Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Corsica?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cittadelle a Corsica

Le destinazioni più popolari

4 cittadelle a Corsica

Cittadelle di Calvi
La Cittadella
(9)
L'arrivo a Clavi è uno spettacolo. Da lontano si scorge già la sua spettacolare muraglia e presto ci si accorge della bellezza che ti aspetta. Un città di origine genovese, perfettamente conservata, si mostra ai tuoi occhi. Poi arriva il momento di passeggiare per le sue strade, di godere dei panorami mozzafiato offerti dai numerosi belvedere tra le mura. In breve, è una città che non si può non vedere se si va in Corsica. Molto ma molto più bella di Ajaccio.
Cittadelle di Ajaccio
Cittadella
(2)
Chiusa al pubblico perché zona militare, la Citadelle si può ammirare dai boulevard Lantivy e Casanova e dalla jetee de la Citadelle, un lungo molo che delimita il porto turistico. La sua costruzione iniziò nel 1554 ad opera del maresciallo francese de Thermes, poi i genovesi aggiunsero il solido bastione che ancora oggi domina il promontorio roccioso. E' buffo veder pascolare nel suo fossato alcuni simpatici somarelli!
Cittadelle di Saint-Florent
(2)
Cittadelle di Corte
Corte Citadel
(1)
La cittadella di Corte è l'unica fortezza che si trova all'interno della Corsica. è in cima ad una collina, nella parte più alta della città, ed è triangolare. E 'in ottime condizioni ed è stata costruita nel 1419, anche se alcune parti all'esterno sono del XIX secolo. La parte più alta della cittadella è una torre detta Nido dell'Aquila e da essa si può vedere una vista mozzafiato sia sulle montagne della Corsica, sia sui fiumi Tavignano e Restonica e la città di Corte. Al centro della cittadella ci sono due edifici, il Serrurier Caserne e Padoue Caserne. In Serroutier Caserne c'è il museo della Corsica. Si tratta di un museo curioso dove sono esposti molti articoli tutti tipici di questa isola, i più numerosi sono gli oggetti di artigianato. L'ingresso costa 1,5 euro, ma vale la pena non solo per gli oggetti che possono essere visualizzati, ma anche per l'interno dell'edificio, che ha una bellissima struttura che fa rimanere con la bocca aperta. L'unico svantaggio è che le ore di apertura del museo sono poche ed è molto comune trovare chiuso soprattutto se non è estate.Quello che consiglio a tutti coloro che vengono in questo luogo è la passeggiata intorno alla parte esterna della cittadella, perché oltre ad essere pieno di vegetazione, si può contemplare una vista mozzafiato,vale la pena.