Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace La Valletta?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a La Valletta

220 Collaboratori
Monumenti Storici di La Valletta
Fontana del Tritone
Monumenti Storici di La Valletta
Forte di San Telmo
(2)
Monumenti Storici di La Valletta
(1)
Monumenti Storici di La Valletta
(1)
Monumenti Storici di La Valletta
(1)
Monumenti Storici di La Valletta
(2)
Monumenti Storici di La Valletta
(2)
Monumenti Storici di La Valletta
(2)
Piazze di La Valletta
Piazza St. George
(3)
Piazze di La Valletta
Biblioteca Nazionale
(2)
Piazze di La Valletta
República square
(2)
Piazze di La Valletta
(1)

100 cose da fare a La Valletta

Porti di La Valletta
Grand Harbour
(7)
Il Grande Porto di La Valletta a Malta, si descrive come uno dei più belli del mondo! Si utilizza come un porto dall'epoca romana. Questa è una delle più belle viste di Malta ed è un luogo pieno di gente sia di giorno che di notte. Non esitate ad avvicinarvi a vederlo se siete in vacanza nell'isola.
Golfi di La Valletta
Baia della Valleta
(8)
Dal Forte Sant'Elmo, parte il lungomare o via del Mediterraneo che giunge fino ai Giardini Baraka, un angolo verde da cui si gode una splendida vista sulla baia. Una volta lì e dopo aver visto la gigantesca campana nel tempietto, abbiamo preso la strada di San Paolo, alla scoperta di altri edifici che sono stati sede delle delegazioni straniere dell'Ordine dei Cavalieri di Malta. Più che altro, una passeggiata per la storia di quest'isola che è un misto, un vero melting pot.
Di interesse culturale di La Valletta
Centro storico
(3)
La Valletta è una antica, bellissima e ben tenuta capitale perciosa. La sua strada principale è viva in qualsiasi giorno della settimana con negozi, ristoranti e caffè dal sapore mediterraneo. Tuttavia, se si dispone di un intero pomeriggio si potranno scoprire vicoli e angoli dall' inconfondibile sapore maltese. Muovetevi liberamente nelle sue strade e gradirete di tutto queste sensazioni. Uno dei miei momenti migliori. Il tempo che ho trascorso a Malta è stato indimenticabile. Il multiculturalismo enorme che si scopre in questa cittadina è senza pari in tutta Europa per quanto si ritiene che le grandi capitali siano le pioniere ... niente a che vedere con quello che troverete in questa localita'. Da tutto il mondo vengono a studiare l'inglese. Motivi: più economico, più divertente e con un clima molto più' gradevole che in qualsiasi parte in Gran Bretagna, nonostante quello che dicano gli innamorati di Londra, ...
Riserve Naturali di La Valletta
Malta Cruise
(3)
Valletta è la capitale di Malta e, per essere sinceri, è un po' noiosa. È carina, ma non è tenuta bene (pochi interventi di restauro)... in compenso è molto pulita ed è piena di gente disponibile, tantissimi gatti e angoli davvero stupendi. La città in generale sembra molto monotona, perché tutte le strade si assomigliano (hanno tutte una statua della Madonna o di qualche santo) e ci sono tantissime chiese... I trasporti funzionano a meraviglia, la città è caotica e rumorosa. Attenzione ai borseggiatori. Provate i muffin al cioccolato di Valetta (alla stazione vendono 6 muffin a 1.5€, sono grandissimi e ideali per la colazione). Un consiglio: portatevi dietro scarpe comode, Malta è piena di salite!
Cattedrali di La Valletta
Concattedrale di San Giovanni
(5)
Se dovete scegliere di vedere soltanto una delle centinaia di chiese e cappelle dell'isola di Malta, scegliete questa e non rimarrete delusi. Impossibile non rimanere letteralmente a bocca spalancata quando si entra nella co-cattedrale di San Giovanni a La Valletta, tanto è l'oro e le decorazioni sfarzose che ricoprono ogni centimetro quadrato libero dell'internok dell'edificio sacro. Uno stile "super-barocco" capace di far mancare il fiato, tanto più visto che si accompagna ad una facciata e ad un esterno decisamente sobri. La chiesa svetta con i suoi campanili gemelli (elemento architettonico tipico del 90% delle chiese dell'isola) al centro di piazza Repubblica, una delle principali della città. Risale al 1570 circa e fu costruita come chiesa conventuale dei Cavalieri di San Giovanni. Nel 1816 fu elevata allo stesso status della cattedrale di San Paolo a Mdina, sede ufficiale dell'arcivescovo di Malta (da qui la curiosa denominazione di "co-cattedrale"). L'interno è stato organizzato in maniera razionale anche se complessa, per dare un adeguato spazio ai Cavalieri di tutte le nazionalità: 12 nicchie si susseguono lungo le navate (sei per lato). Su ogni muro, pilastro e costolone ci sono decorazioni di vario genere, ma solitamente caratterizzate dalla Croce di Malta e dallo stemma dell'Ordine. Anche il pavimento non è stato risparmiato dalla smania di riempire ogni spazio libero: lapidi in marmo nero, bianco, azzurro, rosso lo ricoprono completamente. Imperdibile! (L'entrata è a pagamento, comprende l'audioguida e dà accesso anche al museo della cattedrale).
Belvedere di La Valletta
Upper Barrakka Gardens
(3)
Questi giardini sono accessibili dalla parte alta de La Valletta, poco distante dal capolinea di tutti gli autobus di Malta. L'ingresso è gratuito e dal bellissimo ed ampio balcone panoramico si ha una vista strepitosa sulle tre città e le fortificazioni e sulla parte più bassa della città. Il momento più magico è certamente il tramonto ma anche nel resto della giornata, se passate di qui, non esitate a fermarvi! Oltre alle numerose panchine dove rilassarsi ammirando il paesaggio, potrete anche optare per un giro in carrozza noleggiandone una con autista proprio all'ingresso dei giardini.
Di interesse turistico di La Valletta
Statue di Santi
(1)
Queste cosiddette nicchie di strada sono state introdotte nel XVII secolo e sono una caratteristica architettonica di Malta fin da allora. Si trovano dappertutto, in tutti gli angoli della Valletta. Figure di vergini e di santi hanno invaso questa città, abitata da persone particolarmente devote. Avrete modo di vedere molte persone, di ogni ceto sociale, che - passando davanti a queste nicchie - si fermano a pregare prima di proseguire. Un popolo molto religioso.
Di interesse culturale di La Valletta
Chevaliers de Malte
(1)
Malta è sinonimo tra i turisti di "Cavalieri dell'Ordine" ed è per questo motivo che la loro croce è uno dei motivi più diffusi dell'iconografia dell'isola. I membri dell'ordine non circolano per le strade di La Valletta, quindi - per conoscere qualcosa in più sulla loro storia - è necessario visitare i musei e i luoghi interessati dal loro passaggio. Nell'immaginario collettivo la figura del guerriero dell'ordine è di certo quella più diffusa, seguita forse da quella degli infermieri. Nei negozi di souvenir abbondano figurine medievali che portano armi.
Vie di La Valletta
Republic Street
(4)
E' il Corso Buenos Aires maltese, Republic street con i suoi numerosi negozi di marchi stranieri si può considerare senza alcun dubbio la via dello shopping degli abitanti della capitale! Oltre a questo, la via è costellata da caffetterie, bar, la bellissima biblioteca cittadina e molto altro ancora. Nel periodo natalizie, nonostante non si tratti del picco turistico, i visitatori sono soliti percorrere Republic street sotto le luminarie natalizie anche se, secondo me, è davvero strano notare gli addobbi di Natale e girare per le strade in maniche corte. Ad ogni modo se state cercando qualche marchio importante o un posto un po' affollato dove bere un caffè...beh ci siete sopra...!
Stazioni delle Corriere di La Valletta
Malta Bus Station
(2)
La prima cosa che ti sorprende di Malta appena si arriva sono i suoi autobus!! E' come tornare indietro di 20 anni! Non partono fino a quando non sono pieni, hanno solo una porta che aprono durante il tragitto, non c'è bagagliaio, e per prenotare la fermata bisogna tirare una cordicina. Non ci sono autobus diretti per l'aeroporto da nessuna parte, si deve andare alla stazione degli autobus (non c'è tale stazione, sono due linee in cui sono fermi molti autobus senza un ordine coerente) e lì cercare (chiedere agli autisti) quale autobus porta alla tua destinazione. E al ritorno lo stesso.
Di interesse culturale di La Valletta
Merchant Street Market
(5)
Merchant Street è una delle seconde arterie principali della città de La Valletta, dopo Repubblic Street. Qui troviamo la Chiesa di San Paolo naufrago che contiene un frammento del suo polso Inoltre incontriamo molti palazzi residenziali importantissimi alcuni sedi di Musei ed altri residenze private. Inoltre molti negozi per lo shopping.
Piazze di La Valletta
Piazza St. George
(3)
Piazza San Giorgio è il cuore de La Valletta, sia dal punto di vista geografico sia da quello istituzionale. Si trova infatti proprio al centro della città, in una area che recentemente è diventata pedonale e che è circondata da numerosi edifici, antichi e moderni, che la rendono uno spaziok gradevole e adatto per una sosta (grazie anche alla presenza di numerose panchine e del wi fi gratuito). La piazza inoltre è sede di numerosi edifici istituzionali. Sul lato destro si affaccia anche il palazzo presidenziale (l'entrata al pubblico però è dalla parte opposta). I due portoni adornati e il meraviglioso balcone interamente in legno di questo palazzo (il più grande delle isole maltesi) sonok stati aggiunti in epoche successive. Sul lato opposto ci sono invece altri due edifici molto importanti: il Main Guard e la Cancelleria dell'Ordine.
Porti di La Valletta
Pier Three Cityes
Di nuovo, come in molti altri luoghi a Malta, troviamo un angolo, il piccolo porto delle "3 cityes" da sogno. Di squisita bellezza, con un aroma gradevole autentico come il caffè appena preparato la mattina. Ancora ci riporta indietro nel tempo. Le loro piccole barchette, il muro che la circonda, quella chiesa imponente da il benvenuto a tutti le navi che entrano, i loro mucchi di bandiere decorate tutt'intorno, in breve, un altro autentico piacere per i sensi e venire a fare una passeggiata a piedi o in barca in questo un altro meraviglioso angolo maltese. Come no, potrai mangiare dell'ottimo pesce freco ed economico in alcuni dei romantici ristoranti che ci sono nei dintorni.
Monumenti Storici di La Valletta
Fontana del Tritone
La fontana del Tritone di Malta è il primo monumento importante che i visitatori vedranno arrivando a La Valletta. Si trova nella piazza che ospita la stazione principale degli autobus dell'isola. La fontana del Tritone è stata realizzata nella seconda metà del 1900 ed è opera dello scultore Apap Vincent. E' senza dubbio il monumento più famoso della capitale, nonostante non siano molte le persone che si fermano a contemplarlo. Di notte questa zona si anima e i giovani si danno appuntamento davanti alla fontana del Tritone.
Monumenti Storici di La Valletta
Forte di San Telmo
(2)
La suggestiva entrata in porto a La Valletta.
Di interesse turistico di La Valletta
Luzzu
(1)
Proprio come Venezia, anche Malta ha un'imbarcazione tipica da pesca, che è simile alla gondola e che è uno dei simboli dell'isola. Viene utilizzata per la pesca e per gli spostamenti da un luogo all'altro. Si chiama Luzzu ed è di solito decorata con colori vivaci: rosso, giallo, verde e azzurro. Su entrambi i lati della prua, queste barche hanno il disegno dell'occhio di Osiris, che serve come portafortuna. Di origine fenicia, queste navi hanno anche delle tende che vengono servono per riparare i marinai dal calore. Nel porto di Marsaxlokk ne vedrete molte, ma ce ne sono anche tante altre sparse per l'intera isola.
Di interesse turistico di La Valletta
Trasporto pubblico
Se c'è una cosa che ha attirato la mia attenzione a Malta, è stata il trasporto pubblico. Gli autobus sembravano quelli di 50 anni fa. Non solo all'esterno, ma anche all'interno: erano pieni di immagini di santi. In alcuni autobus per prenotare la fermata è necessario tirare una corda per fare suonare una campanella. Ci sono autobus con varie destinazioni e che facilitano le comunicazioni all'interno dell'isola. Gli autobus sono un simbolo indiscusso di Malta.
Di interesse turistico di La Valletta
Horse cab
(3)
Horse Cab è una delle tante fermate che potete vedere visitando Malta. Un originale itinerario in carrozzella, un esperienza unica che consiglio vivamente di provare. Un modo insolito e fuori dagli schemi per visitare in maniera ecologica la bellissima città de La Valletta

Cose da visitare e da fare a La Valletta

State organizzando il vostro viaggio in città e non sapete ancora bene cosa fare a La Valletta? Non preoccupatevi, ci sono molte cose in città di cui vi innamorerete. La Valletta è la capitale dell'isola di Malta.

Tutto quello che c'è da visitare a La Valletta è degno di nota, dalle spiagge al patrimonio architettonico. Di tutte le cose da fare a La Valletta, la migliore è visitare gli edifici religiosi. La cattedrale di San Juan è un puro tesoro ben conservato che si trova nel centro storico di La Valletta.

Il centro storico è uno dei luoghi da vedere a La Valletta. La strada principale è ricca di negozi, ristoranti e caffè dal sapore mediterraneo. Quindi, se disponete di un intero pomeriggio, dovreste girare per le sue stradine e scoprire la vera anima di Malta. Perdersi in questi vicoli, e godere di tutti questi luoghi da vedere a La Valletta, sarà molto interessante.

Ma parlare dell'isola di Malta, è parlare di magnifiche spiagge. Le spiagge più famose di Malta sono Mellieha Bay, Ghajn Tuffieha e Golden Bay, ma se siete alla ricerca di spiagge più piccole e tranquille, visitate quelle sulla punta di Malta. Sono numerose le spiagge di Valletta tra cui scegliere. Tra le attività culturali da fare a La Valletta più interessanti ci sono la visita ai musei.

Infine, niente di meglio che godersi la vita notturna della città. La Valletta è un posto allegro e vivace, con i vari festival musicali in tutti i periodi dell'anno. Ci sono molte cose da fare a Valletta, andate a visitare questa fantastica isola del Mediterraneo!