MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace San Juan?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a San Juan

72 Collaboratori
Le destinazioni più popolari
Piazze di San Juan
Plaza de Armas
(10)
Piazze di San Juan
Caleta de San Juan
(9)
Piazze di San Juan
Plaza Dársenas
(8)
Piazze di San Juan
(2)
Piazze di San Juan
(1)

36 cose da fare a San Juan

Di interesse culturale di San Juan
Vecchia San Juan
(34)
É la parte coloniale di San Juan. questa zona è fortificata,piena di colore con un selciato come pavimento. Vale la pena camminare per il Paseo de la Princesa, per la calle Fortaleza ed il Parco de las Palomas, tra gli altri. Inoltre, si può approfittare per entrare in qualcuno degli outlet che ci sono in queste strade e comprare prodotti americani ad un buon prezzo.
Castelli di San Juan
Forte San Felipe del Morro
(30)
Si situa ad una estremità della penisola di El Morro nel Vecchio San Juan (Puerto Rico). E' Monumento Nazionale e Patrimonio dell'umanità . E 'stato costruito dagli Spagnoli. E 'molto ben conservato. Ha molti livelli (quindi molte scale) e si ha bisogno di almeno 3 ore per visitarlo. antistante all'ingresso si trova una piazza che fu teatro di una grande battaglia contro gli inglesi. È stato invaso più volte, ma sempre senza successo. Si può raggiungere il cancello del forte con il trenino che percorre tutta la città.
Vie di San Juan
Strade della Vecchia San Juan
(38)
È un ristorante di cucina casalinga tra i molti ristoranti che ci sono per gli stranieri che passano di qui in crociera.I camerieri sono eccellenti e disponibilissimi,soprattutto un vecchio musicista di musica salsa,esperto della vecchia musica Salsa. Prezzi ottimi nonostante si trovi nella zona turistica.
Castelli di San Juan
Castello San Cristobal
(28)
Rimasi ammaliato dal vecchio San Juan, lo ricordo, il castello con i suoi cannoni ... le strade con le case colorate, un bel posto. Quello che non mi piacque per niente fu un ristorante che ci consigliarono, di cui non ricordo il nome... ci servirono una specie di stufato di aragosta... bleah! non mi è piaciuto per niente.
Cimiteri di San Juan
Cimitero Santa Maria Magdalena
(10)
Sembra un po' macabro visitare cimiteri, ma vi assicuro che se si passa vicino a quello antico di San Juan, non si può evitare di dare un'occhiata a questo vecchio cimitero. Ubicato vicino al Forte San Felipe del Morro, e dovuto ai suoi colori e la sua posizione sul bordo della scogliera, lo rendono unico al mondo.
Monumenti Storici di San Juan
Faro della fortezza di San Felipe del Morro
(10)
Anche se San Juan è stato uno dei più importanti porti d'America ai tempi della conquista, ha avuto il suo primo faro solo nel 1843 (la fortezza che lo ospita è del XVI secolo). E' stato distrutto dalle navi da guerra della Marina degli Stati Uniti nel 1898 ma sono stati loro stessi a ricostruirlo nel 1908. Se vi piace visitare i fari, consiglio il faro Morrillos di Cabo Rojo.
Castelli di San Juan
Fort San Jeronimo
(11)
Era un pomeriggio piovoso e non avevo voglia di uscire, ma qualcosa mi diceva che lì fuori c'era ancora qualcosa da scoprire. Dopo aver camminato un po' per Condado e per il viale Ashford, ho visto una piccola fortezza in lontananza raggiungibile tramite una strada illuminata da lampioni e circondata d'acqua. Il sentiero era molto carino, così mi sono lasciato alle spalle la zona piena di alberghi e ho preso questa stradina che mi conduceva fino alla fortezza, lontano dai rumori della città di San Juan. Non si tratta di un luogo segreto: quando ci sono arrivato c'erano delle persone, ma se ne sono andate presto probabilmente a causa della pioggia. Mi sono fermato a pensare a come dovesse essere questo posto 300 anni fa, con le barche di legno e i cannoni puntati verso il mare. Immaginavo i cannoni che sparavano e i soldati che correvano qua e là per far fronte a un attacco pirata. Si tratta di una piccola fortezza in cui trascorrere dei momenti piacevoli e tranquilli.
Spiagge di San Juan
Playa Aviones
(7)
Questa enorme spiaggia a soli 15 minuti da San Juan è una delle predilette dai surfisti della zona, ma non è necessario fare surf per divertirsi, è perfetto per i bambini affinché imparino questo sport e per chi vuole semplicemente farsi un bagno in un'acqua quasi sempre pulitissima. La spiaggia è a Piñones che ne fa un posto perfetto per trascorrere una splendida giornata: la mattina potremmo trascorrere qualche ora sulla spiaggia e starcene a guardare i surfisti o farci un bagno, poi andare in giro per i chioschi e per i ristoranti della zona. La Domenica è il giorno più vivace, ma anche il più affollato. Appena fuori dalla spiaggia c'è uno dei migliori casotti, Il Boriqua, dove è possibile degustare il tipico fritto di Puerto Rico, (baccalà, crocchette di banana ripiene di carne, ecc.) fatto sul momento! e placare la sete bevendo acqua di cocco, a cui consiglio l'aggiunta di rum. Dovremo fare una piccola fila (soprattutto Sabato e Domenica) per ordinare il cibo, ma ne vale la pena, ha un piccolo bar, dove ci si può sedere, Occhio! Questi chioschi sono molto semplici, senza fronzoli, ma questa esperienza ci immerge nella vita di Puerto Rico. Sulla strada per San Juan passeremo davanti ad altri chioschi in cui ci potremmo fermare. http://mysanjuan.blogspot.com/
Vie di San Juan
Paseo de la Princesa
(12)
Ai margini del centro storico di San Juan e accanto alle mura della città, si estende questa strada pedonale che arriva fino alla Fortezza di San Felipe del Morro. Il Paseo de la Princesa è una di quelle strade magiche che vi fanno capire la vera essenza di una città. Percorrere questa lunga strada che arriva fino alla porta di San Juan e che è fiancheggiata da alberi, con lampioni, piccole aiuole, una splendida fontana e delle piccole piazzette è davvero meraviglioso. Potrete camminare, divertirvi, scattare foto... è una strada piena di caffetterie, come a esempio il Cafè Princesa, ai cui tavoli potrete sedervi per osservare la gente passeggiare per le strade coloniali di San Juan. L'ho percorsa molte volte e ci torno ogni volta che mi trovo a Porto Rico: mi piace passeggiarci di mattina per farmi accarezzare dall'aria fresca e di sera per fermarmi a bere qualcosa. Di notte questa strada è una delle più romantiche della città: è illuminata dai lampioni e mi piace passeggiarci in coppia. Questa strada ha sempre qualcosa di nuovo da offrire ai turisti; se arrivate a San Juan in crociera non avete nessuna scusa per non visitarla, visto che inizia a pochi passi dal molo e termina al Forte di San Felipe del Morro, un altro luogo obbligatorio da visitare se vi trovate a San Juan.
Cattedrali di San Juan
Cattedrale di San Juan
(8)
La Cattedrale di San Juan di Porto Rico, è forse il più importante monumento religioso di Porto Rico, si trova nella zona del vecchio San Juan. La costruzione risale al 1521, fu demolita nel 1526 dall'uragano San Francisco. All'interno si conservano i resti di Juan Ponce de Leon e del martire San Pio, del quale si dice che continuano a crescerele unghie ed i capelli. Non fanno pagare nulla per la visita e si può entrare a qualsiasi ora. Orario: - Dal Lunedi al Giovedi: dalle 09.00 alle 12.00, 13,30-16,00 - il sabato: ore 09.00 alle ore 12.00
Chiese di San Juan
Calle del Cristo
(11)
Il nome di questa via si deve a una storia curiosa che ha avuto inizio con un incidente verificatosi durante le gare svolte in onore dell'apostolo Santiago nel 1753. A quanto pare, uno dei cavalieri partecipanti, perse il controllo del proprio cavallo e venne scaraventato proprio su questa strada. Così, per prevenire e proteggere le persone da questo tipo di incidenti, si decise di costruire una cappella. Un'altra versione della stessa storia dice che un testimone dell'accaduto chiese a Cristo di intervenire per salvare il malcapitato e che la cappella venne costruita come ringraziamento per la grazia ricevuta. Comunque siano andate le cose, questa cappella ospita al suo interno una bella pala in argento sbalzato e diverse opere del pittore José Campeche. Offerte votive, crocifissi, vergini e santi decorano questo splendido angolo del centro storico di San Juan. Su uno dei lati, accanto alla cappella, c'è il Parco de las Palomas, dove la gente va per rilassarsi, guardare il porto e dare da mangiare ai tantissimi uccelli che popolano questo spazio verde.
Di interesse turistico di San Juan
Porta di San Juan
(12)
In passato era uno dei principali accessi alla città, era il posto in cui le navi ormeggiavano e venivano scaricate le merci, era la parte miglior protetta dell'intero tracciato delle mura. Si tratta di una piccola porta in stile coloniale che si conserva in condizioni perfette. Quello che mi piace di questa porta è il fatto che si trova tra mura alte e di color grigio, ci sono delle guardie all'esterno sempre sull'attenti. Questo luogo dà sempre l'impressione di sentirsi al sicuro. Non appena attraversate la porta, però, il panorama cambia: le strade del centro storico di San Juan sono davvero uno spettacolo... sono allegre e piene di vita a qualsiasi ora del giorno. Questa porta è davvero una visita imprescindibile se vi trovate a Porto Rico: non potete andarvene da San Juan senza prima esservi fatti scattare una foto qui davanti.
Musei di San Juan
Museo Pablo Casals
(2)
Per tutti gli amante della musica classica, questo è un posto dove bisogna andare, il museo è dedicato al regista e musicista Pablo Casals. Casals di padre catalano e madre portoricana , nativo di Mayagüez, arriva all'isola, di Porto Rico, quando inizia la guerra civile, e grazie alla sua comparsa in questa meravigliosa piccola isola oggi abbiamo la Porto Rico Symphony Orchestra e il Conservatorio di Musica. Poi si conserva una videoteca con immagini sue mentre dirige e suona.
Giardini di San Juan
Luis Muñoz Rivera Park
(13)
È fantastico vedere quante cose si possono scoprire uscendo a fare jogging per la città. Ogni volta cerchiamo di allungare un "po' di più" il nostro percorso e scopriamo delle nuove cose. Venivo da Condado e mi dirigevo verso il Viejo San Juan, nella zona nota con il nome di Puerta de Tiera. A un tratto mi son trovato in questa splendida area verde. Il parco fu costruito nel 1926 stile Beaux-Arts. Per la sua realizzazione vennero chiamati in causa gli architetti e i paesaggisti più famosi della città. Vennero piantati alberi di mogano e lauri indiani, vennero costruiti chioschi, pergolati e panchine per riposare all'ombra, stagni e fontane, ristoranti, sale da ballo e sale da gioco... Insomma, questo spazio si convertì in una vera oasi del divertimento. Questo fino agli anni 80, quando l'uragano Hugo pensò di distruggere, nel settembre del 1989, la maggior parte degli alberi e delle piante. All'inizio degli anni 90 il parco venne ristrutturato. Venne decorato con i dipinti che abbelliscono il pavimento, gli spazi vennero riorganizzati e vennero piantati nuovi alberi. Oggi questo parco è uno spazio degno di una città come San Juan de Puerto Rico. Ah, un aneddoto molto divertente!! Un tempo San Juan ebbe un sindaco donna che volle mostrare ai bambini la "neve". Decise quindi di portarla in aereo dagli Stati Uniti e di farla portare direttamente nel parco in modo che tutti la potessero vedere. Naturalmente i pupazzi di neve durarono appena qualche minuto e si sciolsero sotto il sole dei Caraibi, ma è davvero curioso vedere le foto in bianco e nero di quell'evento.
Piazze di San Juan
Plaza de Armas
(10)
Tra via Fortaleza e via San Francisco si trova la Plaza de Armas, punto d'incontro degli abitanti della città. Come tutte le piazze dei Caraibi, anche questa piazza è una vasta area all'aperto con una fontana nel centro e un chiosco con dei tavolini all'aperto. Ci sono poi delle sculture raffiguranti le quattro stagioni .. La piazza si data al XVI secolo ed è il nucleo originario della città di San Juan, visto che fu proprio questo il punto in cui San Juan venne fondata e si convertì piano piano nella capitale dell'isola. A partire dal XVI secolo si sono cominciate a costruire varie case nei dintorni della piazza, fino a che non si è arrivati alla configurazione attuale della città. Inizialmente questa piazza veniva utilizzata per le operazioni militari ed è per questo che si chiama "Plaza de Armas". Si tratta di una zona tranquilla pavimentata con piastrelle, un angolo in cui potrete rilassarvi un po' dopo aver visitato le tante meraviglie del centro storico di San Juan.
Di interesse turistico di San Juan
Centro Congressi di Porto Rico
(14)
Di solito non viene visitato da chi viene a Porto Rico, a meno che qualcuno non venga fin qui con l'intenzione di partecipare a uno dei numerosi convegni o manifestazioni culturali che si svolgono al suo interno. Approfittando del fatto che avremmo dovuto restituire la nostra auto a noleggio in uno degli alberghi che si trovano proprio accanto a questo centro, abbiamo deciso di visitarlo. Il Porto Rico Convention Center è il più grande dei Caraibi e il centro più tecnologicamente avanzato di tutta l'America Latina. Con una superficie totale di 53.882 m2, il centro ha una capacità di circa 10.000 persone e si trova in una posizione ideale, in quanto occupa una posizione centrale sull'isola. Considerato un tributo architettonico alle diverse caratteristiche naturali di Porto Rico, gli architetti disegnarono questo complesso dandogli un tocco "tecno-tropicale". Attorno al centro costruirono molti elementi che ricordano l'acqua e l'oceano e diedero alla struttura gli inconfondibili colori e le texture della flora e della fauna di Porto Rico. Come tocco finale, i tecnici approfittarono dell'orientamento solare dell'isola per progettare uno spazio in cui organizzare spettacoli all'aperto, con vista panoramica sul Viejo San Juan, sulle spiagge e sull'oceano. Anche se l'interno non è visitabile, vi consiglio comunque di prendervi una mezz'ora per passeggiare attorno a questo splendido complesso architettonico.
Piazze di San Juan
Caleta de San Juan
(9)
La piccola piazzetta che si trova davanti alla cattedrale è davvero carina. È probabilmente l'angolo più caratteristico del centro storico di San Juan: sarà perché è piccola ma ospita la grandiosa cattedrale, o per i suoi alberi frondosi che la mantengono all'ombra nonostante si trovi in una città calda, o ancora per le case per la circondano.... Non lo so, ciò che è certo è che questa piazza è particolarmente apprezzata dai turisti e dalla gente del posto. In questa piazza si trova uno degli hotel più emblematici della città, che ha aperto le sue porte nel 1996 e che è stato ricavato all'interno di un antico palazzo ristrutturato. Sto parlando di "El Convento". Godetevi senza fretta la visita a questo angolo della città di San Juan...
Porti di San Juan
(13)