Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Piemonte?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Piemonte

2.302 Collaboratori
Attività a Piemonte
Civitatis
(1)
16
Il più visitato a Piemonte
Laghi di Arona
Lago Maggiore
(4)
Di interesse culturale di Torino
Museo del Cinema
(60)
Musei di Torino
Museo Egizio di Torino
(48)
1 attività
Monumenti Storici di Torino
Basilica di Superga
(22)
Di interesse culturale di Torino
Sacra di San Michele
(22)
Chiese di Torino
Chiesa della Gran Madre di Dio
(21)
1 attività
Musei di Torino
Palazzo Madama
(13)
1 attività
Giardini di Torino
Parco del Valentino
(17)
1 attività
Di interesse culturale di Cuneo
Cuneo
(10)
Palazzi di Venaria Reale
Reggia di Venaria Reale
(13)
Stadi di Torino
Juventus Stadium
(38)
Cattedrali di Torino
Il Duomo di Torino
(10)
1 attività
Musei di Torino
Castello del Valentino
(19)
Musei di Torino
Palazzo Reale
(6)
1 attività
Isole di Orta San Giulio
Isola San Giulio
(6)
Piazze di Torino
Piazza San Carlo
1 attività
Musei di Torino
Museo Egizio di Torino
(48)
1 attività
Musei di Torino
Palazzo Madama
(13)
1 attività
Musei di Torino
Castello del Valentino
(19)
Musei di Torino
Palazzo Reale
(6)
1 attività
Musei di Torino
Museo dell'Automobile
(2)
Musei di Torino
Villa della Regina
(1)
Musei di Pinerolo
Museo nazionale del Cinema
(2)
Musei di Varallo
Pinacoteca
(1)
Musei di Vercelli
Museo P. Della vedova
Musei di Cuneo
Museo del lavoro
(2)
Musei di Racconigi
Castello reale
Musei di Casale Monferrato
Museo d'arte e storia antica ebraica
Chiese di Torino
Chiesa della Gran Madre di Dio
(21)
1 attività
Chiese di Torino
Santuario della Consolata
(6)
Chiese di Orta San Giulio
Santa Maria Assunta
(3)
Chiese di Alagna Valsesia
Follu
(1)
Chiese di Torino
Chiesa Corpus Domini
Chiese di Torino
Cappella di San Suaire
Chiese di Torino
Le chiese gemelle
Chiese di Vicoforte
Il Santuario di Vicoforte
(2)
Chiese di Novara
Castello Sforzesco
(2)
Chiese di Novara
Basilica di San Gaudenzio
(3)
Chiese di Albugnano
Abbazia di Vezzolano
(4)
Chiese di Torino
Chiesa del Santo Volto
Monumenti Storici di Torino
Basilica di Superga
(22)
Monumenti Storici di Biella
Santuario di Oropa
(14)
Monumenti Storici di Torino
Mole Antonelliana
(11)
1 attività
Monumenti Storici di Torino
Ponte Umberto I
(4)
Monumenti Storici di Torino
Campanile del Duomo
(1)
1 attività
Monumenti Storici di Torino
Sinagoga di Torino
(4)
1 attività
Monumenti Storici di Torino
Ponte Vittorio Emanuele I
(1)
1 attività
Monumenti Storici di Sampeyre
Cappella di Becetto a Sampeyre
(1)
Monumenti Storici di Arona
Colosso di San Carlo Borromeo
(4)
Monumenti Storici di Torino
Arco Olimpico
(3)
Monumenti Storici di Fenestrelle
La Fortezza di Fenestrelle
(3)
Monumenti Storici di Torino
Galleria San Federico
(2)
Monumenti Storici di Orta San Giulio
Villa Crespi
(3)
Monumenti Storici di Torino
Toro portafortuna di Piazza San Carlo
Monumenti Storici di Torino
Casa Florio e Rigat
(2)
Monumenti Storici di Torino
Isolato Sant'Emmanuele
(1)
Monumenti Storici di Torino
Tributo a Emmanuele Filiberto
Monumenti Storici di Torino
Albergo della Corona Grossa
Monumenti Storici di Torino
Torre angolare romana
Palazzi di Venaria Reale
Reggia di Venaria Reale
(13)
Palazzi di Torino
Palazzo Carignano
(6)
1 attività
Palazzi di Stresa
Villa Borromeo
(2)
Palazzi di Torino
Grattacielo Intesa Sanpaolo
(2)
Palazzi di Torino
Palazzo Chiablese
Palazzi di Torino
Palazzo di città
Palazzi di Torino
Palazzo Martini di Cigala
Palazzi di Torino
Palazzo del Senato
Palazzi di Orta San Giulio
San Rocco, Padre Pio, Palazzo Gippini
(1)
Palazzi di Torino
Palazzo Bellia
Palazzi di Torino
Palazzo Ceriana
(1)
Palazzi di Novara
Palazzo delle Poste
(1)
Palazzi di Torino
Casa del Pingone
Palazzi di Torino
Palazzo Benso di Cavour
Palazzi di Terruggia
Villa Pavia
Palazzi di Torino
Casa La Fleur
(1)
Palazzi di Torino
Palazzo Roero di Guarene
Palazzi di Torino
Circolo dei Marinai
Palazzi di Torino
Palazzo Saluzzo Paesana
Piazze di Torino
Piazza San Carlo
1 attività
Piazze di Torino
Piazza Vittorio Veneto
(14)
1 attività
Piazze di Torino
Piazza Castello
(5)
1 attività
Piazze di Torino
Piazza Statuto
(3)
Piazze di Torino
Piazza Saluzzo
(2)
Piazze di Orta San Giulio
Piazza Orta San Giulio
(3)
Piazze di Torino
Piazza della Carlina
Piazze di Venaria Reale
Piazza dell'Annunziata
(1)
Piazze di Torino
Piazza Giambattista Bodoni
(1)
Piazze di Torino
Piazza della Repubblica
(1)
Piazze di Torino
Piazza Maria Ausiliatrice
(1)
Piazze di Arona
Piazza del Popolo
(2)
Piazze di Torino
Piazza Palazzo di Città
1 attività
Piazze di Torino
Piazza Carlo Alberto
Piazze di Avigliana
Piazza San Giovanni
Piazze di Novara
Piazza Martiri
(2)
Piazze di Savigliano
Piazza Santarosa
(3)
Piazze di Torino
Piazza Valdo Fusi
1 attività

921 cose da fare a Piemonte

Laghi di Arona
Lago Maggiore
(4)
Il Lago Maggiore, è un bellissimo tratto di acqua che è al confine dell'Italia e della Svizzera. L'architettura che lo delimita è magnifica, dato che è costituita da diverse case e alberghi di lusso che si affacciano sul lago. È altamente consigliabile fare il viaggio in auto e visitare le varie parti del lago, in modo da poter vedere di più la diversità dei paesaggi. Se si desidera attraversarlo dall'Italia alla Svizzera, o viceversa, e si va dall'autostrada, si dovrà pagare un elevato pedaggio.
Di interesse culturale di Torino
Museo del Cinema
(60)
Situato nella famosa Mole Antonelliana, il Museo Nazionale del Cinema è uno dei musei più importanti, tra quelli del suo genere. Il museo si sviluppa in verticale, su delle rampe che attraversano l'interno del palazzo. Si trovano esposti archivi storici della storia del cinema, elementi che sono stati utilizzati da grandi artisti ed impressionanti monitor su cui vengono proiettati film. E' stata davvero una grande esperienza aver visitato questo museo in quanto è disposto in maniera molto dinamica in cui lo spettatore può interagire con il mondo del cinema.
Musei di Torino
Museo Egizio di Torino
(48)
Questo bellissimo museo è in grado di trasportare il visitatore nel mondo dell'Antico Egitto, poichè conserva un'incredibile collezione di resti egizi, la più vasta dopo quella del Museo del Cairo. Si possono vedere mummie, sarcofagi, grandi sculture che rappresentano famosi faraoni.. E'davvero una tappa da non perdere se siete appassionati di storia e cultura! Ci sono anche riduzioni speciali per studenti, bambini e anziani.
1 attività
Monumenti Storici di Torino
Basilica di Superga
(22)
La basilica di Superga è un monumento fondamentale nell’architettura torinese, ha un grande impatto emotivo per la città, perché fu contro di essa che, in un giorno di nebbia, si andò a schiantare l’aereo sul quale stava volando la quadra di calcio del Torino. Dalla alto della basilica è possibile ammirare la città a 360 gradi, lo scenario risulta mozzafiato, soprattutto al tramonto, quando Torino riflette sulle acque dei vari fiumi, che l’attraversano, la bellezza dei colori crepuscolari.
Di interesse culturale di Torino
Sacra di San Michele
(22)
Un posto magico. Irto su una roccia svetta sulla valle, offrendo un panorama più unico che raro. Una struttura molto particolare che lascia il segno. Si raggiunge a piedi nell'ultimo tratto e si devono fare molte scale. Scavato nella roccia l'ingresso è particolare ( scala dei morti ) ed il santuario infonde voglia di silenzio e riflessione, un posto di fede che faceva parte del percorso dei Templari. Ora è aperto al pubblico e la strada per raggiungerlo è molto stretta ed a senso unico nei giorni festivi e la domenica agli orari stabiliti, quindi attenzione. Sono circa sette kilometri di salita circondata dai boschi la strada con molte curve non lascia spazio alla distrazione.
Chiese di Torino
Chiesa della Gran Madre di Dio
(21)
La Chiesa della Gran Madre è una tra le chiese più importanti e belle di Torino. La prima volta che l'ho vista ne sono rimasta affascinata: Si tratta di un grande tempio eretto ai piedi della collina di Torino, vicino al Po e a pochi passi da pizza Vittorio Veneto, con forma circolare e grandi colonne all'entrata. L'architettura della Gran Madre è ispirata al Pantheon romano ed è di grande effetto: Ai lati della scalinata sono presenti due statue che raffigurano la Fede e la Religione. L'interno è a pianta circolare, la cupola prende ispirazione dal Pantheon e dalla chiesa della Madeleine di Parigi. La Gran Madre è stata costruita nel 1800 in occasione del ritorno del re Vittorio Emanuele I di Savoia dopo la sconfitta di Napoleone. È stata commissionata nel 1814 e realizzata da Ferdinando Bonsignore tra il 1818 e il 1831. Alla chiesa della Gran Madre sono associati miti esoterici, come quelli che credono che al suo interno sia nascosto il Santo Graal. Questa è una leggenda molto interessante che circonda la chiesa di mistero e magia. Quando è possibile visitarla? Gli orari dei feriali sono 7.30-12.00/16.30-19.00, mentre nei festivi osserva gli orari 7.30-13.00/15.30-19.00/20.30- 22.00. Si tratta di un monumento che vale davvero la pena di essere visitato per la sua bellezza.
1 attività
Musei di Torino
Palazzo Madama
(13)
I primi resti del palazzo si hanno giá in epoca romana, quando sulle fondamenta dell'edificio attuale sorgeva una porta di accesso alla cittá. Dalle due torri della porta romana, si passó nel Medioevo a una costruzione fortificata tipo castello con 4 torri, di cui ancora oggi due sono visibili dal lato pedonale della piazza. Ulteriori trasformazioni si ebbero durante il periodo di dominazione francese, quando la costruzione, oltre all'immagine di dimora reale, fu utilizzata come vero e proprio simbolo del potere in una posizione strategica della cittá. Ma il ruolo piú importante e famoso lo ebbe sicuramente durante il regno di Carlo Alberto di Savoia, quando a Palazzo Madama fu installato il senato subalpino, diventando uno dei luoghi simbolo del Risorgimento Italiano. Sempre per iniziativa del re Carlo Alberto, Palazzo Madama fu a partire dal 1832 sede della Regia Pinacoteca, risultando oggi uno dei musei piú antichi della cittá. Tutt'ora ospita il Museo Civico di Arte Antica, riaperto al pubblico nel 2006 dopo lunghi anni di restauro.
1 attività
Giardini di Torino
Parco del Valentino
(17)
Il posto più bello in assoluto. Come nelle più grandi città europee, un polmone verde dentro la città! Come rilassarsi, sentirsi immersi nella natura se pur dentro la città!
1 attività
Musei di Cuneo
Museo del fungo e delle scienze naturali
(3)
Il museo del fungo e delle scienze naturali che si trova a Cuneo, in Piemonte, comprende numerose collezioni. La galleria è divisa in due sale: nella prima ci sono oltre 1.100 esemplari che rappresentano 250 specie di funghi, riprodotti in gesso o resina; nella seconda sala ci sono fossili, minerali, animali imbalsamati, rettili, molluschi, crostacei e una preziosa collezione di oltre 130 specie di farfalle delle pianure e delle valli di Cuneo. In aggiunta a queste collezioni, degne di nota sono le impressionanti sessioni dedicate alla produzione di fibre esotiche, di seta e ceramiche.
Di interesse culturale di Cuneo
Cuneo
(10)
La città di Cuneo si trova nella regione Piemonte. Questa pittoresca cittadina si trova tra le montagne. Se pensi di farci un giro, consiglio di cominciare da Piazza Galimberti, che è stata realizzata in omaggio a Duccio Galimberti, che è stato un eroe della resistenza, durante la seconda guerra mondiale. Il perimetro della piazza è circondato da 10 palazzi in stile neoclassico, che gli conferiscono un'aria aristocratica. Durante alcuni giorni della settimana si può vedere un mercato pittoresco, dove le offerte di abbigliamento e alimentari son un'opzione più che interessante per i turisti. Durante il fine settimana la piazza si popola di gente, perché si offrono spettacoli musicali. La via Roma è una delle strade più importanti della città, che nasce da questa piazza. In essa potrete vedere famose case di abbigliamento. Quando Cuneo è stata progettata, è stato necessario pensare alla quantità di neve che cade in certi periodi dell'anno, ed è per questo, che sono stati creati portici per permettere alle persone di ripararvisi.
Palazzi di Venaria Reale
Reggia di Venaria Reale
(13)
La reggia di Venaria Reale è sicuramente la più grande reggia sabauda del Piemonte. Fu costruita in pochi anni (1658 - 1679) per volere del duca Carlo Emanuele II, che cercava una base per le battute di caccia nella zona. Inizialmente la tenuta di caccia era composta solo dal corpo principale e dal parco circostante. Successivamente vennero inglobate case di normali cittadini fino a far diventare Venaria Reale un comune autonomo della provincia di Torino. Per anni, anzi decenni, è stata lasciata al più completo abbandono, ovvero da quando l'utilizzo principale era andato esaurito e non serviva più a nessuno. Nel 1978 però passò in mano alla Soprintendenza per i lavori di restauro, che la restituirono ai torinesi, e al mondo, nel 2007. Da allora migliai di turisti ogni anno ne assediano le corti ed i giardini. All'interno, oltre alla visita della Reggia e dei Giardini, vi organizzano anche varie manifestazioni, da concerti di ogni genere a sfilate di moda, da mostre di vari artisti a mercatini di antiquariato pregiato.
Stadi di Torino
Juventus Stadium
(38)
Innovativo, coinvolgente, speciale. Sono solo alcuni degli aggettivi che si addicono a questo stadio, per ora unico in Italia. Innovativo, perché è diverso da tutti gli altri stadi del campionato italiano. Le panchine, continuazione delle file delle tribune, educano i tifosi al comportamento sportivo; l'area commerciale all'esterno dell'impianto, il museo, ecc., sono tutti aspetti finora sconosciuti. Coinvolgente, perché abbatte le barriere tra campo e tifosi. Il pubblico si sente protagonista, i cori delle curve sono amplificati all'ennesima potenza e creano un'atmosfera incredibile. Speciale, perché è di proprietà, è lo stadio della Juventus.
Cattedrali di Torino
Il Duomo di Torino
(10)
Il Duomo di Torino, dedicato a San Giovanni Battista, è in tutta la città l'unica chiesa rinascimentale (le altre sono o gotiche o romaniche). Visitato durante in tour organizzato, ci venne spiegato che in realtà, anticamente, in quella zona vi erano tre chiese, dedicate a San Salvatore (posta sulla destra rispetto la facciata attuale), a Santa Maria (posta tra l'attuale campanile ed il fianco sinistro dell'attuale facciata) e, appunto, a San Giovanni Battista. Ma erano troppo piccole per conetere la moltitudine di fedeli che il Vescovo della città, Domenico della Rovere, si aspettava. Decise così di farle abbattere completamente e di costruirne una sola (l'attuale Duomo) che occupasse la stessa identica superficie. L'unica cosa che non venne toccata fu il campanile che sorgeva a lato delle Chiese: fu solamente alzato negli anni successivi. Da qui la differenza di stile tra il campanile ed il Duomo ma anche nel campaniel stesso (di mattoni la parte sottostante, di marmo la cima). Due le caratteristiche particolari del Duomo: - sul lato destro rispetto l'ingresso, la presenza di una raffigurazione dei 12 segni zodiacali, marcati in oro, con disegni che ricordano i segni degli antichi Egizi e con un broccetto attaccato al muro che ne segna l'era processionale. A seconda della posizione del sole e delle relative ombre, viene indicato il segno zodiacale del momento. - sul lato sinistro rispetto l'ingresso, sotto una struttura piramidale in vetro (la versione mignon della piramide del Louvre), si trova una piattaforma circolare chiamata la "tavola della fortuna": altro non è che un mosaico del pavimento originario del battistero di San Giovanni. Ah, ovviamente il Duomo contiene la reliquia della Sacra Sindone, nascosta ai visitatori ed esposta solamente in eccezionali occasioni. Accanto al Duomo, il Museo di Arte Sacra.
1 attività
Musei di Torino
Castello del Valentino
(19)
La sua costruzione risale al 1500, il castello è il fiore all'occhiello del Parco del valentino. Fu acquistato da Emanuele Filiberto di Savoia che lo passo' a Maria Cristina di Francia che lo abitò come dimora per trascorrere il suo tempo di corte. All'interno degli splendidi salono ben conservati, la sala della caccia con stucchi allegorici che richiamano il seicento. Ancora da ammirare l'ampio cortile con ciottoli e pietre con disegni e motivi originali. Una curiosità: all'interno del castello del Valentino vennero stipulati accordi firmati armistizi, alleanze, importanti della storia piemontese.
Musei di Torino
Palazzo Reale
(6)
Il Palazzo Reale sorge nel centro di Torino e rappresenta uno degli edifici più importanti e suggestivi della città. La sobria e austera facciata esterna nasconde all'interno un cuore barocco fatto di ambienti fastosi ed eleganti impreziositi da stucchi, ori, marmi e cristallo con arredi d'epoca di altrettanta eleganza e pregio. Un tripudio di sontuosità che permette di rivivere le atmosfere della Corte dei Savoia. Tra gli ambienti visitabili più suggestivi ci sono la regale Sala del Trono, la Sala da pranzo, arredata con un enorme tavolo in legno dorato apparecchiato con tovaglie e ceramiche dell'epoca, e la magnifica Sala da Ballo, con colonne in marmo, ori ed enormi lampadari di cristallo.
1 attività
Musei di Suno
Museo degli attrezzi agricoli
Il museo dispone di quattro sale e tettoia esterna per dare al pubblico un'idea della vita contadina locale. All'interno c'è una vecchia cucina a vista, una camera da letto, una cantina con una pressa e botti di legno, una sala con attrezzi speciali per lavorare la terra, utensili come una fucina di legno e una mola, le vecchie unità di misura e un banco da falegname.
Isole di Orta San Giulio
Isola San Giulio
(6)
Al centro del lago d'Orta, tra le acqua placide illuminata dal sole, sorge la piccola isola di San Giulio. Vicinissima alla riva e con un perimetro massimo di poco più di 600 metri, è per la maggior parte occupata dal monastero Mater Ecclesiae. Secondo la leggenda della vita di San Giulio in età romana il sito sarebbe stato abbandonato, ma proprio qua l'evangelizzatore decise di costruirvi la prima chiesa, in quanto pensava che l'isola fosse infestata da serpi e draghi e pensando così di riuscire a scacciarli. Una strada pedonale percorre l'intero perimetro dell'isola costeggiando le antiche case dei canonici: alcune abitate, altre vuote ma non definitivamente abbandonate, un oratorio, un unico negozio di souvenir (caratterizzato da un affresco a muro risalente al 1400 circa), rendono quest'isola molto suggestiva. Visitata in una giornata nuovolosa, poi, è come essere catapultati all'interno di una fiaba. L'isola è collegata al paese di Orta San Giulio tramite dei traghetti pubblici, ai quali si può accedere dalla piazza centrale del paese. Il costo del biglietto (andata e ritorno) costa 4 euro, e i traghetti partono ogni 10/15 minuti fino alle 18 di sera.
Piazze di Torino
Piazza San Carlo
Questa enorme piazza, lunga oltre 160 metri, è considerata il centro pulsante dell'intera città di Torino. La storia ci racconta un tragico aneddoto riguardo questa "agorà", nel 1864 infatti, dopo che Firenze venne decretata capitale d'Italia, i torinesi protestarono pacificamente per questa scelta, ma le manifestazioni furono violentemente represse dalle forze dell'ordine. Agli angoli della Piazza sorgono numerosi e celebri Caffè. Per raggiungere il fiume principale d'Italia, suggerisco di seguire Via Giolitti fino a Piazza Vittorio Emanuele II e continuare diritti in questa direzione per giungere rapidamente sul Lungo Po!
1 attività