Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Otago?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Otago

210 Collaboratori

100 cose da fare a Otago

Città di Queenstown
Queenstown
(7)
.. e il principale centro per gli sport invernali e per gli sport d'avventura. E' dotata di notevoli infrastrutture. A Queenstown, oltre che lo scii, si possono praticare: bungy jumping, speleologia, paracadutismo, oppure andare col deltaplano, con la slitta acquatica o fare rafting . Una delle maggiori attrazioni è la "Gondola": si tratta della più alta funivia che si trova nel sud del mondo, a 800 mt.. Salendo sulla funivia è possibile vedere un panorama mozzafiato sul Lago Wakatipu. Queenstown è anche il punto d'accesso per la visita al famoso fiordo Milford Sound e al Parco Nazionale dei Ghiacciai.
Laghi di Wanaka
Lago Wanaka
(2)
Il lago Wanaka, nome Maori, copre una superficie di 192 km quadrati, e si trova nella regione dell'Otago, a sud della Nuova Zelanda. La piccola cittadina che sorge intorno al lago e` ormai una meta d'obbligo per tutti i turisti in giro per l'isola sud, e data la breve distanza dalla capitale degli sport estremi, Queenstown, si riempie velocemente durante ogni periodo dell'anno. Il paesaggio cambia dall'estate all'inverno, in cui le vette che circondano il lago vengono coperte di bianco, non esiste quindi un momento migliore per visitare questo luogo, ogni giorno e` buono! Il lago Hawea e` situato nella regione dell'Otago, nel distretto dei laghi di cui fa parte anche il lago Wanaka, piu` famoso, e si trova percorrendo la highway tra Fox Glacier e Wanaka. Un altro dei numerosi laghi azzurri della Nuova Zelanda, e` purtroppo soltanto una tappa di passaggio per molti turisti che si dirigono verso i laghi piu` conosciuti, facendosi spesso scappare questo luogo ancora non affollato.
Laghi di Queenstown
Lago Wakatipu
(6)
Il lago Wakatipu è uno dei principali della Nuova Zelanda. Si trova nell'isola del sud e sulle sue sponde si adagiano Glenorchy e la vivace Queenstown. In questa area selvaggia e disabitata (Queenstown a parte) furono girate alcune scene del Signore degli anelli. Lungo il lago Wakatipu si snodano svariati trekking, alcuni dei quali particolarmente frequentati durante l'alta stagione turistica. Per spostarsi da queste parti è meglio avere un mezzo proprio anche se, dopotutto, gli autobus locali funzionano benissimo ma viaggiano solo in determinati orari. Non perdetevi i bellissimi scorci sul lago dalla collina di Queenstown e da Glenorchy!
Isole di Queenstown
Teleferica
Famosa per essere la teleferica più rapida dell'emisfero sud, la Skyline Gondola è un'attrazione turistica di Queenstown, una delle città più conosciute dell'Isola Sud della Nuova Zelanda per la grande offerta di sport estremi... Il panorama che vedrete da qui è spettacolare: il monte Coronet, i Remarkables, il lago Wakatipu e i più lontani monti Cecil e Walter...
Laghi di Queenstown
Crociera sul lago TSS Earnslaw
(1)
Da Queenstown, la capitale del divertimento in Nuova Zelanda si può decidere di prendere il battello in direzione di Walter Peak. Dal molo principale, informatevi prima sugli orari, salpa il mezzo di trasporto in legno che vi condurrà oltre l'orizzonte del lago Wakatipu. Walter Peak è una zona prettamente rurale dove, presso alcune fattorie, è possibile partecipare alle visite guidate dove vi verranno illustrate la tosatura, l'allevamento, la coltivazione di determinate verdure e molto altro ancora. Raggiungere Walter Peak significa anche andare oltre il lago per poi procedere nel vostro viaggio. Il viaggio in battello è piacevole e piuttosto economico.
Trekking di Queenstown
Routeburn Track
Questo itinerario è una delle escursioni più popolari del paese grazie alla sua posizione tra i parchi nazionali di Mount Aspiring e di Fiodland. Il sentiero è lungo 32 km e, anche se si potrebbe fare in un solo giorno, vi consiglio di prendervela con calma e percorrerlo in 3 giorni. Lungo il cammino ci sono 5 capanne e due rifugi in cui potrete trascorrere la notte. In alta stagione c'è da prenotare se si vuole dormire nelle capanne, perché si riempiono in un batter d'occhio. Andate ben equipaggiati con cibo, bibite e abbigliamento impermeabile perché sono tre giorni di camminata e il rischio che piova è alto. Se avete fortuna e il bel tempo vi accompagna potrete ammirare fantastici paesaggi.
Di interesse sportivo di Queenstown
Sport estremi in Nuova Zelanda
(4)
La Nuova Zelanda ha una grande tradizione negli sport estremi o di rischio. Infatti buona parte della sua offerta turistica si basa sulla possibilità di praticare sport di rischio nei suoi fiumi, mari, cieli, montagne o ponti. E' un paese che ti offre molte possibilità, dato che offre una straordinaria natura insieme alla passione per molti sport. Ti sorprenderà la quantità di paesaggi diversi che potrai vedere in questo paese: dai panorami del deserto, a ghiacciai, boschi, laghi, mari o montagne innevate fino a città che ricordano la vecchia Europa. Queenstown è la capitale dello sport estremo della Nueva Zelanda. In questa città dell'Isola sud è dove è stato inventato il “bungy”, e hanno saputo farlo rendere molto bene offrendo numerose attività o tours ai turisti, proclamandola “Capitale Mondiale dell'Avventura”. Queste sono alcune delle attività che faranno montare la tua adrenalina se ti lasci cadere nel paese dei kiwi: Bungy, kayak (discese in barca di fiumi o mare), immersione, scalata, salto in paracadute, surf, rafting, vela, snow… Oltre a Queenstown, i posti più popolari per fare il famoso bungy sono: il ponte del fiume Kawarau (nella periferia di Queenstown), Taupo, Hammer Springs, Mangaweka…Nella città di Auckland si può saltare dalla Sky Tower, che è l'edificio più alto dell'emisfero sud, di 192 m. Se non sei tanto avventuroso, ti offrono anche sport più “normali”, come: sci, tour in bicicletta, trekking, tour familiari, tour ecologici…
Trekking di Queenstown
Dart River
Il Dart River Track (a volte chiamato Dart-Rees Track) è uno dei più bei sentieri escursionistici della regione del lago Wakatipu, a Queenstown. Si tratta di un percorso che segue il corso del fiume Dart, che si estende in lunghi e maestosi meandri e che ha origine in corrispondenza del ghiacciaio Dart. Il percorso può essere fatto anche all'inverso (soprattutto in inverno, quando i passi di montagna possono essere attraversati solo dagli esperti) o si possono fare delle deviazioni per visitare la valle del Rees o il Parco Nazionale Mount Aspiring, passando per Cascade Saddle con vista sull'imponente ghiacciaio Dart.
Paracadutismo di Queenstown
Nzone Skydive
(2)
Non ho mai amato fare pubblicità a qualche marca o ditta. Ma questa in particolare se lo merita. Qundo sono arrivato a Queenstown, la capitale mondiale degli sport a rischio, ero sicura che avrei fatto paracadutismo (skydiving). La domanda era: dove? Non ho dovuto pensarci due volte. Nzone, situata nella strada principale, con un brand molto attraente, un'organizzazione impeccabile, un marketing insuperabile e soprattutto dei prezzi pazzeschi. Però sono riusciti a non farmi tremare la mano al momento di passare la mia carta di credito cinque minuti dopo essere entrata in un negozio e prenotare quello che sarebbe stata l'attività più eccitante che abbia fatto. Mi sono gettata da un'altezza di 12.000 piedi, che si traduce in 45 secondi di caduta libera davvero pazza e 6 minuti di paracadutismo sopra un panorama che è uno spettacolo per la vista. Sul lago Wakatipu, montagne innevate, migliaia di pecore... una vista impareggiabile. Se passate per Queenstown e volete emozioni forti... Skydiving! Come mi ha detto il mio istruttore, quando ero con i piedi che sporgevano dall'aereo, a 12.000 piedi di altezza, sul punto di saltare: OPEN YOUR EYES, TAKE A BREATHE AND ENJOYYYYYY!! E ricordo solo di aver fatto capriole nell'aria.... http://www.youtube.com/watch?v=UKfmJBRzzfY
Di interesse sportivo di Queenstown
Ponte Kawarau
(1)
Il ponte sul fiume Kawaru è situato a circa 20 km al nord-ovest di Queenstown, la città in cui si praticano numerosi sport estremi! Questo ponte è infatti uno dei primi da cui venne fatto Bungee Jumping, precisamente nel 1988. Ci sono 43 metri di altezza! Se desiderate fare sport estremi, la Nuova Zelanda è sicuramente il posto migliore!!
Golfi di Owaka
Curio Bay
(1)
Situata all'interno della remota area dei Catlins, nel sudest della Nuova Zelanda, Curio Bay è il miglior luogo dell'isola per avvistare i rari pinguini occhio giallo qui presenti. Con la bassa marea, la scogliera di Curio Bay è percorribile da chiunque (fate ugualmente attenzione a non scivolare!) e con la marea che si rialza pian piano è possibile osservare i volatili tornare dall'oceano verso il loro nido, solitamente costruito all'interno di cespugli. Se doveste avere questa fortuna, non avvicinatevi troppo agli animali perché potrebbero spaventarsi e decidere di non tornare più al nido, magari dimenticandosi perfino dei propri piccoli. Il mio consiglio è quello di usare una fotocamera dotata di teleobiettivo che vi permetta di fotografare il soggetto anche da lontano.
Spiagge di Owaka
The cathedrals
Così sono chiamate un paio di grotte fatte dal mare e collegate da un piccolo passaggio. Se si desidera visitarle, bisogna consultare a che ora ci sono le basse maree (è visitabile solo con la bassa marea). Si trovano molto vicino alle cascate di Mclean, per raggiungere queste grotte si deve camminare per circa 10 minuti tra il bosco e altri 5 lungo la spiaggia. L'ingresso costa cinque dollari,
Di interesse culturale di Wanaka
Makarora visitor centre
Makarora è un piccolo villaggio sulle rive del lago Wanaka, che offre la possibilità di fare diverse escursioni interessanti. Il centro visitatori serve come punto informativo, ma è anche un bar, con un enorme camino, un negozio di souvenir e un distributore di benzina.
Riserve Naturali di Wanaka
Aspiring Nacional park
(2)
Questo parco nazionale neozelandese è situato nelle alpi dell'isola del nord, a pochi chilometri dalla cittadina di Wanaka che è l'ideale base di appoggio per i numerosi trekking possibili nella zona. Il più famoso trekking neozelandese si trova in quest'area (Routeburn track) ma numerose sono le alternative come la Matukituki valley verso il Rob Roy glacier. Dalla cittadina di Wanaka (affacciata sull'omonimo lago) si possono prenotare i bus navetta fino alla partenza dei vari percorsi.
Golfi di Owaka
Surat Bay
la baia Surat si trova sulla costa di Catlins, a sud dell'Isola Sud della Nuova Zelanda, ed è un posto abbastanza selvaggio di molti km che ha una colonia di leoni marini abbastanza tranquilli, perché consentono di avvicinarsi abbastanza per fare foto e non preoccupatevi, semplicemente si gettano sabbia sulla pelle per proteggerla dal sole.
Riserve Naturali di Wanaka
Arnott Point
Situato sullo stesso lato della strada principale che collega Haast con Wanaka, è un promontorio roccioso che ospita una grande colonia di foche, elefanti marini e pinguini, anche se, purtroppo, il giorno in cui l'ho visitato c'era scarsissima visibilità e si riuscivano a vedere a malapena.
Musei di Arrowtown
Lakes District Museum & Art Gallery
E 'un piccolo ed affascinante museo riguardante la storia di Arrowtown e dei pionieri che la colonizzarono in cerca dell'oro più di 120 anni fa, in una zona della Nuova Zelanda, che a quel tempo era praticamente disabitata. Nel museo mostrano tutti i tipi di strumenti utilizzati nella ricerca e nell'estrazione dell'oro
Di interesse turistico di Queenstown
Tour del Signore degli Anelli
(1)
La trilogia de Il Signore degli Anelli è stato girata in varie zone della Nuova Zelanda, ma senza dubbio l'area di Queenstown è stata la più utilizzata, per suoi paesaggi straordinari: questo tour copre varie location dei film in 5 ore; prima di tutto sulla strada da Queenstown a Glenorchy e poi fuori pista attraverso l'area in cui si trovava nel film Isengard. Il tour finisce nel luogo in cui è stata girata la scena della battaglia con gli Olifanti.