesso al castello ed è il suo principale ornamento, è stato costruito per celebrare l'ingresso trionfale di Alfonso d'Aragona nel 1443. I magnifici rilievi scultorei sono un importante esempio della rinascita del Sud Italia. All'interno si trova la Cappella Palatina, che conserva l'aspetto originario e la Sala dei Baroni, assolutamente da non perdere. Attenzione a truffe e rapine nelle vicinanze di questo luogo, Napoli è una città interessantissima e in pieno fermento, ma anche poco sicura.
Castelli di Napoli
Castel dell'Ovo
(30)
Il Castel dell'Ovo è una delle sagome più caratteristiche del Golfo di Napoli: si trova infatti su una piccola isola a pochi metri dalla costa. Secondo un'antica leggenda, il poeta Virgilio avrebbe nascosto nel castello un uovo che tuttora mantiene in piedi il castello. La sua rottura causerebbe sciagure in tutta la città. Il castello risale al I secolo a.C., anche se il suo aspetto attuale è del XVI. Alla base dell'edificio numerosi bar e ristoranti offrono ristoro ai visitatori lungo il porticciolo chiamato "Borgo Marinari".
Isole di Procida
Isola di Procida
(10)
La piccola isola del "postino".Un vero e proprio gioiello che si può incontrare nel Golfo di Napoli. Sempre all'ombra delle sue più famose "sorelle", Ischia e Capri, l'isola di Procida non ne attira lo stesso turismo di massa ma ha gran parte del loro attrattivo. Date le sue dimensioni l'isola è percorribile in bicicletta o con un piccolo scooter e il ritmo di vita è talmente rilassato che risulta molto difficile riabituarsi al "mondo esterno" dopo avervi trascorso alcuni giorni. L'isola si trova a poco meno di una ora di traghetto da Napoli, talmente vicina che dalla sua costa si può osservare, dettagliatamente, l'imponente Vesuvio tanto da non rendersi conto, alle volte, di stare su un isola. Procida ebbe i suoi 15 minuti di gloria quando fece da sfondo ad alcune scene del magnifico film "Il Postino" sulla vita di Pablo Neruda. Ancora oggi è possibile visitare il caffè dove furono girate molte scene e una delle spiagge che compare nel film. Entrambi i luoghi sono conosciuti come: Postino Caffè e Postino Beach. In ogni caso si può dire che Neruda non passò mai da qui visto che il film spostò gli avvenimenti del libro di Antonio Skarmeta dalla località dell'isola Negra, in Cile, fino alla costa del Golfo di Napoli.
Monumenti Storici di Ercolano
Ercolano
(4)
Ercolano era una antica città romana nei pressi di Napoli in Italia, distrutta dall'eruzione del Vesuvio nel 79 dC. Molti siti sono stati sistemati per la visita, anche se non tutti sono accessibili dato il loro stato di abbandono. 3 ° foto: opus casa craticium (casa reticolo) casa popolare fatta di legno, il posto meglio conservato del sito. Quarta e quinta foto: mosaico del Tritone nei bagni dello spogliatoio delle donne. 6 ° e 7 ° foto: Casa a due atri, che sembra un po' le nostre case alsaziane, che presenta una sporgenza per risparmiare spazio al piano superiore. 8 ° e 9 ° foto: Sacello degli Augustali, il santuario dei sacerdoti. 10 ° Foto: Scultura in marmo del giardino della Casa dei Cervi in cui viene rappresentato il cervo aggredito da cani. 11, 12 Foto: Varie
Belvedere di Capri
Belvedere Cannone
(13)
Uno di quei bei belvedere che non puoi perderti... Potrai sentire il silenzio e la tranquilittà che non puoi trovare nella zona storica della città. Le viste sono immemorabili, potrai godere dei tre faraglioni più famosi e il via delle piccole barche. Luogo più che raccomandabile per tutti coloro che visitano Capri.
Monumenti Storici di Paestum
Area archeologica di Paestum
(6)
La cittá di Paestum è un eccezionale sito archeologico. È qui che, a mio parere, si trovano i più bei templi greci, costruiti in un sito che si crogiola al sole. I Greci, infatti, colonizzarono l'Italia meridionale. Tre templi sono stati costruiti in un ambiente paesaggistico con cipressi e oleandri, l'effetto fotografico più bello. Il più famoso, con il suo frontone triangolare in puro stile dorico si pensa sia stato dedicato a Era (dopo averlo attribuito a Poseidone). Un museo, di piccole dimensioni, presenta dipinti di tombe in un eccezionale stato di conservazione. Non lontano c'è anche una spiaggia di sabbia che attrae numerosi turisti. Paestum è da scoprire assolutamente; le gite scolastiche che vanno a Pompei mettono questi templi spesso nel loro programma.
Chiese di Napoli
Chiesa del Gesù Nuovo
(22)
Questa piazza è la porta di accesso al centro storico di Napoli. Al centro si erge l'ago della Immacolata, una bellissima scultura, dall' altra parte cé La Chiesa, che conserva ancora nella la facciata il sartiame del XV secolo, poi troviamo Palazzo Sanseverino, prima questa chiesa era un palazzo reale, ció che le dona una originalità abbagliante. All'interno vi è una balaustra di marmo, stucchi e affreschi, e opere di artisti importanti. E 'una zona che devi assolutamente visitare,ammirare,sentire sarebbe il caso di dire assaggiare il vero ambiente napoletano,assaporare le sfogliatelle napoletane andare a mangiare in una delle molte panetterie che si trovano nella zona accanto a un espresso, una delizia. Questa piazza è la porta d'entrata al centro storico di Napoli. Nel centro della stessa si innalza la guglia dell'Immacolata, un bellissimo insieme scultoreo e a fianco c'è la Chiesa, che conserva nella facciata le bugne del secolo XV del Palazzo Sanseverino. Prima questa Chiesa era un palazzo reale, infatti è di un'originalità abbagliante. Nell'interno c'è una balaustra di marmi, stucchi, affreschi e opere di artisti. E' una zona che non dovreste smettere mai di visitare per godere della vera atmosfera napoletana, andare a mangiare le sfogliatelle in una delle tante pasticcerie che ci sono nella zona insieme a un espresso, una vera delizia.