MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Ribe?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Ribe

26 Collaboratori
Le destinazioni più popolari

11 cose da fare a Ribe

Statue di Esbjerg
Mennesket Ved Havet
(2)
Se fai visita a questa città di pescatori della Danimarca occidentale, questi quattro signori ti accoglieranno molto prima di arrivare siccome possono essere visti in un raggio di 10 km quando fa bello. E anche perché sono costruiti con cemento bianco e sono alti 9 metri. Sono diventati una delle attrazioni turistiche più famose nella quinta città piu grande del paese, insieme alla pesca ed al museo marittimo. Queste quattro statue, le quali faccie fissano il mare, simbolizzano l'incontre del uomo con la natura dando ai turisti una impressione quasi divina, cosi come descrisse il loro creatore.
Parchi di Divertimento di Billund
Legoland
(3)
Se progettate un viaggio in Danimarca (e più precisamente nello Jutland) con i vostri figli non potete decisamente non programmare una tappa a Legoland. Noi, pur non avendo figli (ma essendo molto bambini dentro :-D ) ci siamo stati nel 2004 durante il nostro giro in Nord Europa e non ci siamo pentiti. Il Legoland danese (perchè so che ora cominciano a diffondersi per il mondo), si trova nella località di Billund..è il più famoso parco divertimenti della Danimarca e, come avrete capito, è dedicato ai Lego, i celebri mattoncini per bambini che proprio qui sono nati. A noi italiani potrebbe ricordare un po' la Minitalia di Bergamo, poichè anche questo, oltre al parco divertimenti, contiene tutto un tragitto di monumenti e città, perlopiù danesi (ma anche qualcosina del resto d'europa e del mondo) con la differenza che questi sono stati costruiti tutti con i famosi mattoncini. Se pensate di andarci dovete calcolare di restarci almeno una giornata...Anche di più se avete bambini per poter godere al meglio di tutte le attrazioni. Noi ci siamo arrivati da Ribe, con parecchie soste lungo il tragitto (perchè la strada per arrivarci è molto bella...Come del resto tutta la penisola dello Jutland) e la sera siamo andati a dormire a Randers. Ne deduco quindi (perchè la memoria fa un po' cilecca) che ci abbiamo passato probabilmente solo il pomeriggio...Si si può fare, quindi, se vi interessa capire di cosa si tratta senza gustare al meglio le attrazioni e se, come noi, avete ritmi molto serrati. Altrimenti, come dicevo, una giornata almeno ci vuole, per non rischiare di andarsene con qualche rimpianto (come è capitato a me che sono stata letteralmente trascinata via per la collottola da un fidanzato saggio terrorizzato dall'idea di non trovare dove passare la notte). Se poi decidete di passarci più tempo so che all'interno del parco si trova un albergo. Vi lascio con una carrellata di immagini per darvi un'idea...Dove posso cercherò di mostrarvi sia le riproduzioni della Lego che i monumenti/luoghi originali. Lo faccio con la preghiera di notare l'attentissima cura dei particolari nella fedeltà delle riproduzioni perché è veramente incredibile!!!
Villaggi di Ribe
Ribe
(2)
Conosciuta come la città piu' antica della Danimarca. Il suo delizioso centro medioevale, la cattedrale, le antiche abitazioni e il parco la rendono unica, passeggiando per il centro sembra di fare un salto nel passato. Da visitare la Cattedrale con le cinque navate dedicata alla "nostra Signora" costruita nel secolo XIII all'interno vi sono delle tombe risalenti agli uomini piu' potenti della danimarca. Un esperienza da fare e salire in vetta al campanile ed ammirare la città dall'alto. Ci sono due importanti musei da visitare per gli appassionati e sono: Il Museo Vikingo e il museo d'arte.
Cattedrali di Ribe
Ribe Domkirkes Borgertaarn
(2)
La cattedrale più antica della Danimarca Alcuni km prima di arrivare nella città di Ribe, il viaggiatore viene guidato, attraverso la pianura, verso la torre della cattedrale. La Chiesa di Nostra Signora, nome originale del tempio, è diventata l'unica del paese con cinque navi, dopo aver subito numerosi cambiamenti nel corso dei secoli. L'edificio attuale presenta una gran quantità di stili e dettagli interessanti. Ci sono monumenti sepolcrali di alcuni degli uomini più potenti del paese, così come la più antica tomba della Scandinavia, eretta dal re Valdemar il Conquistatore per uno dei suoi figli. Il coro presenta una serie di colorati dipinti e mosaici di Carl Henning Pedersen (aggiunti tra il 1982 e il 1987). Il Borgertårnet (Torre dei plebei o Torre Civica), risalente al XIV secolo, con 52 m di altezza, svolgeva la funzione di torre di avvistamento e d'assalto. Offre una vista impressionante sulle paludi e vi si accede dall'interno della cattedrale (i minori di 14 anni devono essere accompagnati da un adulto). L'ingresso alla cattedrale è gratuito, ma l'accesso alla torre è di 10 DKK per gli adulti e di 5 DKK per i bambini (fino a 12 anni). Offrono visite guidate gratuite per i bambini, e del costo di 30 DKK per gli adulti. E' aperto ogni Domenica dalle 12:00, e in altri giorni tra le 10:00/11:00 e le 16:00/17:30, a seconda del periodo dell'anno. Rimane chiuso al pubblico durante funzioni religiose e eventi riservati.
Di interesse culturale di Ribe
La Guardia Notturna
Molti anni fa, a Ribe, la guardia notturna era una specie di poliziotto che, alla luce di una lanterna, girava per le stradine di questa incantevole cittadina per assicurarsi che non vi fossero incendi ed alluvioni. Questa figura è stata poi progressivamente sostituita dalla moderna polizia, ma nel 1932 è stata ripristinata ad uso e consumo dei turisti. Nel periodo estivo, infatti, potrete trovarla ogni sera (purtroppo non ricordo l'orario esatto) davanti al Ristorante Weis Stue, pronta a guidarvi in un'interessantisima visita della città gratuita e della durata di un'oretta. La gita è davvero molto interessante ed abbastanza comprensibile (specie se prima vi siete studiati a memoria la Lonely Planet come avevo fatto io) e vi farà cogliere, oltre ai monumenti principali, le varie particolarità che contraddistinguono questa deliziosa storica cittadina come gli angoli delle case "tagliati" per facilitare il passaggio dei carri nelle strette curve delle viuzze... o i pietroni posti sugli angoli degli edifici per lo stesso motivo... il nido delle cicogne che da anni tornano sempre sullo stesso comignolo (tanto da essere state riprodotte anche a Legoland... il "bastone" che indica le varie piene avvenute negli anni... e le particolarissime famose porte colorate!!!!
Aeroporti di Billund
Centri Commerciali di Billund
Lalandia
A Billund c'è ben poco da vedere e, oltre all'aeroporto e alla famosa Legoland, l'unica altra zona dove passare un po' di tempo in questa piccola cittadina è Lalandia. Lalandia è un centro commerciale che contiene al suo interno mille attrazioni, giochi, ristoranti e molto altro ancora. Questo posto è stato costruito nel 2009 come una riproduzione del centro di una piccola città, con il foro, le case basse, la fontana nella piazza centrale, ecc... Come potete vedere nelle fotografie, infatti, ha anche il cielo dipinto sul soffitto, quindi riproduce perfettamente il centro cittadino di un qualsiasi paese italiano o del sud Europa. Qui troverete un piccolo supermercato, una sala giochi, l'acquapark, il bowling, la sala fitness, un posto dove giocare a volano, il minigolf e qualche ristorante e bar: un messicano, un italiano a buffet, un fast food e due bar.
Negozi di Billund
Candy Shop
Lalandia è praticamente l'unico altro posto da poter visitare a Billund oltre a Legoland. E all'interno di questo centro commerciale si trova davvero di tutto, sia come negozi che come attività da svolgere all'aperto (bowling, mini golf, piscine, arrampicata, pattinaggio sul ghiaccio, ecc...). Tra i negozi ce ne sono molti dove comprare delle cose da mangiare ed è imperdibile il candy shop, dove acquistare a prezzi ragionevoli centinaia di caramelle diverse. I prezzi sono un po' più alti che da noi in Italia perché l'euro non ha un cambio favorevole con la corona danese, ma con due euro riuscirete a comprare un gelato oppure un po' di caramelle. Qualche settimana fa, quando ci sono andata io, con 2 euro si potevano comprare 4 lecca lecca oppure un buon gelato dell'algida, che in Danimarca si chiama Frisko.
Negozi di Billund
La Moda
A Billund ho notato che hanno una certa venerazione per l'Italia, infatti addirittura quattro dei negozi e ristoranti che si trovano dentro Lalandia, prendono il nome da cose e prodotti italiani. Lalandia è un centro commerciale molto particolare che si trova a Billund, ed è praticamente una delle pochissime cose da visitare in questa cittadina oltre alla più famosa Legoland. Tra i negozi che si trovano all'interno di Lalandia c'è La Moda, negozio di vestiti e arredamento per la casa. Soprattutto in questo secondo settore il negozio vende prodotti molto particolari e che a me e al mio compagno sono piaciuti tanto. Qui, infatti, abbiamo speso circa 35 euro tra calamite e targhe vintage da appendere a casa. I prezzi qui sono abbastanza equilibrati nonostante il cambio euro/corona danese e il personale è gentile e disponibile.
Di interesse turistico di Billund
(1)
Musei di Ribe
(1)