MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Xinjiang?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Mercati a Xinjiang

Le destinazioni più popolari

3 mercati a Xinjiang

Mercati di Kashgar
Kashgar Market
Kashgar, ex luogo d'incontro della Via della Seta, dove arrivavano o partivano le carovane prima di fare il giro del deserto del Taklamakan. Oggi è famosa per il suo mercato settimanale, in ricordo di quelle carovane, ma ogni anno è meno ricco, soprattutto per l'azione fatidica del governo centrale cinese, il cui obiettivo principale è quello di controllare-a forza- le minoranze etniche e i potenziali desideri di autonomia o indipendenza. Un vero peccato. La verità è che si possono trovare scene totalmente medievali, un mercato che vende ancora ghiaccio dei ghiacciai delle montagne del Tien Shien, o del Karakorum a pochi chilometri da lì. Dove si baratta con il bestiame (la merce principale, con "le pecore di Marco Polo" come stelle), si fanno i famosissimi spaghetti (dicono che sono i migliori in Cina), vendono gli attrezzi agricoli per animali, frutta e verdure ... Le persone sono veramente cordiale, sempre più abituati al turismo d'altra parte. Alla città di Kashgar sta accadendo lo stesso del suo famoso mercato ... I cinesi di etnia Han (la maggioranza) migrano lì con promesse e sovvenzioni del governo -come accade in Tibet-, e stanno colonizzando la città ad un ritmo vertiginoso. Nella piazza di fronte alla moschea del venerdì vi è un enorme schermo dove verso sera vengono trasmessi film cinesi (molto simili a Bollywood: azione, umorismo, tragedia ... tutto insieme), e gli uiguri, uzbeki, tagiki, ecc, si siedono per terra per seguirli avidamente. Il centro storico, ciò che resta di esso, si sta demolendo poco a poco o semplicemente non si permette di sistemare le case, per farlo cadere a pezzi. Ti avvertono che non è molto sicuro camminare lì per conto tuo... L'unica cosa che percepimmo fu interesse, curiosità e gentilezza della gente di lì, ed è stata davvero una bella passeggiata, un piccolo viaggio nel tempo. Per questo vi consiglio questo posto, e prima è meglio è, in quanto presto permetteranno solo ciò che i cinesi credono possa attirare i turisti, se si vuole, e poco altro ... Grandi viali, edifici mastodontici e anonimi, il bazar diventato una specie di grande hangar, grandi cartelli in alfabeto cinese (il iugur è derivato dall'arabo, nulla a che vedere) ... Tutto sta guadagnando terreno.
Mercati di Kashgar
(1)
Mercati di Kashgar
Mercado de animales vivos
(1)
Ogni granello di sabbia ti riporta agli antichi carovanieri sulla via ella seta.