MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace La Altagracia?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a La Altagracia

157 Collaboratori

75 cose da fare a La Altagracia

Spiagge di Bayahibe
Spiaggia Catuano a Bayahibe
(4)
Dopo una sosta a Playa Palmilla si può prendere una barca rapida per l'Isola Saona, la più grande dell'arcipelago dominicano con i suoi 110 Km2 di superficie, famosa per essere un vero e proprio paradiso naturale. L'isola è formata dal Parco Nazionale del Este, essendo protetta e quasi disabitata ad eccezione dei paesi di Catuano e Mano Juan. Nonostante ciò, ogni anno è meta di migliaia di turisti, fattore che ha provocato la suddivisione della spiaggia tra i diversi tour-operator. La spiaggia di Catuano è simile a quella di Palmilla, sabbia bianca, acque blu e trasparenti, palme, amache, etc.
Porti di Punta Cana
Island Marine C. Cana
(5)
Inaugurata nel mese di aprile 2010, la Island Marine C. Cana è stata disegnata per diventare una delle più complete dei Caraibi. Lo spettacolo organizzato in occasione dell'inaugurazione ha coinvolto anche Juan Luis Guerra; è stato inoltre organizzato uno spettacolo del Cirque du Soleil che si è concluso con fuochi d'artificio. Anche se ancora la fase di costruzione non è stata completata, è davvero bello fare una passeggiata da queste parti e vedere alberghi, negozi di marche famose, negozi di artigianato, pesca, ristoranti, negozi di gioielli e tutti i servizi tipici di un porto turistico. E' bello poter guardare i bellissimi yacht ormeggiati, i vari edifici, l'arredamento in sintonia con l'ambiente, le maestose palme reali e i bouganville in fiore. Ci sono anche alcune barche che effettuano il trasporto dei viaggiatori e che sono "ecologiche". Si chiamano "vaporetos". Venite qui all'ora del tramonto per gustare un gustoso caffè dominicano in buona compagnia, sarà un'esperienza da ricordare.
Di interesse sportivo di Punta Cana
Marinarium
(1)
L'esperienza Marinarium consiste in una gita in barca fino alla barriera corallina: lì vi potrete immergere e nuotare vicino agli squali nutrice e alle razze. Dopo aver effettuato l'immersione, si realizza una crociera fino alle spiagge di Cabeza de Toro e Bavaro. L'esperienza termina con un cocktail in una piscina naturale sulla spiaggia di Bavaro. Il prezzo è di circa 80€.
Discoteche di Punta Cana
Discoteca Pachá
(1)
Non mi è piaciuta per niente! La discoteca Pacha si trova all'interno dell'albergo Riu. Per l'esattezza è situata proprio accanto all'hotel a 4 stelle. Anche se appartiene al Riu, se pernottate in qualsiasi altro residence, potete usufruirne senza alcun problema, perché l'ingresso è a pagamento (gli unici che non pagano sono gli ospiti dell'hotel). A me personalmente non è piaciuta per niente: dentro la discoteca c'erano un sacco di pesci lessi che si avvicinavano a tutte le ragazze sole (non so ancora come facciano le ragazze a frequentare da sole certi posti)... noi eravamo un gruppo di amici formato da varie coppie e, nonostante questo, abbiamo dovuto richiamare l'attenzione di vari ragazzi che hanno cercato di corteggiare le nostre fidanzate... Oltre a questo c'erano spacciatori di droga e prostitute e appena noi ragazzi ci siamo avvicinati da soli al bancone, sono subito venute delle ragazze a offrirci sesso a pagamento.
Posti insoliti di Bayahibe
Stelle marine
(5)
All'interno del Parco Nazionale del Este; da spiaggia Catuano (Isola Saona) si prendono dei motoscafi per allontanarsi un po' dalla costa e si scende per fare il bagno nelle piscine naturali, con l'acqua che arriva sino ai fianchi. Qui si possono vedere e toccare le stelle marine, echinodermi della classe Asteroidea. Visti grandi flussi turistici, le stelle marine sono sempre meno e si stanno spostando verso acque più profonde, in maniera da non essere disturbate continuamente.
Parchi a Tema di Punta Cana
Parco ecologico Ojos Indigenas a Punta Cana
(4)
Il Parco ecologico Ojos Indigenas è una riserva che è costituita da 1500 ettari di bosco, che è protetto, è di proprietà e gestito dalla Fondazione Ecologica Punta Cana. Si tratta di un bosco subtropicale decorato con undici lagune di acqua dolce. Al suo interno si potranno vedere più di 500 specie di piante e 11 lagune.
Parchi a Tema di Higüey
(3)
Terme di Higüey
(4)
Mercatini di Bayahibe
Il mercatino di Playa Catuano, a Saona
(1)
A Playa Catuano (Isla Saona), un po' ritirato dalla zona delle sedie a sdraio e dal mare, c'era un mercato dove si poteva acquistare ogni genere di souvenir, dai parei da spiaggia a piccole figurine di ceramica, bracciali, o i tipici quadri d'arte taina. Attenzione! Bisogna sempre contrattare! In realtà dopo pochi giorni, ci si rende conto che in tutti i luoghi frequentati dai turisti, vendono sempre le stesse cose. Questo mercatino era molto simile (anche se più piccolo) a quello di Plaza del Cortecito.
Spettacoli di Bayahibe
Spettacolo di strada a Bayahibe
Quando siamo tornati al molo di Bayahibe, dopo l'escursione alle spiagge della Palmilla e di Catuano, siamo stati sorpresi da uno spettacolo di strada improvvisato di musica tradizionale dominicana. Erano tre bambini che cantavano e suonavano sulla spiaggia per guadagnare delle monete che chiedevano ai turisti appena sbarcati.
Centri Commerciali di Higüey
(7)
Vie di Higüey
Calles de Higüey
(1)
Quest'anno sono stato nella Repubblica Dominicana, e durante una gita siamo andati nella città più grande della provincia di Altagracia, Higuey, è molto varia, la gente riempiva le strade, c'era molto movimento di moto di tutte le forme e colori, alcune immagini che non dimenticherò mai
Discoteche di Punta Cana
(13)
Informazione Turistica di Bávaro
Excursiones Punta cana
(4)
Cosa dire ... da ritornarci
Piazze di Punta Cana
La piazza El Cortecito a Punta Cana
(5)
Lungo la costa di Punta Cana, tra un resort e l'altro, è molto facile trovare le cosiddette piazze, mercatini tipici con piccoli negozietti di legno, in cui si può comprare ogni tipo di souvenir e artigianato domenicano. I domenicani sono un po' pesanti: appena ti avvicini, cominciano a farti mille domande e, senza rendertene conto, sei già dentro il loro negozio. Vi si trova di tutto: paeri, magliette, "pietre preziose" come larimar e ambra (attenzione ai pezzi di plastica), portachiavi e orecchini di legno. Ma quello che più vendono sono i quadri d'arte taino (i taini erano gli aborigini dell'isola, prima della colonizzazione). I quadri, dipinti su una tela impermeabile, sono molto colorati e hanno immagini di divinità, animali ecc. In questo tipo di negozi vige un sola regola: mercanteggiare il prezzo, fino a pagare non più del 50-70% del prezzo iniziale. A volte può essere divertente, altre volte stancante, ma è davvero l'unica forma d'acquisto. Si può pagare in pesos domenicani o in dollari; se solo avete euro, fatevi accompagnare dal venditora alla cassa di cambio, cosí non vi daranno banconote false.
Negozi di Higüey
Museo Vivo del Tabaco a Higüey
(2)
Una delle numerose soste che abbiamo fatto durante le nostre gite nella periferia di Higüey, è stata presso questo enorme negozio di souvenir, denominato "museo", in cui si possono acquistare gioielli in oro ed argento, oltre a prodotti tipici della zona, come l'ambra, statuette in ceramica, cacao, caffè, tabacco, liquori, ecc..Abbiamo anche provato la tipica "mamajuana", un liquore a base di vino e diverse piante, rum e miele..niente male!!
Porti di Bayahibe
(3)
Negozi di Higüey