Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Minorca?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Minorca

564 Collaboratori
Attività a Minorca
Civitatis
(210)
49
Civitatis
(1)
29
Il più visitato a Minorca
Insenature di Ciutadella de Menorca
Cala Macarella
(102)
1 attività
Grotte di Cala en Porter
Cova d'en Xoroi
(79)
Pueblos de vacaciones di Ciutadella de Menorca
Centro storico di Ciudadela a Minorca
(49)
1 attività
Insenature di Ferreríes
Cala Mitjana
Villaggi di Binibeca
(43)
Insenature di Cala Blanca
Cala Turqueta
(30)
1 attività
Insenature di Cala Galdana
Cala Galdana
(29)
Insenature di Es Mercadal
Cala Pregonda
(23)
Di interesse turistico di Mahon
Favaritx
(19)
Di interesse turistico di Es Mercadal
Cavallería's Lighthouse
Porti di Ciutadella de Menorca
(39)
Porti di Mahon
(24)
Spiagge di Son Bou
(8)
Villaggi di Fornells
Fornells
Isole di Ciutadella de Menorca
(7)
Insenature di Cala en Porter
(13)
Insenature di Alaior
Cala Coves
(7)
Belvedere di Es Mercadal
Monte Toro
Insenature di Ciutadella de Menorca
Cala Macarella
(102)
1 attività
Insenature di Ferreríes
Cala Mitjana
Insenature di Cala Blanca
Cala Turqueta
(30)
1 attività
Insenature di Cala Galdana
Cala Galdana
(29)
Insenature di Es Mercadal
Cala Pregonda
(23)
Insenature di Cala en Porter
(13)
Insenature di Alaior
Cala Coves
(7)
Insenature di Ciutadella de Menorca
(13)
Insenature di Ciutadella de Menorca
(9)
Insenature di Cala Morrel
(9)
Insenature di Ciutadella de Menorca
(3)
Insenature di S'Algar
(8)
Insenature di Binibeca
(8)
Insenature di Cala Blanca
(9)
Insenature di Ciutadella de Menorca
Cala en Bosch
(6)
Insenature di Es Mercadal
(2)
Insenature di Es Mercadal
Playa Cavalleria
(4)
Insenature di Es Castell
(2)
Insenature di Fornells
(2)
Insenature di Alcaufar
(2)
Spiagge di Son Bou
(8)
Spiagge di Mahon
Spiaggia di Es Grau
(8)
Spiagge di Son Saura Nou
Son Saura e Cala Es Talaier
(8)
1 attività
Spiagge di Arenal d'en Castell
(10)
Spiagge di Punta Prima
(4)
Spiagge di Binibeca
Binibeca
(3)
Spiagge di Es Migjorn Gran
(5)
Spiagge di Es Mercadal
Spiagge di Es Mercadal
(1)
Spiagge di Fornells
(3)
Spiagge di Es Mercadal
(1)
Spiagge di Ciutadella de Menorca
(2)
Spiagge di Mahon
(1)
Spiagge di Fornells
(1)
Spiagge di Santo Tomas
(2)
Spiagge di Cala Galdana
La costa sud di Minorca
(2)
Spiagge di Es Migjorn Gran
Spiaggia di Binigaus
(1)
Spiagge di Mahon
(1)
Spiagge di Son Bou
(3)
Spiagge di Platges de Fornell
La costa nord di Minorca
Villaggi di Binibeca
(43)
Villaggi di Fornells
Fornells
Villaggi di Es Mercadal
Villaggi di Sant Lluis
(5)
Villaggi di Ferreríes
(2)
Villaggi di Alaior
(3)
Villaggi di Torretrencada
Villaggi di Santo Tomas
Santo Tomas
Villaggi di Llucmaçanes
Porti di Ciutadella de Menorca
(39)
Porti di Mahon
(24)
Porti di Es Mercadal
(2)
Porti di Mahon
(3)
Porti di Ciutadella de Menorca
(4)
Porti di Ciutadella de Menorca
(1)
Porti di Mahon
Porti di Ciutadella de Menorca
(2)
Porti di Es Mercadal
Porti di Mahon
(1)

282 cose da fare a Minorca

Insenature di Ciutadella de Menorca
Cala Macarella
(102)
Fantastico luogo dove stare in spiaggia al sud dell'isola di Minorca. Vale la pena andare per via del mare bellisimo e cristallino che si trova e anche per la vicinanza della più piccola spiaggia di Macarelleta. Questa spiaggetta infatti è più appartata e tranquilla della prima e può anche essere un luogo dove poter fare naturismo se si vuole.
1 attività
Grotte di Cala en Porter
Cova d'en Xoroi
(79)
Qualcosa che non è facile trovare altrove e almeno nel periodo vacanza in cui mi ci sono trovata io (settembre) molto organizzato! Consigliato per l'aperitivo, per la notte non saprei non avendo partecipato ad alcun evento.
Pueblos de vacaciones di Ciutadella de Menorca
Centro storico di Ciudadela a Minorca
(49)
La festa di San Juan a Ciutadella non soltanto attrae gente da tutta l'isola, che la vive intensamente, ma anche da altri posti, soprattutto da Maiorca e dalla Catalugna. Si crede che abbia origine da una festa religiosa del XV secolo. Vi vengono rappresentati i quattro ceti della società minorchina, chiamati “Caixers”: la nobiltà, il clero, gli artigiani e i contadini. La festa inizia il giorno del "be" (agnello) alle 9 del mattino, con il primo tocco di flauto di fronte al palazzo del “Caixer Senyor” (rappresentante la nobiltà). Da lì sale la comitiva che percorrerà Ciutadella, con l'“Homo des Be”, un uomo che rappresenta San Giovanni Battista, vestito di pelli d'agnello, e con croci dipinte sui piedi e sulle braccia, e con un agnello vivo sulle spalle. Nello stesso giorno, a tarda sera c'è una guerra di nocciole. Tutta Minorca si prepara per questa super festa.
1 attività
Insenature di Ferreríes
Cala Mitjana
E' un lusso ritrovarsi in una caletta selvaggia, con acqua azzurra e una spiaggia di sabbia fina perfettamente bianca, e un luogo dove risposarsi dall'abbronzatura forzata. Nella caverna a sinistra è sufficiente entrare un poco all'interno per accorgersi che c'è sabbia e ombra ideali per schiacciare un pisolino. Al di sopra della caverna c'è una spianata da dove i più giovani amano tuffarsi in acqua dall'altro lato. Non si tratta di grandi altezze e la parte di mare sottostante è molto profonda.
Villaggi di Binibeca
(43)
Insenature di Cala Blanca
Cala Turqueta
(30)
Cala Turqueta è stata la prima baia in cui siamo stati a Minorca e ne sono rimasto affascinato. Con una sabbia bianca e finissima, le sue acque sono di blu chiaro e intenso, tanto che ad entrarci dentro sembra di stare in qualche mondo nascosto, lontano dal mondo. Si trova a 10 km da Ciutadella, nei pressi di Macarella. C'è un parcheggio pubblico dove lasciare l'auto e un percorso attraverso la pineta da fare a piedi in non più di 15 minuti. E' una delle baie più popolari di Minorca, quindi è meglio andare presto, anche se noi, siccome siamo andati i primi di giugno, non abbiamo avuto nessun problema per il parcheggio e non c'era la calca dei turisti. È possibile effettuare un circuito da Cala Galdana a Cala Turqueta e dopo proseguire verso Cala Macarella che è ben segnalata. Ci sono inoltre delle splendide vedute su questa zona della costa di Minorca.
1 attività
Insenature di Cala Galdana
Cala Galdana
(29)
Situata sull'isola di Minorca è una spiaggia urbana che si raggiunge facilmente in auto. Si tratta di una sorta di prototipo della cala di Minorca. La forma della vasta spiaggia è un semicerchio perfetto, le alte scogliere ricoperte di pini che la costeggiano la proteggono dal vento, la sabbia è bianca e le acque cristalline. Nonostante l'"Hotel Gavilanes Sol" (che si affaccia proprio sulla spiaggia, luogo ideale per soggiornare) che rovina un po' il paesaggio, il resto dell'urbanizzazione rispetta l'ambiente e si rimane senza parole quando si vede apparire tra i pini apparire questa meraviglia della natura. Ci sono due belvederi. C'è un ristorante vicino alla Cala che ha uno scivolo d'acqua per il divertimento dei bambini. E si può mangiare in tranquillità.
Insenature di Es Mercadal
Cala Pregonda
(23)
Cala Pregonda si trova nella zona nord dell'isola di Minorca, a pochi chilometri dal paesino di Fornells. Si puo' raggiungere via mare oppure via terra, prendendo le direzioni per Cavalleria e successivamente per la spiaggia di Binimel.la. Qui si parcheggia l'auto e si percorre un tratto di strada a piedi in mezzo ad un paesaggio quasi surreale. Intorno a voi troverete dune di sabbia e rocce rossastre, e per una ventina di minuti non vedrete altro. La spiaggia chiaramente mantiene gli stessi colori, i quali conferiscono all'acqua un colore verde-azzurro. La sua purezza e limpidezza permettono di fare un ottimo snorkelling con fondali visibili anche con parecchi metri di profondità. La sabbia è a grani medi e la spiaggia di medie dimensioni. Consiglio di arrivare presto la mattina per godersi in solitudine questo paradiso terrestre. Spiaggia non attrezzata. Non sono presenti punti di ristoro. Ovvio a dirsi, sconsigliato l'uso del passeggino.
Di interesse turistico di Mahon
Favaritx
(19)
Se avrete la fortuna di passare un po' di tempo a Minorca, vi renderete conto che oltre alle magnifiche spiagge, e ai percorsi naturalistici, vi è un'altra attrazione che caratterizza l'isola: i fari. Se siete sull'isola perché amate il mare, andare a visitare un faro può sembrare una perdita di tempo, eppure posso garantirvi che è un esperienza davvero unica, che mette in pace con il mondo. L'isola è relativamente piccola, lunga meno di 50 km e larga attorno ai 15, quindi programmando i tour alle varie spiagge è senz'altro possibile inserire una visita alle punte più esterne. Di sicuro se soggiornate a Ciutadella, potrete godervi il Faro di Punta Nati, una costruzione storica, e l'unico da cui si può ammirare il sole che tramonta nel mare. Al lato opposto, sempre rimanendo sulla costa di Ciutadella c'è il Faro di Cap d’Artruitx, il meno affascinante. Bello il Faro di Cap Cavalleria, su un istmo della zona di Fornells, e il mio preferito, il Faro di Favàritx, sulla costa a metà distanza tra Fornells e la capitale Maò, senza dubbio il mio preferito. Questo faro dal caratteristico colore bianco e nero, si trova su una scogliera molto suggestiva, all'interno di un parco naturale. Colazione al sacco, giacca a vento, e ovviamente macchina fotografica, per passare del tempo immersi nella bellezza affascinante di un posto unico. Purtroppo non ho potuto visitare Il Faro dell'Isola, ma spero di rifarmi in futuro!
Di interesse turistico di Es Mercadal
Cavallería's Lighthouse
Isola piccola dal grande fascino. Il faro è proprio situato alla punta più settentrionale di Minorca. La sera diventa un posto meraviglioso per osservare il sole tramontare nel mare. La strada per raggiungere questo faro è altrettanto suggestiva quando si rimane circondati da una distesa di roccia bianca mentre ci si trova sulla stradina che porta direttamente al sito. In conclusione è veramente un posto molto bello da visitare durante una vacanza a Minorca!!
Porti di Ciutadella de Menorca
(39)
Porti di Mahon
(24)
Spiagge di Son Bou
(8)
Villaggi di Fornells
Fornells
Paese caratteristico.
Isole di Ciutadella de Menorca
(7)
Insenature di Cala en Porter
(13)
Insenature di Alaior
Cala Coves
(7)
Perfetta per passeggiare, fare scalate, andare in barca o soltanto per fare trekking. E' piena di grotte e questo rende più piacevole la gita. Alla fine del sentiero c'è una piccola spiaggia dove poterti fare un tuffo e terminare così questa piccola avventura.
Belvedere di Es Mercadal
Monte Toro
È una visita d'obbligo da cui si gode una vista impareggiabile, soprattutto se si volge lo sguardo verso la costa nord, verso la baia di Fornells. Se la giornata è limpida si può contemplare la Sierra de la Tramontana nella vicina Mallorca, e un tramonto incredibile. Il nome "El Toro" deriva dall'arabo "Al Thor", "la cima", però è anche legato a una leggenda. Si racconta che in tempi remotissimi vi abitava un toro che proteggeva la cima della montagna, e non lasciava che nessuno si avvicinasse. Un giorno, tuttavia, alcuni monaci salirono fin lì; invece di caricarli, il toro si ammansì e li condusse a una grotta, dove furono accecati da una forte luce e incontrarono una vergine nera. La portarono nel villaggio di Es Mercadal e le costruirono un tempio, ma la vergine appariva miracolosamente sempre sulla cima del monte, e per questo motivo le costruirono una cappella in quel luogo. Da allora, si porta lassù in processione il "cero dei ratti", come offerta, perché la tradizione vuole che la Vergine abbia messo fine a un'invasione di ratti che aveva messo in ginocchio la città.