MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Hérault?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Hérault

2.202 Collaboratori
  • Monumenti
    240 posti
  • Paseggiate
    166 posti
  • All'aperto
    119 posti
  • Musei
    34 posti
  • Spiagge
    32 posti
  • Divertimento
    24 posti

881 cose da fare a Hérault

Piazze di Montpellier
Place de la Comédie a Murviel
(23)
Tornare a casa mentre il sole cala e si nasconde tra i tetti. Il centro commerciale ed il lago, le panchine dove si può leggere un vecchio libro comprato al mercatino. Le gelaterie e la fontana. Le tortuose strade acciottolate e luminose, le crepes Saint-Jaques, gli studenti e settembre, avvolti nel velo sonnolemto dei pomeriggi dell'ultima estate.
Giardini di Montpellier
Jardin Des Plantes De Montpellier
(11)
Troviamo questo giardino botanico a pochi minuti dal centro della cittá. Non posso dire che sia ben conservato, ma se quello che vogliamo è un luogo per riposare possiamo pensare di fare una passeggiata al suo interno. Questo giardino botanico è stato creato nel 1593 da Enrico IV. Consentiva agli studenti di medicina di prendere familiarità con l'uso di piante officinali. Oggi si celebrano corsi e seminari di botanica.
Villaggi di Saint-Guilhem-le-Désert
St. Guillem du désert
(4)
Un villaggio ... Incantevole ... Non piccolo, ma piccolissimo e bellissimo! Si tratta di un villaggio che si trova nel sud della Francia ed è ... Speciale!. È noto come "le village rue", il villagio strada, ed è così conosciuto perché ha solo una strada che attraversa da un lato all'altro il villaggio. Nella parte più alta si trova una piccola chiesa romanica bella e speciale ... Un luogo da non perdere!
Mercati di Sète
La Marina
(4)
Le aste del pesce che si fanno al porto di Sète sono fantastiche. L'odore del pesce fresco, i gabbiani che si aggirano avidi tra le barche, i marinai segnati dal sole e orgogliosi di portare avanti tradizioni locali... tutti questi elementi rendono questo luogo davvero magico. Quel rumore delle onde, così speciale, che si sente nelle canzoni di Brassens. No, non è una cartolina... è un posto reale in cui tutti sembrano aver trovato il loro posto in un allegro disordine.
Zoo di Montpellier
Parc Zoologique Henri de Lunaret
(3)
Dispone di una zona coperta dedicata alla Foresta Amazzonica, nella quale si cerca di ricreare flora e fauna dell'Amazzonia. Il resto dello zoo è formato da sinuosi sentieri e diverse zone verdi con molti animali. Si segnala la bella vegetazione e la netta separazione tra gli animali.
Riserve Naturali di Agde
Canal du Midi
(2)
La città di Agde è uno dei centri più antichi della Francia, fondata dai greci 2600 anni fa ... La città possiede così grandi ricchezze storiche e culturali, di cui ho particolarmente ammirato: il Canale di Midi. La città di Agde è in realtà divisa dal Canali du Midi e anche dal fiume Hérault. Una città dove l'acqua dolce ha il suo luogo, cosi' come l'acqua salata nella costa, a pochi chilometri di distanza, nel Capo di Agde. Ho gradito le mie passeggiate per la città di Agde, dopo alcuni giorni di spiaggia e di sole. Le passeggiate lungo il Canal du Midi mi hanno emozionato, con una squisita tranquillità che regnava tra i pescatori, i curiosi ed i passanti ... ho camminato lungo le rive del Canale di Midi, rinfrescato dall' aria della campagna e della natura, finché ho visto uno spettacolo incredibile: una diga rotonda, con le navi che aspettano il loro turno per transitare! Ho imparato che è la sola chiusa a giro di Francia. Rimasi lì un attimo, a guardare il passaggio delle barche ... Un bel ricordo.
Monumenti Storici di Montpellier
Porte du Peyrou
(12)
Proprio di fronte al bellissimo giardino dal quale si domina la parte sud occidentale della città. Montpellier ha diverse luoghi interessanti, questo è uno dei meglio conservati.
Monumenti Storici di Beziers
Le chiuse di Fontserannes
(8)
Le Chiuse di Fontserannes sono otto blocchi. Si tratta di alcuni dei più importanti del Canal du Midi. E' difficile immaginare le difficoltà incorse nel relizzare queste costruzioni. E' davvero interessante osservare questi blocchi da una barca.
Musei di Montpellier
Museo Fabre
(3)
Il Museo Fabre è il museo d'arte piü famoso nella città francese di Montpellier, capitale del dipartimento dell'Hérault. Il museo è stato fondato da François-Xavier Fabre, un pittore, nel 1825 e è stato successivamente aperto nel 1828. Attualmente, dal 2002 al 2007, il museo è in fase di ristrutturazione completa per un costo totale di € 61.200.000. E 'uno dei punti forti di Montpellier e si trova vicino alla piazza principale della città, Place de la Comédie, nel centro storico. Un parte aggiuntiva al museo, che prende il nome " Padiglione del museo Fabre" è aperto presso l'Esplanade.
Monumenti Storici di Montpellier
(8)
Cattedrali di Beziers
Cattedrale Saint Nazaire
(5)
Questa bellissima città medievale dei Paesi Catari fu teatro di una guerra politica per l'unità di Francia camuffata da crociata religiosa. Nel 1209 le truppe del re di Francia conquistarono Beziers. Il comandante chiese all'inviato del Papa come fosse possibile distinguere i cattolici dagli eretici, e quegli gli rispose: "Uccideteli tutti, Dio salverà i suoi". Lucidamente brutale
Laghi di Clermont-l'Hérault
(1)
Quartieri di Murviel-les-Montpellier
Antigone
(3)
Si tratta di un quartiere disegnato dall'architetto spagnolo Ricardo Bofill, che venne costruito in più fasi. L'idea era quella di costruire un nuovo quartiere in stile greco moderno. Si tratta di un quartiere con viali spaziosi, edifici con archi circolari, funzionali ecc. L'area che comprende anche la biblioteca, il Consiglio regionale, la piscina olimpionica è molto grande. Tutto è molto armonioso e piacevole per tutti gli amanti della modernità.
Belvedere di Sète
Mont St-Clair
(3)
Il belvedere di Mont Saint Clair è stato costruito di recente, nel 2009. Da questo punto potrete ammirare tutta la città e le sue peculiarità. In questa zona è stato costruito un monolito di basalto come decorazione: tuttavia, questa struttura non si integra per niente con il resto del paesaggio. L'area è esposta ai venti per cui se è inverno e volete ammirare la città dall'alto vi consiglio di fare una sosta rapida.
Monumenti Storici di Lunel
Via Domitia
La storia dei Romani si può vedere nella mia piccola città, in cui hanno lasciato una grande eredità! Uno degli esempi è il ponte in rovina e la bellissima Via Domitia, che fu il collegamento tra l'Italia settentrionale e la Spagna, attraverso la Francia! Questa via passa anche attraverso città come Montpellier e Narbonne.
Monumenti Storici di Montpellier
(6)
Di interesse turistico di Sète
Royal channel
(1)
Devo ammettere che abbiamo trovato questa curiosa celebrazione per pura fortuna, passeggiando per Sète. Questa fiera si tiene ogni anno in occasione delle festività di San Llis nel Canale Reale. Lo fanno dal 1666 e quella di quest'anno è stata l'edizione 268. Questo è niente. Si tratta di un combattimento in stile medievale, con lancia e scudo. Ma i guerrieri non vanno montati su cavalli, ma sulla poppa delle barche da pesca. Il perdente fa un tuffo ed è possibile, un buon livido se non si accerta di coprisi bene con lo scudo. Uno spettacolo molto animato, che attira un vasto pubblico e che nessuno può negare che brilla per la sua originalità.
Laghi di Sète
Lago Thau
(3)
La laguna di Thau è la più grande area lagunare della regione della Linguadoca-Rossiglione. Ha una superficie di circa 7500 ettari e una profondità media di cinque metri (il punto più profondo è il trou de la Bise, con i suoi 32 m). Si tratta di una laguna di acqua dolce e salata, con un equilibrio molto fragile perché il ricambio d'acqua avviene solo raramente. E' il posto ideale per l'allevamento delle ostriche. Abbiamo avuto la fortuna di poter fare un giro in barca per la laguna, perché quel giorno non soffiava vento e le acque erano tranquille. In alcuni momenti dell'anno, però, le escursioni in barca possono essere davvero pericolose perché a volte si formano delle grandi onde nella laguna. Per questo motivo, prima di salire in barca, vi consiglio di consultare le previsioni del tempo o di chiedere a qualche marinaio del posto. L'esperienza, a ogni modo, è stata eccezionale!