Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Jaen?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Jaen

118 Collaboratori

44 cose da fare a Jaen

Cattedrali di Jaen
Cattedrale di Jaén
(63)
La Cattedrale di Jaén è, a parte di uno dei simboli della città, un punto d'incontro storico dal XV secolo. Molti verranno sorpresi dalla sua grandezza comparata con le dimensioni della città, ma sin dalla sua costruzione, venne concepita, per contenere le migliaia di pellegrini che provenivano da tutta la Spagna e dall'Europa, per visitare la reliquia del Santo Rostro, che si può ancora vedere alcuni giorni dalle 10:30 alle 12 nella cappella della Cattedrale. Se il suo aspetto esteriore impressiona,raccomando enormemente visitare l'interno: bisogna pagare l'ingresso, ma realmente ne vale la pena.
Castelli di Jaen
Castle of Santa Catalina
(36)
Attualmente ospita il Parador de Turismo cittadino. Questo edificio era in origine una fortezza araba, costruita sotto il sovrano Alhamar. Dopo la definitiva riconquista operata da San Fernando, nel 1246, sopra la cittadella moresca fu costruita una fortezza cristiana, con una chiesa consacrata a Santa Catalina. Nello stesso perimetro, durante i secoli, sono state costruite in realtà tre fortezze: il Castillo Viejo, l'Alcázar Nuevo e quello di Abrehuny (questi ultimi due separati da una spianata che oggi è occupata dal Parador). I lavori di restauro eseguiti nel XV secolo e voluti dal Condestable Iranzo li unificarono. L'Alcázar Nuevo fu commissionato da Fernando III dopo la conquista della città, però fu durante i regni di Alfonso X e Fernando IV che i lavori si intensificarono. La fortezza ha subito profonde modifiche nel corso dei secoli e lughi periodi di abbandono, che la portarono alla rovina, completata dai francesi nel 1812. Durante l'occupazione, infatti, furono realizzati vari lavori come la costruzione di un ospedale, le cavallerizze, padiglioni per il governatore, un'area per gli uffici e una piattaforma d'artiglieria. Nel corso del XIX secolo fu ricostruito un'ultima volta, a causa delle Guerre Carliste. Intorno al castello sono nate leggende e tradizioni che sopravvivono nella memoria popolare. La torre del Homenaje è una costruzione a pianta rettangolare e di grandi dimensioni, e comunica con le rovine della chiesa attraverso un arco. Possiede anche un bel Patio de Armas e la ricostruita cappella dove si celebra il culto di Santa Catalina, patrona della città.
Castelli di Jaen
Croce del castello di Jaén
(20)
Questa croce si trova nelle vicinanze del castello di Jaén; la sua posizione elevata la rende un punto strategico per godere di una splendida vista della città e fare foto spettacolari. Inoltre, insieme al castello e alla cattedrale, la croce è un simbolo di Jaén. Si dice che in origine fosse stata fatta costruire da Fernando III il Santo dopo la distruzione della fortezza di re Alhamar, e che era una croce in legno. Quella attuale è una copia in pietra, ma la carica simbolica resta intatta.
Musei di Jaen
Bagni arabi di Palazzo Villadompardo
(19)
Sono arrivato al Palazzo dei Conti di Villadompardo dopo aver visitato la Cattedrale; sono entrato in questo edificio del XVI secolo e mi sono trovato in un patio luminoso e una mostra itinerante di pittura. Ho pensato quindi che dei bagni arabi non rimanessero altro che le fondamenta, però quando sono sceso nella zona adibita a quella funzione ho avuto una piacevole sorpresa. La scarsa illuminazione non ha permesso che le foto rendessero giustizia a questo posto, che possiamo facilmente immaginare affollato di persone, durante l'epoca di splendore dell'Islam in città. Una visita davvero consigliata.
Chiese di Jaen
Chiesa della Maddalena
(10)
Questa bella chiesa è stupenda di notte: vedere la torre illuminata e la strada che la ospita in tutta la sua lunghezza è una bella passeggiata. La Chiesa di Maria Maddalena è stata costruita agli inizi del XVI secolo sui resti di un'antica moschea. Si tratta di un tempio di quattro navate divise da pilastri e archi. Nella sua facciata di chiaro stile gotico elisabettiano, l'immagine della Maddalena merita un'attenzione speciale e in uno dei suoi lati si erge un bel campanile.
Di interesse culturale di Jaen
(10)
Monumenti Storici di Jaen
Real Convento di Santo Domingo
(10)
Costruito su un antico palazzo arabo dato ai Domenicani nel 1382, divenne l'Università di Santa Catalina Martire a metà del Cinquecento, e a partire dal 1847 un ospizio. Oggi ospita le strutture e i ricchissimi fondi dell' Archivio Storico provinciale. Al suo interno risalta il magnifico cortile claustrale, di pianta quadrata, e due corpi; la Chiesa, oggi chiusa al culto, ha una sola navata e la facciata in stile manierista.
Palazzi di Jaen
(8)
Trekking di Jaen
(8)
Fiumi di Jaen
(7)
Di interesse culturale di Jaen
(3)
Musei di Jaen
(6)
Pub di Jaen
(2)
Musei di Jaen
(6)
Pub di Jaen
(2)
Di interesse turistico di Jaen
(1)
Strade di Jaen
(3)
Piazze di Jaen

Cose da visitare e da fare a Jaen

Cosa visitare a Jaen
per iniziare è la Cattedrale dell'Assunta, una cattedrale rinascimentale situata in Piazza di Santa Maria, di fronte al Municipio e il Palazzo Vescovile. Questi palazzi sono altre cose da vedere a Jaen di grande interesse e poco distanti tra loro. Sono molto affascinanti la sua sala capitolare, sacrestia e la sua facciata principale, una delle maggiori opere del barocco spagnolo.

E' anche importante il Castello di Jaen, un complesso di tre castelli o fortezze che costituiscono un grande recinto. Questi tre fortezze sono l'Alcazar Vecchio, Alcazar Nuovo
o
Castello di Santa Catalina
, e l'Abrehuí tre luoghi da vedere a Jaen da non perdere. Un altro dei posti da vedere a Jaen di grande importanza sono i Bagni Arabi conosciuto come Bagno del Bambino, situati al piano seminterrato del Palazzo di Villardompardo. Nello stesso edificio si trovano anche il Museo Internazionale di Arte naïf e il Museo delle Arti e Costumi Popolari. Non si deve dimenticare la storia della città e come ha influenzato i diversi monumenti della città. E la cosa migliore per capire la sua architettura è conoscere la sua storia. Il Monumento alle Bataglie è un monumento che commemora Jaen è nelle grandi battaglie che si son osvolte nella provincia: la battaglia di Las Navas de Tolosa e la battaglia di Bailén. Cosa vedere a Jaen
per una passegiata in un incredibile'atmosfera è la Juderia, anche chiamato quartiere di Santa Cruz, un importante insieme di strade strette, pendii ripidi e simbolo della storia della città.