Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Condividi
Ti piace Museo della Valle à Saint Ours bas?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Museo della Valle à Saint Ours bas

info
salva
Salvato

1 opinioni su Museo della Valle à Saint Ours bas

6
Guarda le foto di realbeccaccino
6 foto

Un sottomarino nella montagna

La conoscete la linea Maginot delle Alpi?
Al confine Tra Francia ed Italia esiste una di queste opere che fa parte di un progetto militare voluto dopo la grande querra. Questa installazione fu costruita tra 1931 - 1939 insieme ad altre tre.

Queste fortificazioni doveva difendere la strada che conduceva alla bassa valle. Per questo scopo la struttura è dotata di due cupole GFM (fucile mitragliatore) e da due cupole JM (mitragliatrici binate). Inoltre la struttura è equipaggiata per la difesa ravvicinata.

L'opera del Bas de Saint- Ours è a tuttoggi visitabile solo il piano superiore, destinato alla difesa.

In questo Bunker potevano vivere ben 70 soldati circa, con turni di 8 ore, questo permetteva una maggiore, si fa per dire, utilizzazione di spazi e risorse. Il bunker era autosufficente per 3 mesi.

In entrambi i piani c' erano due camerate per 16 uomini ciascuna, una per 2 sottoufficiali, una per ufficiale in comando, infermeria, cucina e magazzino per i viveri.

La struttura architettonica del bunker ricorda i bastioni delle fortezze medioevali, con tanto di fossato.
E' definito il sottomarino della montagna perchè utilizza gli stessi congegni a stantuffo dei sottomarini per accedere ed utilizzare le mitragliatrici e un periscopio per controllare la valle.

Altra curiosità della struttura, i bossoli delle mitragliatrici venivano espulsi verso il fossato in quanto potevano contenere residui di polvere che sprigionavano gas tossici
realbeccaccino
Pubblica

Informazioni Museo della Valle à Saint Ours bas