Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Conil?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Conil

102 Collaboratori
Insenature di Conil
Spiaggia di Conil
(61)
Insenature di Conil
Cala del Aceite
(20)
Insenature di Conil
Cala del Tio Juan
(1)
Insenature di Conil
Cala Dorada
(1)
Insenature di Conil
Cala di Melchor
(3)
Insenature di Conil
(4)
Insenature di Conil
(1)
Insenature di Conil
(2)
Spiagge di Conil
Playa de los Bateles
(14)
Spiagge di Conil
Playa Fuente Del Gallo
(10)
Spiagge di Conil
Playa de la Fontanilla
(4)
Spiagge di Conil
Playa de Castilnovo
(1)
Spiagge di Conil
Playa del Roqueo
(4)

38 cose da fare a Conil

Villaggi di Conil
Conil de la Frontera
(77)
Conil è collegata attraverso la N430, ora trasformata in una strada a doppia corsia (A-48),a Siviglia. Questo villaggio di pescatori sta crescendo rapidamente grazie al turismo e il suo porto peschereccio e il suo centro storico ospitano vari alberghi e locali. Fu fondato dai Fenici e abitato nel corso del tempo da varie culture che hanno lasciato il proprio segno, costruendo la Puerta de la Villa, la Torre di Guzman, la Chanca, le case signorili, la torre di vigilanza e vari edifici religiosi, quali - a esempio - la Chiesa di Santa Caterina, quella di Gesù Nazareno e quella di Las Cruces de los Himilladeros. Tra le sculture, vi segnalo quella di recente realizzazione che rappresenta Josè Saramago e che si trova in Plaza de España. Per quanto il tempo libero, vi consiglio la spiaggia Bateles, attrazione principale di Conil: con i suoi 13 km arriva fino alla vicina località di Barbate,passando per il Capo di Trafalgar. La spiaggia è ben attrezzata ed è famosa per i suoi tramonti: di solito i turisti aspettano in spiaggia il tramonto e lo accompagnano con un lungo applauso. La proposta alberghiera e ricreativa è amplia, così come varia è l'offerta gastronomica in gran parte basata sui prodotti di mare.
Insenature di Conil
Spiaggia di Conil
(61)
Situata a Roche, una località famosa per le sue ville lussuose ed eleganti, questa spiaggia si trova tra quella di El Puerco e la Cala Encendida. Si estende per circa 2 km e ha un'ampiezza di circa 40 m, la sabbia è soffice e dorata. È una spiaggia molto tranquilla e non troppo affollata in estate, ideale per rilassarsi al sole. Onde moderate quindi quando soffia il vento di Levante è un buon posto in cui rifugiarsi. Questa spiaggia è servita dalla Croce Rossa e dispone di torre di guardia, bagni e un chiosco vicino alla torre di El Puerco. Vicino alla torre c'è un parcheggio. È un'esperienza bellissima poter passeggiare a piedi lungo la costa della provincia di Cadice, soli o in compagnia.
Insenature di Conil
Cala del Aceite
(20)
La spiaggia del Aceite, ovvero dell'olio, è una delle calette più ampie di quelle comprese tra Fuente del Gallo e Capo Roche. Essendo di facile accesso però è anche tra le più frequentate. Noi infatti abbiamo solo contemplato dall'alto: ombrelloni, famiglie, venditori.. Insomma, abbiamoreferito cercare qualcosa di più isolato. Eravamo però in agosto quindi forse in altri periodi è una spiaggia da provare.
Spiagge di Conil
Playa de los Bateles
(14)
La playa de los bateles, di sabbia fine e dorata, si trova nel villaggio di Conil de la Frontera. Con una superficie di quasi 1 km e una larghezza di oltre 100 metri, è una spiaggia con un ottimo ambiente e con molti giovani. Con un ampio parcheggio gratuito, è in direzione Caños de Meca. In essa sfogia il fiume Salado, dove si consente la pratica di kitesurf e windsurf. Lungo la passeggiata marittima ci sono bancarelle di artigianato. Ci sono diversi bar per mangiare o per bere, io vi consiglio Casa Manolo.
Di interesse turistico di Conil
Faro di Roche
(11)
Il faro di Roche si trova sul promontorio omonimo, in una zona di scogliere in cui ci sono alcune delle più belle e appartate insenature della costa di Cadice. In realtà il faro avrebbe dovuto essere una delle tante torri di vigilanza della costa , ma date le caratteristiche del luogo, il sito venne utilizzato per la costruzione di un faro. Il faro è quadrato e il suo stato di conservazione è abbastanza buono, anche se alcuni teppisti ne hanno imbrattato la base. Non so se sia ancora in uso, può essere che venga ancora utilizzato dai pescatori di Conil. Il paesaggio attorno al faro è davvero stupefacente: ci sono scogliere molto ripide (occhio, non ci sono sistemi di protezione ...), gabbiani e altri uccelli. Dal faro potrete prendere un sentiero che raggiunge le famose Cale di Roche in pochi minuti, un sentiero che corre lungo la scogliera e che vale la pena di fare.
Spiagge di Conil
Playa Fuente Del Gallo
(10)
La spiaggia di Conil è una delle spiagge più grandi, pulite e belle che abbia mai visto. All'estremità occidentale della spiaggia c'è un hotel che è perfetto per trascorrere delle vacanze rilassanti e che ha delle camere panoramiche.
Spiagge di Conil
Playa de la Fontanilla
(4)
Spiaggia accanto a Conil de la Frontera, con parcheggio, servizi igienici e 3 chioschetti in cui potrete mangiare e bere qualcosa, sabbia finissima e acque stupende... noi ci siamo stati con un bambino di 15 mesi e ci siamo trovati benissimo. Abbiamo mangiato al ristorante lì vicino, La Fontanilla (dovete assolutamente provare i gamberi tigre al sale, sono una cosa dell'altro mondo).
Piazze di Conil
Plaza de Santa Catalina
(3)
Un saluto a tutti. Andando dalla spiaggia fino alla Torre di Guzman, troverete sulla detra questa piazza che ospita la parrocchia di Santa Catalina, una costruzione tutta bianca e davvero carina. In questa piazza troverete anche vari locali con tavoli all'aperto. Se visitate Conil, non dovrete perdervi la piazza e i suoi dintorni.
Spiagge di Conil
Playa de Castilnovo
(1)
Questa spiaggia appartiene al municipio di Conil de la Frontera. Si divide a sua volta in quattro zone: la spiaggia di Castilnovo, nello specifico, è quella che inizia in corrispondenza dell'estuario del Rio Salado. È una spiaggia ampia e senza alcun tipo di protezione naturale, per cui spesso è interessata da forti venti di levante. È una spiaggia selvaggia, frequentata soprattutto da nudisti alla ricerca di spiagge lontane dal centro di Conil. È raggiungibile a piedi camminando lungo la spiaggia. Come potete immaginare vedendo le foto, prende il nome dalla torre di vigilanza di Castilnovo, situata nella zona con dune e vegetazione. Se volete fare una passeggiata lungo le spiagge di Conil, vi consiglio di vedere la spiaggia Fontanilla, la spiaggia Chorrillo, la spiaggia de los Bateles e arrivare infine alla spiaggia di Castilnovo. Lungo il percorso potrete ammirare il paesaggio e meditare. Le case bianche in lontananza danno a questo luogo l'aria di una cartolina.
Monumenti Storici di Conil
Torre de Guzmán
(6)
Situata nella Plaza de Santa Catalina, la torre di Guzman è uno dei pochi edifici storici della città. In stile gotico, fu costruita da Guzman el Bueno nel XIV secolo come misura di difesa per far fronte agli attacchi musulmani. Da due secoli a questa parte, la torre è anche chiamata Torre Conil de Guzman. Durante l'anno è sede di vari spettacoli.
Mercatini di Conil
Artigianato
(7)
Ciao a tutti, viaggiatori. A Conil, vicino alla spiaggia, in alta stagione troverete varie bancarelle di prodotti artigianali. Accessori di metallo o di legno, dipinti, oggetti decorativi oggetti in pelle. Il mercatino non è grande, ma potrete trascorrerci un po' di tempo ammirando i lavori di abili artigiani. Troverete accessori di ogni tipo, quali a esempio collane, bracciali, ecc. Non tutti i prodotti sono ottimi, ma di sicuro troverete qualcosa di originale che catturi la vostra attenzione. Lungo la costa troverete molti mercatini, come a esempio quello di Caños de Meca e quello della Playa de Bolonia. In generale questi mercatini propongono oggetti interessanti e spesso creativi.
Insenature di Conil
Cala del Tio Juan
(1)
È stato il mio primo bagno quest'estate e l'acqua mi è piaciuta moltissimo. Luogo bello e rilassante: ho intenzione di tornarci. Ho avuto fortuna perché la marea ha cominciato ad alzarsi attorno alle 7. Immagino che con l'alta marea questa cala diventi molto più piccola. Sulla spiaggia c'è un ragazzo che vende da vere. Si può camminare e salire sulle rocce. Con la bassa marea appaiono molte rocce sommerse.
Porti di Conil
Porto della pesca
(1)
Il porto della pesca di Conil è un piccolo porto situato ai piedi del promontorio che ospita il Faro di Roche. Anziché trovarsi vicino al paese, come sarebbe stato normale, il porto della pesca di Conil venne realizzato in un'altra zona, che risultava molto più protetta dai forti venti di Levante. È un porto molto piccolo, con un'entrata stretta fiancheggiata da due moli e con la scogliera che si affaccia sul Cabo de Roche lunga, stretta e protetta da grandi massi in pietra sul lato che aperto sull'Oceano Atlantico. Fino a qualche anno fa, il porto era frequentato prevalentemente da pescherecci locali, mentre adesso vi stanno arrivando anche barche moderne e gli yacht dei turisti. Si tratta di un porto affascinante, lontano dal centro della città.
Di interesse culturale di Conil
Anclas de la almadraba
(2)
Anche se mi piace l'immagine poetica di Ruben, devo dire che il luogo che descrive non è un cimitero, ma piuttosto un "luogo di riposo". Non si tratta di ancore non più utilizzate, ma di ancore che ogni anno, nel mese di maggio, vengono utilizzate per collocare le "trappole" (delle reti che servono per la cattura dei tonni rossi quando dall'Atlantico arrivano nel Mediterraneo alla ricerca di acque più calde per deporre le uova). Una volta finito il periodo della pesca dei tonni, le ancore vengono depositate nel porto fino alla stagione successiva. In ogni caso si tratta di un luogo sorprendente e strano. Un saluto a tutti!
Insenature di Conil
Cala Dorada
(1)
Questa cala è una delle preferite dai turisti che visitano Conil perché è ben riparata dal vento, quindi ci si può andare tranquillamente anche nei giorni in cui spira il vento di Levante. E' conosciuta dagli abitanti del luogo come "Playa Dorada" perché la sabbia di questa cala è, per l'appunto, dorata: questo colore particolare si deve alle scogliere che la circondano, che - essendo in arenaria rossa - quando c'è il sole acquistano un tono dorato. In estate di solito c'è un chioschetto, ma - visto che si trova nelle vicinanze del porto di Conil - vi consiglio di andare lì se volete gustare del delizioso pesce fresco a prezzi più bassi.
Musei di Conil
Museo Municipal de Raíces Conileñas
Nel museo municipale situato in piazza Catalina, la principale della città di Conil, si ritorna indietro nel tempo. Non di molto, in effetti sembra di stare in una casa di pescatori dell'inizio del Novecento. Vi sono diverse stanze, dedicate agli attrezzi da lavoro e artigianato, la camera da letto e la cucina. Il museo non è imperdibile ma c'è qualche oggetto interessante e comunque l'ingresso è gratuito.
Spiagge di Conil
Playa del Roqueo
(4)
Da questa spiaggia, e in generale da tutto Conil, è possibile ammirare dei tramonti da film: come questo, a esempio.
Pub di Conil
La Atalaya Conil
(2)
Visitando il Parque de la Atalaya, a Conil, abbiamo trovato questo bar in cui è possibile consumare qualcosa con vita sul mare o ordinare di sera un buon cocktail. Situato nel Parque de la Atalaya, La Atalaya Conil è una buona opzione se avete voglia di ordinare qualcosa, sia di giorno che di sera. È lontano dal caos del centro di Conil. Consigliato!

Cose da visitare e da fare a Conil

La zona di Cadice ha numerosi centri di attrazione turistica e di una grande storia, che le hanno fornito moltissimo posti e luoghi da vedere a Conil de la Frontera, compresi i suoi Comuni. Le tracce che si conservano al Museo Archeologico Provinciale, mostrano la presenza dei Fenici in tempi passati. La loro eredità è una delle principali attrazioni culturali tra le cose da vedere a Conil. Il porto è ben noto per il suo ambiente festoso ed è molto frequentato dai turisti, ma oltre a questo, ha conservato l'essenza andalusa nelle sue case e altri edifici, cosa fare a Conil oggi è sicuramente fare un giro tra i suoi angoli pieni di storia. Cosa vedere a Conil
è sono ovviamente le sue
fortificazioni medievali e le torri Roche, Puerco, Castilnovo e Guzman. Sono luoghi scioccanti che sono rimasti quasi intatti nel corso degli anni, posti da vedere a Conil davvero incantevoli. Un fascino particolare lo possiede anche il
Museo de Raíces Conileñas
. Qui si può godere della vera essenza della città e conoscere l'impegno di generazioni passate per costruire una società come quella di oggi. È inoltre possibile includere tra le cose da fare a Conil de la Frontera, una passeggiata nelle sue spiagge, spiagge di sabbia bianchissima che ti invitano a fare un meraviglioso bagno. Cosa visitare a Conil
per concludere il tour a contatto con la natura e con grande valore emotivo è una passeggiata tra le pinete di Roche e Colorado.