Dove vuoi andare?
Entra
Il mio profilo
Modifica profilo
Chiudi sessione
Condividere esperienza
Pubblicare

La Porta del Tradimento

2 opinioni su La Porta del Tradimento

La porta del Tradimento riceve questo...

La porta del Tradimento riceve questo nome in quanto fu la porta dalla quale nel 1072 entrò nella città Bellido Dolfos, perseguitato dal Cid, dopo aver assassinato Re Sancho II, liberando così la gente di Zamora, sotto assedio per più di sette mesi. Tuttavia, più che per il suo valore storico ed artistico, questa porta è maggiormente conosciuta per la sua importanza nella letteratura popolare e nel folclore castigliano. E' inoltre una delle porte integranti del primo recinto murario che venne costruito a Zamora nel XI secolo, situata nei giardini del castello, tra la Chiesa di San Isidoro e la

Leggi tutto
+3

Eccellente
Vedi l'originale
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto