MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Limosino?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Limosino

1.235 Collaboratori
  • Monumenti
    200 posti
  • All'aperto
    87 posti
  • Musei
    20 posti
  • Paseggiate
    35 posti
  • Divertimento
    25 posti
  • Shopping
    11 posti
  • Vita notturna
    7 posti
Villaggi di Collonges-la-Rouge
Collonges-la-Rouge
(8)
Villaggi di Ahun
Moutier d'Ahun
Villaggi di Aubusson
Ahun
Villaggi di Aubusson
Le Donzeil
Villaggi di Limoges
Villaggi di Collonges-la-Rouge
Collonge la rouge
Villaggi di Fransèches
(1)
Villaggi di Mansac
Villaggi di Turenne
Villaggi di Beaulieu-sur-Dordogne
(1)
Villaggi di Bénévent-l'Abbaye
Villaggi di Sermur
Villaggi di Naves
Villaggi di Saint-Just-le-Martel
Villaggi di Ahun
Villaggi di Chambon-sur-Voueize
Villaggi di Nieul
Villaggi di Lavaveix-les-Mines
Villaggi di Saint-Martial-le-Mont
Villaggi di Ségur-le-Château
(1)

537 cose da fare a Limosino

Villaggi di Collonges-la-Rouge
Collonges-la-Rouge
(8)
Un villaggio del Limosino da non perdere, una piccola cittadina di pietra rossa, da cui il nome, e tetti in ardesia. Passeggiare, perdersi per le sue strade, mangiare e visitare i dintorni, visto che ci sono altri graziosi paesini nelle vicinanze, come Turenne o Curemonte, è un buon programma per trascorrere un delizioso fine settimana.
Villaggi di Ahun
Moutier d'Ahun
Moutier d’Ahun è un paesino vicinissimo ad Ahun, nel mezzo della Creuse. Per arrivare in questo paesino bisogna uscire da Ahun in direzione del fiume, per 1 chilometro circa. E' tutto in discesa, così che è bene tirar fuori la macchina perché ci sono paesaggi molto carini sul fiume, la abbazia e il ponte. Proprio prima di entrare a Moutier d’Ahun, a sinistra c'è l'abbazia benedettina fondata nel secolo X. E' un esempio di stile romanico e le sculture lignee che si trovano all'interno sono molto apprezzate; queste sono in stile barocco e si conservano in buono stato dato che sono state dichiarate monumento storico di Francia. L'abbazia è frequentemente utilizzata per matrimoni e comunioni. Più avanti, attraversando il paesino (circa 70 metri dalla via principale), si arriva a un bel ponte romano che attraversa il fiume Creuse con dei panorami bellissimi da entrambe le parti. E' un posto molto visitato da famiglie e coppie anziane che escono i fine settimana per mangiare o fare merenda nella natura. E' ben organizzato, con vari tavoli e aree per giocare accanto al fiume.
Rovine di Oradour-sur-Glane
Oradour-sur-Glane old town
(1)
Oradour sur Glane è anche chiamato il villaggio martire, riferendosi ai drammatici eventi del giugno 1944. L'ingresso alle rovine del villaggio è gratuito e si cammina attraverso il "centro della memoria". Il villaggio si trova sulla N141 quando si arriva da Limoges in direzione Angouleme. Il 10 giugno, la città era tranquilla fino all'arrivo di un gruppo di militari tedeschi che lo invasero alle 14. Radunarono la ​​popolazione nella chiesa del paese, distruggendo tutte le case e bruciando vive 642 persone, di cui quasi 200 bambini. La città è stata mantenuta così, bruciata e distrutta. Era abbastanza grande e si può vedere sui muri delle case il nome della persona o che lì viveva o aveva un'attività. E' richiesto un abbigliamento decoroso. Oradour sur Glane è anche chiamato il popolo martire, in riferimento ai tragici eventi del mese di giugno del 1944. L'ingresso alle rovine del villaggio è gratuito e si passa attraverso il "centro della memoria". Il villaggio si trova sulla N141 se si viene da Limoges in direzione Angouleme. Il 10 giugno, la città era tranquilla fino all'arrivo di un gruppo di militari tedeschi che invasero il luogo in 14 ore. Riunirono il ​​popolo nella chiesa del paese, distruggendo tutte le case e bruciando vive 642 persone, di cui quasi 200 bambini. La città è stata conservata così, bruciato e distrutto. Era abbastanza grande e si può vedere sui muri delle case il nome della persona che ci viveva o del negozio che c'era. E' preferibile andare vestiti decentemente.
Villaggi di Aubusson
Ahun
Ahun è un villaggio molto carino che si trova nella regione di Creuse, in Francia. Tra le tante cose da visitare vi è una bellissima chiesa del XI secolo che prima era una abbazia. Al lato del paese vi è un fiume perfetto per andare a fare passeggiate o un picnic. Puoi arrivare ad Ahun da La Souterraine (a tre ore di treno da Parigi): vi sono diversi pullman che portano al paese. Inoltre è a 20 minuti di macchina da Aubusson, da dove passa anche il pullman gestito dalla SNCF, la ferrovia francese. Quindi devi comprare un biglietto completo treno più pullman altrimenti spendi di più. La regione ha conosciuto un grande sviluppo grazie al turismo inglese degli ultimi anni, da quando Ryanair giunge a Limoge, a un'ora da lì. Ma la regione conserva un carattere forte ed è perfetta per vacanze che uniscono natura, sport e buon cibo con la cultura.
Grotte di Lascaux
Grotte di Lascaux
(4)
La grotta di Lascaux è la più importante del mondo per le sue pitture rupestri ed è stata scoperta nel 1940. Possiede una delle più sorprendenti testimonianze del paleolitico. Con una qualità talmente buona che all'inizio si pensava che fosse una frode, ma la scienza esatta ha confermato che si tratta della massima espressione della civiltà rupestre. La grotta di Lascaux si trova a Montignac, a 20 km. da Sarlat, la città europea con il maggior numero di edifici proclamati Monumenti Storici. I 200 metri di profondità della cavità presentano sale circolari e gallerie, con murales che raffigurano una gran varietà di animali: cavalli, tori, cervi, capre, felini e molti altri. La grotta è stata chiusa nel 1963 per restaurarne le opere e riportarle al loro stato originario e da allora seguono in costante mantenimento. Dalla sua chiusura, le autorità responsabili hanno realizzato una fedele replica in grandezza naturale di questo santuario paleolitico per i visitatori. Nei dintorni si possono visitare anche altre grotte preistoriche reali, ma di minore importanza.
Di interesse turistico di Banize
Goats & Cheese in Creuse
Se si attraversa il centro di Creuse, per esempio Ahun, Aubusson, Banize, ecc. (dovra' essere il vostro destino, perche' non si arriva a un luogo tanto isolato cosi' per caso ...) mi raccomando che si vada per al capraio di Banize, " il Chevrier ". E' un po' arretrato dal villaggio, a circa 3-4 km, in modo che per arrivare qui si deve necessariamente raggiungere con l' auto o in bicicletta, o fare una lunga passeggiata in campagna "creusois". La fattoria del capraio è abbastanza grande, con diversi blocchi, un negozio, sala per conservare il formaggio, ecc. Si trova accanto a una strada, in una piccola valle. Come potete immaginare, tutto è molto tranquillo là fuori, quindi non disperate se non vi servono in 5 minuti. Se chiedete bene, si possono visitare gli animali, i blocchi, ecc, per capire un po' di più, dove tutte queste prelibatezze vengono formate cosi' rotonde. Tra i formaggi che si possono comprare (tutti capra), ci sono fundamentalmente stagionati e semistagionati, anche se sono di dimensioni diverse e alcuni sono aromatizzati con le spezie. Sono dei "Crottin di Chavignol", il tipico quesito di capra semistagionato che si trova nella gran parte della Francia. I prezzi vanno da circa 2 € per pezzo per il formaggio più piccolo di 7-8 € per i pezzi più pesanti.
Villaggi di Aubusson
Le Donzeil
Le Donzeil è uno dei più bei paesi della zona di Creuse. Conta 500 abitanti, i pochi rimasti delle molte persone che si sono trasferite in città. Presenta una belle chiesa romana del XIII secolo, con vetrate interessanti, un sarcofago in pietra dell'epoca romana. La zona fu occupata dai romani, dei quali si osservano diversi vestigi, quali le antiche strade ed i muri in pietra che dividevano regioni e Comuni. Ci si può alloggiare in una casa che dispone di 5 stanze, con la possibilità di prenotare l'intera struttura.
Boschi di Aubusson
Boschi di Creuse
Costeggiata dall'omonimo fiume. È una regione povera per tradizione, poco considerata dal turismo nazionale ed internazionale. Tutto cambiò cinque anni fa, quando Ryanair introdusse un collegamento aereo con la vicina città di Limoges e molti inglesi iniziarono a comprare case in campagna e ristrutturare castelli, dando un nuovo aspetto alla regione. Oggi, sono ancora difficoltosi i trasporti pubblici locali, con il treno (3 ore) che da Parigi arriva a Souterraine o Limoges; poi è indispensabile prendere un autobus fino a Aubusson o Ahun. Sono posti molto tranquilli, a 600 mt. s.l.m., ideali per fare passeggiate o andare in bicicletta. La vegetazione è dominata dalle conifere e da alberi sempreverdi. In autunno è uno spettacolo, con gli alberi che colorano di rosso e giallo la zona, dove ci sono noci, castagne e funghi da raccogliere e mangiare. Nella bella stagione si può fare il bagno in uno dei laghi della zona; la miglior opzione è un soggiorno in una guest-house, prenotabile dall'ufficio turistico di Limoges.
Parchi a Tema di Guéret
(1)
Stazioni Ferroviarie di Limoges
(5)
Chiese di Oradour-sur-Glane
Oradour Church
Questa è l'antica chiesa di Oradour sur Glane. Ora vi hanno ricostruito un'altra chiesa, più moderna e dal design poco gradevole su una collina di fronte, dove si erge la moderna città di Oradour. Ma questa non venne mai distrutta per commemorare il disastro di Oradour avvenuto nel giugno del 1944. A mezzogiorno, venne un esercito tedesco nel villaggio che imprigionò tutta la popolazione della chiesa. Il motivo di quella vendetta così poco umana rimane sconosciuto, fatto sta che i 642 abitanti che in quel momento non si trovavano a lavoro nei campi, furono bruciati vivi nella chiesa. E' un luogo della memoria, molto scioccante. Non ha un tetto, le pareti sono bruciate. Entrando, la gente osserva silenzio immediatamente. Una poesia sul muro vi invita a riflettere sugli atti di atrocità che si sono verificati a Oradour. L'ingresso è gratuito, e se si vuole capire di più su quello che è successo, c'è un museo all'uscita.
Villaggi di Limoges
Laghi di Royère-de-Vassivière
(1)
Belvedere di Aubusson
(1)
Castelli di Turenne
Musei di Aubusson
(2)
Trekking di Fresselines
(3)
Musei di Bénévent-l'Abbaye
(2)