MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Camaguey?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Camaguey

17 Collaboratori

7 cose da fare a Camaguey

Città di Camaguey
Camagüey
(4)
Camagüey è la capitale dell'omonima provincia cubana, zona a maggiore densità di Cuba. Abbiamo fatto l viaggio in autobus durante kilometri e kilometri passando attraverso immese fattorie di bestiame. Arrivati a Camagüey, abbiamo fatto un giro per la città che ha molti edifici in stile coloniale. E' raccomandabile visitare la cattedrale e le strade che la circondano. Nella Piazza della Rivoluzione entrammo in un edificio coloniale nel quale si celebra la festa della "quinceañeras" o uscita delle ragazze. I familiari erano molto amabili e ci nvitarono a entrare.
Vie di Camaguey
A tour of Camaguey
(2)
La città di Camagüey, nata all'inizio come cittadina costiera, ha nelle sue strade e palazzi 490 anni di storia. La chiamata Santa María del Puerto del Príncipe, nel 1514, mostra attualmente una mescolanza di modernità e storia, con un intorno in cui i nuovi edifici si relazionano con quelle attrazioni storiche che conferiscono personalità alla città. La città di Camagüey, inizialmente sorta come città costiera, racchiude tra le sue strade i suoi edifici 490 anni storia. Fondata nel 1514 con il nome di Santa María del Puerto del Principe, al momento mostra un mix di modernità e storia, dove gli edifici nuovi sono alternati a quelli antichi che conferiscono personalità alla città.
Piazze di Camaguey
Square and Church of St. John of God
(4)
L'enorme piazza di San Juan de Dios è l'angolo più pittoresco di Camagüey e l'unica piazza della città che si è conservata come in origine. Conformata da vari edifici interessanti, tra cui un importante ospedale. adesso Museo e belle testimonianze dell'architettura cubana, l'edificio più importante è la chiesa. Senza essere di grandi dimensioni, ha la forza sufficiente di imporsi nella piazza, con una torre a cui si può accedere per godere di una vista stupenda di tutta la zona antica della città. Dentro, nell'altare maggiore, una delle poche dimostrazioni di arte religiosa che raffigura lo Spirito Santo con immagine antropomorfa con una scultura che raffigura le tre forme in varie posizioni. La guida della chiesa è un uomo anziano di origine canaria e asturiana(come la maggior parte dei cubani), così che la conversazione è assicurata.
Giardini di Camaguey
Ignacio Agramonte Park
(3)
Ignacio Agramonte, uno degli eroi dell'indipendenza, era un contadino che guidó la rivolta contro la Spagna nel 1868 in questa zona. Nel 1873 fu ucciso in combattimento a soli 32 anni. Silvio Rodríguez gli dedicó una canzone, e Camagüey una statua equestre nel 1950, circondata da una piazza con panchine in marmo e frondose palme che hanno una storia curiosa: I cubani non potevano erigere statue ai loro martiri, in modo che lo onorarono segretamente (1853) con l'albero che era il simbolo della libertà futura della nazione: la palma reale. Sono i monumenti viventi. Ogni palma che muore deve essere sostituita da una giovane. Era il luogo da dove è nato il nucleo originario urbano della regione, con le sue case di paglia guano che ,nel 1528, ha iniziato a promuovere la città, che in diverse occasioni, ha dovuto affrontare i pirati invasori e predatori di loro proprietà.
Chiese di Camaguey
Iglesia de la Soledad
(2)
In seguito alle acclamate riforme del 2007, la Chiesa della Solitudine, struttura in mattoni pieni del 1779, brilla in tutto il suo splendore. In realtà la sua torre pittoresca precede il resto della struttura ed è un monumento suggestivo tra gli altri edifici della città. Al suo interno ci sono affreschi barocchi e la sacra fonte battesimale dove l'eroe nazionale Ignacio Agramonte fu battezzato nel 1841. Se Cuba ha un'anima cattolica questa è senza dubbio, Camagüey, una città di chiese barocche e altari dorati, con le torri che si innalzano come minareti sopra le strade strette e tortuose. Profondamente cattolica questa città diede il benvenuto a Papa Giovanni Paolo II nel 1998 e nel 2008, che beatificò il primo santo di Cuba, Fray José Olallo, il "padre dei poveri", membro dell'Ordine di San Giovanni che aiutò i feriti di ambe le parti durante la guerra d'indipendenza del 1868. Raul Castro partecipò alla cerimonia ...
Piazze di Camaguey
Maceo square
(1)
In essa confluiscono le vie pedonali di piú grande importanza della città e non è detto che più prima o poi si debba passare di lá almeno una volta nel corso della giornata. Ci sono diversi edifici importanti dell'epoca coloniale, con magazzini , negozi o bar e caffetterie. Fa parte della stessa struttura la chiesa della Solitudine in Maceo Street, che ospita numerosi negozi di notevoli dimensioni, un ufficio di cambio e un flusso costante di persone che godono di questa area ricreativa.
Mercati di Camaguey
Market Camaguey
(1)
Fu nel settembre del 2009, un fantastico viaggio mi portó a Cuba, concretamente a Camaguey. In questa città conobbi la vera essenza del carattere cubano. Anche se le difficoltà ci perseguitano sempre c'è un modo per sopravvivere ed essere felici ,la musica e il divertimento ti aiutano a dimenticare i momenti brutti.