Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Domodossola?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Domodossola

13 Collaboratori

5 cose da fare a Domodossola

Musei di Domodossola
Museo Sempioniano
Museo in cui una sala è dedicata al Sempione, con la ricostruzione del tunnel e la campionatura delle rocce eseguita in occasione della realizzazione del traforo, un'altra sala è dedicata a Geo Chavez, primo trasvolatore delle Alpi nel 1910. Nella teca esterna si trova l'auto Panhard del 1895, la carrozza che per ultima valicò il Passo del Sempione, la slitta e il biciclo.
Piazze di Domodossola
Piazza Geo Chavez
Piazza Geo Chavez è una piazza situata a ridosso della zona più centrale della città di Domodossola, nell’estremità settentrionale del Piemonte, a pochi chilometri dal confine con la Svizzera. È raggiungibile da via Mizzoccola e svoltando a destra in via Mazzini. Questa piazza ospita l’elegante palazzo sede locale della Guardia di Finanza e, per il resto, è costituita da un intreccio di percorsi lastricati in pietre locali fra aiuole a verde. Al centro è posizionato il monumento all’aviere peruviano Geo Chavez, al quale la piazza è dedicata in quanto primo uomo a compiere, nel 1910, la trasvolata delle Alpi, partendo da Briga, atterrò proprio a Domodossola, dove, però, rimase ferito per problemi in fase di planata e morì pochi giorni dopo, mentre era in cura all’ospedale locale di San Biagio.
Di interesse turistico di Domodossola
Torre di via Briona
Via Briona è un percorso situato all’interno del centro storico della città di Domodossola. Essa rappresenta oggi il principale accesso alla famosa Piazza del Mercato e, un tempo, costituiva la fondamentale via di transito che, partendo dal fulcro della vita cittadina, si dirigeva verso nord, in direzione dei valichi alpini. Oggi, via Briona si caratterizza in modo particolare per la presenza dell’antica Torre del Palazzo Vescovile, risalente al XIV secolo. Essa presenta un’altezza attorno ai venti metri e dimensioni della base tali da renderla imponente e tozza. Realizzata per intero in pietre naturali tagliate e lavorate in modo opportuno, con un limitatissimo numero di aperture (l’unica zona ‘alleggerita’ in modo evidente è l’ultimo piano) e una bella copertura piramidale, questa torre domina alcuni scorsi del paesaggio cittadino, con un’aria affascinante e, per certi versi, minacciosa.
Sci di Domodossola
Di interesse turistico di Domodossola