Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Timis?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Timis

74 Collaboratori
Le destinazioni più popolari
Piazze di Timisoara
Piata Traian -Trajano square
Piazze di Timisoara
(1)
Piazze di Timisoara
(1)
Piazze di Timisoara

34 cose da fare a Timis

Aeroporti di Timisoara
Timisoara
(6)
Timisoara per me è una delle città più belle della Romania. Si trova completamente ad ovest del paese ed è tra le tre città più grandi in Romania. Per arrivarci dalla Spagna è molto semplice in quanto la società Wizz Air opera con voli molto economici e Timisoara vola da Barcellona .. (Circa 30-80 euro se lo si compra in anticipo). Vorrei anche consigliarvi di andare in inverno, perché tutto è coperto di neve e a me è sembrato bellissimo. Ha molti grandi parchi, con un sottile strato di neve e guadagna ulteriori punti per l'attrazione principale che è la sua Cattedrale ortodossa ... Che ho avuto il piacere di visitare e in cui ho fatto un migliaio di foto e la si guardi da ovunque si guardi si vede bella e diversa dalle altre. Timisoara, fu dove Ceausescu chiamò il popolo alla guerra da un balcone che pochi minuti dopo fu mitragliato ... (Con temerario hehe) non è morto su quel balcone, ma i buchi provocato dai proiettili sono ancora lì ... Ha anche una bella piazza piena di case colorate con molte chiese. Curiosità: la prima fabbrica di tabacco in Romania è stata creata qui. E se amate la birra e fate un viaggio in Romania Timisoreana ricordatevi questo nome. Timisoreana è una birra molto famosa in Romania e nel mondo della birra, per la loro fabbrica che è stata costruita nel 1718, ripeto ancora ... 1718! E oggi ha diversi premi. Uno delle migliori birre bionde nel 2001. Un'altra particolarità è che Timisoara è una delle città universitarie più importanti dell'Europa dell'est ... Dispone di un campus che merita di essere visitato. Se ti è piaciuto questo angolo e si desidera continuare a viaggiare Romania Profilo cerca angoli più per rendere il vostro cammino! E se avete domande, fatemele. Sarò contento di rispondere. IL SALUTO Minube!
Cattedrali di Timisoara
Catedrala Mitropolitana - Metropolitan Cathedral
(5)
La Cattedrale Metropolitana si trova sul lato sud della Plaza della Victoria ed è uno dei punti di riferimento tra i piú importanti della città. Inoltre, é anche uno degli edifici più alti di Timisoara, visibile da qualsiasi punto della città. É stato costruito tra il 1936 e il 1946 su progetto dell'architetto Giovanni Trăiănescu. In questa cattedrale é possibile vedere come i diversi stili architettonici si sono uniti tra di loro ispirati alla Hagia Sophia (Santa Sofia) che é tipico dei monasteri costruiti sotto Stefano III di Moldavia. Si tratta di un tempio ortodosso che ha come motivo i "Tre Gerarchi" (Basilio Magno, Gregorio di Nazianzo e Giovanni Crisostomo) e quello di San Giuseppe Nuovo (primo vescovo della città nel XVII secolo). Le sue dimensioni sono abbastanza grandi (63 m di larghezza per 32 m di lunghezza), con particolare attenzione ai suoi undici torri di fuori dei loro tetti coperti di multicolori ceramica smaltata. Ospita una ricca collezione di arte sacra (metallo, pittura, scultura ...), così come una biblioteca con oltre 3.000 volumi. Sotto la chiesa è una cripta con le tombe. Orario: 10 alle 18h.
Piazze di Timisoara
Piata Traian -Trajano square
La Piazza di Traiano è l'epicentro del quartiere commerciale ed industriale della città, si trova al di fuori delle mura del centro storico, a pochi passi dal birrificio Timisoreana. E' una piazza molto grande, rettangolare, dove, fino al XIX secolo, si svolgevano i mercati settimanali e le fiere. Vi giungevano centinaia di commercianti, provenienti da tutta la Transilvania, per vendere i loro prodotti: farina di mais, birra, tabacco, zucchero, prodotti artigianali... Costruita nel 1740, originariamente venne chiamata "Hauptplatz". In questa piazza si trova anche quella che è la prima chiesa ortodossa romena della città ed il palazzo Mercure (Palatul Mercur), del XVIII secolo.
Cattedrali di Timisoara
Catedrala Millennium - Millennium Cathedral
(1)
Questa cattedrale è la più grande chiesa cattolica che si trova nella localitá di Timisoara. Il suo nome deriva dal fatto che è stato costruito per commemorare il millesimo anniversario dell'arrivo degli ungheresi in Romania. ë stato costruito tra il 1896 e il 1901 su progetto dell'architetto Lajos Ybl in stile neo-gotico. Di grandi dimensione ed completamente costruito in mattoni, anche se piú importanti ancora risultano essere le sue due alte torri di 65,7 metri che sorreggono il peso di una grande campana di 2.420 kg e con una grande cupola centrale di 45 metri. L'interno è a tre navate con cappelle laterali, il pezzo più importante è l'organo a canne di grandi dimensioni, fatta da artigiano Leopoldo Wegenstein e donato dal vescovo Alexander Dessewffy, è scolpito in rovere e decorato con foglia d'oro.
Monumenti Storici di Timisoara
Bastionul Maria Theresia - bastion Maria Theresa
(1)
Timisoara era una città fortificata, che aveva una fortezza di mura costruita nel XII secolo. Successivamente sono stati aggiunti due anelli in più di mura nei secoli XIV e XVIII. La fortezza era una fortificazione tipo Vauvan, con 9 torri o bastioni e 3 porte di accesso; è stata costruita in pietra calcarea, argilla e legno. Il Baluardo di Maria Teresa è l'unico frammento che rimane di quella vecchia fortezza, e fu costruito nel 1730. Il resto fu demolito in modo controllato nel tardo diciannovesimo secolo, e i suoi materiali sono stati utilizzati per costruire altri edifici e strade lastricate. Riceve questo nome in onore della regina Maria Teresa. I resti conservati oggi sono sede di negozi, ristoranti, bar, una discoteca e una biblioteca.
Palazzi di Timisoara
Printului Eugen of Savoy - Casa del Principe Eugenio di Savoia
La Casa del Principe Eugenio di Savoia si trova nella strada che porta lo stesso nome, vicino all'ufficio per le informazioni turistiche. E' un edificio in stile palatino, costruito nel 1817, nel posto dove originariamente c'era una delle porte della muraglia che davano accesso alla città fortificata. Eugenio di Savoia è una figure importante nella storia della Romania dato che ha guidato l'esercito imperiale austriaco, liberando la città di Timisoara dall'occupazione turca, nel 1716.
Piazze di Timisoara
Piata Libertatii - Freedom square
(1)
La Piazza della Libertà è uno delle più antiche della città di Timisoara, attorno a questa piazza la popolazione iniziò a crescere e da questa piazza ebbe inizio l'espansione della città. Si tratta di una piazza molto grande che funge da collegamento tra le altre due piazze del centro storico (Victoria e Unirii). In questa piazza si tenevano i mercati in epoca medievali, ed è circondato da edifici importanti, i più antichi della città, tra cui il Casino - Museo Militare, il vecchio municipio, o il Ministero degli Esteri. Nel centro della piazza si trova il Monumento a Sf. Ioan Nepomuk (Patrono dei cattolici nel Banato). È una specie di obelisco con diverse sculture, rinforzato dell'immagine della Vergine con una corona di stelle attorno alla testa. È stato realizzato in arenaria nel 1756 dallo scultore viennese Wasserburger Blim ed eretto in memoria delle vittime dell'epidemia di peste del 1738.
Chiese di Timisoara
Catholic Cathedral Episcopal Church
(2)
Questa chiesa si trova nel centro storico della città, nella Piazza Unirii, ed è uno degli edifici religiosi più importanti della cittá di Timisoara. La costruzione iniziò nel 1738 dai monaci gesuiti ed è stato progettato da Johann Bernhard Fischer von Erlach in un tipico stile barocco come alcuni edifici imperiali austriaci del tempo. Tra le decorazioni piú importanti che si trovano nella facciata principale ci sono i pilastri del fondo in stile ionico e corinzio. Su entrambi i lati si ergono due torri sormontate da frontoni curvi. All'interno ci sono otto altari che si trovano ai lati e che sono stati decorati in stile barocco e rococò del pittore tedesco Johann Adam Schopf. Sottolinea inoltre l'organo barocco, costruito dalla società Wegenstein Timisoara. Considerata l'ottima acustica del tempio, sono frequenti concerti d'organo in esso. La chiesa contiene una cripta dove sono sepolti numerosi vescovi della Diocesi cattolica e alcuni governatori, comandanti militari e alti ufficiali.
Musei di Timisoara
Cazinoul Militar - Museo Militar
Questo è uno degli edifici di carattere militare più importanti della città, si trova nella Piazza della Libertà, all'angolo della strada Mărăşeşti. Fu costruito nel 1747 in stile tardo barocco con influenze rococò, sopra la vecchia moschea Silahdarului. Ha tre piani di altezza e ospita oggi giorno il Museo Militare Nazionale, composto da 6 stanze in cui si mostrano più di 2.000 oggetti come mappe, vecchi documenti, modellini di alcuni monumenti storici, fotografie, armi e attrezzature militari, legati alle tradizioni storiche dell'esercito rumeno durante le diverse epoche. Aperto dal Martedì al Sabato dalle 9 alle 17h.
Piazze di Timisoara
Piaţa Unirii - Unification square
(1)
Nel corso del XVIII secolo, questa piazza fu il centro commerciale della città e sede di numerose parate militari e cerimonie religiose (oggi si continua ad usare come scenario di eventi culturali). E 'una bella piazza situata nel centro storico della città, piena di vita e circondato da caffetterie piene di persone, dove il viaggiatore può trovare alcuni dei monumenti più conosciuti della città. Il suo nome deriva dal fatto che vi sono due importanti edifici religiosi di due religioni diverse, uno di fronte all'altro: la Chiesa episcopale della Santissima Trinità (ortodossa) e Biserica Episcopală Domul Cattolica (Cattolica). Altri edifici importanti in questa piazza sono: il Palazzo dell'antica prefettura (Palatul Vechii prefecturi), il Palazzo episcopale e il Palazzo barocco (Palatul Baroc) di stile barocco viennese che ospita la sezione d'arte del Museo del Banato. Nel centro della piazza si rova la statua della Trinità in stile barocco, realizzata dallo scultore viennese Georg Raphael Donner. Dotata di un piedistallo di base triangolare alla cui base vi sono delle sculture in bronzo che rappresentano la peste, la carestia e la guerra, così come varie statue di santi. Al centro si erge un obelisco che culmina con l'immagine della Trinità. Anche nella Piazza Unirii c'è una fontana del XVIII secolo, che fornisce di acqua potabile la popolazione, attraverso la rimozione di un pozzo sotterraneo a più di 400 metri di profondità.
Centri Commerciali di Timisoara
(1)
Chiese di Timisoara
(1)
Piazze di Timisoara
(1)
Centri Commerciali di Timisoara
Iulius Mall
(1)
Molto bello, tenuto bene
Piazze di Timisoara
(1)
Mercati di Timisoara
Palazzi di Timisoara
(1)
Chiese di Timisoara