Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Flic en Flac?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Flic en Flac

info
salva
Salvato

4 opinioni su Flic en Flac

14
Guarda le foto di Roberto Gonzalez
14 foto

Flic en flac flic en flac era un v...

FLIC EN FLAC

Flic en Flac era un villaggio di pescatori fino a poco tempo fa, quando diventò il secondo punto turistico più importante delle Mauritius. Ma guardate cosa è successo.
Flic en Flac prende il suo nome dall'olandese "Fried Landt Flaak", che significa letteralmente "terra libera e piana".
Nel corso del 1960 il paese era conosciuto solo per il suo cimitero, dove la gente dei villaggi vicini andava a seppellire i loro cari estinti. Si praticava anche un pò di caccia alle anatre e altri uccelli selvatici della regione. E niente più.

A differenza di Grand Bay, che ha intrapreso uno sviluppo selvaggio del nord, Flic en Flac è stata monitorata dalle autorità. Norme rigorose sono state applicate agli edifici e ai locali commerciali. Ad esempio, per evitare la conversione di Flic en Flac in un quartiere povero, solo il 40% di un determinato appezzamento di terreno fu destinato alla costruzione. Durante gli anni '70 e '80 l'economia del paese fu orientata verso l'esportazione di zucchero e tessuti. A questo punto le autorità erano riluttanti a sviluppare l'industria del turismo e le licenze non furono facilmente concesse alle imprese internazionali che volevano aprire Hotel a 5 stelle nelle Mauritius.
Le autorità di allora parlavano di "contenere" il numero di turisti che visitavano il paese. Improvvisamente la concorrenza aumentò e il prezzo dello zucchero sul mercato mondiale scese drasticamente. Di conseguenza, il governo rivalutò la sua politica e incoraggiò l'espansione del settore turistico.
Secondo questa prospettiva, a molti alberghi a cinque stelle fu permesso di aprire nella regione di Flic en Flac. Quando Flic en Flac divenne popolare, i ricchi che vivevano nelle Mauritius si stabilirono in questo posto e svilupparono il settore della costruzione di bungalow dove avevano l'intenzione di alloggiare durante le loro vacanze.
Durante la loro assenza li affittavano ad altri turisti e rapidamente Flic en Flac divenne noto come meta di vacanza. Il punto è che questa piccola città-resort, quasi ancora un villaggio, è un esempio di ciò che sta accadendo nel resto dell'isola in termini di speculazione.
Non è ancora feroce, ma sta iniziando lentamente.

In ogni caso il posto è veramente bello e accogliente e io non lo consiglio solo per dormire un paio d'ore sulla spiaggia, ma per visitare la città, che ha un paio di interessanti curiosità, come un enorme cimitero davanti alla spiaggia e un forno di zucchero tra gli alberi. Il tutto circondato e protetto dalla splendida barriera corallina...
Roberto Gonzalez
4
Guarda le foto di peutetreunereponse
4 foto
peutetreunereponse
1
Guarda le foto di Louis Jean-Noël FLORENT
1 foto
Louis Jean-Noël FLORENT
12
Guarda le foto di nico
12 foto
nico
Pubblica

Informazioni Flic en Flac