Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Charleroi?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Charleroi

52 Collaboratori

20 cose da fare a Charleroi

Di interesse culturale di Charleroi
Casa Dorada
(1)
Per gli amanti dell'Art Deco, ci sono tre edifici eccezionali che sono monumenti classificati: La Maison Doree, Maison Lafleur e Maison des Médecins. La Domus Aurea fu costruita nel 1899 dall'architetto Frere per conto di un ricco industriale, dispone di una facciata da ricche incisioni. Oggi giorno quest'edificio ospita la sede della stampa.
Zone di Shopping di Charleroi
Passage de la Bourse in Belgio
(1)
L'elegante Passage de la Bourse è opera dell'architetto Legraive che lo costruì partendo da quel che era un convento di cappuccini. E' un vero piacere camminare al suo interno sia quando piove che quando fa freddo poichè, essendo in una galleria, si è riparati ma allo stesso tempo si può sfruttare la stessa luce della strada che passa attraverso il vetro che la ricopre. Ci sono varie caffetterie, due librerie, un enorme centro culturale e la redazione di una delle più lette riviste del Belgio: il quotidiano sportivo La Dernière Heure.
Zone di Shopping di Charleroi
Rue Montagne a Charleroi
(6)
Si tratta di una via commerciale in cui le case sono decorate con dipinti, anche se un pò vecchi e in cui troverete appesi slip da elefante per promuovere le taglie più piccole ed invitare a dimagrire! Potrete anche trovare negozi che vendono cioccolata come ad esempio la marca Côte d´Or..da provare le arachidi con baci di frutta della passione, le tavolette di Mousse Intense Noir, ecc..
Chiese di Charleroi
Chiesa Saint Christophe in Belgio
(6)
La Chiesa è situata in piazza Charles II ed è uno dei luoghi più incantevoli di Charleroi, in particolare durante il periodo di Natale in cui gli alberi hanno colori eccezionali e vengono illuminati dai lampioni della piazza. Qui potrete inoltre vedere le innumerevoli bancarelle dei mercatini natalizi...
Di interesse culturale di Charleroi
Ponte Baudouin
(3)
Il ponte Baudouin che mette in comunicazione la stazione del Sud di Charleroi con la città, è affiancato da due sculture, una per ogni lato: il Metallurgico e il Minatore, dell'artista Constantin Meunier. Queste due professioni sono molto radicate in questa parte del Belgio dal momento che, con la rivoluzione industriale, tutti i prodotti dell'industria (chimica, elettrica, metallurgica, farmaceutica, tessile ed alimentare) arrivavano a Bruxelles attraverso il canale di Charleroi.
Piazze di Charleroi
Piazza Manege a Charleroi
(3)
Grillade Doner gold fish. Pitta Centre. Café Theatre. Brasserie. Duvel. Jupiler Grill Royal Snack. Queste parole in dimensioni enormi al neon che circondano un parcheggio di macchine fanno della piazza Manege una delle più pacchiane che abbia mai visto in molto tempo. Un peccato che in questo stesso posso ci sia il museo delle Belle Arti perché il dolore agli occhi fa sì che non si possa vedere niente fino a dopo un'intensa e prolungata disintossicazione luminosa. Vale la pena di andare a vedere questa piazza anche se non ho provato nessuna pita né nessuno snack royal (i reali nel cibo spazzatura? che paradosso…) Tantomeno ho bevuto qualche birra Jupiler dato che secondo l'annuncio era economica solo per gli uomini.
Statue di Charleroi
Statua di Jules Destree di Charleoi
(1)
La statua di Jules Destree si trova a Charleroi. Il depliant turistico così descrive Destree: "uomo molteplice e risolutamente moderno, le cui azioni si situano alla fine del XIX secolo ed al principio del XX". In realtà costui fu un avvocato politico e sociale che denunciò la mancanza di spirito patriottico dei belgi nella sua opera "Il n’ y a pas de Belges". Un uomo che amava la vodka e che conservava le bottiglie vuote come souvenir.
Comuni di Charleroi
Town Hall of Charleroi
Il municipio di Charleroi si trova, non potrebbe essere altrimenti, nella piazza del Re Carlo. Nel 1887 venne convertito da sede del Palazzo di Giustizia in Municipio dopo una monumentale opera realizzata dagli architetti Joseph André e Jules Cézar, struttura in cui si mescolano stile classico e Art Deco. Ai lati vi sono due allegorie di Marcel Rrau: la famiglia e l'amministrazione comunale. I bassorilievi dei balconi, opera di Oscar de Clerck, rappresentano le varie questioni relative al consiglio comunale: finanza, contabilità, istruzione pubblica, polizia, matrimoni, nascite e morti. L'interno è decorato con marmo e ottone, rivestimenti in legno e lussuose tappezzerie. L'edificio ospita non solo il Consiglio ma anche il Museo delle Belle Arti, al quale si accede da un altro ingresso in Piazza Manege. Su questa porta vi è una torre con 47 campane che suonano admogni ora. La campana a martello è stata dichiarato di interesse artistico nel patrimonio mondiale dell'UNESCO.
Città di Charleroi
Charleroi
(1)
Nel 1666, i Paesi Bassi spagnoli, per fronteggiare le mire espansionistiche di Luigi XVI, decisero di dotare il villaggio di Charnoy di una fortezza. Questo adottò il nome di Charleroi in onore del re Carlos II. L'anno successivo,la Francia prese la città, progettando la città attuale, con la parte superiore e inferiore e il suo piano esagonale con il tracciato concentrico delle strade. Questa città è la culla del fumetto belga ed è possibile scoprire Spirou, Lucky Luke o Marsupilami passeggiando per il centro o in metropolitana. Ha particolare interesse la Piazza Carlo II, il passaggio della borsa, o diversi edifici di architettura modernista.
Musei di Charleroi
Museum of fine arts
(2)
Situato dietro la maestosa torre dell'orologio nella piazza di Carlo II, le collezioni del Museo di Belle Arti raccolgono opere di artisti belgi che vanno dal XVI secolo ad oggi. Si possono contemplare bellissimi paesaggi industriali dell'artista Pierre Paulus così come l'Annunciazione di Paul Delvaux. Dispone di una sala interamente dedicata al pittore René Magritte, che mostra l'inizio della sua carriera e il suo periodo surrealista.
Monumenti Storici di Charleroi
Charles II Square
(1)
In questa piazza, culla della fortezza di Charleroy, si trovano la Basilica di San Cristobal (1801) e il municipio (1936), una monumentale opera degli architetti Joseph André e Jules César, in cui si mescolano stile classico e art decò. Al suo lato una torre di guardia di 70 metri con un campanile con 47 campane, dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. La città è decorata in modo sontuoso in stile art deco, con marmi, rame, legni pregiati, sculture e arazzi.
Aeroporti di Charleroi
Shuttle bus Charleroi/Bruxelles
(4)
Molti passeggeri raggiungono Bruxelles attraverso lo scalo low cost di Charleroi. Da Charleroi un bellissimo aeroporto super attrezzato potete raggiungere la Città Belga di Bruxelles in meno di un ora a bordo dei comodissimi bus/navetta che transitano nell'aera arrivi ogni 30 minuti circa. Avete tre opzioni per fare i biglietti: acquistarli direttamente su internet, oppure alle macchinette automatiche, o al desk, il biglietto di solo andata costa 13,00€ mentre per andata/ritorno solo 22,00€ da Charleroi Aeroporto raggiungete la Gare du midi. Altri collegamenti sono garantiti per Luxembourg ed altre destinazioni.
Negozi di Charleroi
Monumenti Storici di Charleroi
Negozi di Charleroi
(2)
Posti insoliti di Charleroi
(1)
Sala Concerti di Charleroi
Musei di Charleroi