MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Napoli?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Napoli

453 Collaboratori
  • Monumenti
    60 posti
  • Paseggiate
    34 posti
  • Musei
    11 posti
  • All'aperto
    11 posti
  • Vita notturna
    7 posti
Attività a Napoli
Civitatis
(71)
90
Civitatis
(43)
60
Civitatis
(49)
85
Civitatis
(30)
112,50
Civitatis
(41)
70
Migliore Attività
Civitatis
(9)
23
Civitatis
(26)
85
Civitatis
(9)
30
Civitatis
60
GetYourGuide
(1.625)
19,23
GetYourGuide
(186)
14,65
GetYourGuide
(110)
32,05
GetYourGuide
(91)
105,32
GetYourGuide
(58)
17,86
GetYourGuide
(16)
6,96
GetYourGuide
9,16
GetYourGuide
(362)
95,25
GetYourGuide
(25)
77,84
GetYourGuide
(13)
8,24
GetYourGuide
(659)
82,42
Il più visitato a Napoli
Monumenti Storici di Napoli
Galleria Umberto I
(53)
Piazze di Napoli
Piazza del Plebiscito
Mostre di Napoli
Golfo di Napoli
(53)
Musei di Napoli
Museo Archeologico Nazionale di Napoli
(25)
1 attività
Castelli di Napoli
Il Maschio Angioino
(48)
8 attività
Castelli di Napoli
Castel dell'Ovo
(35)
Chiese di Napoli
Chiesa del Gesù Nuovo
(24)
1 attività
Di interesse culturale di Napoli
Via San Gregorio Armeno
(14)
Città di Napoli
Strade di Napoli
(10)
Musei di Napoli
Certosa di San Martino
(8)
Di interesse culturale di Napoli
Via San Biagio dei Librai
(11)
Palazzi di Napoli
Palazzo Reale di Napoli
(15)
5 attività
Teatri di Napoli
Teatro di San Carlo
(14)
Stadi di Napoli
Stadio San Paolo
(8)
Musei di Napoli
Museo di Capodimonte
(9)
Cattedrali di Napoli
Cattedrale di Napoli
(10)
4 attività
Monumenti Storici di Napoli
Chiostro di Santa Chiara
(5)
Porti di Napoli
Porto di Napoli
(9)
Chiese di Napoli
Chiesa del Gesù Nuovo
(24)
1 attività
Chiese di Napoli
Chiesa di San Francesco di Paola
(5)
2 attività
Chiese di Napoli
Monastero Santa Chiara
Chiese di Napoli
Santa Maria delle Anime
(1)
Chiese di Napoli
San Gennaro
(4)
Chiese di Napoli
(3)
Chiese di Napoli
Duomo di Napoli
(2)
2 attività
Chiese di Napoli
(1)
Chiese di Napoli
(1)
Piazze di Napoli
Piazza del Plebiscito
Piazze di Napoli
Piazza Dante
(4)
1 attività
Piazze di Napoli
Piazza Bellini
(3)
1 attività
Piazze di Napoli
Piazza San Domenico Maggiore
(2)
Piazze di Napoli
Piazza Piedigrotta
(4)
Piazze di Napoli
Piazza Trieste e Trento
(2)
Piazze di Napoli
Piazza del Gesù Nuovo
(2)
1 attività
Piazze di Napoli
Piazza San Gaetano
(1)
Piazze di Napoli
Piazza Bovio
(2)
1 attività
Piazze di Napoli
Iglesia de San Fernando
Piazze di Napoli
Piazza del Mercato
Piazze di Napoli
Piazza Monteoliveto
Piazze di Napoli
Piazza Matteotti
Piazze di Napoli
Piazza dei Martiri
(2)
Piazze di Napoli
Piazza Carità
Piazze di Napoli
Piazza della Vittoria
1 attività
Piazze di Napoli
Piazzetta Olivella
Piazze di Napoli
Piazza Montesanto
(1)
Piazze di Napoli
Piazza San Luigi
(1)
Piazze di Napoli
Piazza Carlo III
Musei di Napoli
Museo Archeologico Nazionale di Napoli
(25)
1 attività
Musei di Napoli
Certosa di San Martino
(8)
Musei di Napoli
Museo di Capodimonte
(9)
Musei di Napoli
Villa Floridiana
(4)
Musei di Napoli
S. Martino
(4)
Musei di Napoli
Monumenti Storici di Napoli
Galleria Umberto I
(53)
Monumenti Storici di Napoli
Chiostro di Santa Chiara
(5)
Monumenti Storici di Napoli
Porta San Gennaro
(4)
Monumenti Storici di Napoli
Porta Nolana
(1)
Monumenti Storici di Napoli
Guglia di San Gennaro
(1)
Monumenti Storici di Napoli
San Domenico Maggiore
Monumenti Storici di Napoli
Fontana del Gigante
Monumenti Storici di Napoli
Ospedale Incurabili
(1)
Monumenti Storici di Napoli
Napoli sotterranea

168 cose da fare a Napoli

Monumenti Storici di Napoli
Galleria Umberto I
(53)
Stavo passeggiando senza meta per il centro di Napoli, quando d'improvviso mi si parò innanzi questa monumentale galleria.. Una vera opera d'arte da lasciare senza fiato! Le dimensioni dell'edificio sono mastodontiche e fanno veramente una grande impressione, specialmente se ci venite di sera quando è mezza deserta. Sembrava di stare in una cattedrale. La galleria venne inaugurata nel 1890 e da allora lascia tutti i visitatori con il naso all'insù.
Piazze di Napoli
Piazza del Plebiscito
Una delle maggiori piazze della città di Napoli, è quella del Plebiscito, situata nel cuore della città, a pochi passi dal famoso Café Gambrinus che visiteremo e tra gli edifici del Palazzo Reale e il Teatro San Carlo. La piazza ha una forma a ellisse e quando smise di essere utilizzata come parcheggio ha riacquistato il suo antico prestigio di spazio pubblico, in cui a volte si celebrano concerti, manifestazioni e anche a Natale si offrono spettacoli di opere all'aperto. Una delle più grandi piazze di Napoli, situata in pieno centro città, a pochi passi dal famoso Caffè Gambrinus, tra il Palazzo Reale ed il bellissimo Teatro San Carlo. La piazza ha forma ellittica e da quando non si può più parcheggiare è tornata ad essere un prestigioso spazio pubblico, dove si organizzano concerti e altre manifestazioni. Nel periodo natalizio si tengono diversi spettacoli all'aperto.
Mostre di Napoli
Golfo di Napoli
(53)
Se vi trovate a Napoli vi renderete subito conto che il panorama del Golfo con il Vesuvio sullo sfondo, varia a seconda del clima..se infatti c'è una bella giornata, l'acqua risulterà di un colore scuro ed il vulcano sarà caratterizzato da tinte ocri, mentre se c'è un giorno nuvoloso. Napoli si trova nella parte settentrionale del golfo ed il Vesuvio che completa questo magnifico quadro, appartiene alla catena degli Appennini e si tratta dell'unico vulcano ad aver avuto un'eruzione nel XX secolo..la bellezza di questa incredibile zona italiana rispecchia in pieno il detto "vedi Napoli e poi muori"!
Musei di Napoli
Museo Archeologico Nazionale di Napoli
(25)
Dicono che sia il museo più importante di archeologia classica, e dopo averlo visto questa affermazione non mi sembra per niente esagerata. La salita per via Toledo è eccitante, una strada strapiena di automobili, motociclette, e gente, molta gente, tutto in un disordine assoluto. Napoli è un caos di città, ma animata e divertente, arrivare a questo ristagno di pace e di cultura quasi alla fine di questa strada, è un autentico premio. Carlo di Borbone collocò in questo antico palazzo la più grande collezione d'arte in Italia, la collezione Farnese, ereditata da sua madre Isabella. Con gli anni, a questo patrimonio venne aggiunta la collezione archeologica più grande del momento, i resti delle città e delle cittadine seppellite dall'esplosione del Vesuvio nel 79 d.C. Gli oggetti più preziosi sono i mosaici, i quadri, i gioielli e gli oggetti recuperati delle case vesuviane.
1 attività
Castelli di Napoli
Il Maschio Angioino
(48)
Il Castel Nuovo di Napoli, detto anche Maschio Angioino, è così chiamata per distinguerlo dalle più antica residenze dei reali, il Castel dell'Ovo e Castel Capuano. L'imponente fortezza si affaccia sul porto della città, e si cominciò a costruire nel 1279 grazie a Carlo I d'Angiò. L'arco di trionfo mostra l'accesso al castello ed è il suo principale ornamento, è stato costruito per celebrare l'ingresso trionfale di Alfonso d'Aragona nel 1443. I magnifici rilievi scultorei sono un importante esempio della rinascita del Sud Italia. All'interno si trova la Cappella Palatina, che conserva l'aspetto originario e la Sala dei Baroni, assolutamente da non perdere. Attenzione a truffe e rapine nelle vicinanze di questo luogo, Napoli è una città interessantissima e in pieno fermento, ma anche poco sicura.
8 attività
Castelli di Napoli
Castel dell'Ovo
(35)
Il Castel dell'Ovo è una delle sagome più caratteristiche del Golfo di Napoli: si trova infatti su una piccola isola a pochi metri dalla costa. Secondo un'antica leggenda, il poeta Virgilio avrebbe nascosto nel castello un uovo che tuttora mantiene in piedi il castello. La sua rottura causerebbe sciagure in tutta la città. Il castello risale al I secolo a.C., anche se il suo aspetto attuale è del XVI. Alla base dell'edificio numerosi bar e ristoranti offrono ristoro ai visitatori lungo il porticciolo chiamato "Borgo Marinari".
Chiese di Napoli
Chiesa del Gesù Nuovo
(24)
Questa piazza è la porta di accesso al centro storico di Napoli. Al centro si erge l'ago della Immacolata, una bellissima scultura, dall' altra parte cé La Chiesa, che conserva ancora nella la facciata il sartiame del XV secolo, poi troviamo Palazzo Sanseverino, prima questa chiesa era un palazzo reale, ció che le dona una originalità abbagliante. All'interno vi è una balaustra di marmo, stucchi e affreschi, e opere di artisti importanti. E 'una zona che devi assolutamente visitare,ammirare,sentire sarebbe il caso di dire assaggiare il vero ambiente napoletano,assaporare le sfogliatelle napoletane andare a mangiare in una delle molte panetterie che si trovano nella zona accanto a un espresso, una delizia. Questa piazza è la porta d'entrata al centro storico di Napoli. Nel centro della stessa si innalza la guglia dell'Immacolata, un bellissimo insieme scultoreo e a fianco c'è la Chiesa, che conserva nella facciata le bugne del secolo XV del Palazzo Sanseverino. Prima questa Chiesa era un palazzo reale, infatti è di un'originalità abbagliante. Nell'interno c'è una balaustra di marmi, stucchi, affreschi e opere di artisti. E' una zona che non dovreste smettere mai di visitare per godere della vera atmosfera napoletana, andare a mangiare le sfogliatelle in una delle tante pasticcerie che ci sono nella zona insieme a un espresso, una vera delizia.
1 attività
Di interesse culturale di Napoli
Via San Gregorio Armeno
(14)
Questa via è famosa in tutto il mondo per le celebri e numerosissime botteghe artigiane di presepi che espongono qui i loro capolavori tutto l'anno. La tradizione del presepe napoletano risale alla fine del Settecento. Questa strada brulica di turisti tutto l'anno ma ovviamente durante il periodo natalizio è praticamente impossibile passeggiarci! Via S.Gregorio Armeno è una delle vie con più chiese al mondo! Questa via del centro storico unisce il decumano maggiore (Via dei Tribunali) a quello inferiore (San Biagio dei Librai o "Spaccanapoli").
Città di Napoli
Strade di Napoli
(10)
Girando per le strade di Napoli ci si imbatte in zone molto diverse tra loro. Dall’eleganza del Vomero si passa alla confusione dei quartieri spagnoli, dove bisogna stare attenti a non sbirciare in casa delle persone ed essere pronti a spostarsi quando passa a tutta velocità un motorino guidato da un’intera famiglia, per poi arrivare alla maestosa Piazza Plebiscito, all’imponente Maschio Angioino e al lungomare. Via Caracciolo è perfetta per fare lunghe passeggiate al sole, guardando il mare e il Vesuvio, oltrepassando Castel dell’Ovo e il borgo dei pescatori. Il quartiere più suggestivo è però quello del centro storico; un dedalo di vicoli con botteghe degli artigiani, piazze, chiese, in cui ogni via è dedicata a un mestiere (i librari, i liutai, gli artigiani che producono i presepi e le statuine…). Napoli però non è percorribile solo in superficie; si può scendere sottoterra e visitare Napoli sotterranea, affascinante quanto la parte di città illuminata dal sole.
Musei di Napoli
Certosa di San Martino
(8)
La Certosa di San Martino e il contiguo Castel Sant'Elmo rappresentano uno dei principali complessi monumentali di Napoli. La certosa dal momento dalla sua fondazione nel 1325 ad oggi ha subito numerose modifiche strutturali fino ad ottenere l'immagine attuale. La certosa oltre alla presenza della "chiesa delle donne" ospita il museo di San Martino: museo della storia di Napoli e dei Regni meridionali celebre per la sezione navale e le porcellane di Capodimonte. La certosa è situata sulla collina del Vomero dalla quale si può godere di una splendida vista su tutto il golfo sottostante.
Di interesse culturale di Napoli
Via San Biagio dei Librai
(11)
Napoli è conosciuta per via della confusione, delle truffe, etc. In realtà è una città bellissima, dove la delinquenza esiste ma la paura non deve prendere il sopravvento sul turista. La Via S. Biagio dei Librai è incantevole, decadente nel senso buono della parola. È una delle vie con più chiese al mondo, oltre ai molti bar, negozi, gallerie d'arte e arte in strada.
Palazzi di Napoli
Palazzo Reale di Napoli
(15)
Il Palazzo Reale di Napoli fu costruito a partire dal 1601 per volontà del Viceré, in previsione di una possibile visita del Re d'Italia. L'iniziale progetto di Domenico Fontana vide molti cambiamenti durante la costruzione e, una volta terminato, il palazzo si presentava con un stile barocco molto distante dal disegno originale. La struttura esterna è imponente ma non eccessivamente carica; al contrario, l'interno presenta sezioni molto cariche, quali quella delle scalinate e delle colonne di marmo, affiancate da moltissime statue e lampade. Fu il centro del potere del Regno delle Due Sicilie; si trova nel centro di Napoli, nei pressi di Piazza del Plebiscito.
5 attività
Teatri di Napoli
Teatro di San Carlo
(14)
Il teatro di San Carlo è il più importante di Napoli. Venne innaugurato nel novembre del 1737 ed è il più antico teatro d'opera attivo nel mondo. E' stato preso come modello per altri importanti teatri del mondo e l'Unesco l'ha dichiarato Patrimonio dell'Umanità. Ai suoi esordi vi si interpretarono le Opere Comiche ma successivamente divenne l'espressione della musica e della cultua italiana, attuando nell'epoca i direttori d'orchestra e i baritoni più eccezionali del tempo. Dopo la caduta del Regno borbonico delle Due Sicilie, il Teatro San Carlo iniziò a decadere ma la sua gloria continua a illuminare la storia della musica napoletana e italiana.
Stadi di Napoli
Stadio San Paolo
(8)
Molti non saranno d'accordo e molti altri invece sì, ma uno dei monumenti di Napoli è sicuramente lo Stadio San Paolo. Non avrà valore storico, né a livello artistico, ma di sicuro è un posto amatissimo dai cittadini napoletani, e se si è a Napoli in viaggio di piacere, una cosa che andrebbe fatta, considerati anche i prezzi bassi di determinati settori, è quella di assistere a una partita del Napoli in casa. Lo stadio si trova nel quartiere di Fuorigrotta, ben collegato dalla stazione della metropolitana di Piazzale Tecchio. In origine si chiamava Stadio del Sole, poi ribattezzato subito col nome attuale in onore del Santo. La sua imponenza è evidente non appena ci si comincia ad avvicinarsi, l'enorme struttura incombe sempre più, infatti si tratta del secondo stadio per capienza in Italia. Seppure non comparabile con i moderni impianti europei, rimane una struttura che emoziona, quando si riempie di tifosi che inneggiano ai loro idoli, e anche se la vostra squadra del cuore è un'altra, non potrete fare a meno di farvi contagiare. Vi ho portato un mio amico dublinese ed è rimasto entusiasta!
Musei di Napoli
Museo di Capodimonte
(9)
Situata nell'omonimo parco di Capodimonte a Napoli questa pinacoteca è comprensiva di diversi edifici e collezioni, quali: La galleria nazionale (collezione Farnese), la galleria napoletana (opere dal '200 al '700), l'appartamento storico, la collezione di porcellane, l'armeria e raccolte di vario tipo oltre che collezioni temporanee. Il biglietto ad una tariffa abbastanza contenuta permette perciò di visitare ampie zone del museo e collezioni di vario tipo ed epoche, da Caravaggio a Botticelli e da Masaccio a Goya. E' possibile anche passeggiare fra i giardini dell'enorme parco che si estende attorno al museo e che caratterizzano la zona verde per la cura con cui sono custoditi e decorati.
Cattedrali di Napoli
Cattedrale di Napoli
(10)
La Cattedrale di Napoli, o duomo di Santa Maria Assunta, è il principale santuario del capoluogo campano. Si tratta di un posto assolutamente imperdibile, un vero tempio per gli amanti dell'arte e dell'architettura. Io ne sono rimasto estasiato. La costruzione dell'edificio iniziò nel XIII secolo sopra la precedente struttura paleocristiana. La facciata neogotica, bella, bianca, è della fine del XIX. Una volta entrati veniamo accolti da tre grandi navate, altissime, con diverse cappelle laterali. Nell'abside, dietro l'altare, potrete ammirare la maestosa scultura dell'Assunta di Pietro Bracci. Sotto la zona dell'altare invece è possibile accedere alla cappella del Succorpo, ovvero la cripta della cattedrale, con la scultura di "Oliviero Carafa orante", che fu chi portò a Napoli le reliquie di San Gennaro. E proprio le famose reliquie che ogni anno paralizzano la città durante il rito dello scioglimento si trovano nella cattedrale, più precisamente nella Cappella del Tesoro di San Gennaro. Interessante anche la Sacrestia, le cui pareti raffigurano tutti gli arcivescovi di Napoli. Infine trovate qui annesse la Basilica paleocristiana di Santa Restituita e il battistero di San Giovanni in Fonte (il più antico d'occidente).
4 attività
Monumenti Storici di Napoli
Chiostro di Santa Chiara
(5)
Il chiostro di Santa Clara è un'oasi di pace e di bellezza. Recentemente ristrutturato, le pareti decorate con affreschi color pastello e il giardino è punteggiato da colonnati in maiolica tutti perfettamente in armonia con gli alberi e gli arbusti del luogo. Durante la mia visita echeggiavano nell'aria note di pianoforte rendendo questo luogo un vero paradiso in cui sedersi un attimo prima di tornare a Napoli, o in cui fare un giro nel museo del monastero e per vedere la culla anch'essa del XVIII secolo.
Porti di Napoli
Porto di Napoli
(9)
Mi ricordo molto poco dell'anno in cui partimmo per l'Argentina..era il 1959 e mi piacerebbe molto poter rivivere quei momenti, quando la gente rimaneva ferma al porto di Napoli, per salutare i propri cari che partivano su grosse navi..tutti agitavano i fazzoletti per salutarsi, forse anche per l'ultima volta...

Cose da visitare e da fare a Napoli

Come in tutte le principali città italiane, fare una lista di cose da fare a Napoli e decidere cosa vedere a Napoli è un compito gigantesco. Un buon punto di partenza è la zona del porto. Tutto il Castel Nuovo (uno dei simboli inconfondibili di Napoli) funge da ingresso alla città dal mare alla piazza del Plebiscito, dove si trovano alcuni dei posti da vedere a Napoli imprescindibili come la basilica di San Francesco di Paola e la Galleria Umberto I. Se continuiamo a camminare per il centro storico, ci sono altri luoghi da vedere a Napoli. Da non perdere il Museo Archeologico Nazionale (uno dei migliori musei archeologici del mondo), la Piazza del Gesù Nuovo e sua facciata di pietra a forma di diamante e la cappella del tesoro con le reliquie di San Gennaro all'interno del Duomo di Napoli. Altre cose da visitare a Napoli sono le celebri rovine archeologiche di Pompei ed Ercolano, e quindi il Vesuvio. E se non sai cosa fare a Napoli oggi, prendi un traghetto e visita le isole del golfo di Napoli (Capri, Ischia e Procida) e le spiagge della Costiera Amalfitana.
Utilizza la web di Minube per scoprire cosa c'è a Napoli e quali sono le cose da vedere a Napoli.