Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Viterbo?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Viterbo

Il meglio
Vedere
Mangiare
Dormire
Voli
Scarica la tua guida PDF su Viterbo
Scarica gratis Scarica la tua guida gratis
Cose imperdibili da vedere Viterbo
Cosa vedere Viterbo
Durante i tuoi

viaggi a Viterbo

dovresti visitare
Carica tutti i posti da vedere su Viterbo (25)
Vedi di più
Tovagliolo, posate e un piatto a Viterbo
Ristoranti Viterbo
Dove mangiare durante il tuo

viaggio a Viterbo

Carica tutti i ristoranti di Viterbo (2)
Vedi di più
Dove riposarsi a Viterbo
Hotel Viterbo
Alcune

offerte su Viterbo per viaggiare

  • Rimuovere i filtri
    Altri alloggi Viterbo (44)
    Vedi di più
    Perché visitare Viterbo

    Viterbo informazioni turistiche

    Raggiungere Viterbo è molto semplice, in auto, si consiglia di uscire , sia che si provenga da nord che da sud,ad Orte sull'autostrada del Sole e poi proseguire per circa 32 Km verso Viterbo, oppure si potrebbe atterrare a Roma ( Fiumicino o Ciampino ).
    Viterbo, è ubicata a nord della regione Lazio sopra un piano ondulato ai piedi dei monti Cimini, ha un aspetto medioevale per i monumenti e le fontane, infatti ne ha conservato la struttura. Il centro storico è di forma triangolare racchiuso dentro una cinta di mura turrite aperte da sette porte di cui una va verso il quartiere S. Pellegrino.
    Le strade sono strette , vi sono numerose chiese e case antiche in pietra locale scurite dal tempo. 
    Il turista, giunto in auto, può parcheggiare nella Piazza martiri d'Ungheria e proseguire a piedi verso la Cattedrale la cui facciata rinascimentale si erge accanto al Campanile trecentesco. Spesso i papi soggiornarono a Viterbo nel palazzo papale che è il monumento più tipico dell'architettura gotica sostenuto da archi rampanti.
    Proseguendo si può visitare S. Maria Nuova una chiesa romanica del XII secolo ricca di affreschi. 
    La via S. Pellegrino è la via principale del quartiere medioevale con case dalle finestre a bifore e le viuzze laterali. Infine da non perdere la vista di Porta Romana, alla sua destra svetta il Campanile di S. Sisto. Una manifestazione da non perdere si svolge la sera del 3 settembre ed è Il trasporto della macchina di S. Rosa, una torre alta 30 metri e pesante 4 tonnellate portata a spalla da 90 uomini per le vie della città, cerimonia suggestiva ed emozionante. Il viaggiatore che vuol rifocillarsi certamente non avrà che l'imbarazzo della scelta tra tagliatelle, pasta e fagioli e pappardelle tutto innaffiato da un buon bicchiere di Monte Fiascone ( Est Est Est ) o l'Aleatico di Gradoli.
    ... leggi